DOMANDA Microsoft Visual Studio vs Qt Creator

Farlocq

Nuovo Utente
1
0
Buongiorno a tutti, volevo sapere quali sono le principali differenze tra Visual studio e Qt creator. Sopratutto qual è il migliore per creare programmi multipiattaforma, che funzionino su windows e android?
 

Giacomo Furlan

Utente Attivo
273
66
CPU
AMD Ryzen 2700x
Dissipatore
BeQuiet! SilentLoop 360mm
Scheda Madre
Gigabyte X470 AORUS Gaming 7 WIFI AMD X470
Hard Disk
Corsair MP500 480GB
RAM
G.Skill Trident F4-3600C16D-16GTZ 16GB DDR 4 @ 3600 Mhz (XMP profile)
Scheda Video
MSI GeForce RTX 2080 Gaming X Trio
Scheda Audio
Focusrite Saffrire 6 USB
Monitor
AOC Professional U3477PQU 34" 21:9
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 G3, 80 Plus GOLD 650W
Case
Sharkoon TG5
Sistema Operativo
Windows 10, Fedora 28
Ciao Farlocq,

Visual Studio può vantare di Xamarin e sviluppi in C#.
Qt creator usa QML per l'interfaccia e C++ per la logica.

Ci sarebbe la possibilità di realizzare anche l'app in Electron, dove scrivi il frontend in JavaScript/HTML/CSS ed il backend in JavaScript (ci sono altri binding non ufficiali).

Come vedi ce ne sono tanti, e per tante ragioni differenti.
 

pabloski

Utente Èlite
2,062
447
Non sono gli IDE che supportano il multipiattaforma. Qt Creator significa programmare in Qt e c'hai tutto il supporto che serve per realizzare programmi per una marea di piattaforme http://doc.qt.io/qt-5/supported-platforms.html

VS significa usare .Net e Xamarin. Il problema grosso è che nell'equazione manca il meglio di .NET e cioè WPF. Con Xamarin sei limitato a Xamarin Forms. Inoltre Xamarin non è un mostro di stabilità e robustezza, come testimoniato dai molti problemi denunciati sui forum di supporto.

Come scritto da Giacomo Furlan esistono ulteriori alternative, più o meno valide a seconda del contesto. Se devi creare un gioco ad esempio, è inutile sbattersi tra Xamarin/.NET e Qt. Vai di Unity ( ci sono alternative ovviamente ).

Per cui è fondamentale capire cosa esattamente vuoi fare.

p.s. Qt te lo consiglio comunque, perchè primo supporta molti linguaggi, tantissime piattaforme, soprattutto i 5 sistemi operativi più diffusi ( i 3 desktop e i 2 mobile ). Inoltre c'è il non poco trascurabile vantaggio di essere la piattaforma preferita per lo sviluppo di soluzioni embedded in campo medicale, IoT e automobilistico. Cioè conoscere Qt ti apre le porte a tante possibilità di lavoro ( se è quello che t'interessa ovviamente ).

.NET è imho una tecnologia sì diffusa, ma proiettata maggiormente verso settori difficili, ovvero il desktop che di fatto sta morendo fagocitato dal mobile e l'enterprise/SoHo che però è pesante, nel senso che il software deve dare certe garanzie, sottostare a normative legislative particolari. Il tipo di cose che richiede l'avere alle spalle un'azienda ben strutturata, magari con avvocati bravi a disposizione.

A ciò aggiungici che la corsa al cloud computing sta distruggendo pure questa nicchia. Cioè siccome le elaborazioni pesanti si sposteranno sempre più lato server e lato client sarà necessaria una banale interfaccia, l'industria sta utilizzando sempre più Electron che consente di creare app d'interfaccia in maniera relativamente facile e veloce.

Per cui il consiglio che ti dò è di guardare alle statistiche relativamente alla diffusione e ai trend delle varie tecnologiche, ad esempio questa https://insights.stackoverflow.com/survey/2018/#technology

Inoltre considerare quali sono i settori più in voga e quali tecnologie sono le preferite in tali settori. Ad esempio, come già ho scritto, puntare sui PC oggi è in perdita, è preferibile puntare su mobile, web services, frontend web, IoT, infotainment, embedded. Cioè il mercato è cambiato e MS sta rimanendo indietro. Non a caso hanno lanciato .Net Core proprio nella speranza di mangiarsi fette di questi mercati. In parte sta funzionando nei web services, ma anche lì la competizione con Java, Go e altre tecnologie è feroce. Hanno provato a lanciare un Windows per embedded e IoT ma non ha preso piede. Nel medicale hanno una nicchia legata a Windows Embedded e XP, ma appunto sono presenti solo sulle apparecchiature vecchie, le nuove utilizzano tecnologie differenti. Hanno fatto una mediocre riuscita nell'automobilistico, nel senso che sto vedendo che marchi storici come Ford che usavano roba MS adesso sono passati ad Android. MS è forte nel cloud, insieme ad Amazon, ma il cloud fa parte dei web services ad uso professionale, quindi quella roba seria che richiede avvocati :D

Tuttavia C# e .NET sono tecnologie che è bene conoscere se si ha intenzione di lavorare nell'ambito dei web services e tecnologie server-side in generale. Non è più però il re, al massimo un cavaliere.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Andretti60

Giacomo Furlan

Utente Attivo
273
66
CPU
AMD Ryzen 2700x
Dissipatore
BeQuiet! SilentLoop 360mm
Scheda Madre
Gigabyte X470 AORUS Gaming 7 WIFI AMD X470
Hard Disk
Corsair MP500 480GB
RAM
G.Skill Trident F4-3600C16D-16GTZ 16GB DDR 4 @ 3600 Mhz (XMP profile)
Scheda Video
MSI GeForce RTX 2080 Gaming X Trio
Scheda Audio
Focusrite Saffrire 6 USB
Monitor
AOC Professional U3477PQU 34" 21:9
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 G3, 80 Plus GOLD 650W
Case
Sharkoon TG5
Sistema Operativo
Windows 10, Fedora 28
Magari Go stesse mangiando terreno lato server... almeno qui in Italia se vedi su Linkedin ci sono letteralmente solo 2 posizioni aperte, per degli ambienti di nicchia (es. block chain). In USA invece sta destando più interesse (ovvio, lì sono avanti -.-").
 

pabloski

Utente Èlite
2,062
447
Magari Go stesse mangiando terreno lato server... almeno qui in Italia se vedi su Linkedin ci sono letteralmente solo 2 posizioni aperte, per degli ambienti di nicchia (es. block chain). In USA invece sta destando più interesse (ovvio, lì sono avanti -.-").
E' una situazione tutta italiana. Io mi lamento sempre del fatto che i programmatori italiani sembrano fermi ai tempi del monopolio MS. E ancora oggi li vedi difendere con le unghie e con i denti le tecnologie MS. Non che non siano buone, ma c'è altro e spesso molto più valido.

Già se vedi Germania, Francia e UK, noterai che addirittura Go fa meglio che negli USA.
 
  • Mi piace
Reactions: Andretti60

Giacomo Furlan

Utente Attivo
273
66
CPU
AMD Ryzen 2700x
Dissipatore
BeQuiet! SilentLoop 360mm
Scheda Madre
Gigabyte X470 AORUS Gaming 7 WIFI AMD X470
Hard Disk
Corsair MP500 480GB
RAM
G.Skill Trident F4-3600C16D-16GTZ 16GB DDR 4 @ 3600 Mhz (XMP profile)
Scheda Video
MSI GeForce RTX 2080 Gaming X Trio
Scheda Audio
Focusrite Saffrire 6 USB
Monitor
AOC Professional U3477PQU 34" 21:9
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 G3, 80 Plus GOLD 650W
Case
Sharkoon TG5
Sistema Operativo
Windows 10, Fedora 28
In Italia siamo imbarazzantemente legati a MS ed Oracle (con Java). Vedo ora che sta andando di moda Python... con tutto il rispetto nei confronti di Python, ma...

 

pabloski

Utente Èlite
2,062
447
Vedo ora che sta andando di moda Python... con tutto il rispetto nei confronti di Python, ma...
Quando tutto il mondo sta pensando di passare da Python a Go ed altri, ecco che l'Italia scopre Python. La cosa veramente brutta è la scarsissima popolarità dei linguaggi della famiglia LISP. Ho studiato un pò di Common LISP e mi sono buttato su Clojure e mi si è aperto davanti un intero universo.
 
  • Mi piace
Reactions: Andretti60

Entra

oppure Accedi utilizzando