PROBLEMA MicroSD corrotta su smartphone e illeggibile su Windows 7

qwerty87

Nuovo Utente
2
0
Salve a tutti, è la prima volta che mi rivolgo ad un forum per problemi di tecnologia, vogliate pertanto scusarmi se l'argomento magari è stato già trattato. ho una MicroSD Lexar 64GB 1000x XC UHS-II Class 10 U3 del 2017, fino a pochi giorni fa utilizzata senza problemi di sorta sia per archiviazione foto, video, documenti e spostamento app su samsung galaxy note3. Di punto in bianco non la legge più, eppure le icone delle app che ho spostato su di essa seppur sostituite dall'icona di android, presentano ancora le notifiche numeriche dei messaggi da leggere. ho provato a pulirla a secco con un panno, ma nulla ( su youtube ho visto un video di un tizio che la puliva con una gomma da cancellare e magicamente ripartiva,....è attendibile? )
allora tramite il suo stesso adattatore , l'ho inserita nel pc con windows7 , ma non la riconosce, mi dice che il disco rimovibile non può essere aperto in quanto il file system non è riconosciuto, e che bisogna aggiornare i driver (provato a cercare i driver tramite servizio in linea automatico ma non trova nulla) e che per aprirla bisogna prima formattare. ho scaricato dal sito della lexar il "lexar recovery tool",gratuito, ma trova solo file audio, video e foto , tralasciando i dati delle app, i documenti ecc. ha trovato comunque tutto relativamente a ciò e sono perfettamente apribili e visualizzabili, indice del fatto che la MicroSD è perfettamente in salute. il problema è che il risultato del recupero è solo una cartella con dentro l'accozzaglia di file rinumerati e rinominati di default, mentre io cercavo qualcosa che recuperasse tutto con i relativi nomi e le relative cartelle di destinazione, in modo che una volta formattata la sd e ricaricata con i file , una volta dentro lo smartphone, le app spostate su sd possano ripartire subito senza perdita dati. a questo scopo ho trovato un programma "EaseUS Data Recovery" che da una analisi fatta , ha effettivamente riconosciuto e trovato tutto il contenuto , suddiviso correttamente nelle relative cartelle, (ancora una volta ho la prova che la sd è perfetta e con tutti i file presenti quindi) ma ovviamente è a pagamento, con costi al limite dell'estorsivo, e cosa strana, questo programma riesce nel miracolo di moltiplicare i pani e i pesci in quanto alla fine della scansione ha rilevato 220gb di file presenti (escluso i file cancellati, con i quali arriva a 229gb) , nonostante la sd sia da 64gb....
vorrei fare il chkdsk f: f/ r/ tramite cmd.exe ma appena provo mi dice "il file system è di tipo exFAT, entrambe le copie delle informazioni di avvio per il volume sono danneggiate. impossibile eseguire il chkdsk. errore durante l'analisi della regione di avvio"
cosa devo fare? mi trovo una sd che funziona con tutti i file, ma che non viene letta nè dallo smartphone, nè dal pc.
esistono dei programmi efficaci e gratuiti?
oppure devo cedere al ricatto estorsivo di pagare 100 euro per utilizzare un programma una sola volta che recupera più file di quanto contiene la stessa sd , o esiste un modo più umano e meno nevrotico/psicotico per sbloccarla? uso lo smartphone e la sd per lavoro e non posso perdere alcun file.
scusate la lungaggine ma è una situazione assurda, è tutto presente ma non vuole funzionare.
spero in un aiuto da più esperti di me. grazie
 

r3dl4nce

Utente Èlite
8,160
3,661
Parti dal presupposto che la memoria è probabilmente guasta e ciò che se recupererai una parte del contenuto, è da ritenersi fortunato. Quindi una volta provato a recuperare, non la riutilizzare ma sostituiscila.
Il recupero dati è una procedura specialistica e quindi costosa.
Io ti consiglio di provare con R-studio che può farti vedere che dati riuscirebbe a recuperare, poi ovviamente il recupero vero e proprio è a pagamento. L'importo, se è corretto, puoi saperlo solo te, in base all'importanza dei dati. Ovvio che se sono dati importantissimo che non puoi permetterti di perdere, ogni cifra è valida (considera che il recupero in camera bianca di un hard disk può arrivare a costare migliaia d'euro). Se non sono dati importanti, puoi anche provare con un tool gratuito che di chiama testdisk https://www.cgsecurity.org/wiki/TestDisk
Ovviamente è gratis, quindi non pretendere miracoli.


devo cedere al ricatto estorsivo di pagare 100 euro per utilizzare un programma una sola volta che recupera
Questa frase mi fa pensare che i dati sulla memoria siano di poco conto, visto che 100 euro ti sembrano un'estorsione quando generalmente il darà recovery costa 10 volte tanto
Pensa che chi scrive questi software deve perderci tempo (mesi o anni), ideare algoritmi, aggiornarli, provarli, ecc, è un lavoro e devono percepire una stipendio. Non so se lavori, ma a te piacerebbe lavorare gratis?
 

qwerty87

Nuovo Utente
2
0
ciao, grazie della risposta. intendevo dire che se proprio devo spendere 100 euro per utilizzare una sola volta un programma per poi disinstallarlo, mi aspetterei che quantomeno esso funzioni, in quanto come dicevo, "EaseUS Data Recovery" in versione prova ha trovato 220gb di dati presenti + 9gb di file cancellati su una scheda di 64gb, quanto in realtà erano pieni circa 54gb...capisci benissimo che ciò non ha senso, e pretendono pure di essere pagati. pertanto se devo cedere al loro gioco mi aspetto quanto meno che il programma funzioni. continuo comunque a confermare la mia tesi, si tratta di estorsione, sfruttando il bisogno della gente che alla fine cede , poichè chi ha il coltello dalla parte del manico sono loro. esistono centinaia di applicativi utili , funzionali e gratuiti, che si sovvenzionano e guadagno attraverso la pubblicità. basterebbe che mettessero un banner con le pubblicità nell'interfaccia dell'applicativo e il gioco è fatto. essendo gratuito lo scaricherebbero molte più persone, e loro guadagnerebbero di più per via delle maggiori visualizzazioni dei banner.
pertanto chiedo se qualcuno conosce un programma anche a pagamento che riesca semplicemente a recuperare i file indipendentemente dalla loro tipologia, nelle loro relative cartelle, non me ne faccio nulla di un programma che recupera solo foto video e audio e il resto chi se ne frega e butta tutto in una unica cartella. capisco sia un qualcosa di rivoluzionario e straordinario , ma non disdegno che nel 2021 ciò sia possibile farlo.
 
Ultima modifica:

r3dl4nce

Utente Èlite
8,160
3,661
Ciò che non vuoi capire e/o accettare è che se la scheda è danneggiata, nessun programma potrà recuperare certe informazioni. Sarà possibile recuperare dai dati grezzi non danneggiati, ma qualcosa, che siano file o dati dalla tabella di allocazione, se sono in parti guaste, non sono leggibili, gratis o no.

Prova con testdisk / photorec che sono gratuiti, prova anche R-studio che ti fa l'analisi gratis e poi richiede la licenza a pagano. Ulteriore possibilità, rivolgiti a un centro di data recovery specializzato.

Buona fortuna
 
  • Like
Reactions: Moffetta88

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 584 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.1%