MacOS, ecosistema giusto per le mie esigenze?

Godwyn

Nuovo Utente
5
0
Ciao ragazzi,

vorrei chiedervi un consiglio. Avrei la necessità di cambiare il mio attuale notebook Asus N56VZ (i7-3630QM/16 GB DDR3/750 GB HDD) che dal 2013 sta cominciando a perdere colpi.

L'utilizzo è prettamente casalingo ovvero:

1) Uso ufficio (internet + visione film in FHD + Excel + programmazione base in Phyton/SQL + scrittura e trascrizione appunti/riassunti da ebook)
2) Utilizzo VM Linux
3) Gaming leggero (Football Manager 2020, F1 2019, Call of Duty e alcuni retrogames)
4) Utilizzo amatoriale di software di fotoritocco
5) Utilizzo amatoriale di programmi di video editing

Stavo valutando di cambiare ecosistema e passare a MacOS. Il mio dubbio è se si tratta dell'ecosistema giusto in funzione delle mie necessità o se è ancora necessario fare un "mix" dei due mondi (es. iPad Pro per gestire i punti 1, 4 e 5 e un laptop Windows per gestire i punti 2 e 3).

Nel caso si trattasse dell'ecosistema giusto quale potrebbe essere un prodotto giusto per le mie esigenze?

Grazie mille
 

Albo89

Utente Èlite
4,969
1,949
se escludi il punto 3 direi che macos può andare bene
in ogni caso servirebbe prima sapere eventualmente che budget hai: dato che tutto quello che vuoi fare si fa tranquillamente anche con Windows se il budget non è esagerato a pari prezzi trovi pc con win 10 decisamente più carrozzati
 
  • Like
Reactions: Godwyn

Godwyn

Nuovo Utente
5
0
Grazie mille della risposta Albo.

Il budget in realtà è discretamente alto e non l'ho inserito per questo motivo: una macchina MacOS di fascia alta può rientrarci. Ma naturalmente non sono avvezzo a buttare via i soldi e perciò, se con la metà del budget riesco a soddisfare le mie esigenze, tanto meglio per me e per il portafoglio. :)

Per spiegare meglio che problemi ho oggi con il mio ASUS e cosa vorrei in futuro:

1) Il peso > 2,7 KG sono tanti, troppi e nonostante non cerchi la portabilità estrema, lo utilizzo moltissimo sulle gambe, seduto sul divano, ed è scomodo. Cerco qualcosa di leggero, se possibile sotto i 2 KG.
2) La scocca > plastica, di qualità non eccelsa. Cercherei qualcosa di più solido se deve essere plastica, altrimenti, materiali più resistenti e leggeri. Inoltre nonostante sia un 15,6'' lo chassis è molto ingombrante e lo fa sembrare più grande di quello che è.
3) L'autonomia > bassissima, siamo sotto le due ore, probabilmente dovuto al fatto che la batteria sta morendo. Non chiedo un mostro di autonomia, ma ecco, un 4 ore almeno non mi dispiacerebbe (in uso wi-fi).

Cerco una macchina, o un'integrazione di prodotti, che faccia bene tutto e duri nel tempo. Avevo inizialmente pensato a MacOS con l'idea di prendere un iPad per gestire la scrittura e la trascrizione degli appunti/riassunti da ebook e avere un prodotto portatile da utilizzare nelle sessioni di svago/lavoro "brevi" (divano, la sera...), poi mi sono reso conto di avere altre esigenze che un iPad da solo, anche se Pro, non riuscirebbe a soddisfare. Perciò il dubbio è:

1) OPZIONE 1: iPad + Macchina Windows (sono ben integrabili?)
2) OPZIONE 2: iPad + macchina OS [quale?] (e alcuni giochi saltano o vengono gestiti con Parallels o con Bootcamp)
3) OPZIONE 3: macchina OS [quale?] e basta (ma non so come gestire la presa appunti, la pencil mi sembrava una buona idea)

Che ne pensate? Sto dicendo robe folli?

Grazie mille a tutti per l'aiuto
 

Albo89

Utente Èlite
4,969
1,949
inizio con farti qualche considerazione generica, Windows o mac che sia:
con ultra portatili sottili e leggeri come quelli che cerchi te mi metterei il cuore in pace lato giochi: nonostante alcuni abbiano una scheda tecnica ottima anche per giocare gli impianti di raffreddamento così sottili semplicemente non ce la fanno. Di conseguenza le temperature alte portano ad una diminuzione di performance automatica ed alla lunga al danneggiamento del pc.
Inoltre i giochi ( o comunque elaborazioni molto pesanti che impegnano contemporaneamente gpu e cpu) vanno eseguiti collegati all'alimentatore, in quando la batteria non riesce a fornire energia per mandare a manetta ogni singolo componente del pc contemporaneamente (parlo di versioni con HW piuttosto spinto)

lato scheda tecnica poi si possono prendere 2 strade: processori ad altissime performance e alto consumo (e temperature) (come l'i7 9750h che monta anche il macbook pro da 16 o comunque tutti i processori con suffisso "h"): questi sono più simili a processori desktop che portable.

oppure processori a basso consumo ( e prestazioni inferiori) con suffisso "U": questi sono comunque performanti eh, non è che sono scarsi, ma un meno rispetto agli h. però scaldano molto meno e permettono autonomie molto più elevate, a volte anche doppie.

lato macbook sappi che il 16 pollici monta HW della prima categoria, ad alte performante, temperature e consumi. il 13 della seconda.

come comparative si sa che a parità di hw i maco costano di piu:
il 16 pollici da 2800€ ha hw quasi identico a questo dell xps (che è un modello top di gamma in ambito windows)

ci sono 1000€ di differenza. e sul dell i giuochi girano benone (senza pretese e con un occhio alle temperature).
ma non credo proprio che ti serva tutta quella potenza.. secondo me ti basta un ultrabook con processore serie U di ultima generazione, tipo questi:


la scelta è molto molto ampia..

lato integrazione non ti so dire, io ho Windows ed un ipad, e lo collego solo ad itunes per fare i backup; l'eventuale condivisione di dati la faccio con i vari servizi di cloud (ad esempio ho un foglio Excel caricato su OneDrive che all'occorrenza modifico sia dall'ipad che dal pc)

sono sicuro che con mac os si possa fare di più, dato che fa tutto parte dello stesso ecosistema) ma non saprei dirti cosa

p.s. per la questione appunti puoi valutare direttamente un 2 in 1 e lasciar perdere il tablet
questo è già bello carrozzato lato hw

tra tutti personalmente ne sceglierei uno che abbia almeno una porta usb classica.. che mi scoccerebbe dover usare sempre un adattatore
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Godwyn

Godwyn

Nuovo Utente
5
0
inizio con farti qualche considerazione generica, Windows o mac che sia:
con ultra portatili sottili e leggeri come quelli che cerchi te mi metterei il cuore in pace lato giochi: nonostante alcuni abbiano una scheda tecnica ottima anche per giocare gli impianti di raffreddamento così sottili semplicemente non ce la fanno. Di conseguenza le temperature alte portano ad una diminuzione di performance automatica ed alla lunga al danneggiamento del pc.
Inoltre i giochi ( o comunque elaborazioni molto pesanti che impegnano contemporaneamente gpu e cpu) vanno eseguiti collegati all'alimentatore, in quando la batteria non riesce a fornire energia per mandare a manetta ogni singolo componente del pc contemporaneamente (parlo di versioni con HW piuttosto spinto)

lato scheda tecnica poi si possono prendere 2 strade: processori ad altissime performance e alto consumo (e temperature) (come l'i7 9750h che monta anche il macbook pro da 16 o comunque tutti i processori con suffisso "h"): questi sono più simili a processori desktop che portable.

oppure processori a basso consumo ( e prestazioni inferiori) con suffisso "U": questi sono comunque performanti eh, non è che sono scarsi, ma un meno rispetto agli h. però scaldano molto meno e permettono autonomie molto più elevate, a volte anche doppie.

lato macbook sappi che il 16 pollici monta HW della prima categoria, ad alte performante, temperature e consumi. il 13 della seconda.

come comparative si sa che a parità di hw i maco costano di piu:
il 16 pollici da 2800€ ha hw quasi identico a questo dell xps (che è un modello top di gamma in ambito windows)

ci sono 1000€ di differenza. e sul dell i giuochi girano benone (senza pretese e con un occhio alle temperature).
ma non credo proprio che ti serva tutta quella potenza.. secondo me ti basta un ultrabook con processore serie U di ultima generazione, tipo questi:


la scelta è molto molto ampia..

lato integrazione non ti so dire, io ho Windows ed un ipad, e lo collego solo ad itunes per fare i backup; l'eventuale condivisione di dati la faccio con i vari servizi di cloud (ad esempio ho un foglio Excel caricato su OneDrive che all'occorrenza modifico sia dall'ipad che dal pc)

sono sicuro che con mac os si possa fare di più, dato che fa tutto parte dello stesso ecosistema) ma non saprei dirti cosa

p.s. per la questione appunti puoi valutare direttamente un 2 in 1 e lasciar perdere il tablet
questo è già bello carrozzato lato hw

tra tutti personalmente ne sceglierei uno che abbia almeno una porta usb classica.. che mi scoccerebbe dover usare sempre un adattatore

Grazie mille della spiegazione, davvero ottima!! Mi do un'occhiata a questi modelli, così valuto per bene!! :)
 

Albo89

Utente Èlite
4,969
1,949
Grazie mille della spiegazione, davvero ottima!! Mi do un'occhiata a questi modelli, così valuto per bene!! :)
conta che quelli sono solo alcuni, i primi che mi sono venuti in mente.. era solo per farti capire il tipo di macchina
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 36 22.8%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.9%
  • Square Enix

    Voti: 13 8.2%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.3%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.5%

Discussioni Simili