Live Windows 7

GraveKeeper

Utente Èlite
3,489
1,468
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
HDD
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
GPU
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
OS
Windows 10 Home 64-bit
Ok, riferendomi a questo post


L'idea finale che mi è venuta in mente, è quella di provare a creare in corner diciamo una usb live di windows 7, per vedere se si avvia e tentare l'aggiornamento del bios.

Qualcuno ne sa di più al riguardo o ne ha mai creata una?

Nel caso, questo è il metodo più affidabile?

 

Massimo 2967

Utente Èlite
4,644
3,242
Puoi usare anche aomei partition assistent per creare una versione del sistema live, basta usare l'opzione per creare una unità Windows To Go.
P.S.
La traduzione in italiano non è proprio perfetta, ma comunque comprensibile.

 

GraveKeeper

Utente Èlite
3,489
1,468
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
HDD
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
GPU
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
OS
Windows 10 Home 64-bit
Puoi usare anche aomei partition assistent per creare una versione del sistema live, basta usare l'opzione per creare una unità Windows To Go.
P.S.
La traduzione in italiano non è proprio perfetta, ma comunque comprensibile.


In realtà ho scoperto che esiste un programmino chiamato win to usb, che serve proprio a fare quello, prima provo quello mi sa.

 

bigendian

Utente Attivo
365
180
OS
Linux forever, freedom
Hai ancora il pc smontato ? Hai detto di aver iniziato a smontare e di aver pensato come prima cosa alla pasta termica.
Su PC vecchi (datati, > 7 anni), con riavvi misteriosi, prima cosa che avrei fatto e' cambio condensatori elettrolitici principali nella motherboard. I condensatori elettrolitici hanno una durata, si esauriscono negli anni, a causa dell'elettrolita che contengono, e protano a tensioni non piu pulite e stabili. Su roba vecchia con riavvii misteriosi, senza neanche pensarci tanto, prima cosa che consiglio e' ripristinarli con roba fresca e nuova, non tutti, solo quelli sui rami di alimentaizone principali, sugli switching principali e nei dintorni della cpu. L'alimentazione e' la prima cosa che dev essere pulita e stabile, e condensatori sono spesso causa di scherzi del genere. Poi non sempre sono loro, ma buona norma su manutenzioni di robe vecchie, cambiarli sempre.
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
6,298
2,230
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
HDD
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
GPU
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
PSU
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
OS
archlinux X68_66
ci metteresti solo più tempo di quanto ne impiegeresti ad installare velocemente un windows 7 , aggiornare e spianare tutto.

al limite prova con hiren's boot cd
 
  • Like
Reactions: BAT

GraveKeeper

Utente Èlite
3,489
1,468
CPU
Intel Core i5 7200u (2 Core - 4 Threads)
Scheda Madre
HP 84A7
HDD
128gb Samsung M.2 + 1tb Hitachi 5400rpm
RAM
1x8gb 2400Mhz
GPU
NVIDIA GeForce MX110 2gb ddr3
Monitor
Schermo HD 1366x768
Case
HP Notebook 15-da0134nl
Periferiche
Studio Monitor Speakers Presonus Eris E3.5
OS
Windows 10 Home 64-bit
Hai ancora il pc smontato ? Hai detto di aver iniziato a smontare e di aver pensato come prima cosa alla pasta termica.
Su PC vecchi (datati, > 7 anni), con riavvi misteriosi, prima cosa che avrei fatto e' cambio condensatori elettrolitici principali nella motherboard. I condensatori elettrolitici hanno una durata, si esauriscono negli anni, a causa dell'elettrolita che contengono, e protano a tensioni non piu pulite e stabili. Su roba vecchia con riavvii misteriosi, senza neanche pensarci tanto, prima cosa che consiglio e' ripristinarli con roba fresca e nuova, non tutti, solo quelli sui rami di alimentaizone principali, sugli switching principali e nei dintorni della cpu. L'alimentazione e' la prima cosa che dev essere pulita e stabile, e condensatori sono spesso causa di scherzi del genere. Poi non sempre sono loro, ma buona norma su manutenzioni di robe vecchie, cambiarli sempre.

ci metteresti solo più tempo di quanto ne impiegeresti ad installare velocemente un windows 7 , aggiornare e spianare tutto.

al limite prova con hiren's boot cd

Ringrazio tutti ma alla fine ho deciso di abbandonare la speranza.

Per quanto riguarda centoventicinque, se leggi il vecchio post, ho già provato. Ho collegato un hdd 2.5 e ho provato più volte l'installazione di windows7, che però non partiva mai, freeze, crash e riavvii. Dopo qualche prova ho lasciato stare, per evitare ulteriori traumi all'hdd.
Alla fine ho provato anche la live di win7 e niente: errore o riavvio improvviso del pc ogni volta e l'installazione non andava avanti, errore generico quindi nulla da cui si potesse risalire al problema.
Ho provato la live da mod provvisoria; caricamento file, arrivato al file classpnp.sys mi pare se non freezava tornava alla schermata dell'installazione non in provvisoria e dava un errore del tipo "l'installazione in modalità provvisoria non è riuscita, continuerà al riavvio del pc" davo ok, e al riavvio dava l'errore di prima.

Informatomi un po' online su motivi di stuck on classpnp.sys, ho provato di tutto impostato il sata da ahci su compatibility mode, disattivato qualsiasi cosa possibile dal bios (tranne usb legacy di cui comunque ho fatto la prova e da disattivato non partiva la chiavetta) ma nulla, sempre gli stessi errori.

Leggo di problemi alla ram (il che confermerebbe l'errore che dava anche sulle live linux), non ho altri banchi da provare, e il pc è troppo vecchio perchè valga la pena comprare delle ram nuove. Senza contare che il problema potrebbero essere anche gli slot. Faccio prove incrociate con banchi singoli cambi di slot e niente sempre stesso errore.

Allora il problema non possono essere le ram, a meno di entrambi i banchi o entrambi gli slot fallati, inoltre il problema alle ram sarebbe stato strano considerando che ero riuscito a portare a termine senza errori 11 pass di memtest senza problemi, come scritto nell'altro post.

Giungo alla conclusione che il problema sia la scheda madre, come da sempre sospettato da quando il pc ha dato riavvii continui, e abbandono l'idea del recupero una volta per tutte.

Per quanto riguarda il messaggio di bigendian, ti ringrazio ma non ho abbastanza esperienza per un cambio di condensatori, e non penso neanche ne valga la pena visto le specifiche del pc e il progettino che pensavo di farci.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 122 45.9%
  • Ethereum

    Voti: 109 41.0%
  • Cardano

    Voti: 40 15.0%
  • Polkadot

    Voti: 14 5.3%
  • Monero

    Voti: 17 6.4%
  • XRP

    Voti: 25 9.4%
  • Uniswap

    Voti: 7 2.6%
  • Litecoin

    Voti: 16 6.0%
  • Stellar

    Voti: 16 6.0%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 40 15.0%

Discussioni Simili