Le azioni di Apple vendute da Microsoft

Motoretta

Utente Attivo
333
29
Nel 1998 Microsoft acquistò 150 milioni di dollari di azioni Apple.

Proprio per questo motivo rinunciò alle cause sui brevetti.

Nel 2003 Microsoft decise di vendere le azioni alla stessa Apple intuendo che non potevano valere di più.

Nel gennaio 1998 le azioni apple valevano 0,70$ per azione mentre nel gennaio 2003 valevano 1,05$ per azione.

Questa fu la fortuna di Apple visto che oggi valgono 126$ per azione.

Azioni Apple: i 150 milioni di dollari acquistati da Microsoft oggi varrebbero 21 miliardi - macitynet.it

Cosa sarebbe successo se Microsoft si fosse tenuta le azioni?
 

bannatissimo

Utente Attivo
184
50
Nel 1998 Microsoft acquistò 150 milioni di dollari di azioni Apple.
Proprio per questo motivo rinunciò alle cause sui brevetti.
Nel 2003 Microsoft decise di vendere le azioni alla stessa Apple intuendo che non potevano valere di più.
Nel gennaio 1998 le azioni apple valevano 0,70$ per azione mentre nel gennaio 2003 valevano 1,05$ per azione.
Questa fu la fortuna di Apple visto che oggi valgono 126$ per azione.
Azioni Apple: i 150 milioni di dollari acquistati da Microsoft oggi varrebbero 21 miliardi - macitynet.it
Cosa sarebbe successo se Microsoft si fosse tenuta le azioni?

Oggi 7 azioni AAPL (l'hanno scorso uno split ne fece attribuire 6 nuove nel valore di ognuna di quelle vecchie) valgono $ 849,10.

Microsoft acquistò le azioni AAPL nel luglio del 1997 ad un prezzo di $ 8,25, quindi acquistò circa 18,2 milioni di vecchie azioni.

Un dato saliente è che allora quei 150 milioni di dollari rappresentavano circa il 7 % del capitale azionario di Apple, percentuale mitigata nell'accordo dal fatto che ad esse non era riconosciuto il diritto di voto in assemblea degli azionisti e quindi nemmeno nei giochi per la definizione del consiglio d'amministrazione. Ancor più saliente è il fatto che, sempre il quell'estate "torrida" per la dirigenza Apple (Jobs era appena rientrato grazie all'acquisizione della sua azienda NeXT Computer per un controvalore di 400 milioni di dollari) Jobs stesso avrebbe potuto acquistare quelle azioni che non servirono a salvare la contabilità Apple dal fallimento, come erroneamente raccontato nelle leggende metropolitane, ma servirono invece a salvare l'immagine del Mac unitamente al fatto che fra le varie clausole di quell'accordo fra Apple e Microsoft c'era il ben più sostanziale impegno di Gates alla prosecuzione dello sviluppo di Office per Mac che per l'appunto venne aggiornato l'anno successivo con la versione 1998 (vedasi Apple - Wikipedia e Wikipedia ... compreso il fatto che fu di Apple la rinuncia a proseguire le cause contro Microsoft che grazie alle informazioni per lo sviluppo di Word ed Excel per Mac sin dal 1984 aveva acquisito e quindi copiato molti elementi del suo OS ...)

Tornando ai conti Microsoft allora acquistò circa 18,2 milioni di vecchie azioni quindi oggi, 1 agosto 2015, quel pacchetto azionario (divenuto di 127,3 milioni di nuove azioni) varrebbe quasi 15,4 miliardi di dollari che però ora costituirebbe solo un ~2,2% della capitalizzazione delle AAPL (vedasi grafici da NASDAQ:AAPL:Apple Inc.).
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%

Discussioni Simili