LC-POWER LC600-H12 REVIEW

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Ciao a tutti,

come preannunciato ho sbudellato un'altro alimentatore che mi e' capitato tra le mani e ora vi faro' partecipi.

LC-POWER OFFICE SERIES:

RISCOSSA O DISFATTA?

Oggi vedremo come si comporta un alimentatore da circa 25-30 euro della LC-Power, l' LC600-H12.

LC600H-12 V2.31: LC - POWER

Questo a differenza della versione senza H non ha la certificazione 80plus, ma invece che avere una potenza di 400w come l'altro, ha una potenza dichiarata di 600w PEAK. Anche questa cosa non e' chiaro cosa possa significare all'atto pratico, il picco quanto puo' durare? 10 secondi? Un minuto? 10 minuti? Non si sa.

Ora vedremo come si comporta in realta'.

Prima di tutto le presentazioni:
SANY0114.jpg

Classico telaio grigio con grossa etichetta riportante la tabella delle potenze - con tanto di wattaggi massimi. Staremo a vedere se e' overrated o no.

Connettori:

1x ATX 24 pin (sleeved)
1x EPS 4+4 pin
1x PCI-E 6 pin
1x PCI-E 8 pin
6x SATA
2x MOLEX
1x BERG (floppy)

Solo il cavo 24pin ATX e' sleevato. Tutti gli altri sono liberi di attorcigliarsi - e parecchio sottili, sono tutti AWG20.

SANY0115.jpg

Illuminazione un po' del cavolo, va beh.

L' OEM e' Great Wall. Tutto quanto sembra un po' minuscolo qui dentro, particolamente per un 600 W. Il filtro EMI e' presente ed adeguato.

SANY0116.jpg

Primario - ponte raddrizzatore, condensatore, e heatsink primaria con APFC.

Ora, io mi vedo la discussione tra gli ingegneri che lo hanno progettato:

"Oh cavolo, abbiamo messo le tracce per i componenti troppo stretti, ora il ponte di diodi non ci sta!!"
"GHE PENSI MI'!!!!!" risponde l'altro,

ed ecco la torre di babele dei ponti di diodi - abbastanza esilarante, ma comunque anche se han lasciato i piedini lunghissimi, il funzionamento non ne risente.
Il ponte e' un classico KBU6J, il dimensionamento e' corretto (6A) essendo pensato per andare solo con la 220V. Se fosse stato un alimentatore full range, con la 110V sarebbero stati guai.

SANY0122.jpg

Altra inquadratura del ponte piu' alto del mondo e del condensatore del primario - un singolo HEC da 220 uF. Sigh.

Al secondario, va peggio. Non sono riuscito a fare foto di qualita' accettabile, ma il tutto era costellato da microscopici condensatori che dopo una breve ricerca ho trovato con il nome stampigliato CS = Chun Shing. Cavolo. :cav:

SANY0117.jpg

Anche la ventola e' abbastanza misteriosa. Di questa, ho trovato informazioni contrastanti quindi la congedero' con un bel "non so da dove arriva" seguito da "guarda un po', ha un convogliatore d'aria integrato. WEIRDO" :grat:.

Passiamo alle prove pratiche - stavolta il filmato non l'ho fatto, avete gia' visto tutti accendersi le lampadine e vi sarete un po' rotti.

C'e' invece una bella tabella.

Carico fisso: 60WValore 3.3VValore 5VValore 12VAssorbimento W Efficienza
Test 1: 0W 12V (CL)3,144,6812,648570,5%
Test 2: 100W 12V3,124,7912,0420080%
Test 3: 200W 12V3,114,8111,9531183,6%
Test 4: 300W 12V3,124,8011,8142684,5%
Test 5: 350W 12V3,114,8111,7348884%
Test 6: 450W 12V3,094,8111,5761083,6%
Test 7: (550W) 12V3,104,7011,10697(81%)

Il test e' arrivato, neanche a dirlo, fino in fondo. L' alimentatore si spegne se viene applicato un carico maggiore.

Iniziamo con dire che le specifiche ATX sono andate fuori dalla porta, in particolare nel primo e nell' ultimo test.

La 3.3V parte molto bassa e finisce molto bassa - il perche' non ci e' dato saperlo, ma fluttua tutto il tempo su valori al limite minimo delle specifiche, nonostante il carico applicato (25W = 7,5A) sia molto inferiore ai 24A dichiarati in etichetta.

La 5V e la 12V invece sballano di brutto, ma nel test "crossload" c'e' la solita spiegazione: questa e' un'unita group regulated, e semplicemente non gli si puo' chiedere di fare quello che "non puo' ".
Con tutto il carico sulle rail minori, la 5V se ne va fuori specifica verso il basso, mentre la 12V verso l'alto, e l'efficienza crolla. E' una caratteristica di questo tipo di alimentatori ed e' inevitabile. Nell' uso reale questa e' una situazione impossibile - solo, non alimentateci il vostro vecchio Pentium 3, se vi venisse in mente di riesumarlo.

Il resto del test procede bene, l'efficienza resta sempre a valori non eccellenti ma buoni, sfiorando punte dell 85%, con la 5V che resta stabile sul suo accettabile valore di 4,80V - anche lei piuttosto bassa dall'inizio alla fine, con 35W di potenza chiesti per tutto il tempo - e la 12V che si comporta abbastanza bene, scendendo gradualmente fino ad arrivare al limite delle specifiche ATX nel test a 410W - che era la potenza dichiarata, appunto, del "fratello" LC600-12.

Dopodiche', ecco spiegato cosa veniva inteso per "peak power".
A 510W di carico, la 12V scende a 11.57V - e' chiaramente sotto forte sforzo ma ancora in specifiche.

E' a 610W - la potenza massima di picco - che c'e' il patatrac.

La 12V crolla ben oltre il limite minimo delle specifiche, e molto vicino ai limiti di spegnimento per UVP, persino la 5V accusa il colpo e buca il limite minimo di 4.75V; il calcolo dell'efficienza se ne va all'aria perche' la 12V e' diventata 11V e quindi i watt applicati dalle lampadine non sono piu' 550, ma circa 505 - essendo la tensione 11/12 di quella normalmente applicata, anche la potenza sprigionata si e' ridotta - in modo non piu' ignorabile per approssimazione essendo ben oltre le tolleranze - non a 610w totali ma a circa 565W reali. L'alimentatore e' chiaramente arrivato al limite estremo delle sue possibilita', la potenza di 600w chiaramente non e' gestibile.

Ovviamente quest' ultimo test e' stato condotto solo per un paio di minuti,
mentre quello nel "sweet spot" a 410w, e' stato poi continuato per una ventina di minuti. L'alimentatore ha continuato a funzionare felicemente, e abbastanza silenziosamente.

Conclusioni:

PRO
-Prezzo
-Abbastanza stabile fino a 500w
-Non si e' spento a 600w
-Connettori in buona quantita'
-Non rumoroso

CONTRO
-Componentistica di bassissima qualita'
-Rail minori piu' deboli del previsto
-Fuori specifiche ATX in crossload
-Fuori specifiche ATX a piena potenza
-Estetica e cavi non sleevati

Cosa dire?

Sono un po' sorpreso da questo alimentatore. Anche se di OEM Great Wall come i suoi "cugini" delle fasce maggiori di LC-Power, non credevo molto che riuscisse a sviluppare le potenze di etichetta. In effetti, non ce l'ha fatta, ma quantomeno ci ha provato: ci e' andato molto vicino.

Non posso raccomandarlo - soprattutto per via della componentistica interna che non mi da' sicurezze sulla longevita' - ma al suo prezzo medio di circa 30 euro+spedizione, in mancanza di reperibilita' di unita' stile FSP 350-400w Bulk, o simili, potrebbe essere preso in considerazione, con budget molto risicati, per alimentare dei piccoli pc da ufficio/navigazione senza pretese, sicuramente non e' la solita cinesata che scrive 600w in etichetta e poi non arriva a 300w.
thlogonew_w_500.jpg


Ciao a tutti,
alla prossima!
 

Allegati

  • thlogonew_w_500.jpg
    thlogonew_w_500.jpg
    47.7 KB · Visualizzazioni: 332

deadman

Utente Èlite
3,151
888
CPU
Intel - core i5 6500 skylake
Scheda Madre
Asrock z170 extreme 4
HDD
western digital ezex 1 tb
RAM
2x8 Kingston hyperX Savage 2400 mhz cl12
GPU
sapphire radeon r9 380 nitro 4gb
Monitor
Philips 192 E
PSU
Coolermaster vanguard v550s
Case
Thermaltake g41
OS
windows 10
La torre di babele!!!! :asd:

Complementi per la rece boss!!! Subito al sodo, chiara e concisa!!

Quindi se non lo consigli per accoppiare una gpu, A questo punto per circa 5 euro in più andrebbe meglio il be quiet da 300 watt e bon xD
 

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Certo,

non posso consigliarlo ma questo non vuol dire che non lo sto rimontando sul suo pc, con Athlon II X4 in OC e R7 250x.

Sono abbastanza sicuro che potrebbe gestire anche una 960. Ma questo qui lo dico e qui lo nego - non lo consiglio per via del livello della componentistica. Io ce l'ho qua, non e' mio e lo devo adoperare :D
 
H

Heradan

Ospite
Si ma comunque rimane sempre un circa 500W , adesso sappiamo che anche per 30 euro si trova qualcosa , in muletto lo metterei ad esempio sempre meglio di tanti
 

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Si ma comunque rimane sempre un circa 500W , adesso sappiamo che anche per 30 euro si trova qualcosa , in muletto lo metterei ad esempio sempre meglio di tanti

Chiaramente il compromesso e' grosso:

io non posso misurare i ripple - non ho un oscilloscopio - ma a 500w, con il 12V che iniziava la caduta libera a 11,57V, a che livello poteva essere arrivato? Sara' gia' stato anche quello al limite, probabilmente.

Il condensatore HEC al primario era brutto, ma i CS al secondario erano terribili....ripeto: tutto sta a quanto uno vuole "scendere a compromessi".

Sul mio pc, io fin qua non arriverei.
 

deadman

Utente Èlite
3,151
888
CPU
Intel - core i5 6500 skylake
Scheda Madre
Asrock z170 extreme 4
HDD
western digital ezex 1 tb
RAM
2x8 Kingston hyperX Savage 2400 mhz cl12
GPU
sapphire radeon r9 380 nitro 4gb
Monitor
Philips 192 E
PSU
Coolermaster vanguard v550s
Case
Thermaltake g41
OS
windows 10
Chiaramente il compromesso e' grosso:

io non posso misurare i ripple - non ho un oscilloscopio - ma a 500w, con il 12V che iniziava la caduta libera a 11,57V, a che livello poteva essere arrivato? Sara' gia' stato anche quello al limite, probabilmente.

Il condensatore HEC al primario era brutto, ma i CS al secondario erano terribili....ripeto: tutto sta a quanto uno vuole "scendere a compromessi".

Sul mio pc, io fin qua non arriverei.
Quindi si può dire che almeno a 450w pieno carico ci arriva...
 

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Direi piu' al massimo 450w, ma massimo massimo, piu' che almeno.

Quantomeno se sfori non si spegne e sopporta i peak, ma non e' consigliabile tenerlo alla frusta a lungo, secondo me.
 
  • Like
Reactions: deadman

Kha-Jinn

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
5,443
2,284
Quindi si può dire che almeno a 450w pieno carico ci arriva...

Il problema, se ho capito bene, non è tanto gestire potenze dell'ordine dei 400-500W, quello ce la fa senza andare a fuoco (per ora), il problema è per quanto a lungo possa reggere un tale stress. Prendendolo con l'intenzione di usarlo come si userebbe un Be Quiet! SP7 da 400W, ovvero non andare oltre i 250W-300W di carico continuo, potrebbe diventare una soluzione interessante per il prezzo a cui è venduto, ma non gli chiederei di più.
 

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Potrebbe essere interessante se si ha un budget terribilmente basso - e non si avessero alternative.

Stile, quando arrivo a consigliare i Chieftec iArena da 350w a utenti disperati e a bolletta. Ecco - piuttosto pescherei questo; pero' non andrei oltre. A quel punto e' come se ci mettiamo a consigliare i Corsair VS o gli Enermax NAXN di Amazon, che neanche questo Natale ai tempi della grande penuria nessuno s'e' mai accattato, e un motivo ci sara'...
 

Marmellatoso Velenoso

Utente Èlite
2,419
1,316
CPU
Intel Core i3-4130
Scheda Madre
Asus H81M-Plus
HDD
Samsung SSD 830 120 Gb / Seagate Barracuda 1 Tb
RAM
8 Gb Corsair XMS3 @1333 MHz
GPU
Zotac GTX 750 1 Gb
Audio
Integrata (Realtek)
Monitor
Asus VE228HR
PSU
Seasonic S12II-620
OS
Windows 7 Home 64 bit
Il problema è che se si inizia a consigliare queste unità, si sposta il paletto in una zona pericolosa. Con quale coerenza andresti a consigliare questo LC e a sconsigliare un FSP Hyper ad esempio ? E' pur vero che l'Hyper 500 si trova a 50€ ma il passo poi sarebbe breve: se per 35€ è buono un LC, per 50€ è perfetto un Hyper.

E a quel punto sarebbe il farwest perché diventerebbe complicato spiegare perché un Hyper si e un CWT no...

Inoltre ho notato che chi si assembla un PC "da ufficio" (sempre più raro, spesso puntano su notebook da 250-300€) neanche se lo pone il problema, va diretto sugli alimentatori-scandalo da 15-20€...
 
  • Like
Reactions: Kha-Jinn

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
Il problema è che se si inizia a consigliare queste unità, si sposta il paletto in una zona pericolosa. Con quale coerenza andresti a consigliare questo LC e a sconsigliare un FSP Hyper ad esempio ? E' pur vero che l'Hyper 500 si trova a 50€ ma il passo poi sarebbe breve: se per 35€ è buono un LC, per 50€ è perfetto un Hyper.

E a quel punto sarebbe il farwest perché diventerebbe complicato spiegare perché un Hyper si e un CWT no...

Inoltre ho notato che chi si assembla un PC "da ufficio" (sempre più raro, spesso puntano su notebook da 250-300€) neanche se lo pone il problema, va diretto sugli alimentatori-scandalo da 15-20€...

Esattamente quello che intendevo.

Piaciuta la reviewina mr.Jam?
 

Marmellatoso Velenoso

Utente Èlite
2,419
1,316
CPU
Intel Core i3-4130
Scheda Madre
Asus H81M-Plus
HDD
Samsung SSD 830 120 Gb / Seagate Barracuda 1 Tb
RAM
8 Gb Corsair XMS3 @1333 MHz
GPU
Zotac GTX 750 1 Gb
Audio
Integrata (Realtek)
Monitor
Asus VE228HR
PSU
Seasonic S12II-620
OS
Windows 7 Home 64 bit
Esattamente quello che intendevo.

Piaciuta la reviewina mr.Jam?

:luxhello:

Purtroppo quando un alimentatore è quasi decente, la recensione perde di mordente, quando invece l'unità è davvero fetente... ok basta con le rime prima che sia troppo tardi.
Ma a parte gli scherzi, peggiore è un alimentatore e più è stimolante testarlo.
Lo so, è una cosa morbosa :asd:

Se ti capitano fra le mani (difficile) sarebbe interessante provare con mano altre unità semi-sconosciute ma comunque reperibili facilmente, così da avere un quadro più ampio.
Resta poi sempre il solito problema: testi i carichi ma giustamente non la durata... vera nota dolente di molte unità under-50€ che sì, per parafrasare la tua guida "basta che respirino", ma sarebbe carino sapere anche per quanto lo faranno :hihi:

E' come su questo LC: bello il picco ma quanto dura ? E' un po' la stessa cosa del SF golden green che può eseguire un triplo kaiohken e arrivare a 600 W ma... entro quanto farà bum e quanto scura sarà la macchia nel muro adiacente al retro del PC ? :look:
 
  • Like
Reactions: Heradan e Falco75

Falco75

UTENTE SETTIMO SENSO
Utente Èlite
30,904
17,029
CPU
i7 3960X @4.6 liquid - XSPC Raystorm | i5 3570k @4.2
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty Pro X79 | Asrock Z77M
RAM
16Gb DDR3 Mushkin 2133MHz | 16Gb KLEVV DDR3 2400MHz
GPU
GTX 1080 | R9 290
Monitor
DELL U2711 @ 2560x1440 | Acer HS244HQ 3D
PSU
Antec HCP Platinum 850w | EVGA B3 450w
Case
Corsair 900D | InWin 805 Infinity
OS
Entrambi operativi!
:luxhello:

Purtroppo quando un alimentatore è quasi decente, la recensione perde di mordente, quando invece l'unità è davvero fetente... ok basta con le rime prima che sia troppo tardi.
Ma a parte gli scherzi, peggiore è un alimentatore e più è stimolante testarlo.
Lo so, è una cosa morbosa :asd:

Se ti capitano fra le mani (difficile) sarebbe interessante provare con mano altre unità semi-sconosciute ma comunque reperibili facilmente, così da avere un quadro più ampio.
Resta poi sempre il solito problema: testi i carichi ma giustamente non la durata... vera nota dolente di molte unità under-50€ che sì, per parafrasare la tua guida "basta che respirino", ma sarebbe carino sapere anche per quanto lo faranno :hihi:

E' come su questo LC: bello il picco ma quanto dura ? E' un po' la stessa cosa del SF golden green che può eseguire un triplo kaiohken e arrivare a 600 W ma... entro quanto farà bum e quanto scura sarà la macchia nel muro adiacente al retro del PC ? :look:

Purtroppo i test di lunga durata sono fuori dalle possibilita' di chiunque, persino i produttori hanno delle attrezzature speciali per "simularli" ma, come dice la parola stessa, li simulano...non e' uguale a tenerli accesi 6 mesi, chiaramente.

Qui comunque coi condensatori Chun Shing al secondario, e le specifiche atx che vanno fuori dalla porta, direi che la mia intenzione non era esattamente quella di raccomandarlo;
poi che tutti urlino al miracolo perche' un alimentatore da 30 euro non muoia scoppiando e ustionandomi orribilmente il volto in stile Freddy Krueger a 500w di carico, come tutte le cinesate, posso dire che e' stata una bella sorpresa in un quadro, in pre-test, che aveva le peggiori prospettive possibili; ma non lo fa certo diventare oro colato...
 

Marmellatoso Velenoso

Utente Èlite
2,419
1,316
CPU
Intel Core i3-4130
Scheda Madre
Asus H81M-Plus
HDD
Samsung SSD 830 120 Gb / Seagate Barracuda 1 Tb
RAM
8 Gb Corsair XMS3 @1333 MHz
GPU
Zotac GTX 750 1 Gb
Audio
Integrata (Realtek)
Monitor
Asus VE228HR
PSU
Seasonic S12II-620
OS
Windows 7 Home 64 bit
Purtroppo i test di lunga durata sono fuori dalle possibilita' di chiunque, persino i produttori hanno delle attrezzature speciali per "simularli" ma, come dice la parola stessa, li simulano...non e' uguale a tenerli accesi 6 mesi, chiaramente.

Qui comunque coi condensatori Chun Shing al secondario, e le specifiche atx che vanno fuori dalla porta, direi che la mia intenzione non era esattamente quella di raccomandarlo;
poi che tutti urlino al miracolo perche' un alimentatore da 30 euro non muoia scoppiando e ustionandomi orribilmente il volto in stile Freddy Krueger a 500w di carico, come tutte le cinesate, posso dire che e' stata una bella sorpresa in un quadro, in pre-test, che aveva le peggiori prospettive possibili; ma non lo fa certo diventare oro colato...

Evidentemente può darsi che porcate totali GW non ne faccia, se pèr 35€ partorisce una roba del genere. Come a dire che in proporzione un GW da 60€ potrebbe essere interessante.
In teoria.
In pratica in Italia siamo sommersi da CWT che virano dal grottesco all'osceno, Seasonic OEM che ballano il tip-tap e altre unità il cui OEM ricorda il nome di una squadra amatoriale cinese di calcio...
 
  • Like
Reactions: LS1987

Ariete_

Utente Èlite
4,552
769
CPU
AMD FX 8150 3.6@4.7 GHz Cooled By Thermalright Macho Rev.B HR-02
Scheda Madre
Gigabyte GA 970A-UD3P
HDD
OCZ Vertex 450 128 GB + WD Caviar Blue 640 GB
RAM
8 GB DDR3 Crucial Ballistx Elite 1866MHz XMP
GPU
Asus GTX 570 Direct CU II
Monitor
Benq GW2260 22" Led
PSU
In Win GreenMe 750w
Case
BitFenix Shinobi
OS
Ubuntu Gnome 15.10 & Windows 10 Pro 64bit

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 476 78.8%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 20 3.3%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 12 2.0%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.6%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 62 10.3%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 18 3.0%