La Morte in agguato: Monossido di Diidrogeno

LordNight

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
24,287
10,142
CPU
Intel i7-6700K @ 4,7GHz // Intel i7-3770K @ 4,6GHz
Dissipatore
NZXT Kraken X61 // Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 6 // Asrock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SM951 NVMe 512GB + Seagate Barracuda 2TB + vari // Samsung 850 EVO + Seagate Barracuda 2TB
RAM
GSkill Trident Z 2*8GB 3200MHz CL16 @ 3325 MHz CL14 // GSkill Sniper 2*8GB 2400MHz CL11
GPU
Asus GTX 1080 Strix // Intel HD4000
Audio
Vedi "Mainboard"
Monitor
QNIX QX2710 WQHD (2560*1440) IPS 8bit+FRC // Dell U2515H
PSU
EVGA SuperNova 750W G2 // Cooler Master Silent Pro M 500W
Case
Anidees AI Crystal White // Cooler Master Masterbox 5
Periferiche
Sharkoon Skiller SGK1 - Logitech G602 // Microsoft Sculpt Keyboard & Mouse
OS
Win 10 Pro
Sapendo come certi argomenti siano molto cari allo stimatissimo collega @Blume, non potevo non segnalargli e segnalarvi quella che può considerarsi a tutti gli effetti la verità più scottante e nascosta al pubblico dai governi e dagli scienziati di tutto il mondo.

Quelle di seguito sono solo alcune informazioni di base sul terribile e letale Monossido di Diidrogeno ma per una più adeguata informazione vi rimando al sito DHMO.org

Insieme a Blume mi piacerebbe che Tom's Hardware diventasse il primo grande portale italiano DHMO-Aware e, soprattutto, DHMO-Free.

Buona (terribile) lettura a tutti.


Cos'è il Monossido di Diidrogeno?

Il Monossido di Diidrogeno (DHMO) è un composto chimico incolore ed inodore, conosciuto anche come Ossido di Diidrogeno, Idrossido di Idrogeno, Idrossido di Idronio, o semplicemente Acido Idrico. La sua componente molecolare principale è il radicale instabile Idrossido, il quale è un tipico componente di una serie di composti caustici, esplosivi o tossici, quali l'Acido Solforico, la Nitroglicerina e l'Alcool Etilico.

Per ulteriori informazioni, tra cui anche le precauzioni per l'uso, le procedure di smaltimento e le modalità di conservazione, fare riferimento alla scheda di sicurezza (Material Safety Data Sheet: MSDS) del Monossido di Diidrogeno.​



Devo essere preoccupato riguardo al Monossido di Diidrogeno?

Sì, dovresti essere preoccupato riguardo al DHMO! Nonostante i Governi ed i più importanti centri Statali per i controlli sulla salute non classifichino il Monossido di Diidrogeno come sostanza tossica o cancerogena (come invece succede per sostanze chimiche meglio conosciute come l'acido cloridrico o la saccarina), il DHMO è un costituente di molte sostanze tossiche, un componente importante per molte malattie o per diversi agenti che le causano, è importante dal punto di vista dei rischi ambientali, e può essere addirittura letale per gli esseri umani anche in piccole quantità.
Ricerche condotte dal pluri-premiato scienziato americano Nathan Zohner hanno concluso che circa l'86 percento della popolazione sarebbe in favore della messa al bando del Monossido di Diidrogeno. Questi studi sono solo preliminari, ma ciò è sufficiente, secondo Zohner, per capire quanto la gente abbia bisogno di prestare maggiore attenzione riguardo al Monossido di Diidrogeno. Egli aggiunge che, se la gente conoscesse tutta la verità sul DHMO, studi del genere non sarebbero necessari.
Uno studio analogo, condotto dai ricercatori americani Patrick K. McCluskey e Matthew Kulick hanno anche trovato come quasi il 90 percento dei cittadini da loro intervistati sarebbero disposti a firmare una petizione per impedire l'utilizzo del Monossido di Diidrogeno negli Stati Uniti.​



Perchè non ho mai sentito parlare del Monossido di Diidrogeno finora?


Ottima domanda. Storicamente, i pericoli del DHMO, in gran parte, sono stati considerati di scarsa rilevanza e facilmente gestibili. Nonostante i pericoli più significativi del Monossido di Diidrogeno siano attualmente già identificati da parte una serie di agenzie tra cui FDA, FEMA e CDC, la presa di coscienza dei reali pericoli a cui la gente è quotidianamente esposta a causa del Monossido di Diidrogeno è inferiore rispetto a quella che alcuni ritengono debba essere.

Probabilmente, la maggior parte dei politici e di coloro che lavorano nelle pubbliche istituzioni non considerano seriamente di sostenere la causa del DHMO in quanto essa sarebbe "politicamente poco redditizia", e quindi la gente subisce una grave mancanza di informazioni attendibili su ciò che è in realta il DHMO e sul perchè bisognerebbe preoccuparsene.
Gran parte della colpa di tutto questo sta nella struttura della società attuale. La maggior parte di noi non impiega il proprio tempo nella comprensione del Monossido di Diidrogeno, del suo reale impatto sulla nostra vita e su quella dei nostri familiari.
Purtroppo, i pericoli del DHMO sono cresciuti insieme con l'incremento demografico, e ciò è un fatto che è chiaramente indicato dai "numeri" e da ricerche approfondite. Ora più che mai, è importante essere al corrente riguardo i pericoli del Monossido di Diidrogeno e riguardo le possibilità che ci sono per ridurre i rischi a cui siamo esposti noi e le nostre famiglie.​



Quali sono i pericoli più comuni associati con il DHMO?

Ogni anno, il Monossido di Diidrogeno è riconosciuto come componente causale in svariate migliaia di perdite di vite umane ed è uno dei più importanti elementi che contribuiscono a generare danni all'ambiente ed alle proprietà per miliardi e miliardi di lire. Alcuni dei pericoli conosciuti del Monossido di Diidrogeno sono:

Morte dovuta ad inalazione accidentale di DHMO, anche in piccole quantità.
Esposizioni prolungate a DHMO allo stato solido possono causare gravi danni ai tessuti biologici.
L'ingerimento di quantità eccessive di DHMO produce una serie di effetti sgradevoli, anche se tipicamente non mortali.
Il DHMO è uno dei componenti principali delle piogge acide.
Il DHMO allo stato gassoso può causare ustioni anche gravi.
Il DHMO contribuisce in modo significativo all'erosione del suolo.
Il DHMO può corrodere ed ossidare diversi metalli.
Contaminazione da DHMO su componenti elettronici e circuiti elettrici può causare in determinati casi anche dei corto-circuiti.
I freni delle automobili esposti al DHMO perdono gran parte della loro efficienza.
Il DHMO è sistematicamente rilevabile nelle biopsie di tumori pre-cancerosi e di diversi tipi di lesioni.
Il DHMO è spesso associato con i "cicloni killer", sia negli Stati Uniti che in altri Paesi.
Si sospetta che variazioni termiche di sistemi ad alto contenuto di DHMO contribuiscano in modo significativo all'effetto meteorologico "El Nino".​



Quali sono gli usi più frequenti del Monossido di Diidrogeno?

Nonostante i noti pericoli ad esso associati, il DHMO viene tuttora utilizzato quotidianamente a livello industriale, nonchè da parte dei Governi e delle Istituzioni, ed addirittura all'interno delle case, in tutto il mondo. Alcuni degli usi più conosciuti del Monossido di Diidrogeno sono:

solvente o refrigerante industriale,
impianti termonucleari,
sistemi di propulsione di navi militari di vecchia generazione,
miglioramento delle prestazioni degli atleti,
produzione dello "Styrofoam",
produzione di armi chimiche e biologiche,
estinguente o ritardante di incendi,
utilizzato in cliniche abortiste,
componente principale in molte bombe di costruzione artigianale,
sottoprodotto della combustione di idrocarburi e del funzionamento dei sistemi di condizionamento d'aria a compressore,
rituali di culto,
usato da parte della Setta di Scientology sui suoi affiliati e sui componenti delle loro famiglie,
usato da parte del KKK e del NAACP durante diverse manifestazioni,
usato da pedofili e operatori nell'industria della pornografia (preferiamo non diffondere dettagli sui possibili usi in merito),
usato da parte dei clienti di una serie di bagni per omosessuali, sia a New York City che a San Francisco,
utilizzato nei campi di sterminio della Germania Nazista, nonchè nelle prigioni in Turchia, Serbia, Croazia, Libia, Iraq ed Iran,
usato nei campi di prigionia Giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale, ed inoltre nelle prigioni Cinesi per diverse forme di tortura,
usato da parte dell'esercito Serbo al servizio di Slobodan Milosevic nella nota campagna di pulizia etnica,
usato nei laboratori di ricerca e di sperimentazione su animali, e
usato nella produzione e distribuzione di pesticidi.
Ciò che può essere sorprendente è che alcuni dei prodotti o dei luoghi in cui è usato il DHMO, non riportano in alcun modo indicazioni sui possibili pericoli a cui noi, le nostre famiglie ed i nostri amici siamo esposti. Tra questi, alcuni particolarmente allarmanti sono:

additivo per prodotti alimentari, tra cui omogeneizzati per bambini, diversi tipi di zuppe, bevande gassate e talvolta anche in succhi di frutta che si presumono "100% naturali",
in farmaci antitosse ed altri medicinali liquidi,
in prodotti spray per la pulizia dei forni e delle cucine,
in prodotti per l'igiene (shampoo, creme da barba, deodoranti, creme) ed in altri prodotti per il corpo,
in prodotti per le bolle di sapone venduti ai bambini,
conservazione di prodotti alimentari freschi,
nella produzione della birra di tutte le principali marche,
nella preparazione del caffè nella maggior parte dei bar,
nelle automobili Formula Uno, anche se con alcune limitazioni da regolamento, e
come obiettivo di ricerca delle esplorazioni interplanetarie ed interstellari della NASA.

Uno degli aspetti più sorprendenti recentemente scoperti sull'uso del Monossido di Diidrogeno è il suo utilizzo come "decontaminante" nella produzione di generi alimentari. Alcuni studi hanno dimostrato come, anche dopo numerosi ed accurati lavaggi, i prodotti alimentari rimangono contaminati da DHMO.

Nonostante tutte queste incontestabili evidenze, c'è un gruppo di persone in California che si oppone alla messa al bando del Monossido di Diidrogeno. Gli Amici dell'Idrossido di Idrogeno (Friends of Hydrogen Hydroxide) ritengono che i pericoli del DHMO siano stati valutati in modo eccessivo. Essi sostengono che il Monossido di Diidrogeno, o quello che loro preferiscono definire in modo più rassicurante "Idrossido di Idrogeno", sia una sostanza utile, rispettosa dell'ambiente, benigna e naturale. Loro sostengono che gli sforzi che vengono fatti per mettere al bando il DHMO sono male indirizzati.
Gli Amici dell'Idrossido di Idrogeno sono sostenuti dallo "Scorched Earth Party" (Partito della Terra Bruciata), un gruppo radicale Californiano. Fonti vicine alo Scorched Earth Party negano qualunque finanziamento esterno da parte dei Governi e dell'industria.​




Quali sono i sintomi di una esposizione accidentale eccessiva (overdose) al Monossido di Diidrogeno?

Non sempre una persona può riconoscere di essere stata vittima di una oversoe accidentale di DHMO, per cui qui sono elencati alcuni sintomi da tenere sotto controllo. Se per una persona si sospetta un'overdose da Monossido di Diidrogeno, o se essa mostra uno qualunque di questi sintomi, è buona norma consultare subito un medico. Quanto mostrato in questa sezione è fornito esclusivamente a scopi informativi, e non andrebbe utilizzato come sostituto di alcun tipo di un reale supporto medico-specialistico.

Tieni sotto controllo questi sintomi:

Sudorazione eccessiva
Eccessiva tendenza alla minzione
Affaticamento
Nausea
Vomito
Sbilanciamento elettrolitico
Iponatremia (ipotonicità del siero)
Sbilanciamenti eccessivi di ECF ed ICF nel sangue
Alterazioni dell'omeostasi del sodio
Studi medici recenti riportano fenomeni di perdite o rilascio di piccole quantità di DHMO attraverso gli angoli degli occhi a causa di irritazioni da particolato, di reazioni allergiche come lo shock anafilattico, e talvolta da alterazioni di tipo chimico.​



Qual è l'analisi chimica del Monossido di Diidrogeno?

Recentemente, il chimico analitico Tedesco Christoph von Bueltzingsloewen della "Universitaet Regensburg" ha identificato quali possono essere i motivi chiave per cui i pericoli del DHMO sono costantemente presenti. Secondo von Bueltzingsloewen, la separazione chimica del diidrogenossido dal tossico diidruro di ossigeno è estremamente difficile. Questi due componenti molto simili tra loro si trovano curiosamente in distribuzioni praticamente equimolari ovunque essi siano presenti. Non è comunque chiaro come i due composti contribuiscano ai pericoli associati con il Monossido di Diidrogeno, anche se von Bueltzingsloewen ritiene che un ruolo importante sia giocato da un meccanismo di tipo sinergico catalizzato da tracce di idrossido di idrogeno.​



Cosa posso fare per minimizzare i rischi?


Fortunatamente, puoi fare molto per minimizzare i pericoli dovuti al Monossido di Diidrogeno.

Primo, usa il buon senso. Ogni volta che hai a che fare con qualunque prodotto o alimento che ritieni possa essere contaminato con DHMO, valuta il pericolo relativo a te ed alla tua famiglia, ed agisci di conseguenza. Tieni in mente che in molti casi contaminazioni da piccole quantità di Monossido di Diidrogeno non sono pericolose e, di fatto, virtualmente impossibili da evitare. Ricorda, la responsabilità della tua sicurezza e quella della tua famiglia è nelle tue mani.

Secondo, usa la cautela quando c'è il rischio potenziale di una inalazione o ingestione accidentale di DHMO. Se non ti senti al sicuro, cerca di uscire dalla situazione di pericolo. Meglio pensarci prima che rimpiangere dopo.

Terzo, non farti prendere dal panico. I pericoli del Monossido di Diidrogeno sono reali, ma utilizzando la prudenza ed il buon senso puoi stare tranquillo con la consapevolezza che tu stai facendo il possibile per tenere al sicuro te e la tua famiglia.



Per tutti i più opportuni approfondimenti sul terribili DHMO consiglio di consultare il sito da cui è stato tratto questo testo: DHMO.org
 
Ultima modifica:

Blume.

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
20,952
9,118
CPU
I7 8700K
Dissipatore
Silent loop B-Quiet 360
Scheda Madre
Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
3 Tera su Western Digital 3 Tera su Toshiba p300 3Ssd da 500Gb
RAM
Corsair Vengeance DDR4 LPX 4X4Gb 2666Mhz
GPU
Msi Gtx 1080Ti Gaming Trio X
Audio
Integrata
Monitor
SyncMaster P2470HD
PSU
Evga Supernova 650W G2
Case
Dark Base 700 B-Quiet
Net
100/50 Ftth Fastweb
OS
Windows 10Pro. 64Bit
LordNight

Noi siamo composti per l'80% dal monossido diidrogeno.
E' la nomenclatura che non viene usata per l'acqua...:asd: la tua è una bufala!!

Tutto questo per dimostrare che...?
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reazioni: Tarta99 e The_FoX

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
HDD
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
GPU
R9 390X Strix OC
Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
PSU
HX850
Case
HAF 932
OS
ArchLinux_customx64 - W10x64
Che di bufale te ne intendi!
 

Blume.

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
20,952
9,118
CPU
I7 8700K
Dissipatore
Silent loop B-Quiet 360
Scheda Madre
Fatal1ty Z370 Gaming K6
HDD
3 Tera su Western Digital 3 Tera su Toshiba p300 3Ssd da 500Gb
RAM
Corsair Vengeance DDR4 LPX 4X4Gb 2666Mhz
GPU
Msi Gtx 1080Ti Gaming Trio X
Audio
Integrata
Monitor
SyncMaster P2470HD
PSU
Evga Supernova 650W G2
Case
Dark Base 700 B-Quiet
Net
100/50 Ftth Fastweb
OS
Windows 10Pro. 64Bit
Che di bufale te ne intendi!
Ovviamente!! avevo capito benissimo qual'era l'intento, il farti scrivere ciò che hai appena scritto.
Involontariamente ti sei tradito dando il "mi piace" a lord, non è da te a notizie del genere.
Ma non sono cosi sprovveduto dal credere a tutto quello che mi si propone.
 
Ultima modifica:

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
HDD
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
GPU
R9 390X Strix OC
Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
PSU
HX850
Case
HAF 932
OS
ArchLinux_customx64 - W10x64
Sì, mi sono proprio tradito. :patpat:
 

Andretti60

Utente Èlite
5,200
3,787
Ė una bufala famosa, creata apposta per mostrare come sia possibile rigirare fatti reali per creare poi possibili pericoli e complotti, come per esempio le scie chimiche. Vecchia ma fa sempre sorridere.
PS con questo non voglio dire che tutti i complotti siano creazioni della fantasia, la nostra storia stessa è una successioni di complotti reali.
 
  • Mi piace
Reazioni: Lucas12

Tony_x

Utente Èlite
22,181
9,450
CPU
i5 11400F
Dissipatore
Cooler Master 212 Evo
Scheda Madre
Msi MAG B560M Bazooka
HDD
Corsair MX500 500gb + WD Blue 1Tb 7200rpm
RAM
Crucial Ballistix 2x8gb 3600mhz cl16
GPU
MSI GTX 1650 Super Ventus XS Oc
Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
AOC i2369vm
PSU
Seasonic M12II Evo 520w Bronze
Case
Corsair Carbide SPEC 03
Periferiche
Corsair Octane
OS
Windows 10 Pro
LOL

ho letto il testo, stavo quasi per crederci però dopo aver riflettuto sul etimologia della parola monossido (1 atomo ossigeno) diidrogeno (2 atomi idrogeno) e riesumando le mie povere nozioni di chimica ho capito:lol:
 

LordNight

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
24,287
10,142
CPU
Intel i7-6700K @ 4,7GHz // Intel i7-3770K @ 4,6GHz
Dissipatore
NZXT Kraken X61 // Cryorig R1 Ultimate
Scheda Madre
Asrock Z170 Extreme 6 // Asrock Z77 Extreme 6
HDD
Samsung SM951 NVMe 512GB + Seagate Barracuda 2TB + vari // Samsung 850 EVO + Seagate Barracuda 2TB
RAM
GSkill Trident Z 2*8GB 3200MHz CL16 @ 3325 MHz CL14 // GSkill Sniper 2*8GB 2400MHz CL11
GPU
Asus GTX 1080 Strix // Intel HD4000
Audio
Vedi "Mainboard"
Monitor
QNIX QX2710 WQHD (2560*1440) IPS 8bit+FRC // Dell U2515H
PSU
EVGA SuperNova 750W G2 // Cooler Master Silent Pro M 500W
Case
Anidees AI Crystal White // Cooler Master Masterbox 5
Periferiche
Sharkoon Skiller SGK1 - Logitech G602 // Microsoft Sculpt Keyboard & Mouse
OS
Win 10 Pro
LordNight

Noi siamo composti per l'80% dal monossido diidrogeno.
E' la nomenclatura che non viene usata per l'acqua...:asd: la tua è una bufala!!

Tutto questo per dimostrare che...?
Parla per te... io sono composto per l'80% di Franciacorta Brut :asd:

Cmq non volevo dimostrare nulla... ma solo farti ridere ;) Immaginavo che tu la conoscessi e/o ci arrivassi entro la quinta riga :D
 
  • Mi piace
Reazioni: superpatodonaldo

Redevil92

Utente Attivo
322
63
CPU
Amd Fx 8320 (no o.c.)
Scheda Madre
Gigabyte 970A-UD3 rev3.0
HDD
SSd Samsung 840 Pro 128gb/ Seagate barracuda 3 Tb / 70gb seagate
RAM
Mushkin 2*4Gb ddr3 1600mhz
GPU
Gigabyte hd7790 1gb
Monitor
Eizo fs2333 23" Fhd + LG 32" 720p
PSU
Thermaltake Berlin 630w
Case
Enermax Ostrog
OS
Windows 10 64bit + Ubuntu 14.04 64bit
:cav:

Ed io che ho letto con attenzione cercando di capirne il più possibile.Poi cerco ulteriori notizie su Google e la prima cosa che balza all'occhio è "Wikipedia:La beffa del monossido di diidrogeno (o anche beffa del DHMO) è uno scherzo" ​...
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reazioni: LordNight

Tony_x

Utente Èlite
22,181
9,450
CPU
i5 11400F
Dissipatore
Cooler Master 212 Evo
Scheda Madre
Msi MAG B560M Bazooka
HDD
Corsair MX500 500gb + WD Blue 1Tb 7200rpm
RAM
Crucial Ballistix 2x8gb 3600mhz cl16
GPU
MSI GTX 1650 Super Ventus XS Oc
Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
AOC i2369vm
PSU
Seasonic M12II Evo 520w Bronze
Case
Corsair Carbide SPEC 03
Periferiche
Corsair Octane
OS
Windows 10 Pro
Noi siamo composti per l'80% dal monossido diidrogeno.
io penso che sia il 65-70% circa
nei bambini piccoli forse si avvicina al 80, negli adulti sono certo che è di meno
 

Freewilly

Bannato a Vita
340
72
CPU
Amd FX-6300 (+ CM Hyper 412s) @4.6
Scheda Madre
MSI 970A-G43
HDD
SSD Crucial 240gb + Seagate 2Tb + Seagate 300gb
RAM
2X4 Gb Corsair XMS3 1600 C9
GPU
Radeon HD6850 (2x)
Audio
Realtek ALC887 (integrata)
Monitor
Samsung 23''
PSU
XFX PRO 750
Case
Zalman
OS
Windows 7 + Ubuntu 14.04
Cos'è il Monossido di Diidrogeno?

Sono rimasto seriamente impressionato dal resoconto, e mi chiedevo perché limitare la tua ricerca al monossido di diidrogeno?!... A una prima lettura ho pensato fosse una superca##ola, che stupido eh?!... Poi però ho capito. E allora mi son chiesto perché non estendere il tuo interesse pure verso altri composti altrettanto dannosi!?... Personalmente ti consiglio di investigare bene gli effetti del Permanganato di Mioduro, (anch'esso oggetto di oscuri complotti e trame nascoste) !?... Io ne sono allergico ad esempio. Però ho la sensazione che tu sia diverso, e se ti capitasse di stringere la cosa per mano ne trarresti grande gioia e profondissima soddisfazione, cioè intendo nel senso di una seria ricerca scientifica; e con la modestia che ti caratterizza, ovviamente!...


Comunque complimenti. Continua così...
 
  • Mi piace
Reazioni: LordNight

superpatodonaldo

Utente Èlite
8,287
1,172
CPU
7350K / 7740X / 9900KF
Scheda Madre
IX APEX / X299 OCF
RAM
2x8GB DDR4
OS
vari
Sapendo come certi argomenti siano molto cari allo stimatissimo collega @Blume, non potevo non segnalargli e segnalarvi quella che può considerarsi a tutti gli effetti la verità più scottante e nascosta al pubblico dai governi e dagli scienziati di tutto il mondo.

Quelle di seguito sono solo alcune informazioni di base sul terribile e letale Monossido di Diidrogeno ma per una più adeguata informazione vi rimando al sito DHMO.org

Insieme a Blume mi piacerebbe che Tom's Hardware diventasse il primo grande portale italiano DHMO-Aware e, soprattutto, DHMO-Free.

Buona (terribile) lettura a tutti.


Cos'è il Monossido di Diidrogeno?

Il Monossido di Diidrogeno (DHMO) è un composto chimico incolore ed inodore, conosciuto anche come Ossido di Diidrogeno, Idrossido di Idrogeno, Idrossido di Idronio, o semplicemente Acido Idrico. La sua componente molecolare principale è il radicale instabile Idrossido, il quale è un tipico componente di una serie di composti caustici, esplosivi o tossici, quali l'Acido Solforico, la Nitroglicerina e l'Alcool Etilico.

Per ulteriori informazioni, tra cui anche le precauzioni per l'uso, le procedure di smaltimento e le modalità di conservazione, fare riferimento alla scheda di sicurezza (Material Safety Data Sheet: MSDS) del Monossido di Diidrogeno.​



Devo essere preoccupato riguardo al Monossido di Diidrogeno?

Sì, dovresti essere preoccupato riguardo al DHMO! Nonostante i Governi ed i più importanti centri Statali per i controlli sulla salute non classifichino il Monossido di Diidrogeno come sostanza tossica o cancerogena (come invece succede per sostanze chimiche meglio conosciute come l'acido cloridrico o la saccarina), il DHMO è un costituente di molte sostanze tossiche, un componente importante per molte malattie o per diversi agenti che le causano, è importante dal punto di vista dei rischi ambientali, e può essere addirittura letale per gli esseri umani anche in piccole quantità.
Ricerche condotte dal pluri-premiato scienziato americano Nathan Zohner hanno concluso che circa l'86 percento della popolazione sarebbe in favore della messa al bando del Monossido di Diidrogeno. Questi studi sono solo preliminari, ma ciò è sufficiente, secondo Zohner, per capire quanto la gente abbia bisogno di prestare maggiore attenzione riguardo al Monossido di Diidrogeno. Egli aggiunge che, se la gente conoscesse tutta la verità sul DHMO, studi del genere non sarebbero necessari.
Uno studio analogo, condotto dai ricercatori americani Patrick K. McCluskey e Matthew Kulick hanno anche trovato come quasi il 90 percento dei cittadini da loro intervistati sarebbero disposti a firmare una petizione per impedire l'utilizzo del Monossido di Diidrogeno negli Stati Uniti.​



Perchè non ho mai sentito parlare del Monossido di Diidrogeno finora?


Ottima domanda. Storicamente, i pericoli del DHMO, in gran parte, sono stati considerati di scarsa rilevanza e facilmente gestibili. Nonostante i pericoli più significativi del Monossido di Diidrogeno siano attualmente già identificati da parte una serie di agenzie tra cui FDA, FEMA e CDC, la presa di coscienza dei reali pericoli a cui la gente è quotidianamente esposta a causa del Monossido di Diidrogeno è inferiore rispetto a quella che alcuni ritengono debba essere.

Probabilmente, la maggior parte dei politici e di coloro che lavorano nelle pubbliche istituzioni non considerano seriamente di sostenere la causa del DHMO in quanto essa sarebbe "politicamente poco redditizia", e quindi la gente subisce una grave mancanza di informazioni attendibili su ciò che è in realta il DHMO e sul perchè bisognerebbe preoccuparsene.
Gran parte della colpa di tutto questo sta nella struttura della società attuale. La maggior parte di noi non impiega il proprio tempo nella comprensione del Monossido di Diidrogeno, del suo reale impatto sulla nostra vita e su quella dei nostri familiari.
Purtroppo, i pericoli del DHMO sono cresciuti insieme con l'incremento demografico, e ciò è un fatto che è chiaramente indicato dai "numeri" e da ricerche approfondite. Ora più che mai, è importante essere al corrente riguardo i pericoli del Monossido di Diidrogeno e riguardo le possibilità che ci sono per ridurre i rischi a cui siamo esposti noi e le nostre famiglie.​



Quali sono i pericoli più comuni associati con il DHMO?

Ogni anno, il Monossido di Diidrogeno è riconosciuto come componente causale in svariate migliaia di perdite di vite umane ed è uno dei più importanti elementi che contribuiscono a generare danni all'ambiente ed alle proprietà per miliardi e miliardi di lire. Alcuni dei pericoli conosciuti del Monossido di Diidrogeno sono:

Morte dovuta ad inalazione accidentale di DHMO, anche in piccole quantità.
Esposizioni prolungate a DHMO allo stato solido possono causare gravi danni ai tessuti biologici.
L'ingerimento di quantità eccessive di DHMO produce una serie di effetti sgradevoli, anche se tipicamente non mortali.
Il DHMO è uno dei componenti principali delle piogge acide.
Il DHMO allo stato gassoso può causare ustioni anche gravi.
Il DHMO contribuisce in modo significativo all'erosione del suolo.
Il DHMO può corrodere ed ossidare diversi metalli.
Contaminazione da DHMO su componenti elettronici e circuiti elettrici può causare in determinati casi anche dei corto-circuiti.
I freni delle automobili esposti al DHMO perdono gran parte della loro efficienza.
Il DHMO è sistematicamente rilevabile nelle biopsie di tumori pre-cancerosi e di diversi tipi di lesioni.
Il DHMO è spesso associato con i "cicloni killer", sia negli Stati Uniti che in altri Paesi.
Si sospetta che variazioni termiche di sistemi ad alto contenuto di DHMO contribuiscano in modo significativo all'effetto meteorologico "El Nino".​



Quali sono gli usi più frequenti del Monossido di Diidrogeno?

Nonostante i noti pericoli ad esso associati, il DHMO viene tuttora utilizzato quotidianamente a livello industriale, nonchè da parte dei Governi e delle Istituzioni, ed addirittura all'interno delle case, in tutto il mondo. Alcuni degli usi più conosciuti del Monossido di Diidrogeno sono:

solvente o refrigerante industriale,
impianti termonucleari,
sistemi di propulsione di navi militari di vecchia generazione,
miglioramento delle prestazioni degli atleti,
produzione dello "Styrofoam",
produzione di armi chimiche e biologiche,
estinguente o ritardante di incendi,
utilizzato in cliniche abortiste,
componente principale in molte bombe di costruzione artigianale,
sottoprodotto della combustione di idrocarburi e del funzionamento dei sistemi di condizionamento d'aria a compressore,
rituali di culto,
usato da parte della Setta di Scientology sui suoi affiliati e sui componenti delle loro famiglie,
usato da parte del KKK e del NAACP durante diverse manifestazioni,
usato da pedofili e operatori nell'industria della pornografia (preferiamo non diffondere dettagli sui possibili usi in merito),
usato da parte dei clienti di una serie di bagni per omosessuali, sia a New York City che a San Francisco,
utilizzato nei campi di sterminio della Germania Nazista, nonchè nelle prigioni in Turchia, Serbia, Croazia, Libia, Iraq ed Iran,
usato nei campi di prigionia Giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale, ed inoltre nelle prigioni Cinesi per diverse forme di tortura,
usato da parte dell'esercito Serbo al servizio di Slobodan Milosevic nella nota campagna di pulizia etnica,
usato nei laboratori di ricerca e di sperimentazione su animali, e
usato nella produzione e distribuzione di pesticidi.
Ciò che può essere sorprendente è che alcuni dei prodotti o dei luoghi in cui è usato il DHMO, non riportano in alcun modo indicazioni sui possibili pericoli a cui noi, le nostre famiglie ed i nostri amici siamo esposti. Tra questi, alcuni particolarmente allarmanti sono:

additivo per prodotti alimentari, tra cui omogeneizzati per bambini, diversi tipi di zuppe, bevande gassate e talvolta anche in succhi di frutta che si presumono "100% naturali",
in farmaci antitosse ed altri medicinali liquidi,
in prodotti spray per la pulizia dei forni e delle cucine,
in prodotti per l'igiene (shampoo, creme da barba, deodoranti, creme) ed in altri prodotti per il corpo,
in prodotti per le bolle di sapone venduti ai bambini,
conservazione di prodotti alimentari freschi,
nella produzione della birra di tutte le principali marche,
nella preparazione del caffè nella maggior parte dei bar,
nelle automobili Formula Uno, anche se con alcune limitazioni da regolamento, e
come obiettivo di ricerca delle esplorazioni interplanetarie ed interstellari della NASA.

Uno degli aspetti più sorprendenti recentemente scoperti sull'uso del Monossido di Diidrogeno è il suo utilizzo come "decontaminante" nella produzione di generi alimentari. Alcuni studi hanno dimostrato come, anche dopo numerosi ed accurati lavaggi, i prodotti alimentari rimangono contaminati da DHMO.

Nonostante tutte queste incontestabili evidenze, c'è un gruppo di persone in California che si oppone alla messa al bando del Monossido di Diidrogeno. Gli Amici dell'Idrossido di Idrogeno (Friends of Hydrogen Hydroxide) ritengono che i pericoli del DHMO siano stati valutati in modo eccessivo. Essi sostengono che il Monossido di Diidrogeno, o quello che loro preferiscono definire in modo più rassicurante "Idrossido di Idrogeno", sia una sostanza utile, rispettosa dell'ambiente, benigna e naturale. Loro sostengono che gli sforzi che vengono fatti per mettere al bando il DHMO sono male indirizzati.
Gli Amici dell'Idrossido di Idrogeno sono sostenuti dallo "Scorched Earth Party" (Partito della Terra Bruciata), un gruppo radicale Californiano. Fonti vicine alo Scorched Earth Party negano qualunque finanziamento esterno da parte dei Governi e dell'industria.​




Quali sono i sintomi di una esposizione accidentale eccessiva (overdose) al Monossido di Diidrogeno?

Non sempre una persona può riconoscere di essere stata vittima di una oversoe accidentale di DHMO, per cui qui sono elencati alcuni sintomi da tenere sotto controllo. Se per una persona si sospetta un'overdose da Monossido di Diidrogeno, o se essa mostra uno qualunque di questi sintomi, è buona norma consultare subito un medico. Quanto mostrato in questa sezione è fornito esclusivamente a scopi informativi, e non andrebbe utilizzato come sostituto di alcun tipo di un reale supporto medico-specialistico.

Tieni sotto controllo questi sintomi:

Sudorazione eccessiva
Eccessiva tendenza alla minzione
Affaticamento
Nausea
Vomito
Sbilanciamento elettrolitico
Iponatremia (ipotonicità del siero)
Sbilanciamenti eccessivi di ECF ed ICF nel sangue
Alterazioni dell'omeostasi del sodio
Studi medici recenti riportano fenomeni di perdite o rilascio di piccole quantità di DHMO attraverso gli angoli degli occhi a causa di irritazioni da particolato, di reazioni allergiche come lo shock anafilattico, e talvolta da alterazioni di tipo chimico.​



Qual è l'analisi chimica del Monossido di Diidrogeno?

Recentemente, il chimico analitico Tedesco Christoph von Bueltzingsloewen della "Universitaet Regensburg" ha identificato quali possono essere i motivi chiave per cui i pericoli del DHMO sono costantemente presenti. Secondo von Bueltzingsloewen, la separazione chimica del diidrogenossido dal tossico diidruro di ossigeno è estremamente difficile. Questi due componenti molto simili tra loro si trovano curiosamente in distribuzioni praticamente equimolari ovunque essi siano presenti. Non è comunque chiaro come i due composti contribuiscano ai pericoli associati con il Monossido di Diidrogeno, anche se von Bueltzingsloewen ritiene che un ruolo importante sia giocato da un meccanismo di tipo sinergico catalizzato da tracce di idrossido di idrogeno.​



Cosa posso fare per minimizzare i rischi?


Fortunatamente, puoi fare molto per minimizzare i pericoli dovuti al Monossido di Diidrogeno.

Primo, usa il buon senso. Ogni volta che hai a che fare con qualunque prodotto o alimento che ritieni possa essere contaminato con DHMO, valuta il pericolo relativo a te ed alla tua famiglia, ed agisci di conseguenza. Tieni in mente che in molti casi contaminazioni da piccole quantità di Monossido di Diidrogeno non sono pericolose e, di fatto, virtualmente impossibili da evitare. Ricorda, la responsabilità della tua sicurezza e quella della tua famiglia è nelle tue mani.

Secondo, usa la cautela quando c'è il rischio potenziale di una inalazione o ingestione accidentale di DHMO. Se non ti senti al sicuro, cerca di uscire dalla situazione di pericolo. Meglio pensarci prima che rimpiangere dopo.

Terzo, non farti prendere dal panico. I pericoli del Monossido di Diidrogeno sono reali, ma utilizzando la prudenza ed il buon senso puoi stare tranquillo con la consapevolezza che tu stai facendo il possibile per tenere al sicuro te e la tua famiglia.



Per tutti i più opportuni approfondimenti sul terribili DHMO consiglio di consultare il sito da cui è stato tratto questo testo: DHMO.org

Parla per te... io sono composto per l'80% di Franciacorta Brut :asd:

Cmq non volevo dimostrare nulla... ma solo farti ridere ;) Immaginavo che tu la conoscessi e/o ci arrivassi entro la quinta riga :D

l'acqua arrugginisce :asd:
 

Ottoore

Utente Èlite
21,629
10,370
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
HDD
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
GPU
Gtx 1060
Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
PSU
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Net
Vdsl 200 Mbps
OS
Windows 7 64 bit
Il monossido di diidrogeno è pericoloso per il mio pc quindi è pericoloso anche per me
 

Tony_x

Utente Èlite
22,181
9,450
CPU
i5 11400F
Dissipatore
Cooler Master 212 Evo
Scheda Madre
Msi MAG B560M Bazooka
HDD
Corsair MX500 500gb + WD Blue 1Tb 7200rpm
RAM
Crucial Ballistix 2x8gb 3600mhz cl16
GPU
MSI GTX 1650 Super Ventus XS Oc
Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
AOC i2369vm
PSU
Seasonic M12II Evo 520w Bronze
Case
Corsair Carbide SPEC 03
Periferiche
Corsair Octane
OS
Windows 10 Pro

Entra

oppure Accedi utilizzando