intelburn test chiarimenti impostazioni/risultati/temperature

ince

Utente Attivo
1,259
693
come da titolo mi farebbe piacere sapere un po' quali sono le impostazioni più comuni e le temperature delle stesse...mi spiego meglio;

per il test maximum per esempio 10 test sono sufficenti a garantire una stabilità?le temperature che si raggiungono sul maximum solo il limite massimo che si potrebbero avere in situazioni estreme(quindi solo come picchi)?

scendendo come livello di stress è bene aumentare i cicli di stress test?
qual è il livello di test che rispecchia di più l'uso medio di un pc?
è bene provare anche altri test che stressano la cpu o già intelburn test è affidabile e da buone garanzie ottenendo risultati positivi?
ci sono delle temperature massime che per certi livelli di test sono accettabili e per altri no?(esempio :test normale 80 c°massimi è già troppo;test maximum 94 c° sono accettabili)
non cerco tabelle sia chiaro,so che non ce ne sono ma mi farebbe piacere un parere di qualcuno che lo ha testato per bene e ha provato le varie "salse"
 
U

Utente cancellato 370558

Ospite
Andare oltre lo standard, riempirà soltanto più ram e metterà sotto stress maggiormente (e male) l'imc della cpu. Il risultato è che oltre lo stress level standard se crasha non è detto che sia instabile, potrebbe essere dovuto all'imc.
Comunque non è più molto aggiornato e non è più tra gli stress test più pesanti.
Nell' utilizzo quotidiano, il programma applica un carico di lavoro non replicabile.
Le temperature raggiunte sono superiori a quelle che si ottengono nell'utilizzo quotidiano, ma inferiori ad altri stress test; non c'è un'indicazione precisa delle temperature da raggiungere, dipende dalla piattaforma, dal sistema di raffreddamento, dalla cpu e dai voltaggi applicati.
Per testare la stabilità con ibt, secondo me 10 cicli non bastano, almeno 15/20, non oltre il livello standard, ma comunque ci sono programmi che svolgono meglio questo compito.
 

ince

Utente Attivo
1,259
693
Andare oltre lo standard, riempirà soltanto più ram e metterà sotto stress maggiormente (e male) l'imc della cpu. Il risultato è che oltre lo stress level standard se crasha non è detto che sia instabile, potrebbe essere dovuto all'imc.
non è più tra gli stress test più pesanti.
Nell' utilizzo quotidiano, il programma applica un carico di lavoro non replicabile.
Le temperature raggiunte sono superiori a quelle che si ottengono nell'utilizzo quotidiano, ma inferiori ad altri stress test; non c'è un'indicazione precisa delle temperature da raggiungere, dipende dalla piattaforma, dal sistema di raffreddamento, dalla cpu e dai voltaggi applicati.
Per testare la stabilità con ibt, secondo me 10 cicli non bastano, almeno 15/20, non oltre il livello standard, ma comunque ci sono programmi che svolgono meglio questo compito.
lo dici come parere personale o hai dei dati che lo confermano?
perché mi è capitato di leggere che alcuni dopo aver provato prime95 per svariate ore o altri bench ed essere"stabili" dopo 10 minuti di intelburn test sono andati in crash.
scusa l'ignoranza ma potresti dirmi cos è l'imc?
come dici tu applica un carico di lavoro non replicabile in uso quotidiano...questo non gli da una certa sicurezza dal momento che non si arriverà mai a quel punto di carico?
dà temperature inferiori ad altri stress test?alla faccia...io con intelburn test in maximum agli ultimi 2 test su 10 sono arrivato a 93/92/91c° su 5 core(a picchi non fissi)
15/20 test in normal sono meno della metà di un test su maximum (su standard un test dura 5 secondi su maximum 284)quindi un test di 10 sessioni su maximum dovrebbe essere abbastanza affidabile(se positivo) metto le immagini per farvele vedere (se devo mettere miniatura scusatemi; poi le sotituisco)
burn intel.PNG
intel burn.PNG

scusate il mezzo off topic: un altra cosa che non mi spiego com è che nel test con intel burn non ho sempre la frequenza a 4.8mhz (ma spesso a 4.1) mentre se faccio il bench con cpu-z rimane fisso a 4.8mhz e perchè il core voltage (impostato a 1.280) scende anche a 1,248 o 1.264 come in figura? e ultimo... possibile che riesco ad arrivare a 4.8mhz anche senza sollevare il vcore(sono riuscito a passare sia cinebench20[ 7 test] che intelburn test maximum[10 test]?con quella frequenza il vcore standard non dovrebbe dare problemi o andare in crash?
 
U

Utente cancellato 370558

Ospite
scusa l'ignoranza ma potresti dirmi cos è l'imc?
E' il controller di memoria integrato nella cpu.
15/20 test in normal sono meno della metà di un test su maximum
Maximum riempie soltanto più ram e stressa l'imc, per questo dura più a lungo e non lo fa bene. Rischi soltanto di friggere la cpu.
scusate il mezzo off topic: un altra cosa che non mi spiego com è che nel test con intel burn non ho sempre la frequenza a 4.8mhz (ma spesso a 4.1)
Va in thermal throttling.
perchè il core voltage (impostato a 1.280) scende anche a 1,248 o 1.264 come in figura?
E' normale, sotto carico il VID scende.
possibile che riesco ad arrivare a 4.8mhz anche senza sollevare il vcore(sono riuscito a passare sia cinebench20[ 7 test] che intelburn test maximum[10 test]?con quella frequenza il vcore standard non dovrebbe dare problemi o andare in crash?
Che Vcore hai applicato?
 

ince

Utente Attivo
1,259
693
non parliamo di termal trottling(i mhz si abbassavano a prescindere anche nel test normal con 82 c°) il v core è quello anche con le temperature che vedi negli screen( se va in termaltrottling a 85 gradi è alla pari del mio vecchio e6420 :asd: inoltre se vedi nel secondo screen sono a 36 gradi(test finito) a destra vedi comunque quel v core.l 'ho scritto sopra 1.280 per questi test
con 1.270 (cioè quello standard) ho superato i test
ecco quello che intendevo:nonostante la temperatura sia a 76 c°di picco;29 c° in quel preciso istante(immagine sotto) la frequenza non è a 4.8(quindi il termal trootling è da escludere)
e a test finito con 80 gradi massimi e senza carico il vcore non è comunque risalito a 1.270.(immagine sopra)
burn 30 test.PNG
burn.PNG

Post automaticamente unito:

non mi capacito dei risultati che ottengo:boh: ma è possibile che ottenga questi risultati? 5 ghz.PNG
83 gradi di picco a 5.0 GHz con 1.290 di vcore... e test passato con 30 sessioni...c è qualcosa che non ho capito mi sa;altrimenti non mi spiego come faccia a rimanere stabile con quel voltaggio e quella frequenza.
c è qualche anima pia che ha qualche idea o qualche teoria a riguardo?
 
Ultima modifica:
U

Utente cancellato 370558

Ospite
In realtà 5ghz con 1.29 di Vcore vuol dire che hai una cpu mediamente forrunata.
 

ince

Utente Attivo
1,259
693
ma magari sto sbagliando io qualcosa no? non è un po' troppo basso come vcore per quella frequenza? ho fatto anche un test su cinebench20 se ti può dare qualche indicazione il punteggio te lo scrivo
 
U

Utente cancellato 370558

Ospite
ma magari sto sbagliando io qualcosa no? non è un po' troppo basso come vcore? per quella frequenza? ho fatto anche un test su cinebench20 se ti può dare qualche indicazione il punteggio te lo scrivo
No, o meglio, dipende dalla cpu, ma non è necessariamente basso 1.29V per i 5ghz.
 

ince

Utente Attivo
1,259
693
serio?io pensavo che per arrivare sui 5 GHz dovevo dargli almeno 1.320/1.350.
vabbuo domani lo provo anche a 1.270(stock) magari va bene lo stesso.
mi dai qualche nome di programmi per bench pesantucci? voglio vedere se da qualche blu screen
 
U

Utente cancellato 370558

Ospite
Linpack Extreme, OCCT, Aida64 stress fpu. Occhio che specialmente con quest'ultimo le temperature potrebbero schizzare in alto verso l'infinito :asd:
 
  • Mi piace
Reactions: ince

ince

Utente Attivo
1,259
693
perfetto,me li controllo...grazie aida 64 extreme lo ho già...come dovrei farli i test?
perché l ho usato ma mi sembrava leggero(magari non lo sto usando come si deve)
 

Waveharp

Utente Èlite
5,961
3,127
CPU
Ryzen 5 3600 @ 4.2ghz 1.35v
Dissipatore
Custom Loop: wb cpu e gpu EK+HL gts 360/240
Scheda Madre
Asus Prime X470 Pro
Hard Disk
Samsung 960 Evo + Samsung 850 Evo
RAM
16 gb G skill Trident NEO 3600mhz CL16
Scheda Video
Evga 1080TI Sc Black Gaming OC
Monitor
Acer Predator 27" 144hz 1440p IPS
Alimentatore
Evga 650W SuperNova G2
Case
Cooler Master H500M
Sistema Operativo
Win 10 Pro 64 bit
@ince :ok: spettacolo di voltaggio a quei ghz! Io sto a 4.2@1.33125 con un "pietoso" Ryzen 5 2600x... speriamo che con i nuovi si possa arrivare almeno a 4.8!

The FPU test puts a very heavy stress on the processor, both load-wise and thermal-wise. It is a very unique test in a sense that not many other stress tests or applications are capable of pushing your processor that far -- using AVX, AVX2 and FMA instructions indeed helps AIDA64 to achieve that level of stressing. Whether you deem it is useful for your particular usage scenario or not is completely up to you to decide
If you use AIDA64 to measure your temperatures while running applications or games, and you can see much lower temperatures than what you did while running the AIDA64 FPU stress test, then you may have some headroom in upping the CPU clock and/or voltage.


BTW, since only a handful of applications and benchmark software currently utilize AVX2 and FMA instructions, it is not easy to compare the amount of stress AIDA64 puts on your processor at this time. But as soon as the new instruction sets become more popular, and software vendors keep pushing their optimization efforts even further, you will be able to see very heavy load being put on your processor while e.g. encoding a video stream. So in our opinion AIDA64 FPU stress test is very much relevant, since it faces your CPU with the worst case scenario imaginable. If it can stand that, then it's a good configuration
 
  • Mi piace
Reactions: ince
U

Utente cancellato 370558

Ospite
@ince :ok: spettacolo di voltaggio a quei ghz! Io sto a 4.2@1.33125 con un "pietoso" Ryzen 5 2600x... speriamo che con i nuovi si possa arrivare almeno a 4.8!

The FPU test puts a very heavy stress on the processor, both load-wise and thermal-wise. It is a very unique test in a sense that not many other stress tests or applications are capable of pushing your processor that far -- using AVX, AVX2 and FMA instructions indeed helps AIDA64 to achieve that level of stressing. Whether you deem it is useful for your particular usage scenario or not is completely up to you to decide
If you use AIDA64 to measure your temperatures while running applications or games, and you can see much lower temperatures than what you did while running the AIDA64 FPU stress test, then you may have some headroom in upping the CPU clock and/or voltage.


BTW, since only a handful of applications and benchmark software currently utilize AVX2 and FMA instructions, it is not easy to compare the amount of stress AIDA64 puts on your processor at this time. But as soon as the new instruction sets become more popular, and software vendors keep pushing their optimization efforts even further, you will be able to see very heavy load being put on your processor while e.g. encoding a video stream. So in our opinion AIDA64 FPU stress test is very much relevant, since it faces your CPU with the worst case scenario imaginable. If it can stand that, then it's a good configuration
Ma è normale che sia così, per contro gli Intel scaldano molto di più anche se il voltaggio è più basso.

P.S. Il tuo Ryzen è tutto fuorché pietoso, anzi...
 

ince

Utente Attivo
1,259
693
ti dico la verità Roberto io ero sorpreso pure ieri che con lo stock 1.270 arrivava a 4,8 GHz.
su aida devo scegliere i 4 test fpu sotto la voce benchmark?
provato aida 64 per un ora e 30 con voltaggio stock 1.270v a 5 GHz stabile a 78 c°...
ho provato con tutte le spunte messe a stress cpu;stress cache ecc ecc ma così sale troppo con le temperature ha toccato 87 c° e l ho interrotto poi provo prime.
aida test.PNG

una domanda ma io posso provare anche a scendere ancora con i voltaggi?
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando