DOMANDA Installazione pulita di Windows 10

Vincent93

Nuovo Utente
117
17
Oggi ho installato Windows 10 su un nuovo SSD, quindi ho acceso il pc con la pendrive già inserita e l'installazione è partita automaticamente, dopo che il pc si è riavviato per la prima volta da solo, io pensavo che avrebbe continuato l'installazione (come è sempre successo da quando formatto ed installo Windows da zero), invece il pc ha dato priorità alla pendrive ed è partito nuovamente il programma di installazione di Windows 10, come nella seguente immagine
Windows10_1803_Installazione_Lingua.png

ho cliccato su "installa" (anche se già sapevo che era ripartito tutto da capo) e mi ha riportato nuovamente alla fase in cui bisogna inserire il product key (cosa che avevo già fatto) come nella seguente immagine
Windows 10, Product key.jpg
quindi ho annullato la procedura, cliccando sulla X rossa, in questo modo il pc si è riavviato ed ho dovuto selezionare il mio SSD dal bootloader (una finestra in cui si può decidere quale periferica far partire, senza necessità di entrare nel bios), e l'installazione di Windows ha proseguito, ma purtroppo al successivo riavvio è successa la medesima cosa, il pc ha dato priorità alla pendrive, facendo partire nuovamente il programma di installazione, quindi ho dovuto nuovamente annullare, il pc si è riavviato ed ho dovuto nuovamente scegliere manualmente l'SSD come periferica, alla fine Windows si è installato, in tutto questo vorrei sapere se per caso si sia creato qualche tipo di problema, anche se credo di no, perché effettivamente la sovrascrittura dei file avviene nella finestra in cui si sceglie l'unità su cui installare Windows, adesso Windows 10 è installato, ho installato tutti gli aggiornamenti disponibili e sembra funzionare normalmente, inoltre ho una domanda da fare, quando si fa un installazione pulita, effettivamente quando si può rimuovere la pendrive? Io l'ho sempre rimossa ad installazione del sistema completata, tramite la rimozione sicura.
Grazie a tutti coloro che mi risponderanno.
 

Allegati

r3dl4nce

Utente Èlite
5,710
2,358
Una volta che l'installazione fa il primo riavvio, puoi già togliere la pendrive. Se hai scelto il boot da ssd manualmente è comunque tutto a posto, al massimo puoi andare nel BIOS e dare priorità a ssd o a Windows boot manager in caso di installazione UEFI
 

Vincent93

Nuovo Utente
117
17
Una volta che l'installazione fa il primo riavvio, puoi già togliere la pendrive. Se hai scelto il boot da ssd manualmente è comunque tutto a posto, al massimo puoi andare nel BIOS e dare priorità a ssd o a Windows boot manager in caso di installazione UEFI
Quindi pensi che sia tutto okay? Prima ho fatto un sfc /scannow e non ha rilevato anomalie, inoltre c'è un'altra cosa che mi affligge da sempre, ti spiego: Quando clicco sul tasto start, questo non risponde nell'imediato, si apre dopo circa un secondo, ovviamente se subito dopo lo riclicco, si apre istantaneamente, ma se apro qualsiasi altra cosa e poi clicco nuovamente sul tasto start, la cosa si ripete; quando avevo installato Windows 10 sul mio vecchio hard disk tradizionale, pensavo che il problema derivasse da quest'ultimo, ma nonostante ieri abbia installato Windows 10 su questo nuovo SSD il problema persiste, sarà una sorta di bug?
La versione di Windows 10 è l'ultima, la 2004.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,710
2,358
Hai tolto tutte le tile, I tasselli quadrettati, che appaiono quando apri il menu start?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,710
2,358
Se si parla di 1 secondo non mi sembra un tempo elevato. Che processore e ram hai? Se non sono molto performanti, l'attesa può derivare da questi
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento