PROBLEMA Impossibile accedere all'unità HDD a causa di un errore di dispositivo I/O

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Salve a tutti
Ho un pc che monta due HDD Sata da 500 Gb cadauno.
Sul principale lancio Windows 10 64b e l'altro lo utilizzo come archivio. Su quest'ultimo ci sono circa 44Gb di documenti word, pdf, foto e lavori vari fatti con Acad e Photoshop, e circa 100Gb di film in formato avi.
Da una settimana quando accendo il pc mi esce la scritta "Pri Master Hard Disk:S.M.A.R.T. Status Bad, Backup and Replace. Press F1 to Resume". Dopo aver premuto F1 viene caricato il SO W10, ma in risorse non vedo l'HDD secondario.
Se lancio la modalità provvisoria il disco secondario viene visto in risorse anche se diviso in due: una unità (D:) da 570 Mb e una unità (E:) da 500Gb. Se clicco o su D: o su E: mi dà l'errore "Impossibile accedere all'unità a causa di un errore di dispositivo I/O", non facendomi accedere.
Se tento il recupero con testdisk la previsione mi dice che ci vogliono 1200 h (50 gg) per la scansione completa. Addirittura con DiskDrill (versione gratuita) ci vogliono 2200 h.
Nel tentativo di sbrogliare la situazione ho fatto delle prove lanciando come sistema operativo Linux da pennetta Usb ma pur vedendolo in risorse non riesco ad accedere. Ho fatto delle altre prove prima con XP e poi con Windows 7. In tutti e due i casi all'avvio c'è un controllo del disco danneggiato ed alla fine mi dice:"Impossibile leggere il segmento record file 32-33-34-35-40-41-42-43. Impossibile ripristinare tali file per spazio insufficiente".
Ho provato, sempre da modalità provvisoria, ad usare CHKDSK ma dice che non può leggere la periferica perchè il Filesystem è di tipo RAW.
Avete dei suggerimenti? 50 gg con testdisk sono assolutamente improponibili, anche perchè non ho la garanzia di recuperare i documenti. Se prendessi la versione intermedia di DiskDrill da 100 Euro (la completa costa 650 €) la lettura dell'HDD si velocizzerebbe?
Non voglio sembrare affranto per darmi coraggio, ma non so che cosa fare! Ho bisogno di quei documenti!

Un saluto a tutti coloro che passeranno qui.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
10,680
5,393
Se hai un backup di quei documenti (che si deve SEMPRE avere nel caso di materiale importante) butta l'hard disk e recupera il backup.
Se non hai backup parti dal presupposto di aver perso tutto.
Se sono dati molto importanti, contatta una ditta specializzata in recupero dati e fai eseguire da loro il lavoro, già tutte le prove che hai fatto possono aver sempre più danneggiato l'hard disk e quindi rendere sempre più difficile se non impossibile il recupero
 

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Ciao
grazie per la veloce risposta, anche se non mi hai tirato su di morale, anzi....
diciamo che la situazione non sembra essere peggiorata dopo i miei tentativi
testdisk sembra funzionare, ma sono troppi 50 gg di analisi
speravo in qualche dritta
tu non hai qualche idea da poter provare?
Saluti
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
31,273
10,074
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Ciao
grazie per la veloce risposta, anche se non mi hai tirato su di morale, anzi....
diciamo che la situazione non sembra essere peggiorata dopo i miei tentativi
testdisk sembra funzionare, ma sono troppi 50 gg di analisi
speravo in qualche dritta
tu non hai qualche idea da poter provare?
Saluti
Prova a scansionare con R-studio e vedi cosa esce fuori ma la vedo dura:
 
  • Mi piace
Reazioni: r3dl4nce

ospitefisso

Nuovo Utente
23
2
Salve ragazzi, sono sempre più disperato, anche per questo non mi sono fatto sentire. Il software che mi avete proposto non ha dato alcun esito positivo. Altri suggerimenti, o devo aspettare mio cugino da Los Angeles?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando