Il dissipatore stock intel scalda gli altri componenti ?

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
Buongiorno a tutti ,

volevo un consiglio per quanto riguarda il dissipatore stock dell'intel core i5 10400f ( piccolo affare preso usato di poche settimane a 130 euro ), scrivo perchè non ho trovato domande di questo tipo su alcun forum e qui sono utente di vecchia data . Premesso che non faccio overclock ne mi interessa farlo e premesso in ultimo che faccio solo gaming amatoriale quando ho tempo , mi chiedevo " Ma il dissipatore stock intel , butta aria calda tutt'intorno essendo circolare e quindi scaldandomi tutte le componenti del pc sulla mobo ??" . Mi spiego ..... Sono rimasto incredibilmente sorpreso da come si sia rivelato un ottimo dissipatore per questa eccezionale CPU , visti i precedenti dissipatori stock e la pessima reputazione che avevano . In gaming al massimo dettaglio in 1440p , su di una zotac 2080ti , la cpu non mi supera i 62 gradi ed in stress test non va oltre i 65 , ho applicato la pasta termica XM4 artic , forse la migliore sul mercato ed in idle la cpu sta a 20/22 gradi !! Il punto è che ho notato che la mia scheda grafica arriva a temperature che prima non raggiungeva , circa 75/76 gradi in gioco , mentre quando ce l'avevo su un altro pc con raffreddamento a liquido sulla CPU non superava i 64/65 , lo stesso vale per le ram che si scaldano un botto (2x8gb da 3200mhz) ... Potrebbe essere colpa del dissi stock che butta aria calda tutto intorno facendo da scaldino per tutti tranne che per la cpu ? Lo devo cambiare ? Chiedo perchè è un peccato rimetterlo in scatola visto come si comporta bene , unico neo è che è un pochino rumoroso ma è sopportabile . Non intendo spendere cifre esorbitanti per un nuovo eventuale raffreddamento , il pc non lo uso moltissimo , se potete anche consigliarmi qualcosa che non supera i 50 euro ve ne sarei grato ..... Grazie in anticipo a tutti per le risposte, buona giornata

N.B il case ha una ventola posteriore e due superiori in estrazione , due frontali in immissione .
 
Ultima modifica:

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
sai, non ti puoi mai fidare di quello che scrivono.
C'è anche chi lo monta, magari ha la fan rumorosa e lo restituisce. Oppure chi lo monta ed ha coil whine.

Se fosse stata solo la potenza sbagliata perché aprirlo ? C'è scritto sulla scatola 😉

Ed anche questo è vero....
Intanto sono arrivate tutte le componenti , il nuovo alim. , la ventola aggiuntiva e anche il dissi nuovo ( alla fine sul prime day ho preso il cooler master 212 EVO V2 a metà prezzo, è tipo immenso e a doppia ventola da 120) , ho montato tutto ma essendo che ho trovato già un tipo che ha preso la mia 2080Ti ( in vendita è durata 5 minuti di orologio ) , per provarli dovrò attendere che arrivi la nuova ma nel frattempo mi sorge un dubbio ( l'ennesimo, visto che come già detto piano piano sto cambiando un pc sano ) . Ho guardato video su youtube e letto cose sul web sul mio processore e tutti dicono che ottimo nella qualità prezzo ed in effetti è stato incredibile per tutto quello che ci ho fatto fino ad ora, dal gaming al lavoro " Soft" fino alle cose di casa ... "Ma non ci sarà mica la possibilità che con la 3080ti e titoli molto pesanti ( ad esempio il nuovo flight simulator ) mi possa fare un pò da "Collo di bottiglia ?? " . Voglio sperare che non sia il caso di dover cambiare pure lui ..... NotStonks....
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Ed anche questo è vero....
Intanto sono arrivate tutte le componenti , il nuovo alim. , la ventola aggiuntiva e anche il dissi nuovo ( alla fine sul prime day ho preso il cooler master 212 EVO V2 a metà prezzo, è tipo immenso e a doppia ventola da 120) , ho montato tutto ma essendo che ho trovato già un tipo che ha preso la mia 2080Ti ( in vendita è durata 5 minuti di orologio ) , per provarli dovrò attendere che arrivi la nuova ma nel frattempo mi sorge un dubbio ( l'ennesimo, visto che come già detto piano piano sto cambiando un pc sano ) . Ho guardato video su youtube e letto cose sul web sul mio processore e tutti dicono che ottimo nella qualità prezzo ed in effetti è stato incredibile per tutto quello che ci ho fatto fino ad ora, dal gaming al lavoro " Soft" fino alle cose di casa ... "Ma non ci sarà mica la possibilità che con la 3080ti e titoli molto pesanti ( ad esempio il nuovo flight simulator ) mi possa fare un pò da "Collo di bottiglia ?? " . Voglio sperare che non sia il caso di dover cambiare pure lui ..... NotStonks....
certo se chiedi consiglio e poi fai di testa tua mi risulta difficile aiutarti...

Per carità i soldi sono i tuoi ma ci sono motivi per cui non ti ho consigliato il 212 EVO, che è un pessimo dissipatore.
Andrà comunque meglio del dissipatore stock, su questo non ci piove, ma il Deepcool che ti avevo consigliato era nettamente meglio e costava una sciocchezza...

Il 10400F è una buona CPU, ma resta una CPU di fascia bassa per gli standard odierni. Questo però non costituisce un problema perché è un prodotto ben riuscito, quindi anche con una 3080 Ti funzionerà a dovere. Chiaro che un 10600K sarebbe stato senza dubbio meglio.
Il vero problema del tuo sistema sarà la scheda madre: il 10400F per sfruttarlo al meglio bisogna sbloccare i power limits, e con quella scheda madre modesta potrebbe essere un problema.
Questo non significa che non potrai giocare, ma di sicuro non spremerai tutto il potenziale dal tuo sistema.

In generale, e te lo dico francamente, non condivido le tue "contraddizioni": compri la scheda video più costosa in assoluto (e poco sensata visto che va un 7/8% più di una 3080) e poi vai al risparmio per pochissime decine di euro su case, dissipatori e PSU.
Il segreto nel mondo dei PC ad alte prestazioni è nell'avere prodotti bilanciati. Il risparmio a tutti i costi porta a prodotti non bilanciati in cui il componente "pregiato" viene limitato dagli altri.
 

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
certo se chiedi consiglio e poi fai di testa tua mi risulta difficile aiutarti...

Per carità i soldi sono i tuoi ma ci sono motivi per cui non ti ho consigliato il 212 EVO, che è un pessimo dissipatore.
Andrà comunque meglio del dissipatore stock, su questo non ci piove, ma il Deepcool che ti avevo consigliato era nettamente meglio e costava una sciocchezza...

Il 10400F è una buona CPU, ma resta una CPU di fascia bassa per gli standard odierni. Questo però non costituisce un problema perché è un prodotto ben riuscito, quindi anche con una 3080 Ti funzionerà a dovere. Chiaro che un 10600K sarebbe stato senza dubbio meglio.
Il vero problema del tuo sistema sarà la scheda madre: il 10400F per sfruttarlo al meglio bisogna sbloccare i power limits, e con quella scheda madre modesta potrebbe essere un problema.
Questo non significa che non potrai giocare, ma di sicuro non spremerai tutto il potenziale dal tuo sistema.

In generale, e te lo dico francamente, non condivido le tue "contraddizioni": compri la scheda video più costosa in assoluto (e poco sensata visto che va un 7/8% più di una 3080) e poi vai al risparmio per pochissime decine di euro su case, dissipatori e PSU.
Il segreto nel mondo dei PC ad alte prestazioni è nell'avere prodotti bilanciati. Il risparmio a tutti i costi porta a prodotti non bilanciati in cui il componente "pregiato" viene limitato dagli altri.
Il deep cool aveva i led e non mi interessano ( e non sempre permettono lo spegnimento in base al componente interessato ) ,con prime day l'evo2 l'ho pagato anche meno a dirla tutta , la metà , 20 euro , e poi come recensioni sta a 4.7 su 5 da oltre 4mila persone , più del deep cool , quindi non è che l'ho preso esattamente a caso , indubbiamente anche l'altro sarà buono ma dire che questo non lo è....umh....

Detto ciò , la PSU che avevo , come detto prima me la trovavo già quindi non è che ci ho risparmiato (ma in ogni caso ho preso quella che mi hai detto ), e con la 2080ti andava na spada .... anche per il case , dopo la delusione di cooler master sull'altro pc a quasi 90 euro , avere questo alla metà è stata una svolta , se riuscissi a trovare il mesh anteriore sarebbe un best buy secondo me ( è anche il non sprecare soldi ), anche se credo che già così ci saranno miglioramenti .

Per la 3080ti "Poco sensata " perchè di poco più potente alla normale , ti faccio una domanda ...
"Se tu trovassi questa scheda , in questo periodo, allo stesso prezzo della normale 3080 , quale prenderesti "? .E la risposta mi sembra già ovvia.....Ad inizio discussione non era nemmeno previsto che vendessi la 2080ti ad esempio ....
Per i power limit sulla CPU , la scheda madre è dotata dei profili XMP , utilizzando quelli magari ci si tira fuori qualcosa di buono ? Magari settandoli automatici in modo da non rischiare di spremere troppo cose che non devono essere spremute troppo ?

Purtroppo per lavoro , smart-working e gente che ha comprato cose che avevo a prezzi folli perchè le voleva a tutti i costi ,mi sono ritrovato a dover prendere rapidamente componenti che mi dessero quasi tutto ciò di cui avevo bisogno al momento , migliori compromessi di questi senza svenarmi troppo non ho trovato , solo ora sto facendo migliorie infatti grazie a degli affari trovati all'estero ....
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Il deep cool aveva i led e non mi interessano ( e non sempre permettono lo spegnimento in base al componente interessato ) ,con prime day l'evo2 l'ho pagato anche meno a dirla tutta , la metà , 20 euro , e poi come recensioni sta a 4.7 su 5 da oltre 4mila persone , più del deep cool , quindi non è che l'ho preso esattamente a caso , indubbiamente anche l'altro sarà buono ma dire che questo non lo è....umh....

le recensioni di Amazon ? Te le raccomando... sono fatte da gente che non ne capisce molto, lo monta, il PC non esplode e mette 5 stelle.
Il Deepcool ha meno recensioni semplicemente perché il 212 EVO esiste dal Giurassico e ne hanno venduti molti di più.

E quando consiglio una cosa non uso le recensioni Amazon ma dati seri:

1624525354869.png


6° di differenza, e sono tanti, usando un 6700K.
Comunque se lasci tutto a stock andrà bene anche il 212 EVO.

Per la 3080ti "Poco sensata " perchè di poco più potente alla normale , ti faccio una domanda ...
"Se tu trovassi questa scheda , in questo periodo, allo stesso prezzo della normale 3080 , quale prenderesti "? .E la risposta mi sembra già ovvia.....Ad inizio discussione non era nemmeno previsto che vendessi la 2080ti ad esempio ....

è poco sensato come modello in generale, non è poco sensato il fatto che tu l'abbia presa.

Per i power limit sulla CPU , la scheda madre è dotata dei profili XMP , utilizzando quelli magari ci si tira fuori qualcosa di buono ? Magari settandoli automatici in modo da non rischiare di spremere troppo cose che non devono essere spremute troppo ?
XMP non c'entra nulla con i power limit di cui parlo.
Sicuramente XMP lo devi attivare, così sfrutterai la RAM a 3200 MHz come previsto, ma il problema è la tua CPU rimarrà limitata a 65W. Per alzare i power limits (PL1) a 125W almeno, dovrai controllare bene le temperature della CPU , visto il dissipatore, e soprattutto dei VRM della scheda madre.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reazioni: Ghostlu

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
Si ma resta il fatto che non interessa fare troppo su questa cpu , non sono interessato all'overclock quindi a sto punto perchè portarlo a 125watt... Uso solo i profili per le ram e basta a sto punto , non voglio uscire fuori tema , se non mi fa effetto collo di bottiglia ( almeno non troppo ) con la 3080ti resto cosi , non nasce per fare questo sto pc , quello intendo, se no manco prendevo na scheda madre da 100 euro ... interessante sapere che di 4500 recensioni non ce ne siano di persone che capiscano qualcosa , vorrei però a questo punto sapere quali fonti fanno questi test e come li fanno , se ad esempio usano l'evo 2 a doppia ventola ( al massimo potenziale quindi, come lo userò io.... ) o a singola ( come spesso viene venduto e quasi tutti usano) , anche se usano le stesse paste termiche ( io uso una tra le top ) , insomma a sto punto se ci sono 6 gradi di differenza e sono tutti scemi su amazon ( e anche su altri siti dove come per il primo viene valutato alto ) , voglio levarmi ogni dubbio , del resto ho 30 giorni per darlo indietro ( a patto che trovo il deep cool senza i led, usando il pc anche di notte li tipo odio )
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Si ma resta il fatto che non interessa fare troppo su questa cpu , non sono interessato all'overclock quindi a sto punto perchè portarlo a 125watt... Uso solo i profili per le ram e basta , non voglio uscire fuori tema , se non mi fa effetto collo di bottiglia ( almeno non troppo ) con la 3080ti resto cosi , non nasce per fare questo sto pc , quello intendo ... interessante sapere che di 4500 recensioni non ce ne siano di persone che capiscano qualcosa , vorrei però a questo punto sapere quali fonti fanno questi test e come li fanno , se ad esempio usano l'evo 2 a doppia ventola ( al massimo potenziale quindi, come lo userò io.... ) o a singola ( come spesso viene venduto e quasi tutti usano) , anche se usano le stesse paste termiche ( io uso una tra le top ) , insomma a sto punto se ci sono 6 gradi di differenza e sono tutti scemi su amazon ( e anche su altri siti dove come per il primo viene valutato alto ) , voglio levarmi ogni dubbio , del resto ho 30 giorni per darlo indietro ( a patto che trovo il deep cool senza i led, usando il pc anche di notte li tipo odio )
Guarda io non voglio risultare offensivo nei confronti di nessuno, quindi non ti dirò che 4500 persone su amazon non ci capiscono una fava di dissipatori, ma trai le tue conclusioni.
In italia sono molto più di 4500 le presone che non capiscono nulla di dissipatori (e non è mica un peccato eh...).

Techpowerup, quello del grafico mostrato, è uno dei siti più seri in campo PC, e le condizioni di prova sono elencate sul sito. Il grafico che ti ho mostrato non è in OC ma in condizioni stock (quindi 90W di TDP per la CPU in oggetto).

Comunque il 212 EVO non è il male assoluto, sia chiaro. Resta migliore di quello stock che avevi.

Il collo di bottiglia con la 3080Ti dipenderà anche dalla risoluzione a cui giochi (non mi sembra che lo hai scritto).
Qui torniamo al discorso di partenza: se mi avessi chiesto un consiglio sulla CPU da associare ad una 3080Ti non ti avrei mai detto un 10400F su scheda madre di fascia bassa chiaramente.
Ma visto che la CPU e la mobo già le possedevi, ci si può adattare.
Se hai un monitor 1440P o 4K non avrai bottleneck, se invece hai un FHD non solo la scheda è sprecata, ma potresti avere un collo di bottiglia in alcune situazioni (ad esempio con DLSS attivato o con giochi ad elevato frame rate).
Il 212 EVO se la CPU non intendi smuoverla dal default andrà bene: è una CPU che scalda poco.
Al limite puoi provare ad alzare il PL1 poco alla volta, tipo a 95W inizialmente, e vedere se le temperature restano accettabili e tenerlo così. Danni non ne puoi fare.
 

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
Uso un monito 32 pollici 1440p a 144hz , l'idea iniziale era solo di raffreddare di più l'interno del case vista la perdita di frame su COD ( credevo potesse dipendere da quello visto che la gpu era la stessa di sempre ) ...

Presa una ventola ulteriore per il frontale , cambiato il dissipatore alla cpu e poi arriva l'affare della 3080ti nel mentre ( se no stavo bene con la zotac 2080ti ) , quindi cambiato l'alimentatore per non farle mancare energia .
Con ciò voglio dire che se riesco a non avere più un fornetto d'estate e gira tutto bene senza colli di bottiglie ne necessità di overlock ( che non vorrei arrivare a fare tranne per i profili ram automatici) , mi sta bene così ... questo era il succo del discorso che poi si è allargato per altri motivi ...

So bene che non è bilanciato ( ora giusto un pò di più di prima , specie se trovo il mesh frontale per il case ) . ma nasce per motivi "Semplici " di gaming non professionale ma di buona qualità . Che io perda 3/4 o 5 frame su un gioco , non è un problema , lo è solo se ne inizio a perderne 15/20 per i motivi detti prima , ok ?
 
Ultima modifica:

SimoneF

Nuovo Utente
55
13
CPU
AMD Ryzen 5 5600X
Dissipatore
ARCTIC Freezer 34 eSports DUO
Scheda Madre
MSI MPG B550 GAMING PLUS
HDD
SDD 250GB + HD 1TB
RAM
Crucial Ballistix 2x8GB 3200Mhz
GPU
Asus GTX 1660 Super
Monitor
Samsung C24F396
PSU
Berlin 630w
Case
Cooler Master Silencio 452
OS
Window 10 PRO 64bit
Anche un ARCTIC Freezer 34 eSports sarebbe andato bene diciamo
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
si, ottimo dissipatore di fascia media

Sono arrivate tutte le componenti che mancavano ed ho finito il montaggio di tutto , alimentatore , ventola aggiuntiva , GPU e dissipatore CPU . Tutto ordinato e collegato ed anche funzionante , dai primi test tutto è regolare ( ancora non ho fatto quello delle temperature ) e la 3080ti è molto silenziosa , in generale tutto il pc lo è , anche il nuovo dissipatore , molto di più di quello stock .

C'è un unico problema :

Non riesco più ad entrare nel bios.

Accendo il pc, non si vede più la schermata asrock ( tutto nero ) e parte direttamente windows .Se mentre la schermata è nera , poco prima che si avvii il sistema , premo i tasti per accedere , il pc non si avvia nemmeno restando su schermo nero come se fosse fermo e bloccato tentando di accedere al bios .

Le ho provate tutte (quelle che conosco) . Premetto che la scheda madre non segnala errori dalle spie rosse di allarme . Ho fatto un Cmos sia levando la batteria tampone (un minuto ) sia applicando il jumper sui due piedini vuoti ( un minuto circa anche lui ) , ho aggiornato tutto quello che si poteva aggiornare da windows ( ci sono capitate di mezzo anche cose che non c'entrano ) , anche il sistema stesso , ho usato anche l'opzione di avvio avanzato dalle impostazioni , ho usato il software asrock che obbliga il pc ad aprire il bios all'avvio ed ho persino provato a collegare un lettore dvd e ad avviare l'installazione da disco staccando l'NVME ed obbligando il bios a passare sul disco ... niente .... niente da fare .... schermata nera e finisce li fin quando non riavvio oppure avvia il sistema .
Mi serve entrare nel bios perchè ho preso ed installato un altro SSD nvme e volevo vedere se lo vedesse correttamente ( da windows non esce nemmeno nella gestione dispositivi ) , sicchè in seguito l'ho rimosso pensando che potesse essere il colpevole del problema , invece niente , con o senza addio al bios ....

NB prima di installare i nuovi componenti ho aggiornato il bios all'ultima versione .... e menomale ..... a poco è servito
 
Ultima modifica:

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
il monitor con che cavo è collegato al PC ?
 

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
il monitor con che cavo è collegato al PC ?

lo stesso cavo che ho sempre usato , il DP, sullo schermo che ho sempre usato . Ho provato sia a cambiare porte che tipo di cavo ( hdmi ) , ma niente da fare , ho provato anche a fare più arresti forzati di seguito premendo per 10 secondi il tasto di accensione sperando andasse in recovery e.. nulla... inoltre non entra nemmeno in modalità provvisoria se premo f8 durante l'avvio , parte windows 10 normalmente .
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
lo stesso cavo che ho sempre usato , il DP, sullo schermo che ho sempre usato . Ho provato sia a cambiare porte che tipo di cavo ( hdmi ) , ma niente da fare , ho provato anche a fare più arresti forzati di seguito premendo per 10 secondi il tasto di accensione sperando andasse in recovery e.. nulla... inoltre non entra nemmeno in modalità provvisoria se premo f8 durante l'avvio , parte windows 10 normalmente .
hai provato anche HDMI e nulla ? perché a volte fanno sto scherzo ma se cambi cavo funziona.
Entra in Windows e disabilita nella gestione energetica Fast Startup.
Sarà quello.
 

Gianluca Zannettino

Nuovo Utente
72
7
hai provato anche HDMI e nulla ? perché a volte fanno sto scherzo ma se cambi cavo funziona.
Entra in Windows e disabilita nella gestione energetica Fast Startup.
Sarà quello.
Ci ho provato ma nemmeno quello era il problema , in ogni caso ho risolto installando temporaneamente una vecchia scheda pci , la radeon 5500 , ho disattivato i driver nvidia in gestione dispositivi e abilitato il driver video base microsoft , così funzionava tutto perfettamente ma ovviamente si vedeva male , il bios andava finalmente . Quindi ho settato delle impostazioni li per il nuovo ssd che ora funziona e ho spento tutto .
Ho quindi rimesso la 3080ti , fatto partire il pc e installato da capo i suoi driver ed anche il software ma con l'installazione pulita che ha rimosso tutto il precedente ed ora funziona tutto bene .

Ma c'è un grosso problema ...
questa scheda scalda come una vacca in calore .... in stress test mi è arrivata a 86 gradi facendo diventare bollente ( 76 gradi) anche l'nvme installato subito sotto di lei ....la CPU si manteneva sui 66/67 gradi ma una delle due ventole gli butta direttamente sopra aria calda avendone una davanti ed una dietro la founders, quindi male male .... Fosse stata una custom sicuramente l'i5 stava più fresco...
Per carità in gaming prestazioni bestiali , praticamente su quasi tutti i titoli e tutto maxato sono quasi sempre fisso a 144hz , ma credo sarò costretto a cambiare case , anche perchè se apro il dannato pannello in vetro anteriore , colpevole quasi di tutto , secchi si perdono 10 gradi quasi ... e non ho fatto chissà quali prove, quindi si potrà fare anche meglio ...

NB tutti i test sono stati volutamente fatti nelle peggiori condizioni , aria condizionata spenta , mi stavo squagliando già io in pratica , e massimo stress test combinato di tutte le componenti con aida64 , condizioni a cui non arrivo mai in pratica .
 

Max(IT)

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
16,686
7,591
CPU
Intel i7 12700K
Dissipatore
Arctic Freezer II 360
Scheda Madre
Asus ROG Strix Z690-A Gaming
HDD
Samsung 970EVO + 970 EVO Plus + WD Blue SSD
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3600CL16 32 Gb
GPU
EVGA RTX 3080 FTW3 Ultra
Monitor
Asus TUF VG27AQ1A + Samsung 24RG50
PSU
EVGA G3 750W
Case
Corsair 5000D Airflow
OS
WIndows 11
Il fatto che tu perda 10° togliendo il pannello anteriore è solo l’ennesima dimostrazione che è lui il colpevole.
Certo la 3080 Ti FE (ma tu hai una Founder Edition, vero ?) è una scheda calda, quindi sarai comunque vicino agli 80°
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili