PROBLEMA i9 COMET LAKE 10900F con dissipatore stock arriva a temperature shock (95-98 gradi!!!!)

Ballo.r85

Nuovo Utente
2
0
Ciao a tutti!
E' la prima volta in assoluto che scrivo in un forum, quindi vi prego di essere clementi con me se sbaglio qualcosa o faccio esplodere la sezione!
Ho appena assemblato un PC (la prima volta che faccio tutto da solo) con i seguenti componenti:
- MOBO : Asus Z490-G (Micro ATX)
- CPU Intel i9 10900F 2,8 ghz
- RAM G.Skills 64gb DDR4 3600 frequenza
- SSD M2 WD 500 gb
- GPU RTX 2070 Super (MSI)
- AIO Kraken Z73 (Radiatore con 3 fan)
- ALIMENTATORE ASUS ROG Thor 850W
- CASE Corsair Crystal x280 RGB

Adesso, avendolo acquistato su Amazon mi sono arrivati i vari componenti in diversi momenti. Nell'attesa, ho assemblato l'intero pc senza il case, dato che sarebbe arrivato dopo 5 giorni e non stavo nella pelle di provare il tutto. L'assemblaggio è andato benissimo, il pc funziona benissimo e immediatamente sono riuscito a fare funzionare tutti i componenti alla perfezione (ad eccezione delle ram che per qualche strano motivo mi girano non oltre i 3200, oltre il pc si freeza all'avvio, ma questo è un altro discorso che magari tratterò in un altro post ).

Monitor 4k Samsung, ho subito provato le prestazioni con il primo gioco che avevo sotto mano (Black Desert Online) e andava alla grande in 4k 60 fps e le temperature in gioco erano all'incirca di 45° per la CPU e 58° GPU. Fin qui tutto meravigliosamente bene e felicità alle stelle.

Ieri è arrivato il case e dopo aver montato il tutto mi restava soltanto il radiatore e li il guaio: troppo lungo!! di poco, ma troppo lungo. Errore mio, avrei dovuto controllare meglio le dimensioni prima di acquistarlo.
Insomma, ho dovuto smontarlo, effettuare il reso su Amazon e ho già comprato la versione a due fan (Sempre Kraken serie Z).

Nell'attesa ho detto a me stesso :'' vabbè, monto il dissipatore stock, così nel mentre ci gioco un po e magari ci lavoro anche'' (Lavoro con editing Audio-Video, motivo per cui ho comprato il pc, proveniendo da un timido AMDFX820): Il dissipatore stock dentro il case chiuso non regge la cpu non appena va sotto sforzo: 55° in idle e 85-90-98° in gaming con lo stesso gioco e gli stessi settaggi !!

Dico, è possibile che sia così terribile come dissipatore oppure è anche il case che, rispetto a prima che era tutto all'aria aperta, chiude tutto e fa aumentare le temperature così vertiginosamente?
Premetto che giocavo con tutte le ventole spente (GPU ALIMENTATORE) ed il Kraken era impostato su silenzioso e il pc non si sentiva nemmeno, era silenziosissimo!.
Quasi dimenticavo: il dissipatore stock lo tengo al 100% sempre. Oltre a non reggere le temperature della cpu per cui è stato creato, fa anche un casino pazzesco. Il case è dotato di 4 fan (frontalmente buttano l'aria dentro e quelli di sopra la aspirano).

Vorrei avere una vostra opinione a riguardo e se possibile sapere se, una volta montato il nuovo Kraken con 2 fan la situazione tornerà come quando il pc era senza case...oppure boh, cambio case e ne prendo uno tutto aperto tipo quelli per i tester. Non so, mi appello alla vostra veneranda perizia.

Grazie in anticipo!
 

Er Barabba

Utente Èlite
2,521
374
CPU
i7 9700KF @ 4,8GHz
Scheda Madre
Gigabyte Z390 Aorus Pro
Hard Disk
Samsung 970evo
RAM
TridentZ 3600MHz CL15 2x8GB
Scheda Video
RTX 2070 Super Gaming OC
Monitor
Dell S3220DGF
Alimentatore
RM850i
Case
A30 custom
Sistema Operativo
Windows 10
Prova a controllare se è fissato bene però non sollevare il dissipatore altrimenti devi riapliccare la pasta termica.

Inviato da ELE-L29 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
Io credo che se non fosse fissato bene starebbe fisso a 99° quel processore. Il fatto è che è proprio limitato nella capacità di dissipazione, a stento reggerebbe 65w.. figuriamoci un i9
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento