hw per videoconferenza

palletto

Nuovo Utente
1
0
Salve a tutti,
devo mettere su un sistema di videoconferenza via internet fra due uffici geograficamente separati, e dovendo acquistare le macchine per farlo (macchine general-purpose, comunque, ovvero pc o server entry-level, niente sistemi dedicati), vorrei farmi un'idea precisa di come funziona l'elaborazione audio-video per lo streaming. Lo stato attuale delle mie conoscenze e' questo:

1. la codifica/decodifica video e' molto onerosa per la CPU, soprattutto la prima (encoding)

2. per sollevare la CPU dall'onere, le schede video hanno circuiteria e memoria dedicata proprio all'encoding/decoding Non sono del tutto sicuro riguardo all'encoding, visto che la normale funzione di una scheda video e' elaborare le immagini da mandare allo schermo.

Quello che vorrei chiarire meglio e':

1. la circuiteria dedicata delle schede video e' sfruttabile anche per l'ENCODING? Lo stream video deve essere encoded e poi spedito all'interfaccia di rete, non allo schermo: e' comunque possibile sfruttare la circuiteria dedicata della scheda video per l'encoding dello stream? E' quello che viene fatto normalmente nello streaming o e' un hack particolare da smanettoni? La risposta a questa domanda e' fondamentale: e' chiaro che se l'encoding dello stream non puo' essere fatto dalla scheda video, non avrebbe senso comprarne una sofisticata e costosa.

2. Ammesso che la risposta alla prima domanda sia si', e cioe' che la scheda video serva all'encoding dello stream, quali requisiti hardware minimi sono necessari per la scheda stessa?

3. Sempre ammesso che la risposta alla prima domanda sia si', devo preoccuparmi di QUALE codec supporta la scheda o ne esistono di universali? Vorrei essere libero di cambiare l'applicativo software della videoconferenza secondo le necessita', e non voglio ritrovarmi con una scheda incompatibile con il formato video del nuovo applicativo scelto.

4. Una cpu dual-core aiuterebbe la potenza di elaborazione per lo streaming? Anche se le macchine che devo comprare saranno usate anche come file server e web application server, le dimensioni degli utenti sono talmente modeste che occupare tutto il tempo di CPU per la sola videoconferenza non sarebbe un problema: alla luce di cio', ha senso un dual-core o una sola CPU da' prestazioni paragonabili? Esiste software di streaming che sfrutta il parallelismo offerto dalle CPU multi-core?

5. Per quanto riguarda l'encoding/decoding dello stream audio, segue quello del video o il flusso di elaborazione e' diverso?

Per il momento l'applicativo che utilizzero' e' dimdim (Dimdim: Web conferencing that just works. Dimdim provides easy, open, affordable collaboration. Use for online meetings, eLearning, desktop sharing, training, distance education, unified collaboration, webinar, free web meetings and more.).

Grazie a tutti per l'aiuto.

Palletto.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 14 16.1%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 62 71.3%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.4%
  • Capcom

    Voti: 5 5.7%
  • Nintendo

    Voti: 13 14.9%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 7 8.0%

Discussioni Simili