DOMANDA Home cinema

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Buonasera, come da titolo volevo organizzare un piccolo home cinema nella taverna senza spendere un patrimonio. Il mio primo dubbio quindi é nato alla scelta del videoproiettore. Mi sono informato generalmente sulle varie scelte in base alla fascia di prezzo, ma premetto che sono tutto tranne che un esperto di questo mondo. La mia domanda é questa, é così evidente la differenza tra buoni proiettori in full HD che supportano il 4k e proiettori molto più costosi che invece proiettano in 4k (anche con la tecnologia pixel shift)? Se si, giustifica la differenza di prezzo sostanziale? Io sarei anche disposto a spendere, peró mi darebbe fastidio buttare tante centinaia di euro in più per una differenza che non é così marcata. Grazie in anticipo e se qualcuno ha realizzato un home cinema o lo sta facendo, gradirei molto mi contattasse per un confronto e dei consigli.

Inviato da YAL-L21 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Dipende anche dal budget, ma la differenza in pratica non si nota considerando che bisogna esser molto vicino.
Il punto è solo per 2d o anche 3d? Questo fa molta differenza in lumen. Nel primo caso andrei coi dlp con ruota colore rgbrgb riconoscibili perché al massimo sono da 2000-2200lm scartando quelli da 3000 ed evitando o limitando i rischi di effetto arcobaleno. Nel secondo caso partirei da un epson tw7100, o salendo vedrei dei laser dlp.
Nel caso di gaming il lag dei dlp uhd è piuttosto alto.
A causa di alcune limitazioni tecniche e in relazione ai miei interessi non sono molto informato sui vari modelli 4k, chiederei perciò sul forum soecializzato di avmagazine, la sezione uhd è separata, ma per consigli per gli acquisti chiederei nella apposita sezione proiettori qui...
Comunque ormai aspetterei dopo settembre per vedere se escono nuovi modelli.
 
  • Mi piace
Reactions: Scarelle27

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Dipende anche dal budget, ma la differenza in pratica non si nota considerando che bisogna esser molto vicino.
Il punto è solo per 2d o anche 3d? Questo fa molta differenza in lumen. Nel primo caso andrei coi dlp con ruota colore rgbrgb riconoscibili perché al massimo sono da 2000-2200lm scartando quelli da 3000 ed evitando o limitando i rischi di effetto arcobaleno. Nel secondo caso partirei da un epson tw7100, o salendo vedrei dei laser dlp.
Nel caso di gaming il lag dei dlp uhd è piuttosto alto.
A causa di alcune limitazioni tecniche e in relazione ai miei interessi non sono molto informato sui vari modelli 4k, chiederei perciò sul forum soecializzato di avmagazine, la sezione uhd è separata, ma per consigli per gli acquisti chiederei nella apposita sezione proiettori qui...
Comunque ormai aspetterei dopo settembre per vedere se escono nuovi modelli.
Ciao! Sostanzialmente il mio uso principale sarebbe per l'appunto film in blu-ray 4k, netflix e prime video in 4k e al limite qualche partita di calcio. Quello che mi chiedevo era se la differenza fosse così evidente tra un buon proiettore nativo in full hd che supporti il 4k e un nativo in 4k, tanto da giustificarne le svariate centinaia di prezzo di differenza. In tal caso lo fosse, sarei più propenso a farlo ovviamente
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Ma con supporto 4k accetta input 4k e lo converte in fhd sullo schermo?
E con 4k nativo intendi proprio una matrice di 4k o basta che a schermo sia 4k, tramite vobulazione della matrice?

Oggi quasi nessuno compera 4k nativi per via del costo, i 4k sono tutti con matrice vobulata, il risultato è praticamente identico per i dlp, mentre per i 3lcd sono ancora fermi a una definizione 1/2 4k a schermo, salvo novità a settembre...eppure chi preferisce lcd di solito non se ne lamenta, per via della distanza di visione di solito maggiore a quella per cui si noterebbe.

Oggi conviene certamente considerare modelli uhd, che sono anche hdr, salvo esigenze di budget.
 

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Ma con supporto 4k accetta input 4k e lo converte in fhd sullo schermo?
E con 4k nativo intendi proprio una matrice di 4k o basta che a schermo sia 4k, tramite vobulazione della matrice?

Oggi quasi nessuno compera 4k nativi per via del costo, i 4k sono tutti con matrice vobulata, il risultato è praticamente identico per i dlp, mentre per i 3lcd sono ancora fermi a una definizione 1/2 4k a schermo, salvo novità a settembre...eppure chi preferisce lcd di solito non se ne lamenta, per via della distanza di visione di solito maggiore a quella per cui si noterebbe.

Oggi conviene certamente considerare modelli uhd, che sono anche hdr, salvo esigenze di budget.
Forse mi sono espresso male, non mi riferivo ai reali proiettori nativi 4k, purtroppo non ho possibilità di spendere 4-5k al momento. Mi riferivo alla differenza tra buoni proiettori magari tra i 4-800 euro nativi in full hd che supportano solo il 4k, e altri tra i 1200-1600 in 4k, che da quanto ho capito utilizzano la tecnologia pixel shift e non sono realmente un 4k nativo, ma lo simulano. So ovviamente che contano molto anche il contrasto e altre caratteristiche. Preciso che il mio uso sarebbe bluray 4k, le varie piattaforme streaming che lo supportano e uno sporadico gaming o partita di calcio.
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Ammesso che uno non vada tanto vicino da notare la differenza (molti la notano poco anche tra fhd e uhd alla distanza di visione per cui avevano gia predisposto la sala per fhd, o basta un filo di miopia senza occhiali...) resterei sui vobulati, spendendo piuttosto per altre caratteristiche migliori, contrasto ecc..
Purtroppo gli attuali 3lcd uhd vobulati, oltre ad essere solo 1/2 uhd, non suppoortano il frame interpolation in modo uhd, che almeno per i lcd sarebbe opportuno non avendo la stessa gestione del moto nativa buona come i dlp, perciò preferirei dlp (solo con ruota colore rgbrgb sui 2000-2200 lm se sono a lampada, non laser, per limitare il rischio rainbow, peggiore sui modelli dlp da 3000 che non sono rgbrgb, che scarterei a vista guardando i dati lumen nominali) a meno che servisse una luminosità superiore, per schermi giganti o per il 3d, allora preferirei i 3lcd, ma se è solo per 2d su schermi comuni 100-120" ma anche oltre in genere suggerisco i dlp. Tipo benq w2700. Invece per i 3lcd non scenderei sotto il tw7100 di epson, il tw7000 è risultato piuttosto scarso dai test.

Cerca w2700, oppure tw7100 o altre sigle e marche in questo sito di test, nel campo di ricerca sulla destra, per farti una buona idea...
Post automaticamente unito:

Ma ormai attenderei davvero l'IFA di settembre! Se non urge...
 
Ultima modifica:

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Ammesso che uno non vada tanto vicino da notare la differenza (molti la notano poco anche tra fhd e uhd alla distanza di visione per cui avevano gia predisposto la sala per fhd, o basta un filo di miopia senza occhiali...) resterei sui vobulati, spendendo piuttosto per altre caratteristiche migliori, contrasto ecc..
Purtroppo gli attuali 3lcd uhd vobulati, oltre ad essere solo 1/2 uhd, non suppoortano il frame interpolation in modo uhd, che almeno per i lcd sarebbe opportuno non avendo la stessa gestione del moto nativa buona come i dlp, perciò preferirei dlp (solo con ruota colore rgbrgb sui 2000-2200 lm se sono a lampada, non laser, per limitare il rischio rainbow, peggiore sui modelli dlp da 3000 che non sono rgbrgb, che scarterei a vista guardando i dati lumen nominali) a meno che servisse una luminosità superiore, per schermi giganti o per il 3d, allora preferirei i 3lcd, ma se è solo per 2d su schermi comuni 100-120" ma anche oltre in genere suggerisco i dlp. Tipo benq w2700. Invece per i 3lcd non scenderei sotto il tw7100 di epson, il tw7000 è risultato piuttosto scarso dai test.

Cerca w2700, oppure tw7100 o altre sigle e marche in questo sito di test, nel campo di ricerca sulla destra, per farti una buona idea...
Post automaticamente unito:

Ma ormai attenderei davvero l'IFA di settembre! Se non urge...
Si per comprarlo non penso mi muoverò prima di settembre, ma intanto sto cercando di capire che tipo di proiettore prendere e quale sia il migliore senza spendere eccessivamente. Per esempio avevo letto in un articolo che uno dei migliori per qualità prezzo è l'Optoma UHD40 4K UHD, che costa intorno ai 1200-1300. In cosa differisce dal Benq w2700? Perdona se sono domande scontate, ma non so davvero nulla in materia
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Si per comprarlo non penso mi muoverò prima di settembre, ma intanto sto cercando di capire che tipo di proiettore prendere e quale sia il migliore senza spendere eccessivamente. Per esempio avevo letto in un articolo che uno dei migliori per qualità prezzo è l'Optoma UHD40 4K UHD, che costa intorno ai 1200-1300. In cosa differisce dal Benq w2700? Perdona se sono domande scontate, ma non so davvero nulla in materia
Io non sono per spendere di più ma le qualità sono in genere in proporzione. Ma dipende ci sono sorprese. In meglio, o in peggio.

Per esempio se cerchi tu stesso: uhd40 nel sito che ti dicevo trovi la recensione tecnica, con le prestazioni reali, rispetto a quanto dichiarato, che spesso è falso vedi contrasto, solitamente i produttori indicano il contrasto dinamico, non quello nativo di cui è realmente capace il prodotto, e spesso sono esagerati entrambi, o peggio il primo viene completamente omesso, lo indicano solo jvc e sony, perché avendo chip d-ila se lo possono permettere senza sfigurare rispetto alle false aspettative dei clienti ormai disinformati da anni dai dati gonfiati su tv e vpr. Su tutti gli altri prodotti il contrasto reale si può conoscere soltanto tramite dei test, come fa quel sito.


Guarda tu stesso che contrasto nativo, e pure il dinamico, hanno riscontrato. Premesso che è normale che siano molto meno del dichiarato, inoltre come per molti dlp uhd è sotto ai proiettori fhd, ma questo lo è molto, tra i più bassi. Solo 500-1000:1 rispetto ai 500000:1 dichiarati. (Ci fanno pure una riflessione infatti su quando mai i dati dei produttori corrisponderanno a quanto riscontrano coi test)

Inoltre hanno riscontrato judder sulle panoramiche, una cattiva gestione del moto, non compensabile con frame interpolation dato che non ha tale funzione. Però non escuderei che sia stato sistemato da un aggiornamento firmware, vedi per es. i problemi iniziali avuti anche dal benq w2700 che suggerivo. Se cerchi w2700 sul sito tovi piu recensioni in seguito a tali aggiornamenti.

Anche la luminosità dichiarata è gonfiata e al massimo ha dominanti verdi, ma capita con molti modelli.

Il lag, se uno gioca, è altino sui dlp uhd, qui un po' meno, ma più dei lcd uhd e fhd, o dei dlp fhd.

Insomma bisogna fare attenzione, non per disprezzare il prodotto, ma nemmeno inseguirne uno pensando che sia migliore di altri, bisogna sempre attendere recensioni tecniche coi numeri reali.

Fai bene ad aspettare la fiera di settembre potendo, ma ti dico già che se anche fossero presentati modelli migliori, sulla carta, sarà necessario almeno un altro mese, più o meno, dipende, prima che venga recensito e testato e ci si possa fidare per acquistarlo.
Post automaticamente unito:

Valutando anche modelli full hd vedrei sempe i dlp benq w2000 e 3lcd epson tw5650. Il primo se solo 2d o 3d max 80", o il secondo se interessa anche il 3d >100" olre a piu garanzia e minor costo sulla lampada.

Aggiungo due recensioni...
Benq w2000
Epspn tw5650

E due video, non rendono giustizia le riprese, non vogliono essere competitivi tra di loro, ma è più per capire grossolanamente se la loro qualità di immagine ti può già bastare rispetto a uhd hdr o altro sistema magari meno maturo e più costoso...

Benq w2000 (ht3050 in America)
Epson tw5650 (hc2150 in America)

Dubito che questi fhd miglioreranno a settembre, sono già molto buoni nel loro ramo, forse una gestione di input uhd hdr downscalato che sarebbe opportuna ormai su tutti i fhd più della definizione stessa, senza peggiorare il resto, cosa tuttavia possibile che capiti talvolta. Vedremo...

PS circa il contrasto ti segnalo questi articoli e test, molto utili per capire come varia in base al proiettore e all'ambiente, che soprattutto se domestico chiaro ha un impatto notevole in certi casi...


 
Ultima modifica:

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Io non sono per spendere di più ma le qualità sono in genere in proporzione. Ma dipende ci sono sorprese. In meglio, o in peggio.

Per esempio se cerchi tu stesso: uhd40 nel sito che ti dicevo trovi la recensione tecnica, con le prestazioni reali, rispetto a quanto dichiarato, che spesso è falso vedi contrasto, solitamente i produttori indicano il contrasto dinamico, non quello nativo di cui è realmente capace il prodotto, e spesso sono esagerati entrambi, o peggio il primo viene completamente omesso, lo indicano solo jvc e sony, perché avendo chip d-ila se lo possono permettere senza sfigurare rispetto alle false aspettative dei clienti ormai disinformati da anni dai dati gonfiati su tv e vpr. Su tutti gli altri prodotti il contrasto reale si può conoscere soltanto tramite dei test, come fa quel sito.


Guarda tu stesso che contrasto nativo, e pure il dinamico, hanno riscontrato. Premesso che è normale che siano molto meno del dichiarato, inoltre come per molti dlp uhd è sotto ai proiettori fhd, ma questo lo è molto, tra i più bassi. Solo 500-1000:1 rispetto ai 500000:1 dichiarati. (Ci fanno pure una riflessione infatti su quando mai i dati dei produttori corrisponderanno a quanto riscontrano coi test)

Inoltre hanno riscontrato judder sulle panoramiche, una cattiva gestione del moto, non compensabile con frame interpolation dato che non ha tale funzione. Però non escuderei che sia stato sistemato da un aggiornamento firmware, vedi per es. i problemi iniziali avuti anche dal benq w2700 che suggerivo. Se cerchi w2700 sul sito tovi piu recensioni in seguito a tali aggiornamenti.

Anche la luminosità dichiarata è gonfiata e al massimo ha dominanti verdi, ma capita con molti modelli.

Il lag, se uno gioca, è altino sui dlp uhd, qui un po' meno, ma più dei lcd uhd e fhd, o dei dlp fhd.

Insomma bisogna fare attenzione, non per disprezzare il prodotto, ma nemmeno inseguirne uno pensando che sia migliore di altri, bisogna sempre attendere recensioni tecniche coi numeri reali.

Fai bene ad aspettare la fiera di settembre potendo, ma ti dico già che se anche fossero presentati modelli migliori, sulla carta, sarà necessario almeno un altro mese, più o meno, dipende, prima che venga recensito e testato e ci si possa fidare per acquistarlo.
Post automaticamente unito:

Valutando anche modelli full hd vedrei sempe i dlp benq w2000 e 3lcd epson tw5650. Il primo se solo 2d o 3d max 80", o il secondo se interessa anche il 3d >100" olre a piu garanzia e minor costo sulla lampada.

Aggiungo due recensioni...
Benq w2000
Epspn tw5650

E due video, non rendono giustizia le riprese, non vogliono essere competitivi tra di loro, ma è più per capire grossolanamente se la loro qualità di immagine ti può già bastare rispetto a uhd hdr o altro sistema magari meno maturo e più costoso...

Benq w2000 (ht3050 in America)
Epson tw5650 (hc2150 in America)

Dubito che questi fhd miglioreranno a settembre, sono già molto buoni nel loro ramo, forse una gestione di input uhd hdr downscalato che sarebbe opportuna ormai su tutti i fhd più della definizione stessa, senza peggiorare il resto, cosa tuttavia possibile che capiti talvolta. Vedremo...

PS circa il contrasto ti segnalo questi articoli e test, molto utili per capire come varia in base al proiettore e all'ambiente, che soprattutto se domestico chiaro ha un impatto notevole in certi casi...


Parto col ringraziarti tantissimo, perché mi hai messo al corrente di molte cose da prendere in considerazione che ignoravo. Ti aggiorno dicendo che sono riuscito a ricavare delle misure molto approssimative della stanza, nonostante il casino che ci fosse di scatoloni, mobili e mille altre cose. Sono riuscito a calcolare una distanza di visione approssimativa di circa 2,2/2,5 metri e in base alla parete, (alta circa 2,3 m) uno schermo al massimo di 150-160". Secondo queste informazioni secondo te su che tipo di proiettore mi conviene virare e se hai qualche esempio valido in un budget di 1300,1400 euro (anche meno non sarebbe male, se le differenze non sono così enormi). Ribadisco che il mio uso è principalmente cinema, quindi blu ray 4k hdr, piattaforme streaming e qualche sporadica partita di calcio o qualche sessione di gaming (usi secondari).
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Son contento se ti è d'aiuto, anche io ho impiegato mesi a imparare le basi e cosa in pratica offrivano i vari prodotti.

Scusa intendi 150/160" diagonale? È tanto. Meglio se dici la larghezza della base a disposizione in cm.

Proiezione su parete o prevedi uno schermo? La parete può esser provvisoria, per non affrettarsi a comperare uno schermo sbagliando, ma sarà più sbiadita.

Che distanza massima hai a disposizione tra schermo e proiettore(schermo-lente, tenendo conto che servono altri 40-50cm dietro del corpo del proiettore stesso) e il proiettore sarebbe a soffitto presumo? O come...

La distanza di visione che indichi è piuttosto corta, sarebbe indicato uhd, o puoi allontanarti?

Per fortuna potendo aspettare si può sperare che ci saranno modelli a un prezzo migliore, gli uhd intorno a mille sono un po' limitati ora, come dalla recensione che hai visto, magari uscirà di meglio...
 

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
Son contento se ti è d'aiuto, anche io ho impiegato mesi a imparare le basi e cosa in pratica offrivano i vari prodotti.

Scusa intendi 150/160" diagonale? È tanto. Meglio se dici la larghezza della base a disposizione in cm.

Proiezione su parete o prevedi uno schermo? La parete può esser provvisoria, per non affrettarsi a comperare uno schermo sbagliando, ma sarà più sbiadita.

Che distanza massima hai a disposizione tra schermo e proiettore(schermo-lente, tenendo conto che servono altri 40-50cm dietro del corpo del proiettore stesso) e il proiettore sarebbe a soffitto presumo? O come...

La distanza di visione che indichi è piuttosto corta, sarebbe indicato uhd, o puoi allontanarti?

Per fortuna potendo aspettare si può sperare che ci saranno modelli a un prezzo migliore, gli uhd intorno a mille sono un po' limitati ora, come dalla recensione che hai visto, magari uscirà di meglio...
Si intendo 150/60 pollici in diagonale, ho precisato che sono i massimi che posso raggiungere calcolati dall'altezza della parete sul formato 16/9, quindi non significa che voglio quella misura. Io avevo pensato forse a 120" e intendevo proiettare su uno schermo, ne avevo visto uno appunto di quella misura. Per quanto riguarda la distanza purtroppo non mi posso allontanare di più, per cui credo che dovrò andare sul 4k appunto, ma questo già lo avevo intuito in realtà. La stanza considera é poco luminosa, essendo una taverna e ha solo una piccola finestra orizzontale in alto sulla parate affianco, ma non é un grosso problema, si trova facilmente un modo per oscurarla e rendere la stanza completamente buia. La distanza tra proiettore e schermo adesso non so come funziona bene, ma avevo pensato di appenderlo in alto come ho visto spesso, quindi immagino andrà sul fondo del soffitto, togliendo qualche centimetro del corpo del proiettore dalla distanza di visione di 2,2/2,5 m

Inviato da YAL-L21 tramite App ufficiale di Tom\'s Hardware Italia Forum
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
In tal caso anche con solo 100" serve un rapporto di proiezione inferiore a 1, quindi un proiettore a tiro corto(ST), o ultracorto (UST) da mettere sotto lo schermo, la scelta si riduce, e non sono ferrato sui modelli, ti consiglierei solo di cercare modelli nel sito di test che siano in budget o quasi, e con caratteristiche buone tra cui non oltre i 2000-2200 lumen se sono dlp, per avere una ruota colore rgbrgb, o sempre dlp con sorgente laser, controlla che abbiano una buona gestione del movimento, con o senza frame interpolation(FI), meglio se con FI se apprezzi lo sport e film di azione, corretto supporto a 24p (sembra ridicolo ma fino a poco fa qualche seppur raro modello non lo supportava) e starei su prodotti affidabili, quanto piu spendi. Con gli ust servirebbe uno schermo apposito per un risultato migliore, ma può attendere. Non escludo di darti altri consigli che mi vengano in mente, ma puoi chiedere anche altrove adesso avendo delle basi per valutare, al di là di consigli del tipo prendi quello che va bene senza spiegazioni o magari errate o tendenziose, anche tra esperti esiste un bias o trascuratezze, comunque semmai chiedi ancora qui. Comunque per il tipo di proiettore ultracorto è piu probabile ci siano novità a ogni fiera, perché pur non eguagliando del tutto la proiezione classica è la soluzione più domestica e su cui piu si attendono sviluppi e migliorie e diminuzione di prezzo.
 

Scarelle27

Nuovo Utente
35
1
In tal caso anche con solo 100" serve un rapporto di proiezione inferiore a 1, quindi un proiettore a tiro corto(ST), o ultracorto (UST) da mettere sotto lo schermo, la scelta si riduce, e non sono ferrato sui modelli, ti consiglierei solo di cercare modelli nel sito di test che siano in budget o quasi, e con caratteristiche buone tra cui non oltre i 2000-2200 lumen se sono dlp, per avere una ruota colore rgbrgb, o sempre dlp con sorgente laser, controlla che abbiano una buona gestione del movimento, con o senza frame interpolation(FI), meglio se con FI se apprezzi lo sport e film di azione, corretto supporto a 24p (sembra ridicolo ma fino a poco fa qualche seppur raro modello non lo supportava) e starei su prodotti affidabili, quanto piu spendi. Con gli ust servirebbe uno schermo apposito per un risultato migliore, ma può attendere. Non escludo di darti altri consigli che mi vengano in mente, ma puoi chiedere anche altrove adesso avendo delle basi per valutare, al di là di consigli del tipo prendi quello che va bene senza spiegazioni o magari errate o tendenziose, anche tra esperti esiste un bias o trascuratezze, comunque semmai chiedi ancora qui. Comunque per il tipo di proiettore ultracorto è piu probabile ci siano novità a ogni fiera, perché pur non eguagliando del tutto la proiezione classica è la soluzione più domestica e su cui piu si attendono sviluppi e migliorie e diminuzione di prezzo.
Perdonami ma ho capito la metà delle caratteristiche che mi hai elencato, purtroppo ne so davvero poco..Sapresti consigliarmi qualche modello che corrisponde alle cose che hai elencato?
 

CarloR1t

Nuovo Utente
49
4
Dovrei improvvisare dandoti magari suggerimenti sbagliati, poi guarderò nel sito di test, cmq se dici quali cose non sono chiare rispiego. Se è per il tiro, data la poca distanza del proiettore dallo schermo serve un tiro corto (il rapporto di proiezione o throw ratio è distanza lente-schermo diviso larghezza base schermo) nel tuo caso con rapporto inferiore a 1 che non è molto comune, o ultracorto con proiettori da mettere appena davanti e sotto lo schermo. Cmq semmai specifica cosa non è chiaro. Poi vedrò modelli per fare esempi.
 
  • Mi piace
Reactions: Scarelle27

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento