PROBLEMA HDD Toshiba da 3TB non conclude il chkdsk e neppure il backup con Acronis

Actze1976

Nuovo Utente
3
0
Ciao ho un HDD meccanico Toshiba interno da 3.5, da 3 TB con 2 partizioni. In una delle due sta avendo problemi di bad sectors. Non è l'HDD di sistema, ma sto avendo difficoltà a fare il backup della roba, e qui ho bisogno di aiuto.

Vorrei backuppare il salvabile, non mi interessa se vari files sono danneggiati e irrecuperabili, vorrei salvare almeno quelli sani, ma non so come fare, perchè se lancio un backup massivo, per esempio da acronis, sia da dentro win10 che da WinPE bootabile, dicendogli di ignorare i bad sectors, il backup ad un certo punto si impalla (l'ho lasciato per tutta la notte e non andava oltre la metà).
Vorrei dirgli di skippare i files rovinati e andare avanti con gli altri, ma non so come fare.

il CHKDSK /R non arriva in fondo neppure lui (lasciato un giorno intero, si blocca a circa metà)

Any ideas?
 

BrutPitt

Utente Attivo
203
150
E' probabile che abbia qualche settore difettso (anche piu' di qualcuno)
Lancia CristalDiskInfo (free utility) e posta la scheramata con i risultati.
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,893
1,543
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Lo skipping dei settori fisicamente danneggiati non puoi farlo con acronis e nemmeno il chkdsk, il limite principale è proprio dovuto a come funziona windows quando ha a che fare con gli hd fisicamente danneggiati.
Dovresti effettuare una clonazione del disco su uno nuovo (vuoto) di pari capacità o superiore usando qualche distro linux, consiglio il tool HddSuperClone.
E' difficile da usare soprattutto se non hai esperienza con l'ambiente linux, comunque non è detto che il processo di clonazione non si possa bloccare lo stesso, in tal caso la clonazione andrebbe fatta utilizzando strumenti professionali.

Se i dati da recuperare sono importanti, consiglio di non andare oltre e di rivolgerti direttamente ad una ditta di recupero dati.
Ciao.
Post automaticamente unito:

il CHKDSK /R non arriva in fondo neppure lui (lasciato un giorno intero, si blocca a circa metà)
Questa è stata una cattiva mossa, le testine potrebbero essersi danneggiate per via dei continui tentativi di accedere ai settori danneggiati.
I settori danneggiati vanno saltati e aggiungo velocemente.
 

Actze1976

Nuovo Utente
3
0
si poi ho letto che il chkdsk /r non è proprio la cosa migliore da fare quando ci sono di questi problemi. Vedremo... ho iniziato a cancellare files inutili e poi mi concentrerò sul recupero di quelli importanti che rimangono. HDDSuperClone lo conosco ma mai usato. proverò con una distro linux live. se riesco stasera posto il cristaldiskinfo ( @BrutPitt )
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,188
2,048
Se proprio vuoi lavorare direttamente sul disco, ed è sconsigliabile come già detto da @michael chiklis , almeno lavoraci con una live linux e non montare il disco ma usa R-Studio. Più fai operazioni su quel disco, più diminuisce la possibilità di recupero dati.
Spero tu abbia un backup dei dati importanti
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento