HDD SEAGATE 1 TB alimentazione sbagliata

renotto

Nuovo Utente
2
0
Buona sera a tutti, innanzitutto complimenti per il forum.

Vi pongo il mio problema, il mio amico aveva un HDD esterno non autoalimentato, un giorno ha sbagliato l'alimentatore inserndo uno a 12 invece di 5 e puff tutto K.o..
e' venuto da me in cerca di aiuto.....
Ho fatto alcune prove e dopo lo smontaggio dell'elettronica dell'HDD interno un seagate Barracuda 7200.12 ST31000528AS ho visto che i due condensatorini in smd sono saltati bruciando le piazzole, con il multimetro dava corto alllo ZENER di protezione così l'ho rimosso. Ho provato a sostituire l'elettronica con una di un HDD uguale, cioè con stessa sigla ST31..... e modello ma purtroppo all'avvio dell'alimentazione il pc non lo rileva e si sentono sbattere le testine.
Ho notato poi che lHDD nuovo è perfettamente uguale a quello guasto e la sola differenza è il firmware, cioe il nuovo è CC38 mentre il vecchio CC37. Può essere che l'elettronica non sia compatibile.
Chiedo cortesemente un aiuto poichè non riesco a venirci fuori e anche perchè nell'HDD guasto vi sono delle foto uniche che il mio amico vorrebbe recuperare.

GRAZIE mille a tutti aticipatamente.:)
 

MODnine

Utente Attivo
1,199
82
Probabile che e' bruciato anche il controller o la memoria :sisi:
si puo' tentare di sostituire l'elettronica solo se i numeri seriali del bios sono uguali.
Inoltre alcuni IC sono interni alla testina quindi se bruciati, non serve sostituire
l'elettronica. :sisi:

Secondo me' esistono solo 2 alternative...
1 - societa' recupero dati, (soluzione assolutamente migliore)
2 - sostituire solo i piatti su altro hd uguale funzionante.. :look:
(soluzione molto rischiosa... al 70% c'e' il pericolo di graffiare i piatti...)
 

renotto

Nuovo Utente
2
0
Ohi Ohi mi sento già male, ho già effettuato un'operazione :shock: simile con parziale successo, spero prima di aprire l'HDD di trovare elettronica compatibile.
Grazie mille per la velocissima risposta. Ti farò sapere gli sviluppi:rolleyes:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando