PROBLEMA HDD rilevato dal OS ma non dal Bios: incompatibilità con la MOBO?

Palaz

Nuovo Utente
5
0
La storia riguarda un HDD che, nonostante non venga riconosciuto dal Bios, sembra funzionare (circa) una volta avviato il PC. Sembra un problema alquanto singolare (almeno per me!).

Ho da poco sostituito il disco rigido Samsung del mio portatile (circa 5 anni di vita) con una nuova SSD; dato che comunque si tratta di un HDD da 2 Tb, ho pensato sarebbe stato utile utilizzarlo come storage secondario sul fisso che possiede una scheda Asus Prime b550m-a (wi-fi).
Una volta collegato con il cavo Sata e l'alimentazione, ho notato qualche anomalia: il disco rigido non viene rilevato dal Bios, ma una volta avviato l'OS lo legge e lo riconosce permettendomi di utilizzarlo e navigare nei suoi file. Unico problema sembra essere che ci mette un po' a venire riconosciuto dopo l'accensione (tempo variabile tra qualche secondo e un paio di minuti). Sembra anche disattivarsi e ricollegarsi a volte, soprattutto da quando ho pensato di attivare l'Hot Plug sulla porta Sata, dal momento che il riconoscimento avveniva dopo l'avvio del Pc. Ho quindi disattivato l'Hot Plug e questo problemino attacca-stacca si è ridotto, ma non sparito del tutto.

Ho cominciato a cercare risposte sul web, senza successo. Sembra sia un problema solo mio. Comunque ho proceduto con le classiche soluzioni:
Potrebbe essere il cavo Sata difettoso? Ne ho provato un altro con risultati identici.
Potrebbe essere la presa Sata sulla MOBO? Stesso risultato su diversa porta Sata.
Potrebbe essere l'alimentazione difettosa? Nulla nemmeno con un cavo di alimentazione diverso.
Magari tutti e tre i precedenti insieme? Ovviamente no!

Mi è venuto il dubbio potesse essere colpa del HDD, che comunque fino a un'ora prima funzionava sul portatile. Provo a fare un aggiornamento driver del disco, ma non esiste nulla di nuovo secondo l'updater di Windows (in realtà sembrano non esserci proprio driver di questo disco nemmeno installati sul sistema, ma non capisco dove cercarli sul web), nè trovo firmware aggiornati.
Ho quindi testato il disco rigido come unità esterna USB e funziona perfettamente e inoltre gli stessi cavi utilizzati per collegarlo internamente funzionano alla grande con un HDD diverso (un altro Samsung di un modello differente).

Allora riprendo il disco rigido incriminato e lo formatto, attivo il CSM sulla MOBO, annullo l'overclocking della RAM, come consigliato sul sito Asus, e infine aggiorno anche il Bios come indicato dal servizio clienti Asus. La situazione non cambia.

Che ne pensate? Potrebbe essere un problema di compatibilità tra il disco rigido un po' vecchiotto (e manco tanto in realtà) e la scheda madre, come mi hanno suggerito dal servizio clienti Asus?
 
Ultima modifica:

Defcon16

Utente Attivo
506
87
CPU
AMD Ryzen 7 2700X
Dissipatore
Gelid Phantom
Scheda Madre
Asus Tuf B450m plus gaming
HDD
HDD Toshiba P300 1TB+SSD Kingston A400 240GB
RAM
G Skill Aegis 16GB 3200 Mhz
GPU
MSI Geforce GTX 1660 Gaming x 6GB
Audio
Behringer U-PHORIA UM2 - SPC gear viro
Monitor
1)BenQ GL2480 1920x1080 75Hz 2)Philips 223E 1920x1080 60Hz
PSU
EVGA BQ 650w 80 plus bronze
Case
MSI MAG FORGE 100r
Periferiche
Tastiera:Royal Kludge RK61 Switch Brown Mouse:Aukey Scarab RGB
OS
Windows 10/ Kali linux
prova a formattare il disco, potrebbe essere anche un problema di formattazione del disco stesso
 

Pietro_75

Nuovo Utente
2
0
Palaz, pure a me sta capitando.
Portatile ASUS F555L:
bootstrappo da chiavetta per istallare win10 e il setup rileva il disco fisso, lo formatta e fa le partizioni, ma siccome il bios non rileva l'HD al riavvio non bootstrappa dall'HD.

Morale: bios non riesce a vedere l'HD (ho provato anche sotituendolo con un ssd, ma il setup del sistema operativo sì.

Altra morale: non so che fare
 

Cibachrome

Utente Èlite
17,851
6,340
@Palaz

Se viene riconosciuto dall' OS allora è per forza compatibile con la scheda madre.

Marca e modello dell' alimentatore del pc fisso?
 

Pietro_75

Nuovo Utente
2
0
Palaz, pure a me sta capitando.
Portatile ASUS F555L:
bootstrappo da chiavetta per istallare win10 e il setup rileva il disco fisso, lo formatta e fa le partizioni, ma siccome il bios non rileva l'HD al riavvio non bootstrappa dall'HD.

Morale: bios non riesce a vedere l'HD (ho provato anche sotituendolo con un ssd, ma il setup del sistema operativo sì.

Altra morale: non so che fare
aggiornamento.
con un case-SSD esterno il sistema operativo parte e lavoro col computer (tutti i dati stanno nel case esterno con ssd) e lavoro col computer. Così riesco a vedere l'HD che sta all'interno, vedo le partizioni, leggo i file.. scrivo file... ecc...

Ma quando lo stesso ssd lo metto all'interno non viene rilevato dal bios.

Stranamente nei bios vedo tra le configurazioni SATA SOLTANTO la porta SATA con lettore DVD e NON anche la prota SATA dell'HD interno

Certo che se il s.o. vede l'HD questo deve per forza essere compatibile con la scheda madre ma il problema è come fare se il bios non lo vuole vedere (il bios vede dischi fissi solo se messi in case esterni, o chiavette usb che siano)
che fare?
 

Palaz

Nuovo Utente
5
0
@Palaz

Se viene riconosciuto dall' OS allora è per forza compatibile con la scheda madre.

Marca e modello dell' alimentatore del pc fisso?
E' uno dei nuovi Itek Bs650 Evo (mi sono lasciato convincere da Falco dopo aver promosso la nuova linea). Ma escludo possa essere colpa dell'alimentatore.
Post automatically merged:

Dopo vari tentativi avevo deciso di utilizzarlo come disco esterno. Però qualcosa è successo! Ieri ho spostato il pc in un nuovo case e ho trovato i cavi Sata originariamente forniti con la MOBO: ora sembra funzionare tutto meglio, il HDD viene rilevato in Bios e il Pc lo elenca correttamente come disco interno. Eppure è capitato che parta da solo Esplora File, cosa che mi fa pensare il sistema rilevi un nuovo drive che potrebbe essere proprio il disco rigido in questione che si era momentaneamente scollegato e ricollegato.

Credo comunque che fossa tutta colpa dei cavi, forse quelli forniti da Asus hanno una compatibilità particolare.
 
Ultima modifica:

Defcon16

Utente Attivo
506
87
CPU
AMD Ryzen 7 2700X
Dissipatore
Gelid Phantom
Scheda Madre
Asus Tuf B450m plus gaming
HDD
HDD Toshiba P300 1TB+SSD Kingston A400 240GB
RAM
G Skill Aegis 16GB 3200 Mhz
GPU
MSI Geforce GTX 1660 Gaming x 6GB
Audio
Behringer U-PHORIA UM2 - SPC gear viro
Monitor
1)BenQ GL2480 1920x1080 75Hz 2)Philips 223E 1920x1080 60Hz
PSU
EVGA BQ 650w 80 plus bronze
Case
MSI MAG FORGE 100r
Periferiche
Tastiera:Royal Kludge RK61 Switch Brown Mouse:Aukey Scarab RGB
OS
Windows 10/ Kali linux
o forse semplicemente erano dei cavi difettosi non completamente interi...può essere che qualche cavo all'interno o uno dei due spinotti sata fosse difettoso di fabbrica... in questi casi si cerca sempre ma ad una soluzione si ci arriva solo facendo diverse prove.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 68 48.9%
  • Ethereum

    Voti: 53 38.1%
  • Cardano

    Voti: 17 12.2%
  • Polkadot

    Voti: 6 4.3%
  • Monero

    Voti: 12 8.6%
  • XRP

    Voti: 12 8.6%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.9%
  • Litecoin

    Voti: 10 7.2%
  • Stellar

    Voti: 8 5.8%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 20 14.4%