DOMANDA HDD esterno 3 Tb compatibilità

nabucit

Utente Attivo
56
5
Ho un grosso dubbio che spero possiate risolvere.

Ho bisogno di un HDD esterno da utilizzare come storage, cioè lo collego quando mi serve per caricare o leggere File vari, come una chiavetta Usb, perquesto ho acquistato un WD MY BOOK da 3 Tb già formattato NTFS.
Volevo dividerlo in 2 partizioni, ma leggendo in giro ho visto che XP (sul mio PC c’è installato WinXP 32bit SP2)non supporta 3Tb e mi è venuto il dubbio che possano insorgere problemi anche per me.

Ho semplicemente collegato l’HDD tramite porta usb, ho saltato la richiesta d’installazione nuovo hardware, una volta visualizzata la nuova lettera identificativa del HDD l’ho aperta avendo questo risultato:
Untitled.jpg

I miei dubbi quindi sono:
- l’HDD viene visualizzato correttamente con la sua giusta capacità 3Tb?
- mantenendolo intero senza partizionarlo, posso riempirlo nella sua interezza?
- collegandolo ad altri pc riesco a vedere il suo contenuto senza problemi?
- ho letto di problematiche inerenti la formattazione a seconda dell’o.s., visto che il mio è già formattato non dovrei fare più nulla, giusto?
- ci sono problematiche che ignoro?

Spero mi rispondiate al più presto.
 

Leonheart

Utente Èlite
2,295
348
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 1050 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Ho un grosso dubbio che spero possiate risolvere.

Ho bisogno di un HDD esterno da utilizzare come storage, cioè lo collego quando mi serve per caricare o leggere File vari, come una chiavetta Usb, perquesto ho acquistato un WD MY BOOK da 3 Tb già formattato NTFS.
Volevo dividerlo in 2 partizioni, ma leggendo in giro ho visto che XP (sul mio PC c’è installato WinXP 32bit SP2)non supporta 3Tb e mi è venuto il dubbio che possano insorgere problemi anche per me.

Ho semplicemente collegato l’HDD tramite porta usb, ho saltato la richiesta d’installazione nuovo hardware, una volta visualizzata la nuova lettera identificativa del HDD l’ho aperta avendo questo risultato:
Visualizza allegato 52439

I miei dubbi quindi sono:
- l’HDD viene visualizzato correttamente con la sua giusta capacità 3Tb?
- mantenendolo intero senza partizionarlo, posso riempirlo nella sua interezza?
- collegandolo ad altri pc riesco a vedere il suo contenuto senza problemi?
- ho letto di problematiche inerenti la formattazione a seconda dell’o.s., visto che il mio è già formattato non dovrei fare più nulla, giusto?
- ci sono problematiche che ignoro?

Spero mi rispondiate al più presto.
1) Il problema sussiste se il sistema operativo Windows XP non è aggiornato al service pack 2. Non è il tuo caso. La capacità è giusta.
2) Si puoi riempirlo.
3) Si riesci a vedere il suo contenuto senza problemi.
4) Giusto.
5) No.
 

Leonheart

Utente Èlite
2,295
348
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 1050 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Grazie per la risposta.

I problemi riguardanti l'o.s. quindi ci sono solo per la formattazione?
Non so di che problemi parli. Comunque non dovresti avere problemi, nemmeno per la formattazione.
 

nabucit

Utente Attivo
56
5
Ho dei dubbi perchè ho letto in vari post che oltre i 2Tb windows Xp non riconosce per intero l'HDD perchè utilizza il formato Mbr(mi sembra) mentre adesso si utilizza il formato GP.. qualcosa.


Essendo il mio HDD già formattato forse posso evitare questo problema, ma se volessi dividerlo credo di non poterlo fare.


Volevo essere sicuro su come muovermi e sapere quanto fastidioso(in termini di utilizzo: tempi, rischi, ecc.) sarebbe mantenerlo intero e utilizzarlo normalmente.


Grazie a chi ha consigli o puntualizzazioni da fare.
 

Leonheart

Utente Èlite
2,295
348
CPU
Intel Core i7-3820
Dissipatore
Alpenföhn Gotthard
Scheda Madre
Asrock X79 EXTREME 4
Hard Disk
Western Digital Blue 500 GB + SSD Samsung 830 128 GB
RAM
DDR3 Corsair Vengeance 1600MHz 8GB (4x2GB)
Scheda Video
Nvidia GTX 1050 TI
Scheda Audio
Integrata
Monitor
Samsung 22" full HD LED
Alimentatore
XFX 550W
Case
LC-POWER Pro-917B titus_x
Sistema Operativo
Windows 10 64 bit
Che io sappia, i problemi relativi al riconoscimento si hanno se non hai installato il service pack 2. Comunque per il corretto riconoscimento:

- Devi impostare la modalità AHCI dal bios. Se hai la modalità IDE, allora segui questa procedura per cambiarlo: Abilitare la modalità AHCI nel BIOS dopo l’installazione di Windows per aumentarne le prestazioni | Chicche di Cala

- Una volta impostata la modalità AHCI, è indispensabile installare i driver AHCI Intel, che puoi prelevare qui:
Driver Intel Rapid Storage 11.7
il file da scaricare è l'ultimo della lista, "iata_cd.exe".

- Infine, l'hard disk da 3 TB dovrà essere inizializzato con la tabella GPT. Una volta installato, dovrai andare in Gestione disco, dove apparirà una finestra che ti chiederà di inizializzare l'hard disk; di default viene proposta la tabella MBR, dovrai modificare l'impostazione in GPT. Una volta inizializzato l'hard disk, lo potrai formattare e utilizzare normalmente.


[Cit. @serassone]
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,573
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Che io sappia, i problemi relativi al riconoscimento si hanno se non hai installato il service pack 2. Comunque per il corretto riconoscimento:

- Devi impostare la modalità AHCI dal bios. Se hai la modalità IDE, allora segui questa procedura per cambiarlo: Abilitare la modalità AHCI nel BIOS dopo l’installazione di Windows per aumentarne le prestazioni | Chicche di Cala

- Una volta impostata la modalità AHCI, è indispensabile installare i driver AHCI Intel, che puoi prelevare qui:
Driver Intel Rapid Storage 11.7
il file da scaricare è l'ultimo della lista, "iata_cd.exe".

- Infine, l'hard disk da 3 TB dovrà essere inizializzato con la tabella GPT. Una volta installato, dovrai andare in Gestione disco, dove apparirà una finestra che ti chiederà di inizializzare l'hard disk; di default viene proposta la tabella MBR, dovrai modificare l'impostazione in GPT. Una volta inizializzato l'hard disk, lo potrai formattare e utilizzare normalmente.


[Cit. @serassone]
Grazie per la citazione ;) :) ma occorre precisare che i punti indicati riguardavano l'installazione di un hard disk interno da 3 TB, operazione che resta impossibile se nel computer è in uso Windows XP a 32 bit, in quanto questo sistema operativo non può inizializzare un volume in GPT. La tabella GPT è supportata sotto Windows XP Professional x64 (a 64 bit), Windows Server 2003 SP1 (32 e 64 bit), e tutti i sistemi più recenti a partire da Windows Vista. Per completare l'argomento, sottolineo anche che per poter utilizzare un hard disk da 3 TB come disco di sistema (quindi con funzionalità di boot) occorre che il sistema operativo sia a 64 bit e che il bios sia di tipo UEFI, oppure che sia dichiaratamente compatibile con il boot da questi volumi (gli ultimi bios "tradizionali", quelli delle schede prodotte nel 2010 e nel 2011 in genere lo sono, ma occorre consultare la documentazione di ogni singolo modello per esserne sicuri); i sistemi operativi a 32 bit, anche i più recenti, possono usare i volumi inizializzati in GPT solamente come volumi per uso storage.
Nel caso specifico, trattandosi di un hard disk esterno, Windows XP a 32 bit è in grado di accedere al volume, in quanto è stato inizializzato in fabbrica; ritengo anche che sia possibile formattarlo, ma non è possibile cancellarne completamente la partizione e poi ricrearla, perché XP non sarebbe in grado di compiere l'operazione.
 
  • Mi piace
Reactions: Leonheart

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento