PROBLEMA Hd Esterno Western Digital My Passport 1tb

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Ciao ragazzi,
ho un hard disk esterno My Passport 1TB WD.

Ho partizionato in due questo HD tempo fa.
Ieri sera ho collegato alla nuova TV questo HD e vedeva tutte e due le partizioni.
Solo che andava molto piano....
A un certo punto vedevo come se si fosse incantato.... La TV caricava sempre ma il video che stavo vedendo non andava avanti e rimaneva bloccato.
La lucina dell'HD lampeggiava, ma non riuscivo a fare niente.

A quel punto ho staccato brutalmente l'HD senza spegnere la TV.
Successivamente ho collegato l'HD al PC e non riescivo ad avere più accesso ad una delle due partizioni.
Utilizzo Windows 10, e in computer pur vedendo le due partizioni in una accedevo, nell'altra no.
Per essere preciso quando ho cliccato sulla partizione incriminata una volta si è imballato il PC, un'altra volta si è fatto lo schermo nero fino a quando non ho staccato nuovamente e bruscamente il cavo USB, un'altra volta mi ha dato errore di ridondanza ciclico.
Dato che non sono riuscito in nessun modo ad accederci, ho pensato di fare il chkdsk ma cliccando sull'unità col tasto dx il pc continuava ad imballarsi.

Allora sono andato in esegui, poi ho fatto cmd e da linea di comando ho dato chkdsk j: /F /R (dove j: è la partizione a cui non avevo accesso).

Il comando ha impiegato 2 ore o forse più per terminare la procedura e voglio sottolineare che su alcuni settori e in alcuni passaggi ci è stato anche 30min.

Alla fine di tutto ho trovato quanto di sotto allego:
kNEqgW.jpg



Nella Fase 1 mi dice che non può accedere, come da immagine, il segmento record file 28, 29, 30 e 31.

Nella Fase 2 elimina degli indici. Poi dice 3 file non indicizzati analizzati. 0 file non indicizzati ripristinati nella directory originale.

Poi dopo continua dicendo: 3 file non ripristinati nella cartella dei file persi e ritrovati. La cartella dei file persi e ritrovati è disponibile in \found.000

Nella Fase 3: 13 file di dati elaborati. Verifica del journal USN completata.

Fase 4: ricerca di cluster danneggiati… Verifica dei dati del file completata.

Fase 5: ricerca dei cluster liberi danneggiati in corso…

Correzione degli errori nel mirror della tabella file master (MFT).

Aggiunta di 1 cluster danneggiati al file dei cluster danneggiati.

Correzione degli errori nell’attributo DATI della Tabella file master (MFT).

Correzione degli errori nell’attributo BITMAP della Tabella file master (MFT).


Etc. (per dettagli ed ulteriori righe vedi immagine).


Di tutti i passaggi ho segnalato uno in grassetto. Aggiunta di 1 cluster danneggiati al file dei cluster danneggiati.

Premetto che alla fine di questa procedura riesco ad accedere a tutte e due le partizioni.

Quello che non capisco è: cosa è successo?

Ma soprattutto devo copiare tutto e buttare l’HD? Oppure con questa procedura ho risolto tutto? Cosa vuol dire Aggiunta di 1 cluster danneggiati al file dei cluster danneggiati.

Devo copiare tutti i dati e formattare l’HD per riavere il cluster danneggiato riparato o si è guastato e basta? Ad ogni modo mi preme capire se ora è un HD affidabile o se lo devo cambiare avendoci sopra conservato foto e video personali. Non vorrei d’altra parte buttare un HD che ho collegato a PC si e no 20/25 volte (praticamente nuovo). Ma delucidatemi a riguardo…

Grazie a tutti in anticipo

Ciao ciao
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Sicuramente l'hdd ha dei settori danneggiati, quindi come minimo non è affidabile, ti consiglio quindi di fare un backup su un altro hdd prima che sia troppo tardi.
Il CHKDSK non è consigliabile eseguirlo quando ci sono problemi fisici, perchè può causare la perdita di dati o addirittura portare al guasto definitivo del drive a livello meccanico per via dello stress a cui vengono sottoposte le testine in presenza di danni sulla superficie.

Cosa vuol dire Aggiunta di 1 cluster danneggiati al file dei cluster danneggiati.

Significa che il SO non utilizzerà più quei cluster danneggiati.
Per i cluster recuperati parzialmente, dovresti trovare i dati recuperati (o una porzione di essi) all'interno della cartella nascosta FOUND.000 o simili, la trovi nella root principale della partizione che era danneggiata, ma per visualizzarla dovresti abilitare la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti da 'opzioni cartella' sul pannello di controllo.
https://www.ilsoftware.it/articoli....ndows-10-cosa-c-e-di-nuovo-e-di-vecchio_12810

P.S.
Usa CrystalDisk per visualizzare lo stato smart del hdd, poi posta lo screen qui.
E' molto probabile che ci siano diversi settori contrassegnati come 'riallocati' e/o 'pendenti'
 

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Sicuramente l'hdd ha dei settori danneggiati, quindi come minimo non è affidabile, ti consiglio quindi di fare un backup su un altro hdd prima che sia troppo tardi.
Il CHKDSK non è consigliabile eseguirlo quando ci sono problemi fisici, perchè può causare la perdita di dati o addirittura portare al guasto definitivo del drive a livello meccanico per via dello stress a cui vengono sottoposte le testine in presenza di danni sulla superficie.



Significa che il SO non utilizzerà più quei cluster danneggiati.
Per i cluster recuperati parzialmente, dovresti trovare i dati recuperati (o una porzione di essi) all'interno della cartella nascosta FOUND.000 o simili, la trovi nella root principale della partizione che era danneggiata, ma per visualizzarla dovresti abilitare la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti da 'opzioni cartella' sul pannello di controllo.
https://www.ilsoftware.it/articoli....ndows-10-cosa-c-e-di-nuovo-e-di-vecchio_12810

P.S.
Usa CrystalDisk per visualizzare lo stato smart del hdd, poi posta lo screen qui.
E' molto probabile che ci siano diversi settori contrassegnati come 'riallocati' e/o 'pendenti'


OK, stasera uso CrystalDisk come mi hai consigliato e ti posto tutto. E' un programma che non conosco. Ora sono a lavoro, ma stasera lo faccio.

Volevo chiederti una cosa: ho letto in rete che un cluster danneggiato può esserlo in maniera "fisica" e non c'è nulla da fare, oppure "logica" e quindi si deve effettuare una formattazione a basso livello con applicativi della marca dell'hd, nel mio caso WD (ho visto sul sito e esiste l'opzione di formattare scrivendo tutti 0). Potrei prima copiarmi tutti i dati sull'hd del pc. Poi effettuare questa formattazione. Poi effettuare chkdsk J: /F /R per vedere se mi dice ancora che ho un cluster danneggiato. In quel caso il problema è fisico e l'hd va cambiato. Se invece non lo trovo più dovrebbe essere logico e quindi a seguito della formattazione dovrei aver risolto il problema. Ho capito bene o sbaglio in qualche cosa?
Se ho capito bene posso effettuare questa formattazione solo della partizione incriminata o automaticamente procede su tutto l'hd e quindi su entrambe le partizioni?
Grazie ancora
Ad ogni modo il prima possibile vedo di postare CrystalDisk.
Ciao ciao
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Teoricamente è come hai scritto tu, cioè se il danno ai settori è a livello logico allora formattando questi tornano in funzione, mentre se i settori sono danneggiati a livello fisico questi rimangono danneggiati.
Nella realtà però, nella maggior parte dei casi, i settori fisicamente danneggiati vengono tranquillamente formattati tornando anch'essi in funzione MA SOLO APPARENTEMENTE.
Quindi è praticamente impossibile distinguere quali settori siano danneggiati a livello fisico e quali a livello logico!!
In caso fossero effettivamente danneggiati a livello fisico, il problema si ripresenterebbe entro pochissimo tempo ma in maniera più grave, quindi puoi capire che riutilizzare un hdd che abbia settori danneggiati, seppur la formattazione completa gli azzeri tutti con successo, sia piuttosto rischioso in quanto non è possibile distinguere i fisici dai logici (tranne poi scoprire a proprie spese che qualcosa non va durante il suo riutilizzo).

Il mio consiglio è di fare assolutamente il backup di tutto, anche della partizione rimasta intatta, e poi magari se vuoi mettiti a 'giocare' con l'hdd.
Io al tuo posto non lo userei più per il salvataggio di dati importanti, anzi se è ancora in garanzia fattelo sostituire direttamente con uno ricondizionato dal produttore.

A mio parere è stato proprio il tuo TV a danneggiare l'hdd, probabilmente la usb del tv non è in grado di erogare la corrente sufficiente a far funzionare gli hdd correttamente (è un problema molto comune).
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
si, io farei così, se però ha ancora la garanzia valida, apri un RMA per fartelo sostituire (ovviamente solo dopo aver copiato tutto su un altro hdd).
 

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Proprio un peccato buttare un HD usato manco una trentina di volte...
Non voglio perdere dati, anzi voglio stare tranquillo. Ma non si può fare proprio nulla per capire se è un danno logico o fisico?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Prova a formattarlo completamente ed utilizzalo per qualche settimana solo per salvarci dentro dati di nessuna rilevanza (o dati in triplice o quadrupla copia), riempendolo completamente ed effettuando vari cicli di lettura e scrittura.
Se ricomincerà a manifestare gli stessi problemi allora quasi sicuramente è guasto a livello fisico, tuttavia se dovesse continuare a funzionare normalmente, sconsiglio di usarlo per il salvataggio di dati importanti.

P.S.
Tieni presente che la fonte del guasto potrebbe essere il tuo TV, nel caso decidessi di ricollegarlo alla tv sappi che potrebbe ricominciare a manifestare gli stessi problemi dopo la formattazione completa, nonostante i settori fossero danneggiati a livello logico.
 

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Il bello è che la TV ha un mese di vita. Samsugn 4k UHD 7500 Smart TV e tutti i cacchi che ho fatto un mutuo per comprarla....
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Se la colpa del danno è la tv, non significa necessariamente che sia difettosa, di solito è solo una questione d'incompatibilità tra quantità di corrente necessaria al hdd esterno e quantità di corrente massima erogabile da ogni singola usb del tv.
Se è questo il problema, dovresti sfruttare più di una porta usb del tuo tv per alimentare correttamente gli hdd esterni (ammesso che abbia almeno 2 porte usb), utilizzando un cavo usb sdoppiato a Y.
Vedi esempi:
http://www.ebay.it/sch/i.html?_from....H0.Xcavo+usb+Y.TRS0&_nkw=cavo+usb+Y&_sacat=0
 

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Se la colpa del danno è la tv, non significa necessariamente che sia difettosa, di solito è solo una questione d'incompatibilità tra quantità di corrente necessaria al hdd esterno e quantità di corrente massima erogabile da ogni singola usb del tv.
Se è questo il problema, dovresti sfruttare più di una porta usb del tuo tv per alimentare correttamente gli hdd esterni (ammesso che abbia almeno 2 porte usb), utilizzando un cavo usb sdoppiato a Y.
Vedi esempi:
http://www.ebay.it/sch/i.html?_from....H0.Xcavo+usb+Y.TRS0&_nkw=cavo+usb+Y&_sacat=0


Mi consiglieresti anche un HD nuovo?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,315
1,851
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
Toshiba Canvio
 

enzo8308

Nuovo Utente
102
0
Di questo che ne pensi?

https://www.amazon.it/Maxtor-STSHX-...UTF8&qid=1486391914&sr=8-2&keywords=hd+1tb+m3


In passato ho avuto brutte esperienze con Toshiba. Pur ritenendolo un grande marchio devo ricordarmi che il mio portatile Toshiba Satellite dopo due anni e mezzo di vita si è rotta la scheda video. I centri di riparazione mi hanno detto che sostituire la scheda con una nuova costava 600 euro, un prezzo proibitivo considerando i costi dei nuovi pc in commercio. Da parte di Toshiba non ho avuto assistenza, non ho avuto un contatto non esiste chat online, nè recapito telefonico italiano. Ho scritto sulla loro pagina facebook ma non sono stato mai risposto... Insomma brutta esperienza...

Ad ogni modo vorrei comprare un HD esterno buono: il WD lo hanno molti colleghi, ma il mio si è rotto e anche quello di un mio amico.

Bah...
Grazie ancora
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Sei vaccinato? [sondaggio anonimo]

  • Primo ciclo vaccinale completo (1-2 dosi)

    Voti: 476 78.3%
  • Fatta 1a dose, in attesa della 2a

    Voti: 21 3.5%
  • Sono prenotato per la 1a dose

    Voti: 12 2.0%
  • Non so se vaccinarmi

    Voti: 16 2.6%
  • Non ho intenzione di vacciarmi

    Voti: 64 10.5%
  • Fatta anche la terza dose

    Voti: 19 3.1%