Hardware supportato scheda madre acer eg31m

Fabio UG 90

Utente Attivo
111
0
CPU
Intel Core 2 Duo E6550 @ 2.33Ghz
Scheda Madre
ACER EG31M
HDD
Seagate Barracuda 1000GB (500x2)
RAM
2GB Nanya (1GBx2)
GPU
Ati Readon HD 2600 Pro 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Audio
Monitor
Acer x193w
OS
Windows Vista - Windows 7 / 32bit
Ciao a tutti.
Il mio pc, preassemblato, monta una scheda madre acer EG31M.
Il problema è che non riesco a trovare da nessuna parte quali componenti supporta (per futuri upgrade).
Volevo chiedere dove posso cercare oppure se esiste un programmino (cosa poco probabile). Grazie
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
La tua scheda madre è molto simile alla
GIGABYTE GA-EG31M-S2
la quale supporta in pratica tutti i processori socket 775 attualmente in commercio. Per effettuare un upgrade del processore è talvolta necessario aggiornare il bios; per fare ciò devi cercare sul sito Acer il bios giusto non tanto riferendoti al modello della scheda madre ma al modello del desktop (per esempio, ho visto che la tua scheda madre è montata sull'Acer 5630, probabilmente è lo stesso modello in tuo possesso).
 

Fabio UG 90

Utente Attivo
111
0
CPU
Intel Core 2 Duo E6550 @ 2.33Ghz
Scheda Madre
ACER EG31M
HDD
Seagate Barracuda 1000GB (500x2)
RAM
2GB Nanya (1GBx2)
GPU
Ati Readon HD 2600 Pro 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Audio
Monitor
Acer x193w
OS
Windows Vista - Windows 7 / 32bit
La tua scheda madre è molto simile alla
GIGABYTE GA-EG31M-S2
la quale supporta in pratica tutti i processori socket 775 attualmente in commercio. Per effettuare un upgrade del processore è talvolta necessario aggiornare il bios; per fare ciò devi cercare sul sito Acer il bios giusto non tanto riferendoti al modello della scheda madre ma al modello del desktop (per esempio, ho visto che la tua scheda madre è montata sull'Acer 5630, probabilmente è lo stesso modello in tuo possesso).
Grazie mille. Ho controllato il bios ed è aggiornato all'ultima versione.
Quindi per futuri upgrade controllo la compatibilita della GIGABYTE. Grazie ancora
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Grazie mille. Ho controllato il bios ed è aggiornato all'ultima versione.
Quindi per futuri upgrade controllo la compatibilita della GIGABYTE. Grazie ancora

Direi che può essere indicativo, il chipset è lo stesso (Intel G31), e come ho detto puoi installare qualsiasi processore socket 775.
In linea di principio, se si intende mettere mano all'hardware in ottica upgrade, è secondo me meglio prendere un assemblato da un rivenditore piuttosto che un sistema desktop di un grosso produttore, perché in questo caso il più delle volte la capacità di espansione è minima, mentre un assemblatore "locale" utilizza componenti standard delle varie marche (Asus, Gigabyte, ecc.) molto più facili da aggiornare (bios, driver, eccetera); inoltre è molto più semplice sostituire un componente, anche cambiando marca.
 

Fabio UG 90

Utente Attivo
111
0
CPU
Intel Core 2 Duo E6550 @ 2.33Ghz
Scheda Madre
ACER EG31M
HDD
Seagate Barracuda 1000GB (500x2)
RAM
2GB Nanya (1GBx2)
GPU
Ati Readon HD 2600 Pro 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Audio
Monitor
Acer x193w
OS
Windows Vista - Windows 7 / 32bit
Direi che può essere indicativo, il chipset è lo stesso (Intel G31), e come ho detto puoi installare qualsiasi processore socket 775.
In linea di principio, se si intende mettere mano all'hardware in ottica upgrade, è secondo me meglio prendere un assemblato da un rivenditore piuttosto che un sistema desktop di un grosso produttore, perché in questo caso il più delle volte la capacità di espansione è minima, mentre un assemblatore "locale" utilizza componenti standard delle varie marche (Asus, Gigabyte, ecc.) molto più facili da aggiornare (bios, driver, eccetera); inoltre è molto più semplice sostituire un componente, anche cambiando marca.

Infatti anch'io prediligo sistemi con i componenti delle varie marche. Solo che quasi un annetto fa (quando ho acquistato il pc) il prezzo era davvero imbattibile e ho trascurato il fatto era marcato acer.
Appena comprato, su internet ero riuscito a trovare la scheda tecnica della mobo e ricordo che supportava tutti gli Intel Core 2 Quad che per l'appunto hanno socket 775. Quindi credo che non dovrei aver problemi per il processore.
Piu che altro il mio dubbio riguarda fino a quale frequenza puo supportare le ram. Dici che con le 800Mhz starei tranquillo? In fin dei conti il pc ha solo un anno e la "gemella" GIGABYTE supporta fino a 1066Mhz...
Grazie ancora e scusa la "rottura".:asd:
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Con le ram ci andrei cauto: un altro problema dei grossi assemblatori è in genere la scarsa possibilità di manovra lasciata nel bios. La frequenza di 1066 MHz non è ufficialmente supportata dal chipset (max 800), Gigabyte, come gran parte degli altri costruttori di schede madri, implementa la possibilità di andare oltre specifica, questo per favorire l'overclock e per aumentare le prestazioni del sottosistema memoria (il chipset, "tirandolo" un po', regge la memoria 1066). Un grosso produttore come Acer invece segue perfettamente le specifiche, questo perché si rivolge a un'altra clientela: uffici, utenti home "tranquilli", ecc., e non va certo a fare "esperimenti" sull'hardware col rischio di essere subissato da chiamate di assistenza... Guarda nel bios cosa puoi fare e in base a quello puoi sapere se acquistare o no le 1066, ma sarà ben difficile: io resterei sulle normalissime ddr2 800 cas 5, vale a dire la specifica di latenza ufficiale. Già, perché esistono anche ddr2 800 cas 4, quindi con latenze più basse, ma queste latenze basse vanno quasi sempre impostate a mano nel bios (contestualmente a un voltaggio superiore), e se il bios non ti lascia toccare questi valori anche le migliori memorie cas 4 vengono automaticamente impostate a cas 5.
 

Fabio UG 90

Utente Attivo
111
0
CPU
Intel Core 2 Duo E6550 @ 2.33Ghz
Scheda Madre
ACER EG31M
HDD
Seagate Barracuda 1000GB (500x2)
RAM
2GB Nanya (1GBx2)
GPU
Ati Readon HD 2600 Pro 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Audio
Monitor
Acer x193w
OS
Windows Vista - Windows 7 / 32bit
Con le ram ci andrei cauto: un altro problema dei grossi assemblatori è in genere la scarsa possibilità di manovra lasciata nel bios. La frequenza di 1066 MHz non è ufficialmente supportata dal chipset (max 800), Gigabyte, come gran parte degli altri costruttori di schede madri, implementa la possibilità di andare oltre specifica, questo per favorire l'overclock e per aumentare le prestazioni del sottosistema memoria (il chipset, "tirandolo" un po', regge la memoria 1066). Un grosso produttore come Acer invece segue perfettamente le specifiche, questo perché si rivolge a un'altra clientela: uffici, utenti home "tranquilli", ecc., e non va certo a fare "esperimenti" sull'hardware col rischio di essere subissato da chiamate di assistenza... Guarda nel bios cosa puoi fare e in base a quello puoi sapere se acquistare o no le 1066, ma sarà ben difficile: io resterei sulle normalissime ddr2 800 cas 5, vale a dire la specifica di latenza ufficiale. Già, perché esistono anche ddr2 800 cas 4 , quindi con latenze più basse, ma queste latenze basse vanno quasi sempre impostate a mano nel bios (contestualmente a un voltaggio superiore), e se il bios non ti lascia toccare questi valori anche le migliori memorie cas 4 vengono automaticamente impostate a cas 5.
Ti confermo che le 1066 sulla mia mobo non vanno. Su everest, nella scheda chipset ho trovato "tipi di memoria supportati" e supporta fino alla DDR2-800 SDRAM.
Seguendo la tua spiegazione, delle eventuali ddr2 800 cas 4, potrebbero andare solo toccando il bios (cosa poco probabile visto che il mio bios è per metà bloccato). Proverò comunque a controllare.
Ora vado un po OT. In questo momento ho 2GB ddr2 667 cas5 e dovrei arrivare a 4GB. Visto e considerato che ram cas4 sono difficilmente montabili sulla mia scheda: mi consigli 4GB ddr2 800 cas5 o 4GB ddr2 667 cas5. In pratica ti chiedo...le 800 hanno dei vantaggi visibili (anche minimi) rispetto alle 667? Grazie
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,197
8,574
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
HDD
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
GPU
nVidia GT 1030
Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
PSU
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
OS
Windows 10 Pro x64
Ti confermo che le 1066 sulla mia mobo non vanno. Su everest, nella scheda chipset ho trovato "tipi di memoria supportati" e supporta fino alla DDR2-800 SDRAM.
Seguendo la tua spiegazione, delle eventuali ddr2 800 cas 4, potrebbero andare solo toccando il bios (cosa poco probabile visto che il mio bios è per metà bloccato). Proverò comunque a controllare.
Ora vado un po OT. In questo momento ho 2GB ddr2 667 cas5 e dovrei arrivare a 4GB. Visto e considerato che ram cas4 sono difficilmente montabili sulla mia scheda: mi consigli 4GB ddr2 800 cas5 o 4GB ddr2 667 cas5. In pratica ti chiedo...le 800 hanno dei vantaggi visibili (anche minimi) rispetto alle 667? Grazie

Di per sé i vantaggi sono minimi, e se l'uso del PC è "normale" non si vedono poi così tanto...
Considera però che la ddr2 800 è la più diffusa, e paradossalmente potresti scoprire che la ddr2 667 costa se non uguale addirittura più della ddr2 800, questo perché ormai è in via di uscita dal mercato.
Il mio consiglio è quindi quello di prendere della normalissima ddr2 800 cas5, 2 moduli da 2 GB, di marca (come Kingston, ad esempio, diffusa e facilmente reperibile a Torino... :) ;)).
 

Fabio UG 90

Utente Attivo
111
0
CPU
Intel Core 2 Duo E6550 @ 2.33Ghz
Scheda Madre
ACER EG31M
HDD
Seagate Barracuda 1000GB (500x2)
RAM
2GB Nanya (1GBx2)
GPU
Ati Readon HD 2600 Pro 512MB
Audio
Creative X-Fi Xtreme Audio
Monitor
Acer x193w
OS
Windows Vista - Windows 7 / 32bit
Di per sé i vantaggi sono minimi, e se l'uso del PC è "normale" non si vedono poi così tanto...
Considera però che la ddr2 800 è la più diffusa, e paradossalmente potresti scoprire che la ddr2 667 costa se non uguale addirittura più della ddr2 800, questo perché ormai è in via di uscita dal mercato.
Il mio consiglio è quindi quello di prendere della normalissima ddr2 800 cas5, 2 moduli da 2 GB, di marca (come Kingston, ad esempio, diffusa e facilmente reperibile a Torino... :) ;)).
Grazie ancora per l'aiuto e i suggerimenti. Ciao, quasi, concittadino:asd:
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 37 23.1%
  • Gearbox

    Voti: 3 1.9%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 101 63.1%
  • Square Enix

    Voti: 14 8.8%
  • Capcom

    Voti: 7 4.4%
  • Nintendo

    Voti: 21 13.1%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 15 9.4%

Discussioni Simili