PROBLEMA Hard Disk Seagate non accessibile

MC23

Nuovo Utente
107
16
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Salve a tutti, come da titolo ho un problema con un Hard Disk (esterno) della Seagate (modello: M3 SCSI da 2TB).

L'hard disk non viene rilevato in “Questo PC” ma rilevato in gestione dispositivi (di conseguenza si può rimuovere in maniera sicura come da immagine):

1550394327119.png


Viene anche rilevato in gestione disco, come sconosciuto e non inizializzato:

1550394375670.png


Cliccando con tasto destro, inizializzazione ho la seguente schermata:

1550394413237.png


Dalla quale ottengo i seguenti due errori se faccio:

1) click su ok dopo aver selezionato MBR:

1550394445834.png


2) click su ok dopo aver selezionato GPT:

1550394472006.png


Software come CrystalDisk e SeaTools non rilevano il disco. Avvicinando l'orecchio al disco mentre è attaccato al PC si sente il tipico rumore che fanno i dischi durante il loro normale funzionamento.
Il malfunzionamento si è presentato durante il trasferimento di alcuni file dal PC ad esso (NB: non era collegato direttamente al PC ma ad un hub USB). L'HDD ha emesso una serie di beep per 30/40 secondi prima di essere scollegato.
Il disco non ha subito urti, ma durante il suo utilizzo nel corso del tempo il cavo ha talvolta presentato problemi di contatto con conseguente attacca-stacca.

Cercando fra i topic qui sul forum ne ho trovato uno che consigliava di procedere alla conversione da MBR a GPT utilizzando DiskPart, ma il comando "attributes disk clear readonly" non è andato a buon fine quindi non ho proceduto ulteriormente (non trovo il link di tale topic, purtroppo). Ho anche provato a ricostruire la tabella MBR utilizzando "AOMEI partition assistant" prima ed a recuperare i dati utilizzando "EaseUS Data Wizard Recovery" dopo, ma niente (il disco non viene visto).

Volevo quindi sapere se c'era qualcos'altro che potessi provare o, nel caso l'unica soluzione fosse portarlo in un centro specializzato, se fosse possibile recuperare solo una parte dei 2TB (mi interessano infatti solamente circa 200GB contenenti varie foto fatte negli anni), oppure no.

Grazie in anticipo :)
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,236
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Non è stato una buona mossa quello di cercare di convertirlo da MBR e GPT visto soprattutto che aveva dei problemi a livello hardware prima di inviare il comando di conversione.
Il problema quasi certamente è una conseguenza del cattivo collegamento del connettore che avrà danneggiato dei settori a livello di filesystem o addirittura a livello di firmware.
 

MC23

Nuovo Utente
107
16
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Ciao, il comando di conversione non è stato dato appunto perché il comando precedente ("attributes disk clear readonly") non è andato a buon fine. Meglio così, quindi!

EDIT: trovato il topic che consigliava l'utilizzo di diskpart, mi sono fermato al 3° comando.

EDIT2: togliere l'hard disk dal case ed attaccarlo direttamente al PC tramite sata può aiutare? (in questo topic l'utente ha risolto grazie a ciò, ma essendo una situazione diversa, chiedo prima di sbattermi a scastrare e smontare il fisso)

Che opzioni mi rimangono?
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,236
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se i dati sono importanti o comunque se ci tieni davvero, non dovresti fare nulla. Piuttosto affidati ad un professionista (intendo una ditta di recupero dati, non un centro di assistenza pc che spesso a livello di hdd fanno più danni degli stessi clienti).
Detto ciò, se per te i dati non sono così importanti o comunque se preferisci rischiare perchè non valgono una spesa di centinaia di euro per un recupero professionale, allora dovresti collegarlo all'interno del pc e usare un software di recupero come R-Studio. Poi se il programma riesce a mostrarti i dati che ti servono, potrai acquistare la licenza e riversarli su un altro hdd (mi raccomando, se cerchi di salvi sullo stesso hdd andrai a sovrascrivere i cluster e quindi li perderesti proprio nel momento in cui tenterai di salvarli).
 
  • Like
Reactions: MC23

MC23

Nuovo Utente
107
16
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Ok, valuterò cosa conviene fare. Avrei un'ultimo dubbio, che ho anche scritto nel primo messaggio: in caso mi affidi ad una ditta di recupero dati, è possibile richiedere il recupero di un certo quantitativo di dati (200GB su 2TB, nel mio caso), oppure è un'operazione che ripristina necessariamente tutto l'HDD? Inoltre, dalla descrizione che ho fatto, devo segnalare un errore meccanico o logico?

Grazie ancora dei consigli!
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,236
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Puoi richiedere di recuperare solo i dati che ti servono ma in genere questo non porta ad alcun risparmio, la politica aziendale delle ditte di recupero dati di solito non basa il prezzo in relazione alla quantità di dati da recuperare ma in base alla gravità del caso (a meno che non si ha a che fare con grosse quantità di dati, esempio sopra i 4 TB).
Fornire una lista approssimativa dei dati più importanti alla ditta DR è tuttavia importante per ottenere maggiori chance di recupero, infatti sono soliti nel cominciare a clonare le zone della superficie su cui risiedono questi dati, poi man mano si prosegue con il resto.

Di solito le ditte richiedono ai propri clienti di aprire un ticket sul loro sito web descrivendo il tipo di guasto, in tal modo si può ottenere un preventivo approssimativo prima della diagnosi (cioè ancor prima di spedirlo).
Comunque sia tale preventivo è da prendere solo a titolo indicativo per il cliente (pro-forma), sarà compito della ditta fornire la diagnosi corretta e il relativo preventivo finale in base al suo esito, è ovvio che un hdd che risulta avere un guasto meccanico comporterà un preventivo più alto rispetto ad uno su cui è stato diagnosticato un danno a livello logico sul filesystem.

Però bisogna anche dire che in questo settore ci sono molte ditte poco oneste che forniscono preventivi gonfiati facendo passare spesso casi semplici tipo un danno a livello logico come grave caso meccanico.

P.S.
Non so dirti se dovresti indicare alla ditta che si tratta di un danno logico piuttosto che meccanico, per quello che ne sappiamo potrebbero essere entrambe le cose.
Potremo avere maggiori indicazioni a riguardo se potessi mostrarci gli attributi smart con CrystalDisk Info.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: MC23

MC23

Nuovo Utente
107
16
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Capito, grazie dell'esauriente risposta. Purtroppo, come indicato all'inizio, il software non legge l'HDD. Domani proverò con R-Studio perché voglio essere sicuro di provarle tutte prima di rivolgermi ad una ditta specializzata.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,236
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se non riesci a visualizzare gli attributi smart con l'hdd collegato internamente (sata), significa che ha quasi certamente un problema fisico.
Se invece non visualizza gli attributi smart mentre è collegato via usb, potrebbe sempre essere un problema fisico del hdd oppure del controller/hub usb.
Se è un problema fisico allora ti consiglio di non fare nulla, nemmeno con r-studio.
 
  • Like
Reactions: MC23

MC23

Nuovo Utente
107
16
CPU
i7 4790k @ 4.20 GHz
Dissipatore
CM Seidon 240M
Scheda Madre
Asus Pro Gamer Z97
HDD
4.5 TB
RAM
2x 8GB Corsair Vengeance @ 1600 MHz
GPU
MSI GTX 970
Audio
Focusrite Scarlett 2i2
Monitor
Benq GW2765HT
PSU
Corsair RM750
Case
NZXT H440
Periferiche
Logitech Illuminated Keyboard, Logitech G502
Net
Fastweb @ 1Gbps
OS
Windows 10 Pro x64
Ciao, collegando l'HDD via SATA al PC viene visto nel BIOS (0 GB), lo rileva anche Crystal Disk (stato ignoto e segna 8.4GB):

1550584818340.png


ma non compare né su Questo PC né su Gestione Disco né dopo aver dato "list disk" da DiskPart...

Attaccando l'HDD via USB e lanciando R-Studio ho questa schermata (ma non posso fare scansione né altro):

1550585522562.png
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,236
1,802
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
E' un problema di testine guaste!
Non accenderlo più e rivolgiti ad una ditta di recupero dati.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: Quale crypto per il futuro?

  • Bitcoin

    Voti: 83 45.6%
  • Ethereum

    Voti: 71 39.0%
  • Cardano

    Voti: 24 13.2%
  • Polkadot

    Voti: 8 4.4%
  • Monero

    Voti: 15 8.2%
  • XRP

    Voti: 15 8.2%
  • Uniswap

    Voti: 4 2.2%
  • Litecoin

    Voti: 13 7.1%
  • Stellar

    Voti: 13 7.1%
  • Altro (Specifica)

    Voti: 26 14.3%