hard disk per NAS RAID 1

simonecretti

Nuovo Utente
20
0
Ciao, sto per assemblare un NAS per la casa e l'ufficio. Ho optato per un RAID 1 ma non ho le idee chiari per quanto riguarda gli hard disk da adottare.
Prima di tutto ho una domanda esistenziale: i due hard disk del RAID 1 non devono essere dello stesso modello, giusto? Perché comprare hard disk proveniente da una partita differenze è consigliato, vero?
Detto ciò ho visto che ci sono vari modelli della WD, quasi quali mi consigliereste?
-GREEN
-BLUE
-RED
-BLACK
-PURPLE
oppure un segate barracuda?
Se avete altre idee proponete pure, ovvio che non cerco componenti professionali perché non me le potrei permettere :(

grazie mille per l'aiuto ;)
 
I

il velo di Maya

Ospite
Ciao!

Ti serve la continuità del servizio?

Gli hard disk devono essere della marca, stessa serie e devono avere la stessa capacità.

Lascia perdere i Segate Barracuda.

Per quanto riguarda il nas che configurazione avevi in mente?

Ho letto l' altro post su Ubuntu Server. Se non dovrai farci altro allora non serve un sistema operativo server ma una distro specifica come per e.s. FreeNas.
 
Ultima modifica da un moderatore:

simonecretti

Nuovo Utente
20
0
Ciao!

Ti serve la continuità del servizio?

Gli hard disk devono essere della marca, stessa serie e devono avere la stessa capacità.

Lascia perdere i Segate Barracuda.

Per quanto riguarda il nas che configurazione avevi in mente?

Ho letto l' altro post su Ubuntu Server. Se non dovrai farci altro allora non serve un sistema operativo server ma una distro specifica come per e.s. FreeNas.

Io ho già un WD My Cloud da 3 TB e fa letteralmente schifo, funziona una volta su 30, ho provato a fare di tutto, ho chiamato anche l'assistenza ma niente...
I NAS pre-assemblati non hanno la potenza sufficiente per trasferire una copia di backup di un blu-ray, o meglio, ci sono ma costano veramente troppo.
Volevo tentare di assemblarne un decente. Ho visto molti articoli e video però non mi è ancora chiara la questione degli hard-disk.

Con FreeNas posso installare l'app che mi permette di utilizzare il cloud?
Le guide che ho letto erano basate tutte su ubuntu server, dici che è meglio scegliere FreeNas?

- - - Updated - - -

Scusami ma avevo letto la risposta sulla notifica della mail e poi l'hai modificata quindi non ho risposto alla tua domanda :cav:
Comunque pensavo di comprare una di quelle siede idx complete già di tutto perché consumano veramente poco rispetto a un assemblato classico e visto che dovrà stare acceso sempre è un bel vantaggio dal punto economico e ambientale.
Ero indeciso tra un ASRock intel N3150 oppure una Asrock QC5000.
Ho fatte qualche ricerca ma non ho bene le idee chiari di quanto sia la differenza di prestazione. Su un sito diceva che era migliore la cpu AMD, su un altro l'opposto. Un lato che mi ha sorpreso molto è il consumo, infatti, la CPU intel consuma solo 6 watt rispetto ai 14 di AMD.
Se tu hai altri consigli li accetto volentieri :)
Per gli hard disk ero orientato su la variante RED della WD perché dovrebbe essere più resistente rispetto a una serie BLUE e GREEN, purtroppo la serie BLACK e RE è veramente troppo costoso per le mie tasche :grat:

Se hai qualche altro consiglio da darmi te ne sarei grato :ok::inchino:
 

dirklive

Utente Èlite
2,537
884
HDD
troppi
un nome solo WD RED, se vuoi di più WD RED PRO, se la vuoi fare fuori dal vaso WD RE4 Entreprise edition ottimizzati per il RAID.
Per la cronaca i WD green stanno per essere rimpiazzati da una versione da storage dei BLU a 5400 rpm.
 

simonecretti

Nuovo Utente
20
0
un nome solo WD RED, se vuoi di più WD RED PRO, se la vuoi fare fuori dal vaso WD RE4 Entreprise edition ottimizzati per il RAID.
Per la cronaca i WD green stanno per essere rimpiazzati da una versione da storage dei BLU a 5400 rpm.

Io acquisto su amazon perché offre una garanzia senza paragoni. Se mi si dovesse rompere qualsiasi oggetto acquistato da loro con prime, entro i due anni, mi rimborserebbero l'intero costo!
Ecco... il fatto è che il RED PRO non c'è, o meglio, cìè solo quello da 2 tb ma io ne voglio uno da 3 TB minimo. Acquisterò due hard disk 3 TB WD RED

Primo dell'acquisto di tutte le componenti che serviranno ad assemblare il naso ho deciso di provare a coniugare un pc che non uso in modo tale da capire se ne sono in grado :(
 
I

il velo di Maya

Ospite
Io acquisto su amazon perché offre una garanzia senza paragoni. Se mi si dovesse rompere qualsiasi oggetto acquistato da loro con prime, entro i due anni, mi rimborserebbero l'intero costo!
Ecco... il fatto è che il RED PRO non c'è, o meglio, cìè solo quello da 2 tb ma io ne voglio uno da 3 TB minimo. Acquisterò due hard disk 3 TB WD RED

Primo dell'acquisto di tutte le componenti che serviranno ad assemblare il naso ho deciso di provare a coniugare un pc che non uso in modo tale da capire se ne sono in grado :(

Il Wd my Cloud non ce la faceva perchè è un giocatolo. I Nas Preassemblati migliori sono I Synology ed i Qnap. Ci sono tanti modelli a seconda della potenza e della mole di dati che ti servono. C'è la linea domestica, la linea per piccole imprese e medie imprese, la linea per Home Office e la linea per grandi aziende.

La serie Wd Black non è adatta per quello che devi fare tu. La serie Wd Re4 invece si usa per i server. Wd purple si usa per i sistemi di videosorveglianza.

Come hard disk ci sono i Wd Red che però sono lenti ed i Wd Red pro. Io ti consiglio i Wd Red Pro perchè non sono lenti e sono migliori ed affidabili.

Ti serve la continuità del servizio?
Il raid 1 non è un backup. Il raid 1 si usa perchè se si rompe un disco il servizio continua. Per servizio intendo che si può continuare ad accedere al contenuto presente Nel Nas dato che anche il sistema operativo continuerà a funzionare.
Però il Raid 1 rallenta le prestazioni dei dischi.
Per me non ti serve il raid 1 dato che a te serve solo il backup dei dati.
In questo caso prendi 2 dischi uguali e su uno installi il s.o. (es FreeNas) oppure quello predefinito nei Nas Qnap o Synology e configuri il tutto in maniera tale che in automatico i dati presenti su un solo hard disk vengano clonati sul secondo disco ed aggiornati nel corso del tempo. Poi se vorrai potrai creare tramite programmi gratuiti o a pagamento l' immagine che ti permette di ripristinare il sistema operativo in caso di problemi o della rottura del disco e non dovrai reinstallarlo. Con la procedura che ti ho descritto i dischi non sono in raid e quindi la velocità dei dischi non verrà castrata ed avrai il doppio dello spazio a disposizione.

Per la scelta di un Vero Nas Pre-assemblato (non un giocattolo come il Wd Cloud che dal sito non ti dice nemmeno che Cpu monta all' interno) oppure di un Nas assemblato bisogna sapere la mole di dati che ci metterai nel corso del tempo e quindi quanti slot per gli hard disk deve avere. Poi serve sapere anche gli usi che ne andrai a fare. Sembra una cosa scontata ma non lo è. Anche facendo un Nas assemblato può non essere abbastanza potente per quello che andrai a fare e quindi è importante saperlo così si fa o si fanno gli acquisti giusti.

Hai comprato il Wd Mycloud con l' idea di fare il Cloud in casa ma questa è un'idea del tutto sbagliata che hanno messo in giro quelle aziende Tipo Wester digital, Netgear. Il Cloud (quello vero) è tutta un' altra cosa ed in ambito domestico non c'è l' esigenza del Cloud. In ambito domestico serve casomai un Nas ma non il Cloud.

Se devi accedere al Nas fuori dalla rete ethernet e Wifi di casa la cosa più importante sarà la velocità in Upload della connessione ad internet domestica. Poi dopo viene in gioco anche l' hardware e i dischi. Se hai l' ADSL o l' ADSL2+ non potrai scaricare nulla e fare streaming dato che avrai una velocità max di 1 mbit in upload che è molto bassa.

L' idea di usare un vecchio pc o un vecchio server non è male e ti permette di prendere confidenza con il sistema operativo però non fare il raid 1 dato che non ti serve e rallenta le prestazioni dei dischi. A te serve solo il backup dei dati.
Se usi i Wd Red che sono già hard disk lenti saranno ancora più lenti con il raid 1.
 
Ultima modifica da un moderatore:

dirklive

Utente Èlite
2,537
884
HDD
troppi
Da sempre monto con soddisfazioni dei miei clienti che vogliono configurare array di vario tipo dischi serie RE (raid edition) costano un poco di più ma sono dischi con qualità costruttiva elevata, 7200 rpm, monopiatto nel taglio da 1 tera e garantiti 5 anni con MTBF inarrivabile per qualsiasi disco classe consumer. Non esagererei con il taglio, per evitare una complessità meccanica che porta calore e di conseguenza riduce l'affidabilità, un disco da tre Tera che vada bene ha 3 piatti e sei testine.
E' noto che il mirror non da alcun incremento velocistico, ma ha ridondanza ottima, a scapito della velocità che in ogni caso, in un array costruito bene, non è mai inferiore alla prestazione del disco singolo.
 
  • Like
Reactions: Vizard
I

il velo di Maya

Ospite
Da sempre monto con soddisfazioni dei miei clienti che vogliono configurare array di vario tipo dischi serie RE (raid edition) costano un poco di più ma sono dischi con qualità costruttiva elevata, 7200 rpm, monopiatto nel taglio da 1 tera e garantiti 5 anni con MTBF inarrivabile per qualsiasi disco classe consumer. Non esagererei con il taglio, per evitare una complessità meccanica che porta calore e di conseguenza riduce l'affidabilità, un disco da tre Tera che vada bene ha 3 piatti e sei testine.
E' noto che il mirror non da alcun incremento velocistico, ma ha ridondanza ottima, a scapito della velocità che in ogni caso, in un array costruito bene, non è mai inferiore alla prestazione del disco singolo.

Non ho mai detto che i dischi Re4 non si usano per il raid o che non siano ottimi. Anche io confermo quello che hai detto. I WD RE4 sono anche adatti per un carico elevato di dati Però non ha senso usarli per un Nas dato che sono sprecati. Un disco che ha l' MTBF non serve per il Nas.

I Wd red Pro sono degli ottimi hard disk rispetto ai Wd Red ed hanno una velocità a 7200 rpm, hanno 5 anni di garanzia al contrario dei Wd Red e per un Nas che verrà usato anche per l' ufficio andranno benissimo.

Se stiamo a vedere i Wd Re4 su interfaccia SAS sono migliori ancora rispetto ai WD Re4 su interfaccia sata. Poi non parliamo dei dischi SAS a 10k o a 15k che sono i migliori in assoluto.

Io stesso ho preso un hard disk Re4 perchè lo dovevo mettere in un server come disco singolo per poi in seguito aggiungerci un altro disco per fare il raid.


Te hai detto "i miei clienti" e per loro la scelta che hai fatto è davvero ottima ma per l' utente in questione i Wd Re4 sata mi sembrano sprecati.
 

GregH

Nuovo Utente
12
1
Mi aggiungo alla discussione perchè sto cercando anche io un disco da utilizzare in un nas Asustor che ho già (2 baie, celeron 1.6ghz, 2gb di ram) più che sufficiente per le mie esigenze che sono essenzialmente casalinghe e piccolo ufficio.

L'obiettivo sarebbe quello di unificare le piattaforme di backup dei 2 computer collegati (un imac con disco ssd da 250gb collegato ad un disco esterno time machine e un PC Win10 con tre dischi, 1 ssd 128 gb OS/ 1ssd 250 gb, 1hdd 1terabyte wd black) e trasferire in rete tutti i documenti e i file multimediali (foto/video/musica)

Attualmente ho già un disco WD red 1tb utilizzato all'interno della soluzione time machine e un disco WD Green (vecchiotto) utilizzato all'interno del NAS attuale.
Mi consigliate di aggiungere un disco WDRed da 3tb e di utilizzarlo in abbinata a quello da 1tb? O sarebbe meglio scegliere una soluzione con capienza identica al red già esistente (1tb)?? In pratica:
WD red 3Tb + Wd Red 1tb oppure
Wd Red1tb + Wdred 1tb

Per l'utilizzo che ne dovrò fare, secondo la vostra esperienza, meglio raid 0 o 1 o proprio nulla?
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10
Attualmente ho già un disco WD red 1tb utilizzato all'interno della soluzione time machine e un disco WD Green (vecchiotto) utilizzato all'interno del NAS attuale.
Mi consigliate di aggiungere un disco WDRed da 3tb e di utilizzarlo in abbinata a quello da 1tb? O sarebbe meglio scegliere una soluzione con capienza identica al red già esistente (1tb)?? In pratica:
WD red 3Tb + Wd Red 1tb oppure
Wd Red1tb + Wdred 1tb

Per l'utilizzo che ne dovrò fare, secondo la vostra esperienza, meglio raid 0 o 1 o proprio nulla?

Di norma in qualsiasi raid, soprattutto raid 0, si usano hdd uguali sia come casa produttrice sia come capacità. Nel tuo caso assolutamente non troveresti nessun vantaggio da un raid 0, anzi...sarebbe proprio come andare in moto senza casco.

Il raid 1 invece potrebbe già avere più senso, ma dovresti a quel punto comprare 2 hdd della stessa capienza, quindi 2 wd red 3 TB. Se lo scopo comunque è solo la condivisione dei file tra i vari pc, quindi non ti serve avere immediato accesso ai dati in caso di guasto dei uno dei 2 drive, allora un hdd singolo nel nas ti basta. Il backup dei file più importanti è sempre meglio farlo su hdd esterno dedicato da collegare all'abbisogna, quindi o il wd green o il wd red da 1 TB (scelta più consigliata) io li sposterei in box sata-usb fantec/icibox sul quale poi eseguirai i tuoi backup mensili/settimanali.
 
  • Like
Reactions: dirklive e Vizard
S

Sisko214

Ospite
Detto ciò ho visto che ci sono vari modelli della WD, quasi quali mi consigliereste?
-GREEN; BLUE; RED; BLACK; PURPLE

Dipende sempre dai modelli, in ogni caso accesione/spegnimenti non son mai una buona cosa negli HDD.
Se proprio devi, almeno limitali. Accendi l'hd il mattino e spegnilo alla sera, e non durante le pause.
Quì c'è un report di Blackblaze che si occupano di cloud, per cui, come tutti i datacenter fanno statistiche di affidabilità:
https://www.backblaze.com/blog/hard-drive-reliability-q4-2015
Come si può vedere, in tutte le marche ci sono buoni e meno buoni.
Per quanto riguarda i WD, green, red e blue (credo anche i purple ma non son sicuro), sono meccanicamente identici. Frà loro cambia il firmware (e qualcosina nel chip sata). Ad esempio nel green, hanno settato dei tempi limitatissimi (8 secondi) per mandare a parcheggio le testine, e quindi se usati in ambito desktop/nas possono andare incontro a rapido degrado delle testine o dell'area di parcheggio.
Sempre nel green, da qualche anno a questa parte hanno tolto dal firmare la possibilità di settare il TLER, che è un opzione utile per i raid, e presente nei WD RED. Puoi "trasformare" i Green in Blue, usando un utility che si chiama wdidle3, che ti permette di settare o disabilitare il parcheggio delle testine (nei Wd blu è disabilitato, o settato a 300 secondi / 5minuti, a seconda del periodo di uscita)
In alcuni modelli green (i primi usciti generalmente, quindi quelli usciti 3-5 anni fà, e che hanno capacità fino a 1Tb) , il TLER esiste ancora come opzione nel firmware, ma è disabilitato. Se hai la fortuna di trovarne uno di quelli, puoi trasformarlo in RED, usando l'utility WDTLER e abilitandolo a 7 secondi.
I Black sono invece diversi, indicati per desktop, hanno rotazione di 7200 rpm (contro i 5200 degli altri), e maggior transfer rate.
Se invece ti serve un hd per nas-raid, devi andare sulle versioni WD RE4, pensati per configurazioni multi-disco. Hanno meccaniche son sistemi di smorzamento delle vibrazioni (utili quando hai molti hard disk in rack) ed hanno un valore di URE (o Unrecoverable Read Errors per bits read) di 10^15, quando gli altri WD, di famiglie diverse, è di 10^14 o meno, o addirittura non è nemmeno riportata come specifica.
Questa cosa è molto importante. Se hai la sfortuna di avere un raid degradato in fase di rebuild, e ti capita un URE, c'è il rischio grosso che non riesca a completare il rebuild, compromettendo l'intero array.
E in ogni caso... vale sempre, sempre e sempre ancora la vecchia regola... un backup offline !
 
Ultima modifica da un moderatore:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 30 22.4%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 87 64.9%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.5%
  • Capcom

    Voti: 6 4.5%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.4%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 12 9.0%