Hard Disk molto lento ma ancora funzionante, ieri strana puzza di bruciato: che fare?

Kaim

Nuovo Utente
72
1
Salve,
Diverse settimane fa riuscii con una certa fatica a fare il passaggio da Windows 7 a Windows 10, nonostante qualche problematica iniziale.
Devo dire che il PC ne ha beneficiato: è diventato più veloce portandomi a pensare che alcuni problemi si andassero così a risolvere.
Purtroppo, uno dei due Hard Disk che ho (quello più vecchio) continua a presentare delle criticità: si carica lentamente, al punto che ho dovuto spostare la cartella dei Download di Internet sull'SSD.
Quando devo cercare qualcosa, ci mette un'eternità. Anche l'avvio iniziale di Windows appare rallentato.
Il nuovo HDD Toshiba invece è una freccia, così come l'SSD: il solo che presenta negli HDD Scan dei problemi è questo Western Digital 3TB.
Eppure non emette strani rumori di sorta. Essendo già il secondo HDD dello stesso PC che andrebbe a rompersi (lo stesso computer che ha attraversato traversie inenarrabili e che ho dovuto, pezzo per pezzo, correggere, aggiustare, riparare negli anni), sarei oggi ormai abbastanza indolente al cambio: l'ennesimo!
In questi sette anni ho cambiato alimentatore, dissipatore, scheda grafica, SSD, l'HDD Seagate (sostituito con un Western Digital) e la Scheda madre, rottasi e poi sostituita in garanzia.
In sé è stato "aggiornato" con tutti questi cambi (necessari, altrimenti era da buttare il PC), considerate le sostituzioni di alimentatore, scheda grafica, dissipatore e SSD, ma a che prezzo!

Dal 2015 comunque, dopo questi numerosi interventi, tutto si è risolto, almeno fino ad ora e alle bizze di questo secondo HDD.
Tra l'altro ieri, tornando in camera, ho evinto che l'aria si era appestata di una strana puzza di bruciato, che proveniva effettivamente dal PC!
E' stata la prima volta: l'ho rapidamente spento, aperto, pulito un po' all'interno della polvere che c'era ed oggi l'ho riavviato.
Voi credete ci possa essere una correlazione tra questo fenomeno della puzza e la lentezza dell'HDD? Oppure potrebbe trattarsi del processore, che magari sta partendo?
In sé è ancora un PC utilizzabile, che mi permette di utilizzare software come Adobe Premiere Pro, Studio One 5 (ho anche una scheda audio esterna, la Audient ID44), di navigare e scaricare film.
Ma non vorrei che si giungesse ad un punto di rottura.
Cosa ne pensate dell'HDD? Dovrei comprarne un altro, clonarlo e sostituirlo?
Oppure adesso potrei trovarmi dinanzi ad una problematica più "sistemica"?
Sinceramente sono anche un po' stanco di spendere soldi, soldi, soldi (migliaia) su questo PC: vorrei che ne valesse la pena.
Cosa mi consigliate di fare?

Test con HDD Scan e Crystal Disk Info:
hdd oggi .jpg


hdd crystal disk info oggi.jpg



Queste le specifiche tecniche:

Microsoft Windows 10 Pro.
CPU
Intel Core i7 3770 @ 3.40GHz 42 °C
Ivy Bridge 22nm Technology

RAM
32,0GB Dual-Channel DDR3 @ 666MHz (9-9-9-24)
Memoria Totale 31,9 GB
Memoria Disponibile 24,2 GB

Motherboard
ASUSTeK COMPUTER INC. P8H77-V LE (LGA1155) 34 °C

Graphics
Eizo FS2333 (1920x1080@60Hz)
4095MB NVIDIA GeForce GTX 970 (ASUStek Computer Inc) 44 °C

Storage
931GB Samsung SSD 860 EVO 1TB SCSI Disk Device (SSD)
2048GB Western Digital WDC WD30EZRX-00SPEB0 SCSI Disk Device (SATA) 30 °C
746GB AVD WDC WD30EZRX-00SPEB0 (NULL)
1863GB TOSHIBA HDWD120 SCSI Disk Device (SATA)

Optical Drives
ASUS BW-12B1ST SCSI CdRom Device
HP Smart Install USB Device

Dissipatore
Noctua NH-D15

Alimentatore
Corsair AX860i

Potrei fare qualche altro test valutativo dell'HDD?
Grazie!!
 

dave91

Utente Attivo
1,069
296
La puzza di bruciato non viene sicuramente dall'hdd, sarebbe meglio aprire una discussione separata per indivuare eventuali errori di assemblaggio piuttosto che un alimentatore guasto.

Per quanto riguarda l'hdd, è sicuramente da cambiare. È lento a causa dei settori in attesa di essere rialloccati, un paio addirittura irrecuperabili. Non utilizzare più il disco e, se non hai altro posto, acquistane uno su cui trasferire i dati.
 
  • Like
Reactions: DareDevil_

DareDevil_

Bob Aggiustatutto
Staff Forum
Utente Èlite
16,258
7,839
CPU
Ryzen 5 2600 @4GHz
Dissipatore
Gelid Solution Phantom
Scheda Madre
Gaming Plus MAX
HDD
Sabrent Rocket NVME 256GB+A400 120GB+P300 2 TB
RAM
16 GB DDR4 3200 MHz
GPU
RTX 3070 ROG Strix OC Edition
Monitor
24" Full HD 144hz
PSU
Corsair TX650M
Case
TG5 PRO RGB
Periferiche
Mouse : Logitech G502; Tastiera : Logitech G213; Volante : Logitech G920.
OS
Windows 10 PRO 64 bit
Salve,
Diverse settimane fa riuscii con una certa fatica a fare il passaggio da Windows 7 a Windows 10, nonostante qualche problematica iniziale.
Devo dire che il PC ne ha beneficiato: è diventato più veloce portandomi a pensare che alcuni problemi si andassero così a risolvere.
Purtroppo, uno dei due Hard Disk che ho (quello più vecchio) continua a presentare delle criticità: si carica lentamente, al punto che ho dovuto spostare la cartella dei Download di Internet sull'SSD.
Quando devo cercare qualcosa, ci mette un'eternità. Anche l'avvio iniziale di Windows appare rallentato.
Il nuovo HDD Toshiba invece è una freccia, così come l'SSD: il solo che presenta negli HDD Scan dei problemi è questo Western Digital 3TB.
Eppure non emette strani rumori di sorta. Essendo già il secondo HDD dello stesso PC che andrebbe a rompersi (lo stesso computer che ha attraversato traversie inenarrabili e che ho dovuto, pezzo per pezzo, correggere, aggiustare, riparare negli anni), sarei oggi ormai abbastanza indolente al cambio: l'ennesimo!
In questi sette anni ho cambiato alimentatore, dissipatore, scheda grafica, SSD, l'HDD Seagate (sostituito con un Western Digital) e la Scheda madre, rottasi e poi sostituita in garanzia.
In sé è stato "aggiornato" con tutti questi cambi (necessari, altrimenti era da buttare il PC), considerate le sostituzioni di alimentatore, scheda grafica, dissipatore e SSD, ma a che prezzo!

Dal 2015 comunque, dopo questi numerosi interventi, tutto si è risolto, almeno fino ad ora e alle bizze di questo secondo HDD.
Tra l'altro ieri, tornando in camera, ho evinto che l'aria si era appestata di una strana puzza di bruciato, che proveniva effettivamente dal PC!
E' stata la prima volta: l'ho rapidamente spento, aperto, pulito un po' all'interno della polvere che c'era ed oggi l'ho riavviato.
Voi credete ci possa essere una correlazione tra questo fenomeno della puzza e la lentezza dell'HDD? Oppure potrebbe trattarsi del processore, che magari sta partendo?
In sé è ancora un PC utilizzabile, che mi permette di utilizzare software come Adobe Premiere Pro, Studio One 5 (ho anche una scheda audio esterna, la Audient ID44), di navigare e scaricare film.
Ma non vorrei che si giungesse ad un punto di rottura.
Cosa ne pensate dell'HDD? Dovrei comprarne un altro, clonarlo e sostituirlo?
Oppure adesso potrei trovarmi dinanzi ad una problematica più "sistemica"?
Sinceramente sono anche un po' stanco di spendere soldi, soldi, soldi (migliaia) su questo PC: vorrei che ne valesse la pena.
Cosa mi consigliate di fare?

Test con HDD Scan e Crystal Disk Info:
Visualizza allegato 398704

Visualizza allegato 398705


Queste le specifiche tecniche:

Microsoft Windows 10 Pro.
CPU
Intel Core i7 3770 @ 3.40GHz 42 °C
Ivy Bridge 22nm Technology

RAM
32,0GB Dual-Channel DDR3 @ 666MHz (9-9-9-24)
Memoria Totale 31,9 GB
Memoria Disponibile 24,2 GB

Motherboard
ASUSTeK COMPUTER INC. P8H77-V LE (LGA1155) 34 °C

Graphics
Eizo FS2333 (1920x1080@60Hz)
4095MB NVIDIA GeForce GTX 970 (ASUStek Computer Inc) 44 °C

Storage
931GB Samsung SSD 860 EVO 1TB SCSI Disk Device (SSD)
2048GB Western Digital WDC WD30EZRX-00SPEB0 SCSI Disk Device (SATA) 30 °C
746GB AVD WDC WD30EZRX-00SPEB0 (NULL)
1863GB TOSHIBA HDWD120 SCSI Disk Device (SATA)

Optical Drives
ASUS BW-12B1ST SCSI CdRom Device
HP Smart Install USB Device

Dissipatore
Noctua NH-D15

Alimentatore
Corsair AX860i

Potrei fare qualche altro test valutativo dell'HDD?
Grazie!!
Parto col dire che il PSU è sovradimensionato, la puzza di bruciato non penso sia collegata al problema che presenta l HDD (POTREBBE provenire dal pcb stesso del hdd, ma ne dubito) e nemmeno dal processore (è impossibile che un processore faccia puzza di bruciato)..
L'HDD ha dei settori danneggiati, ecco perché il PC fa "fatica"ad aprire i file. Ti consiglio di fare un backup dei dati importanti prima che diventino inaccessibili (sicuramente già qualche file lo è..).
Per la puzza di bruciato devi controllare per bene la scheda madre / scheda video se presenta bruciature.
 
  • Like
Reactions: r3dl4nce

Kaim

Nuovo Utente
72
1
Parto col dire che il PSU è sovradimensionato, la puzza di bruciato non penso sia collegata al problema che presenta l HDD (POTREBBE provenire dal pcb stesso del hdd, ma ne dubito) e nemmeno dal processore (è impossibile che un processore faccia puzza di bruciato)..
L'HDD ha dei settori danneggiati, ecco perché il PC fa "fatica"ad aprire i file. Ti consiglio di fare un backup dei dati importanti prima che diventino inaccessibili (sicuramente già qualche file lo è..).
Per la puzza di bruciato devi controllare per bene la scheda madre / scheda video se presenta bruciature.
Grazie! Ieri ho controllato sommariamente all'interno del PC, non evincendo nulla di particolare.
Vorrei dare meglio un'occhiata alla motherboard, ma quel bestione del Noctua (messo già a fatica) occupa tutta la visibilità, e non lo posso certo toccare. Non si vede nulla.
In effetti, almeno a naso, la puzza (che non era di plastica bruciata, ma piuttosto quasi di "carne", di griglia stranamente, se può essere utile a sapersi) sembrava non provenire dall'alimentatore, ma dalla parte centrale del PC (tra scheda madre, video e HDD WD). Non sono riuscito però a venirne a capo.
In quanto all'alimentatore, lo so che è un po' "troppo" per quella configurazione, ma a suo tempo provenivo da due alimentatori guasti (di cui uno cinese, c'è tutto nel vecchio topic che ho riportato sopra) messi dal tecnico quando il PC fu acquistato: per "tagliare la testa al toro" presi quel Corsair più potente, che ha sempre fatto il suo: niente più bluescreen, riavvii o problemi di sorta.

Ci potrebbe essere qualche software utilizzabile per venire a capo di questa puzza, per sapere se vi sono eventuali danneggiamenti nella scheda madre (o video)? Magari degli stress test, qualche programma che metta al setaccio lo stato di salute di entrambe le schede?
Se può rendersi utile potrei fare una foto al PC e postarla, così magari si darebbe anche un'occhiata esterna (dico quanto perché ci sono molti/troppi cavi in libertà che occupano spazio, non vorrei che fossero questi a creare un fastidio).
La puzza di bruciato non viene sicuramente dall'hdd, sarebbe meglio aprire una discussione separata per indivuare eventuali errori di assemblaggio piuttosto che un alimentatore guasto.
Per quanto riguarda l'hdd, è sicuramente da cambiare. È lento a causa dei settori in attesa di essere rialloccati, un paio addirittura irrecuperabili. Non utilizzare più il disco e, se non hai altro posto, acquistane uno su cui trasferire i dati.
Ricollegandomi all'HDD e constatando la necessità di cambiarlo, non vorrei per l'appunto spendere altri soldi inutili qualora la puzza possa avesse un senso e provenire da altre componenti, che starebbero quindi per compromettersi.
Con una motherboard che sta partendo dovrei premunirmi di cambiare difatti l'intero PC!
Non può essere stato solo un caso episodico quello della puzza? Oppure è (spesso) effettivamente il sentore di qualche problema serio?
A vostro avviso, appurando (non so come) la stabilità di motherboard e di tutto il resto, potrei clonare l'HDD (con software come Aomei) e sostituirlo con uno nuovo per risolvere?
 

dave91

Utente Attivo
1,069
296
Riguardo alla puzza
Ricollegandomi all'HDD e constatando la necessità di cambiarlo, non vorrei per l'appunto spendere altri soldi inutili qualora la puzza possa avesse un senso e provenire da altre componenti, che starebbero quindi per compromettersi.
Non sono proprio soldi inutili, alla fine è un investimento. Se non hai altro spazio dove mettere quei dati e se prendi un nuovo hdd questo può far parte di una nuova build.
Comunque controlla bene i cavi, staccali e rimettili, guarda gli slot delle ram, un decennio fa ne vidi una andare in corto e fumare. Toglile e rimettile, pulisci la polvere. Controlla le ventole. Controlla la gpu, anche cpu e socket ed il suo dissipatore se ti va di ripastare. Poi se succede ancora prova a togliere la gpu ed alcuni banchi di ram.
A vostro avviso, appurando (non so come) la stabilità di motherboard e di tutto il resto, potrei clonare l'HDD (con software come Aomei) e sostituirlo con uno nuovo per risolvere?

Se all'interno non hai un s.o e del software installato puoi benissimo copiare tutto il contenuto manualmente, senza utilizzare tool. Poi vedi tu.
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: DareDevil_

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 585 63.9%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 330 36.1%