HARD DISK ESTERNO RAW - RECUPERO DATI

bombergiuse

Nuovo Utente
6
0
Ciao a tutti,
il mio problema è il seguente:

Ho un Hard disk Esterno Maxtor 500 GB che ultimamente collegandolo (via usb) non veniva riconosciuto. Ho tentato vari Software ma niente.
Ho dunque smontato l'HD e collegato via SATA direttamente al Computer, il quale viene riconosciuto e "aperto" ma non è possibile copiare o fare qualcosa perché si blocca tutto.
Su Risorse del Computer viene letto come NTFS, mentre in Gestione Disco come RAW.
Ho seguito varie guide e programmi, tra cui Testdisk, ma dice "Error Read".

Aiuto per recuperare alcuni files e formattare?

Grazie!!
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,245
1,810
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Analizza lo stato smart del disco con CrystalDisk.
/64153/CrystalDiskInfo6_6_1-en.exe??????? - CrystalDiskInfo - OSDN

probabilmente ci saranno diversi settori danneggiati che dovrebbero essere segnalati dallo smart come riallocati e/o pendenti, se posti la schermata smart qui sarebbe meglio così potremo darti i consigli giusti.
Ciao.
 
  • Like
Reactions: Vizard

bombergiuse

Nuovo Utente
6
0
Ciao, intanto grazie per la risposta. Ho usato CrystalDisk e questa è la schermata. Come procedo?
 

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    124.2 KB · Visualizzazioni: 1,501

michael chiklis

Utente Èlite
5,245
1,810
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Come pensavo ci sono molti settori danneggiati.
La situazione è critica perchè sono davvero tanti i settori danneggiati, quindi non credo sia possibile recuperare i dati via software.
Per esperienza so che in casi del genere oltre ai settori danneggiati ci sono anche problemi sul firmware, cioè bisognerebbe fare delle correzioni ripulendo le liste dei difetti più qualche modifica sempre sul firmware per bloccare il processo di riallocamento automatico dei settori perchè altrimenti la clonazione non sarebbe possibile.
A volte in casi del genere si possono trovare anche problemi su qualche testina, se così fosse allora bisognerebbe sostituire anche il gruppo testine in ambiente asettico (camera bianca).

Il massimo che potresti fare è tentare una clonazione a basso livello, ma non potresti fare alcuna correzione sul firmware senza l'utilizzo di strumenti specifici e senza sapere come, quindi la clonazione potrebbe bloccarsi o addirittura non partire affatto.
Se i dati non sono tanto importanti puoi tentare il recupero leggendo il mio post:
http://www.tomshw.it/forum/hard-dis...piu-riconosciuto-post5230276.html#post5230276

Se invece i dati da recuperare sono importanti allora dovresti rivolgerti ad un professionista in recupero dati che abbia i mezzi necessari per effettuare una clonazione hardware nella maniera più efficiente e sicura possibile, il metodo fai da te ha i suoi rischi tra cui la rottura definitiva delle testine o peggio ancora la generazioni di grossi graffi sulla superficie, se succedesse quest'ultima cosa allora nessuno più potrebbe recuperarli.
 

bombergiuse

Nuovo Utente
6
0
Grazie ancora per l'aiuto.
Secondo me ci deve essere qualche programma per estrarre alcuni file (perché riesco a vederli e modificarli, ma NON spostarli in altri HDD) e poi formattare il tutto.
L'Hard disk in questione fa rumori solo quando si entra in certe cartelle (allegato).
Penso ci sia solo un problema di file System.
 

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    65.8 KB · Visualizzazioni: 331

lorgt

Utente Attivo
433
19
CPU
AMD Phenom II X6 1100T Six Core Black Edition
Scheda Madre
Gigabyte GA-970A-UD3P
HDD
WD 320GB 7200 RPM
RAM
Corsair Vengeance Pro Black (2x8GB ) DDR3 PC1866 16GB CL9
GPU
ATI Sapphire Radeon HD 6850
Audio
Integrata
Monitor
BenQ XL2411T 144Hz
PSU
Antec Earthwatts 450 Platinum
Case
Corsair Obsidian 550D
OS
Windows 7 Ultimate 64 bit
Io in queste situazioni se dovevo recuperare solo le foto usavo testdisk. E' veramente potente come software e recupera tutto il recuperabile. Puoi recuperare tutti i tipi di documenti ma io avevo solo le foto. Non le ho mai recuperate tutte ma un buon 90/95% si.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,245
1,810
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se senti che le testine fanno rumore quando tenti di entrare solo in certe cartelle significa che i settori del filesystem su cui sono salvate le informazioni di quelle cartelle sono danneggiati.
Non entrare nelle cartelle che hai segnato in foto, tanto non contengono niente d'importante, sono solo cartelle di sistema.
Se invece senti rumori delle testine che ticchettano e/o non riesci ad entrare nelle cartelle in cui ci sono gli altri files che vorresti recuperare allora il discorso cambia, comunque non dovresti tentare di accederci così da windows.
Bisognerebbe fare una clonazione e poi lavorare sul clone come suggerito prima.

P.S.
Se insisti così tramite windows facendo fare tutti quei rumori alle testine allora presto si danneggeranno e non potrai farci più nulla!
 

bombergiuse

Nuovo Utente
6
0
Ho provato Rstudio ma con Windows 10 dà dei problemi di compatibilità e non lo installa.
TestDisk sembra efficace ma verso la fine del processo di Analyse (80-90 %), l'HDD inizia a fare qualche rumorino e rallenta. Non ho avuto tempo di vedere se conclude il processo perchè ci impiegava un po' troppo.
Se entro in certe cartelle o file molte volte mi dà l'errore "errore ciclico di ridondanza".

Non riesco nemmeno a formattarlo questo HDD :suicidio:
 

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10
Io R-studio sono riuscito ad installarlo su win 10. La versione è quella NTFS, non la versione completa.

- - - Updated - - -

Hai provato hard disk low level format per formattare il disco?
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,245
1,810
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Se hai dati da recuperare non dovresti tentare di formattarlo!
 
  • Like
Reactions: Anatra di Gomma

Anatra di Gomma

The squawking hammer
Utente Èlite
7,066
2,218
CPU
I5-3570K 4.1 GHz
Dissipatore
Macho HR-02
Scheda Madre
MSI Z77A-G45 Thunderbolth
HDD
Samsung 830 256GB; WD Blue 1TB; WD Red 4TB
RAM
Corsair Vengeance 2x8 GB 1600 MHz
GPU
PALIT 980ti Superjetstream
Audio
Asus Xonar DX
Monitor
Hannspree 27" 1440p
PSU
XFX 550W
Case
Corsair Obsidian 650 d - modded
OS
Windows 10

bombergiuse

Nuovo Utente
6
0
Per spiegarmi meglio, l'HDD funziona per un 70 % ( circa 40 mila files di 60). Testato con Teskdisk. Se riuscissi a fare una partizione di quei files probabilmente riuscirei a recuperare i dati che mi servono.

In altro caso, disperato, vorrei poterlo formattare (cancellando tutto) e poterlo riusare. :muro:
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,245
1,810
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
La formattazione non risolverà il problema!
Se i dati da recuperare sono importanti allora dovresti rivolgerti ad un professionista.

P.S.
In una delle foto che hai postato, vedo che tra le cartelle ce ne sono diverse nominate come found.000 found.001 ... found.005
Questo significa che hai insistito con il 'check disk' (tu o il S.O. in automatico all'avvio del pc) e questo avrà sicuramente peggiorato la situazione, cioè almeno una parte dei dati che risultavano danneggiati sono sicuramente andati persi perchè il check disk elimina i record dei files/cartelle che non riesce a recuperare (cosa altamente probabile nel tuo caso visto che si tratta di un danno fisico).
Il check disk andrebbe utilizzato solo in caso di problemi a livello logico, non fisico!
Purtroppo per l'utente medio è difficile comprendere ciò e di solito non ne conosce i rischi (soprattutto per colpa di windows che non avvisa di questi rischi all'avvio del chkdsk).

La politica della Microsoft è: "se il file o la cartella danneggiata non è recuperabile allora la faccio sparire definitivamente così al mio caro utente sembrerà tutto ok e potrà quindi continuare ad utilizzare il disco fisso"
 
Ultima modifica:

aesseservice

Nuovo Utente
29
19
Il disco rigido, ha certamente problemi fisici. L'evidenza è fornita dai valori di SMART e dal rumore descritto durante l'accesso ad alcune cartelle.
Se i dati sono importanti, sconsigliamo vivamente di sollecitare ulteriormente la lettura in quanto la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente fino a non poter più recuperare i dati. Consigliamo l'invio del disco presso un Data Recovery Center. Se i dati NON sono importanti, una eventuale formattazione non risolverebbe il problema.
 
  • Like
Reactions: michael chiklis

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 14 16.1%
  • Gearbox

    Voti: 1 1.1%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 62 71.3%
  • Square Enix

    Voti: 3 3.4%
  • Capcom

    Voti: 5 5.7%
  • Nintendo

    Voti: 13 14.9%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 7 8.0%

Discussioni Simili