Hard disk esterno errori e file spariti

Ciao a tutti, oggi mi è successa una cosa molto strana. Ho un hard disk esterno wd elements da 2 tb 3.0 di quelli da 3.5" da scrivania con alimentazione esterna e lo uso come backup per l'hdd interno del pc. Oggi mentre stavo esportando delle foto modificate con lightroom, a un certo punto lightroom mi dà come errore " impossibile trovare alcuni file" Allora vado a controllare nell'hard disk se i file sono ancora presenti e ci sono ma non si aprono, quindi provo a copiarli e me ne copia solo una parte.. dopo varie prove collegandolo a diverse porte 2.0 e 3.0, provo con un controllo errori di windows e mi dice impossibile accedere all'unità :/ Dopo questo noto che nel disco è sparita l'intera cartella dove erano i file delle foto ..nessuna traccia neanche nel cestino. Allora provo un recupero dei dati con recuva e niente.. errore impossibile leggere il file system!
L'hard disk e i dati sono recuperabili? Non ha mai dato segni di strani comportamenti e lo uso poco essendo come backup, poi è abbastanza nuovo ce l'ho da poco più di un anno.. quindi cosa può essere successo? Grazie in anticipo
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Ciao,
molto probabilmente il tuo hdd ha dei settori danneggiati sulla superficie e/o problemi di testine.
Avviare il chkdsk non è mai una buona idea finchè prima non si effettua un backup di tutto il possibile, in particolar modo quando si ha a che fare con problemi fisici è sempre una pessima idea perchè il chkdsk tende a distruggere i dati che non riesce a recuperare.
Ne ho discusso diverse volte sul forum, l'ultima volta proprio ieri su un altro topic.
Trovi qui altre mie risposte a riguardo.
In questi casi non bisogna farsi prendere dal panico tentando ogni possibile soluzione letta qua e là sul web, meglio prima riflettere e caso mai fare chiedere un consiglio a qualche esperto che magari si occupa di queste cose di mestiere.
Avviare il chkdsk è stata sicuramente una pessima scelta, tuttavia i dati potrebbero ancora essere recuperabili (è tutto da vedere però), ma a questo punto dovresti affidarti ad un professionista e nel frattempo non accendere più l'hdd.

La filosofia della Microsoft per la gestione dei dati dell'utente sembra essere questa...
Ehi caro, io provo a risistemare il filesystem alla meglio col mio quasi inutile chkdsk, se fallisco sono cavoli tuoi, non sarebbe colpa mia se non ci riesco ma del tuo drive danneggiato. In questa situazione me ne infischio dei tuoi dati e darò priorità al funzionamento del sistema anche se ciò comporta la loro distruzione, se non riesco nemmeno a fare ciò allora amen.
 
Ultima modifica:
Grazie per la risposta non conoscevo questo pericolo del chkdsk, per quanto riguarda i dati essendo questo un hdd che uso come backup, ho già una copia di tutti i dati importanti in un hard disk collegato internamente al pc e i dati che stavo modificando fortunatamente lightroom li aveva salvati anche in una cartella del disco C. Questa sera comunque ho collegato il disco e apparentemente sembra funzionare bene e la cartella che era sparita è comparsa di nuovo! Sono riuscito quindi a copiare i file in un altro disco e ho controllato anche con crystaldisk info e il disco non viene segnalato come a rischio con 0 settori riallocati e 0 pendenti. E' ancora sicuro usare questo hard disk a questo punto?
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Ok, allora probabilmente l'hdd non ha un problema fisico come sembrava dal suo comportamento, si spiega grazie a ciò come mai sia riuscito a ricostruire la porzione del filesystem corrotto (quindi a far riapparire le cartelle che risultavano danneggiate).
C'è però da chiedersi come mai si sia corrotto il filesystem, forse un problema di alimentazione? Oppure non hai fatto una disconnessione sicura, cioè hai staccato il cavetto usb o l'alimentazione di netto? Oppure usi un cavetto usb poco schermato (troppo lungo e troppo sottile)?

Non so dirti se sia sicuro usare quel hdd ancora, dovresti cercare prima di capire per quale motivo si era presentato il problema; se ad esempio c'è un problema di alimentazione alle porte usb, il problema potrebbe ripresentarsi anche su un eventuale nuovo hdd ma è anche vero che se ci fosse un problema fisico sul disco (ad esempio i contatti HDA ossidati o un danno elettrico sulla pcb del disco o sulla scheda controller usb) allora sarebbe da sostituire.
 
In pratica l'hdd esterno non è collegato alle porte della scheda madre ma a una scheda 3.0 pci express che ho aggiunto per espandere le poche usb 2.0 originali, può essere stato un problema di alimentazione della scheda? Inoltre di solito lo tengo sempre collegato al pc perchè ho visto che va in standby automatico, lo dovrei scollegare sempre prima di spegnere il pc?
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Hmmm, magari è il controller usb della scheda pci express che è di qualità scadente oppure il tuo alimentatore non riesce ad alimentare correttamente la scheda pci express e/o l'hdd.
Dovresti fare un pò di prove, magari usare un alimentatore diverso, oppure provare quella pci express su un altro pc, insomma fare delle prove incrociate per escludere o confermare un possibile difetto.

La disconnessione sicura (o rimozione sicura) è quella procedura che ti permette di scollegare i supporti di memoria esterni in sicurezza, in modo che poi si possano scollegare fisicamente dal pc senza causare danni. Se non si effettua prima la disconnessione sicura è meglio evitare di scollegare i dischi direttamente a pc acceso. Se per qualche motivo non è possibile fare la disconnessione sicura, è meglio spegnere il pc prima di scollegarli fisicamente.
 
L'alimentatore non penso sia il problema è un evga b3 da 550w quindi abbastanza buono, può essere la scheda pci che finora non mi ha mai dato problemi, adesso comunque farò qualche test con le porte originali della scheda madre. La scheda è questa: https://www.amazon.it/dp/B00FPIMJEW/?tag=tomsforum-21

Per quanto riguarda la disconnessione sicura a pc acceso il disco lo rimuovo sempre in modo sicuro ma se il disco lo lascio sempre collegato al pc sia da acceso che da spento senza scollegarlo mai può dare problemi?
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
4,534
1,347
Hardware Utente
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Questo non significa proprio niente, si possono guastare comunque, anzi prima o poi tutti si guastano.
Si certo può sempre rompersi anche se l'ho cambiato da poco, ma tra la scheda e l'alimentatore mi sembra la seconda quella che può dare più problemi, comunque farò una prova anche con un altro alimentatore

No, puoi anche tenerlo collegato al pc.
Ok pensavo potesse essere uno dei problemi invece no, grazie!
 

mat7e0

Utente Attivo
390
15
Hardware Utente
CPU
I7 6700K
Dissipatore
Enermax liqmax II 240
Scheda Madre
Asus gaming z170
Hard Disk
SSD 461gb Samung evo
RAM
16
Scheda Video
Gigabyte GTX 980ti 6gb
Monitor
LG
Alimentatore
Corsair HX 1050
Case
Cooler master Stryker
Sistema Operativo
Windows 10
Salve , scusate se mi intrometto ma il mio problema è molto simile , ho anche io un wd da 2tb , da qualche giorno non riesco a trasferire file all’interno , mentre viceversa va ancora bene (sembra) , ho provato a fare il controllo ma neanche a metà si blocca (almeno credo , ho aspettato circa 20 min) ... è arrivato alla frutta o si può ancora salvare ? Ai file riesco ad accedervi tranquillamente


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

Entra

oppure Accedi utilizzando