PROBLEMA Hard disk da interno ad esterno

Iryon

Utente Attivo
273
44
CPU
AMD Ryzen 5 2600
Dissipatore
AMD Wrait Stealth
Scheda Madre
Asrock B450M Pro4
HDD
Sabrent Rocket NVME 512GB - Crucial MX100 256GB - Seagate Server 1TB 7200rpm
RAM
DDR4 3000Mhz 8x2GB GSkill F4-3000C16D-16GISB
GPU
ASUS Nvidia GTX 960
Audio
MAudio Fast Track Pro USB
Monitor
Samsung T23C350EW - Acer X193W
PSU
Corsair TX550M
Case
Sharkoon V1000 Window
Periferiche
Logitech G600 - Logitech G512
Net
FIBRA FTTH
OS
Windows 10 PRO
Ciao a tutti,
avevo aperto un thread una settimana fa chiedendo consigli su SSD SATA o NVME e alla fine ho acquistato il Sabrent Rocket 4 da 512GB.
Il mio pc era organizzato così:
1) Crucial MX100 per SO e programmi
2) HDD 1TB Samsung per giochi e progetti cubase
3) HDD 1TB Seagate per video e varie

e con questo nuovo NVME vorrei riorganizzarlo in questa maniera:
1) Sabrent per SO, programmi e alcuni giochi
2) Crucial per giochi
3) HDD 1TB Seagate per progetti cubase e video
(il Samsung invece sarà destinato ad un altro pc)

Ho scollegato tutti i dischi lasciando, collegato il Sabrent dove ho reinstallato Windows 10 Pro, poi ai successivi riavvii ho ricollegato prima il Crucial e poi il Seagate. Fin qui tutto bene.
Il problema si è venuto a creare con il Samsung che ho provato a collegare esternamente tramite un cavo SATA to USB 3.0, si sente la notifica di avvenuto collegamento ma non carica i contenuti ed accedendo a gestione disco mi chiede di inizializzarlo. Dal momento che sono un po' pigro perchè ho già dovuto smontare il case ieri per fare tutti i nuovi collegamenti, ci sono soluzioni per farlo funzionare esternamente senza perdere tutti i dati? O ricollegarlo alla mobo è l'unica soluzione?
 

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
33,842
11,059
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Potresti anche semplicemente appoggiarlo lateralmente e collegare temporaneamente i connettori al disco. Dovresti farlo anche solo per controllarlo con crystaldiskinfo. A volte capita che muovendoli di qua e di là si fanno urtare da qualche parte e al momento non ci fai caso ma magari le testine fanno un bel salto e addio all'HDD...
 

Iryon

Utente Attivo
273
44
CPU
AMD Ryzen 5 2600
Dissipatore
AMD Wrait Stealth
Scheda Madre
Asrock B450M Pro4
HDD
Sabrent Rocket NVME 512GB - Crucial MX100 256GB - Seagate Server 1TB 7200rpm
RAM
DDR4 3000Mhz 8x2GB GSkill F4-3000C16D-16GISB
GPU
ASUS Nvidia GTX 960
Audio
MAudio Fast Track Pro USB
Monitor
Samsung T23C350EW - Acer X193W
PSU
Corsair TX550M
Case
Sharkoon V1000 Window
Periferiche
Logitech G600 - Logitech G512
Net
FIBRA FTTH
OS
Windows 10 PRO
Fortunatamente ricollegato internamente è tutto funzionante, mi sembrava strano che la semplice estrazione dall'interno potesse aver danneggiato l'hard disk.
Forse il problema è che essendo un HDD 3.5", mentre il cavo indica SSD e SATA 2.5", gli viene fornita un'alimentazione insufficiente?
 
Ultima modifica:

Kelion

Quid est veritas? Est vir qui adest
Utente Èlite
33,842
11,059
CPU
5600X
Dissipatore
Arctic Liquid Freezer 240
Scheda Madre
ASUS ROG STRIX B550-F GAMING (WI-FI)
HDD
1 SSD 1TB M.2 NVMe Samsung 970 Evo plus 4 HDD P300 3TB ciascuno
RAM
2x8GB Crucial Ballistix 3600 MHz
GPU
RTX 3060 Ti
Monitor
AOC 24G2U 144 Hz
PSU
EVGA G2 750W
Case
NZXT H510
Periferiche
Varie
Net
FTTC 100/30
OS
Windows 10, Debian 10
Fortunatamente ricollegato internamente è tutto funzionante, mi sembrava strano che la semplice estrazione dall'interno potesse aver danneggiato l'hard disk.
Forse il problema è che essendo un HDD 3.5", mentre il cavo indica SSD e SATA 2.5", gli viene fornita un'alimentazione insufficiente?
Ah ecco. Certo che è così. I case per HDD da 3,5" hanno alimentazione separata quindi danno più potenza. La presa USB è insufficiente a reggere il carico.
 

Iryon

Utente Attivo
273
44
CPU
AMD Ryzen 5 2600
Dissipatore
AMD Wrait Stealth
Scheda Madre
Asrock B450M Pro4
HDD
Sabrent Rocket NVME 512GB - Crucial MX100 256GB - Seagate Server 1TB 7200rpm
RAM
DDR4 3000Mhz 8x2GB GSkill F4-3000C16D-16GISB
GPU
ASUS Nvidia GTX 960
Audio
MAudio Fast Track Pro USB
Monitor
Samsung T23C350EW - Acer X193W
PSU
Corsair TX550M
Case
Sharkoon V1000 Window
Periferiche
Logitech G600 - Logitech G512
Net
FIBRA FTTH
OS
Windows 10 PRO
:cav::cav::cav:
 

gpsambe

Utente Attivo
454
135
Ah ecco. Certo che è così. I case per HDD da 3,5" hanno alimentazione separata quindi danno più potenza. La presa USB è insufficiente a reggere il carico.
Nei case usb per hdd da 2.5 pollici manca la 12vdc, (necessaria per i dischi da 3.5")..c'è solo la 5 vdc che viene derivata dal cavo usb.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando