PROBLEMA Hard Disk 4TB ripristinarlo

linguaccia22

Utente Attivo
466
28
Ciao a tutti, ho un hard disk da 4TB della Western Digital Red, che usavo nel mio NAS per archiviazione Video e Musica ma un giorno ha deciso di smettere di funzionare e quindi lo tolto dal NAS.
All'inizio ho cercato di recuperare i file all'interno del disco ma non ci sono riuscito (se avete qualche idea per recuperare i file su quel hard disk sarebbe fantastico) ma se non si possono recuperare più vorrei riutilizzarlo nuovamente anche formattandolo.
Ho inserito l'hard disk tramite in un case 3.5 esterno e lo attacco al mio pc fisso, ho sentito il rumore di una nuova periferica inserita ma da "Questo PC" in Windows 10 non lo vede.

aprendo crystaldiskinfo c'è l'hard disk questa è la situazione
HardDisk4TB.png

e un hard disk con possibilità di ripristinarlo e farlo funzionare di nuovo?

grazie.
 

quizface

Utente Èlite
11,081
3,393
Ciao a tutti, ho un hard disk da 4TB della Western Digital Red, che usavo nel mio NAS per archiviazione Video e Musica ma un giorno ha deciso di smettere di funzionare e quindi lo tolto dal NAS.
All'inizio ho cercato di recuperare i file all'interno del disco ma non ci sono riuscito (se avete qualche idea per recuperare i file su quel hard disk sarebbe fantastico) ma se non si possono recuperare più vorrei riutilizzarlo nuovamente anche formattandolo.
Ho inserito l'hard disk tramite in un case 3.5 esterno e lo attacco al mio pc fisso, ho sentito il rumore di una nuova periferica inserita ma da "Questo PC" in Windows 10 non lo vede.

aprendo crystaldiskinfo c'è l'hard disk questa è la situazione

e un hard disk con possibilità di ripristinarlo e farlo funzionare di nuovo?

grazie.
Andrebbe cestinato, come si fa a fidarsi ancora?
Comunque prova il tool della WD Data Lifeguard Diagnostic for DOS o per Windows
 

linguaccia22

Utente Attivo
466
28
Però scusa la mia ignoranza (faccio questa domanda anche per capire) un hard disk per cestinarlo al 100% non bisognerebbe aver dei Settori non correggibili ? da crystaldiskinfo la voce Settori non correggibili sembra apposto.

Poi (sempre per capire) un hard disk per cestinarlo definitivamente non dovrebbe aver danni/errori a livello hardware?
se questo hard disk invece ha qualche errore per un file corrotto non lo so.

Perché come ho detto l'hard disk lo avevo nel NAS e stavo trasferendo un File da pc al NAS e mi ha dato un errore di trasferimento ma io ingenuamente non ci ho fatto peso a quel errore e mi sono dimenticato di fare lo screen..
ora la domanda è: come si fa a capire se un hard disk e rotto a livello hardware che non si può far più niente o e semplicemente un file system corrotto o non lo so la partizione RAW.

edit: ok, provo con il tool vediamo che esce fuori.
 

yardrat

Utente Èlite
3,256
1,230
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
GPU
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
PSU
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
OS
Windows 10 Pro x64
e un hard disk con possibilità di ripristinarlo e farlo funzionare di nuovo?

grazie.
ciao, HDD ripristinabili? la vedo così difficile che non rischierei più con esso, settori pendenti e settori riallocati..
come ti ha consigliato testa con Data Lifeguard Diagnostic for Windows, tasto destro sull'unità incriminata e Run diagnostics, prima Quick test e poi Extended test (assai lungo)
 
  • Like
Reactions: Andreagamer1999

linguaccia22

Utente Attivo
466
28
Niente, morto allora :cry::cry: non mi fa fare le scansioni con il tool della WD
provato sia Quick Test che Extended Test ma niente........... troppi settori danneggiati
photo_2020-05-07_19-38-33.jpg
photo_2020-05-07_19-38-30.jpg

Quindi alla fine da quanto ho capito basta che hai dei Settori riallocati per buttare l'hard disk giusto?
 

quizface

Utente Èlite
11,081
3,393

yardrat

Utente Èlite
3,256
1,230
CPU
Ryzen 3600
RAM
16GB (8GB x2) @3200
GPU
GTX 1650 Super OC 4GB GDDR6
PSU
Seasonic 650w
Case
CoolerMaster H500M
OS
Windows 10 Pro x64

linguaccia22

Utente Attivo
466
28
a ho capito, ok domani provo a montarlo direttamente nel mio pc fisso allora.
grazie per il supporto ragazzi :brindiamo::brindiamo:

Edit: alla fine lo montato subito, non ho aspettato il domani come avevo detto.
Ma il risultato è lo stesso alla fine da sempre gli stessi errori :cry: :cry:
invece di fermarsi a 0.03% si e fermato a 0.07%

Prima che lo tolgo dal computer (perché non e una cosa velocissima da fare "almeno per me") avete l'ultima idea da provare?
anche con qualche programma a pagamento.

ps: nel mio secondo post ho detto
Perché come ho detto l'hard disk lo avevo nel NAS e stavo trasferendo un File da pc al NAS e mi ha dato un errore di trasferimento ma io ingenuamente non ci ho fatto peso a quell'errore e mi sono dimenticato di fare lo screen..
ora la domanda è: come si fa a capire se un hard disk e rotto a livello hardware che non si può far più niente o e semplicemente un file system corrotto o non lo so la partizione RAW.
Quindi presumo che questo hard disk sia rotto a livello hardware e no per qualche errore di file system o cartella corrotta.

Edit2: ragazzi scusate per il secondo edit che faccio volevo farvi vedere anche questa cosa andando in "crea e formatta le partizioni del disco rigido" mi dice che l'hard disk non e allocato :look: :look:
Immagine.png
 
Ultima modifica:

michael chiklis

Utente Èlite
5,144
1,741
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Tecno 1000 W modulare
OS
Win7 x64
Ciao,
quei settori riallocati non sono solo dei settori corrotti, si tratta a tutti gli effetti di settori fisicamente danneggiati, quindi un vero e proprio danno sulla superficie dei piatti.
Se tali settori si fossero trovati verso gli ultimi indirizzi lba, avresti potuto creare una partizione apposita per isolare quella zona, oppure una DCO (tecnica ad esempio utilizzata da certe mobo tipo le Gigabyte che consiste nel salvare una copia di backup del bios sugli ultimi settori del disco e di nasconderne poi quella zona in modo da renderne impossibile l'accesso da parte del sistema operativo e dei programmi, anche quelli di partizionamento).
Questa tecnica purtroppo nel tuo caso non avrebbe senso visto che la DCO si può creare soltanto partendo da un certo settore in poi, sul tuo hdd infatti ci sono settori danneggiati fin dai primi indirizzi logici.
Tra l'altro, anche se avesse un senso creare una DCO (o una partizione ad hoc per l'isolamento di tale area), il firmware del disco continuerebbe nel tentativo di riallocare i settori danneggiati rendendolo comunque lento e prone alla rottura fisica delle testine per il continuo "macinare" su tali settori. La DCO può nascondere l'area desiderata solo ai programmi e al sistema operativo, non al firmware che appunto continuerebbe a "lavorare" sui settori non accessibili anche dentro la DCO.

A questo punto il miglior consiglio che posso darti è quello di sostituire il disco, magari se è ancora in garanzia chiedi la sostituzione, il disco sostitutivo sarà sicuramente un ricondizionato quindi è meglio se lo rivendi così recuperi gran parte dei soldi.
Se non è più in garanzia allora temo che le possibilità di poter utilizzare ancora quel disco siano quasi nulle, seppur esistano delle tecniche per isolare realmente quei settori danneggiati agendo sul firmware (servono strumenti professionali e il "know how").
Ho detto isolare, non riparare! Ricordo sempre che i settori fisicamente danneggiati non possono essere riparati in alcun modo.
Gli indirizzi dei settori danneggiati verrebbero così "infilati" in una lista nera assieme a quelli difettosi di produzione.
Si esatto, tutti gli hdd che escono di fabbrica hanno dei settori difettosi che vengono nascosti dai produttori con la stessa tecnica che ho appena descritto, è impossibile che un hdd nasca perfetto. Si tratta di una percentuale molto bassa, cioè qualche centinaia/migliaia di settori difettosi su un totale di diversi miliardi.
Grazie a questa tecnica le testine non andranno più a lavorare su quei settori.
 
Ultima modifica:

linguaccia22

Utente Attivo
466
28
va bene dai ragazzi, lascio stare ormai e andata che ci vuoi fare gli hard disk sono così..
vi ringrazio lo stesso a tutti per il supporto
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 263 61.6%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 164 38.4%