Haiku, il sistema operativo veloce e userfriendly

pabloski

Utente Èlite
1,906
345
Hardware Utente


Haiku non è un sistema Unix, non è basato su Linux e non ha nulla in comune con Windows.

Haiku è un sistema operativo basato sull'architettura del defunto BeOS R5 e compatibile a livello binario e di codice sorgente con quest'ultimo.

L'attuale versione è la R1 Alpha1 rilasciata pochi giorni fa. Tuttavia la successiva incarnazione di Haiku e cioè la R2, sarà un sistema a sè stante, rompendo la compatibilità binaria con BeOS ( ma mantenendo quella a livello di sorgenti ) e migliorando l'architettura di quest'ultima per creare un sistema operativo ancorpiù moderno ed efficiente di BeOS e della stessa R1 di Haiku.



I progressi di Webkit :D














Alcuni video su Haiku

- Haiku su un eeePC 701: YouTube - Haiku OS demonstration

- Una prova di stress di Haiku su un Atom 330: YouTube - haiku r1 alpha1


Per chi vuole conoscere la storia che sta dietro a questo OS: Storia del sistema operativo BeOS | Haiku Italia

Homepage ufficiale del progetto: Haiku Project | Home of the Haiku Operating System

Sito della comunità italiana: Haiku Italia | Italian Haiku User Group

Scarica la R1 alpha1: Get Haiku! | Haiku Project

Manuale di Haiku in italiano ( parziale ): Il manuale di Haiku-OS | Haiku Italia

Informazioni sull'uso del bootloader e dei flag di boot ( per chi ha problemi a bootare Haiku ): Uso del Boot Loader | Haiku Italia

FAQ ( in inglese ): General FAQ | Haiku Project

Per gli sviluppatori che vogliono avvicinarsi ad Haiku ( il BeBook in inglese ): The Be Book

Requisiti minimi dell'hardware

- cpu Pentium o superiore
- 128 MB di RAM
- 600 MB di spazio su disco
- scheda grafica vesa compatibile

Piani per il supporto di architetture non x86

- port Powerpc e ARM in corso
- port MIPS pianificato
- port x86/64 molto probabile nella R2 ( ma non ci sono piani certi a riguardo )

Supporto hardware:

- allo stato attuale Haiku può essere installato sotto Vmware, Virtualbox, Qemu, Xen, Parallels e altri VMM, tuttavia supporta pienamente l'hardware di Vmware

- i processori x86 e x86/64 in modalità a 32 bit ( intel, amd, via ) sono pienamente supportati mentre le altre architetture lo saranno in futuro

- le schede audio e video sono supportate tramite i driver BeOS, quindi è probabile riuscire ad avere il pieno supporto su vecchio hardware ( fine anni '90 inizio 2000 )

- Haiku supporto però periferiche di sistema non supportate da BeOS come ad esempio i controller SATA

- non c'è un database centrale in cui vengono annotate le eventuali incompatibilità con l'hardware, quindi bisogna andare per tentativi

- ciò nonostante sono riuscito a far partire Haiku senza problemi su una modernissima Zotac Ion con Atom 330, tuttavia senza il supporto wifi e audio e con i driver Vesa non accelerati

- è in corso lo sviluppo dello stack wifi, quindi entro tempi ragionevoli dovremmo poter usare schede wifi

- riguardo le schede grafiche ci sono discussioni in corso nella comunità Haiku per decidere se e quando effettuare il porting del DRI di linux e relativi driver open e Gallium3D, ma tuttavia ci sono pareri discordanti per cui nessuna decisione è stata ancora presa

p.s. a breve aggiungerò screenshot e video dimostrativi
 

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
Hardware Utente
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
Hard Disk
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
Scheda Video
R9 390X Strix OC
Scheda Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
Alimentatore
HX850
Case
HAF 932
Sistema Operativo
ArchLinux_customx64 - W10x64
Grazie pabloski :).
Questo OS sta crescendo a vista d'occhio.
A breve mi aspetto anche la compatibilità con qualche Desktop Manager del mondo Linux (è in programma qualcosa di simile?).
Oltre ai driver di BeOS (video) mi pareva di aver notato i driver VESA già integrati nella distribuzione...sbaglio?
 

pabloski

Utente Èlite
1,906
345
Hardware Utente
I driver vesa sono già integrati ovviamente, altrimenti non si potrebbe usare su nessun pc recente :D

Per i DE di Linux non saprei se hanno intenzione di implementare il protocollo NETWM.

Di sicuro stanno portando QT ma fino a che punto arriveranno non lo so. Probabilmente che quelli del team KDE decidano di fare un porting anche verso Haiku se dovesse diffondersi.

Mi aspetto piuttosto un porting di molti software linux.
 

floola

Utente Èlite
6,188
518
Hardware Utente
CPU
Intel Core 2 Duo P7550 2,26 GHz
Scheda Madre
chiedetela alla Apple
Hard Disk
250 GB, in attesa di SSD
RAM
4 GB DDR3 1066
Scheda Video
nVidia GeForce 9400M 256 MB
Scheda Audio
Intel HDA
Monitor
13,3" 1280x800
Alimentatore
MagSafe
Case
Apple MacBook White Unibody
Sistema Operativo
OS X Lion, Windows Developer Preview, Windows 7
Iscritto.

E' ancora giovincello, spero possa esprimere molto di più nella Alpha 2. Ma è già un discreto inizio :)

Un Haiku con driver grafici e KDE 4 sarebbe fantastico :D Però lo snaturerebbe, deve essere l'ideale proseguimento ed evoluzione del vecchio BeOS, e usare altri DE non deporrebbe certo in favore di ciò.
 

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
Hardware Utente
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
Hard Disk
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
Scheda Video
R9 390X Strix OC
Scheda Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
Alimentatore
HX850
Case
HAF 932
Sistema Operativo
ArchLinux_customx64 - W10x64
Iscritto.

E' ancora giovincello, spero possa esprimere molto di più nella Alpha 2. Ma è già un discreto inizio :)

Un Haiku con driver grafici e KDE 4 sarebbe fantastico :D Però lo snaturerebbe, deve essere l'ideale proseguimento ed evoluzione del vecchio BeOS, e usare altri DE non deporrebbe certo in favore di ciò.
Vero, ma non mi dispiacerebbe poter scegliere anche qui il DE che più mi aggrada;).
Lo vedrei bene come OS per dare una rinfrescata a molti vecchi PC.
Certo prima ci vuole un adeguato parco di SW supportato, ma una volta che la base c'è, fare qualche porting penso sia il lavoro minore.

Lo ho installato in VirtualBOX, ma sarei curioso di testarlo sul 486 e sul PI di mio nonno:asd:
 

floola

Utente Èlite
6,188
518
Hardware Utente
CPU
Intel Core 2 Duo P7550 2,26 GHz
Scheda Madre
chiedetela alla Apple
Hard Disk
250 GB, in attesa di SSD
RAM
4 GB DDR3 1066
Scheda Video
nVidia GeForce 9400M 256 MB
Scheda Audio
Intel HDA
Monitor
13,3" 1280x800
Alimentatore
MagSafe
Case
Apple MacBook White Unibody
Sistema Operativo
OS X Lion, Windows Developer Preview, Windows 7
Vero, ma non mi dispiacerebbe poter scegliere anche qui il DE che più mi aggrada;).
Lo vedrei bene come OS per dare una rinfrescata a molti vecchi PC.
Certo prima ci vuole un adeguato parco di SW supportato, ma una volta che la base c'è, fare qualche porting penso sia il lavoro minore.
Non discuto la libertà di scelta, come detto a me non dispiacerebbe KDE su Haiku :)
Io non lo vorrei vedere con una visione riduttiva... Haiku dovrebbe essere pensato anche per i PC più moderni, e anche e soprattutto per i netbook e per il touch.
Il grosso della sfida si sposterà lì, nei netbook. Un Haiku bello solido che si frappone a ChromeOS e Windows non sarebbe affatto male. Ma non credo che come tempi ce la possano fare.
 

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
Hardware Utente
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
Hard Disk
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
Scheda Video
R9 390X Strix OC
Scheda Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
Alimentatore
HX850
Case
HAF 932
Sistema Operativo
ArchLinux_customx64 - W10x64
Non discuto la libertà di scelta, come detto a me non dispiacerebbe KDE su Haiku :)
Io non lo vorrei vedere con una visione riduttiva... Haiku dovrebbe essere pensato anche per i PC più moderni, e anche e soprattutto per i netbook e per il touch.
Il grosso della sfida si sposterà lì, nei netbook. Un Haiku bello solido che si frappone a ChromeOS e Windows non sarebbe affatto male. Ma non credo che come tempi ce la possano fare.
Ovvio, solo che ha la capacità di far volare anche vecchio HW...non si butta mai niente :D.
 

Deathcab

Utente Attivo
Sono curioso di vedere come e se si svilupperà; Finora gli OS con architettura a Microkernel pura hanno sempre fatto un buco nell'acqua, nonostante sia da più di vent'anni che vengono presentati come il "futuro" dei sistemi oprativi
 

pabloski

Utente Èlite
1,906
345
Hardware Utente
Sono curioso di vedere come e se si svilupperà; Finora gli OS con architettura a Microkernel pura hanno sempre fatto un buco nell'acqua, nonostante sia da più di vent'anni che vengono presentati come il "futuro" dei sistemi oprativi
non è vero, gli os microkernel vengono usati in vari settori mission critical

pensa a qnx che è diffuso su apparecchiature embedded di ogni forma e tipo, dalle centrali nucleari ai frigoriferi intelligenti

oppure l4 o l'arcinoto symbian

non direi proprio che sono dei buchi nell'acqua...è che nessuno, a parte linux e mac ( microkernel pure lui per certi versi ), ha mai osato sfidare il monopolio di windows sui pc
 

Deathcab

Utente Attivo
non è vero, gli os microkernel vengono usati in vari settori mission critical

pensa a qnx che è diffuso su apparecchiature embedded di ogni forma e tipo, dalle centrali nucleari ai frigoriferi intelligenti

oppure l4 o l'arcinoto symbian

non direi proprio che sono dei buchi nell'acqua...è che nessuno, a parte linux e mac ( microkernel pure lui per certi versi ), ha mai osato sfidare il monopolio di windows sui pc
Mi sono spiegato male, quando intendevo un buco nell'acqua, intendevo esclusivamente nel settore degli OS desktop, per gli utenti finali; Per quando riguarda il MacOSx se non sbaglio XNU è un ibrido nato dall'unione di FreeBSD e qualche microkernel (che ora non ricordo il nome:asd:) , quindi è un Hybrid Kernel.

In ogni caso la mia non voleva essere ne una critica ne quant'altro, anzi, voleva essere una sorta di incoraggiamento e speranza, tant'è che ho già scaricato l'alpha di Haiku e domani appena ho una mezz'ora libera proverò ad installarlo. Ti farò sapere come mi trovo. In ogni caso grazie per aver postato la notizia dell'uscita di Haiku:ok:
 

Xfire

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
11,068
1,386
Hardware Utente
CPU
Intel i7 4790k
Scheda Madre
Asrock z97 extreme 9
Hard Disk
7,5 TB di HD vari
RAM
G.Skill TridentX 2400MHz 16GB
Scheda Video
R9 390X Strix OC
Scheda Audio
ALC1150
Monitor
Viewsonic XG2401
Alimentatore
HX850
Case
HAF 932
Sistema Operativo
ArchLinux_customx64 - W10x64
Mi sono spiegato male, quando intendevo un buco nell'acqua, intendevo esclusivamente nel settore degli OS desktop, per gli utenti finali; Per quando riguarda il MacOSx se non sbaglio XNU è un ibrido nato dall'unione di FreeBSD e qualche microkernel (che ora non ricordo il nome:asd:) , quindi è un Hybrid Kernel.

In ogni caso la mia non voleva essere ne una critica ne quant'altro, anzi, voleva essere una sorta di incoraggiamento e speranza, tant'è che ho già scaricato l'alpha di Haiku e domani appena ho una mezz'ora libera proverò ad installarlo. Ti farò sapere come mi trovo. In ogni caso grazie per aver postato la notizia dell'uscita di Haiku:ok:
Penso che il problema sia dei programmatori odierni che con un sistema a Microkernel si troverebbero costretti a seguire delle direttive più rigorose.

Più rigorose nel senso che la comunicazione tra processi e kernel transita attraverso server con protocolli prestabiliti.

Molti la vedono come una cosa complessa e poco prestante, ma se ben implementata penso sia la maniera più logica per gestire un OS...e soprattutto è molto chiara ed intuitiva.
 

pabloski

Utente Èlite
1,906
345
Hardware Utente
Mi sono spiegato male, quando intendevo un buco nell'acqua, intendevo esclusivamente nel settore degli OS desktop, per gli utenti finali; Per quando riguarda il MacOSx se non sbaglio XNU è un ibrido nato dall'unione di FreeBSD e qualche microkernel (che ora non ricordo il nome:asd:) , quindi è un Hybrid Kernel.

In ogni caso la mia non voleva essere ne una critica ne quant'altro, anzi, voleva essere una sorta di incoraggiamento e speranza, tant'è che ho già scaricato l'alpha di Haiku e domani appena ho una mezz'ora libera proverò ad installarlo. Ti farò sapere come mi trovo. In ogni caso grazie per aver postato la notizia dell'uscita di Haiku:ok:
vero, ma il problema è che nel settore desktop lo sappiamo tutti come funziona...si va di preinstallato, accordi più o meno legali, pressioni più o meno mafiose

è uno schifo, purtroppo in questo settore vincono i soldi e l'arroganza invece della tecnologia

riguardo macos effettivamente è un bel casino, perchè ha alla base mach che è un microkernel nemmeno tanto micro e poi vi è innestato sopra un userland e una serie di server che compongono xnu

riguardo haiku vale un discorso del tutto simile perchè non è microkernel, almeno non nel senso canonico....ci sono i server è vero, ma non siamo minimamente al livello di astrazione e separazione di un microkernel

tant'è che haiku si basa su newos che è un microkernel, ma che è stato forkato e ridotto a comportarsi come un normale kernel "ibrido" anche se mantenendo una rigida modularità che è poi il motivo per cui haiku è così leggero e veloce

Penso che il problema sia dei programmatori odierni che con un sistema a Microkernel si troverebbero costretti a seguire delle direttive più rigorose.

Più rigorose nel senso che la comunicazione tra processi e kernel transita attraverso server con protocolli prestabiliti.

Molti la vedono come una cosa complessa e poco prestante, ma se ben implementata penso sia la maniera più logica per gestire un OS...e soprattutto è molto chiara ed intuitiva.
infatti è prestante, ma costringe i programmatori a lavorare....niente più aggiunte dell'ultima ora, hack di vario tipo e scorciatoie che vanno contro l'architettura e i protocolli del sistema

è un pò il discorso che si faceva sulle dipendenze....se ben implementate e con una rigorosa separazione tra interfaccia e implementazione, possono funzionare alla grande....ma purtroppo queste due cose, insieme al multithreading, sembrano non voler entrare nella testa di molti programmatori
 
H

hsa240003

Ospite
Ciao pabloski, sono molto interessato riguardo a questo OS, vorrei ben sperare che sia il degno successore di BeOS... Anche se il problema dei tempi si fa sentire.
Sarei intenzionato a installarlo su HW reale, che dici un PIII con SB16 ISA e Riva TNT2 riesce a sfruttarlo per bene? L'hardware dovrebbe essere supportato dato che rientra nella fascia 98-2000.
Per quanto riguarda il software è degno di un utilizzo daily o no?
Ti ringrazio in anticipo!
 

pabloski

Utente Èlite
1,906
345
Hardware Utente
Ciao pabloski, sono molto interessato riguardo a questo OS, vorrei ben sperare che sia il degno successore di BeOS... Anche se il problema dei tempi si fa sentire.
Sarei intenzionato a installarlo su HW reale, che dici un PIII con SB16 ISA e Riva TNT2 riesce a sfruttarlo per bene? L'hardware dovrebbe essere supportato dato che rientra nella fascia 98-2000.
Per quanto riguarda il software è degno di un utilizzo daily o no?
Ti ringrazio in anticipo!
beh il pentium 3 va sicuramente bene, essendo l'hardware datato dovrebbe dare pochi problemi

per la riva tnt2 c'erano driver per beos, quindi è molto probabile che non dia problemi

eventuali schede wifi potrebbero non funzionare

in ogni caso l'immagine disponibile sul loro sito funziona come un live cd di linux, quindi puoi benissimo vedere come va prima di installarlo

per i programmi ce ne sono un bel pò, ovviamente non a livello di linux e windows, però sono parecchi e il porting delle qt ha aumentato ancora di più il numero di programmi

se a ciò aggiungi che lo sviluppo di software applicativo procede velocemente ( è di 2 giorni fa la notizia di un nuovo browser per haiku basato su webkit ), direi che conviene

mancano ovviamente software tipo photoshop
 
H

hsa240003

Ospite
beh il pentium 3 va sicuramente bene, essendo l'hardware datato dovrebbe dare pochi problemi

per la riva tnt2 c'erano driver per beos, quindi è molto probabile che non dia problemi

eventuali schede wifi potrebbero non funzionare

in ogni caso l'immagine disponibile sul loro sito funziona come un live cd di linux, quindi puoi benissimo vedere come va prima di installarlo

per i programmi ce ne sono un bel pò, ovviamente non a livello di linux e windows, però sono parecchi e il porting delle qt ha aumentato ancora di più il numero di programmi

se a ciò aggiungi che lo sviluppo di software applicativo procede velocemente ( è di 2 giorni fa la notizia di un nuovo browser per haiku basato su webkit ), direi che conviene

mancano ovviamente software tipo photoshop
Bene, allora ci farò un pensierino in futuro... Speriamo in uno sviluppo veloce e senza intoppi.
Nonostante ci sia già ubuntu con xfce, non è sufficientemente leggero per girare decentemente su un procio da 500 MHZ.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando