[GUIDA] Periferiche da gaming, sfatiamo i FALSI MITI del marketing e dei finti esperti

kevin.costa

Utente Èlite
15,737
4,501
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4770k
Dissipatore
Noctua L9i
Scheda Madre
MSI H97-E35
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250 GB | WD Green 2 TB
RAM
16 GB (2x4GB Kingston HyperX DDR3-1600 CL10)
Scheda Video
Gainward GeFroce GTX 1060 3 GB
Monitor
HP Pavilion 22cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Bitfenix Phantom M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Salve a tutti ragazzi belli,


Oggi in negozio, dopo una discussione violenta con un individuo affetto da pirlite acuta, mi è partita la scimmia di scrivere questa guida. Il soggetto in questione, spinto da un'irrefrenabile italianità media, ha cominciato a sparare sentenze su argomenti a lui del tutto conosciuti, tentando disperatamente di cavarsela con termini tecnici che nemmeno sapeva pronunciare. Insomma, è stata un'esperienza orribile, non la auguro a nessuno :D

Starebbe bene tra gli "Sfondoni di In informatica e Hardware"... :lol:


Perchè? Semplice, per sfatare tutti i miti che gli amici e il marketing ci hanno inculcato sul mondo gaming e annesse periferiche. Premetto che tutto ciò che scriverò sarà serio e argomentato, ma pur sempre con un tocco di ironia.

Tanto per farvi capire, chi crede in questi falsi miti non è ne più, ne meno intelligente di chi è fermamente convinto che i videogiochi istighino al razzismo, alla violenza e al maltrattamento di cuccioli di babbuino indifesi.

Ma smettiamola con questi discorsi da due soldi, passiamo quindi ad analizzare i FALSI MITI SULLE PERIFERICHE DA GAMING!


-0- Le periferiche da gaming non servono a niente, è TUTTO marketing:


FALSO: che nel settore gaming il marketing abbia spesso la meglio è innegabile, ma troppa gente è convinta che "un bambino di 9 anni con un mouse cinese possa battere chiunque". Bene, non è così: se con il vostro bel mouse da 90 euro riuscite ad essere sconfitti dal proprietario di un trust, ritiratevi.
Le periferiche da Gaming sono utili, ma è inutile dire che sia anche necessaria una certa abilità. Diciamo che ci aiutano a fare (spesso anche molto) meglio quello che già sappiamo fare. L'abilità non si compra, ma anche il miglior arciere non potrebbe dare il meglio di se con un arco giocattolo, no?

Non vi fidate? Basta fare una prova sul campo: prendete due mouse, uno da gaming e uno generico, come il famoso Logitech M90 o M110, prezzo 10-15 euro. Collegate il Logitech generico, aprite un gioco FPS e provate a ruotare di 360 gradi la visuale in modo sempre più rapido ad ogni giro. Noterete che, superata una certa soglie di velocità, il mouse comincerà a "lasciarvi indietro", ossia a scattare e a non recepire correttamente lo spostamento, facendo impazzire la visuale. Il mouse da gaming, invece, resterà sempre impeccabile.

Perchè succede questo? E' molto semplice: i mouse da gaming nascono con sensori che, oltre ad una grande precisione, dispongono di tolleranze di velocità e accelerazione massime molto elevate. Molti mouse dispongono anche di un microprocessore integrato, spesso basato su semplici core ARM, utili a compensare eventuali errori di rilevazione. Per una volta il marketing non è tutto. Comprate mouse con alti livelli di tolleranza G e processori integrati, perchè la differenza si sente.

"E poi arrivò il bambino di 9 anni con il mouse Trust, e fu 20 a 0". Non esiste, a meno che la vostra skill non sia ehm... come dire.... Va beh, avete capito. Tra due giocatori di pari skill, uno dotato di mouse generico e l'altro di mouse da gaming, quest'ultimo avrà sempre la meglio. Inutile sognare, per vincere la F1 non va bene una Panda, anche se sei il miglior pilota del mondo.

Morale della favola? Lasciamo da parte il ggggombloddo e il mmmmarketing per una volta: sappiamo benissimo che almeno quest'ultimo è ovunque, ma il marketing esiste in diverse varianti. C'è quello che serve per promuovere un prodotto scadente, spacciandolo per oro purissimo, e quello che serve per pubblicizzare un prodotto che invece vale davvero qualcosa.

Sarebbe ingiusto paragonare la pubblicità fatta ad un prodotto di qualità spacciandola per semplice "marketing per polli".

Come distinguere il marketing assassino dalla pubblicità positiva? Semplice, con tanta esperienza alle spalle e tanta voglia di farsi una cultura leggendo guide, recensioni o chiedendo al sottoscritto (o ai suoi colleghi) :D


-1- Un mouse con più DPI è più preciso.


FALSO: non c'è alcun motivo per cui un mouse da 12000 DPI deve essere più preciso di uno da 1200 o 2500. Tutto dipende dal tipo di sensore: due sensori di pari qualità, che differiscono solo per il numero di DPI massimi, si comporteranno allo stesso identico modo dal punto di vista delle precisione.

Quello che conta, e non mi stuferò mai di ripeterlo, è la qualità del sensore. Un sensore da 400 DPI può essere di gran lunga più preciso di uno da 9000, la precisione e il numero di DPI massimo non sono due fattori collegati tra loro.

E qui si torna alla questione "io ce l'ho più..."... ehm ok, meglio di no, se no stavolta il ban me lo becco veramente. :lol: Nessun bambino / ragazzino smetterà di ripetere a se stesso e al mondo "e, ma io sciò lo mausa da 90mila dppì-i"...

Ma allora, chiederete dunque voi n4bbi, i produttori che vendono mouse ad altissimi DPI sono poco seri? NO. Semplicemente la richiesta di sensori a DPI elevati è aumentata a dismisura, facendo precipitare i prezzi. I produttori stanno approfittando di tutto ciò, dato che possono produrre hardware di qualità e attirare tanto persone competenti quanto bambini appassionati di numeri. Questo no va però considerato un male per il consumatore. Quindi, anche questa volta, niente divertimento per i gggggomblottisti.



-2- Aumentando i DPI del mouse e diminuendo la sensibilità in game la mira migliora.


FALSO: molti giocatori pensano che, impostando il proprio mouse al massimo dei DPI consentiti dal sensore, si possa avere un miglioramento di precisione. Questo è uno dei falsi miti più ricorrenti, ed è assolutamente FALSO.

Poniamo come esempio due mouse gemelli, con lo stesso sensore e gli stessi DPI massimi, uno impostato per lavorare a 400 DPI e uno a 9000 DPI. Bene l'unica differenza che noterete sarà la differenza di velocità del puntatore e, di conseguenza, una diversa regolazione della sensibilità in gioco.

Detta in parole povere: se un sensore fa schifo lo fa sia a 400 che a 9000 DPI: Se un sensore è di buona qualità lo è a prescindere dal valore di DPI impostato.

Se siete giocatori abituati a basse sensibilità e possedete un mouse da 9000 DPI potete impostaro senza alcun problema a valori più bassi, la qualità del puntamento non diminuirà e non intaccherà la vostra abilità di mira.

-3- Non esistono mouse per un tipo di impugnatura o per un altro, è tutto marketing.


FALSO: assolutamente falso, falsissimo. Un giocatore che impugna il mouse con un grip ad artiglio potrebbe addirittura sperimentare un forte dolore al polso se forzato ad utilizzare un mouse adatto, ad esempio, ad un palm grip. Nei negozi si sentono spesso queste cavolate, bene, diffidate da chi ve le racconta e cambiate fornitore :D

IRu7OnD.png

La foto qui sopra, (C) Razer, non ne detengo i diritti, illustra con chiarezza i tre tipi di impugnatura più tipici. Un consiglio spassionato: per quanto Razer non sia spesso simpatica a causa dell'approccio un po' "marketing", vi assicuro che le loro guide sulla scelta del mouse sono davvero ben fatte. Leggetele prima di acquistare un nuovo prodotto.



-4- I sensori laser sono i migliori.


FALSO: i sensori laser, ottici e IR vengono prodotti in varianti quasi innumerevoli. Esistono ottimi sensori ottici e pessimi sensori laser, sensibili anche al singolo granello di polvere che farà impazzire la nostra mira proprio sul più bello.

Non esiste un tipo di radiazione luminosa che sia più precisa di un altra: i mouse ottici e IR possiedono un sensore in grado di captare un certo tipo di luce (blu, rossa, infrarossa e così via). Un LED illumina la superficie d'appoggio e la luce, rimbalzando su di essa, illumina un ricettore che traccia il movimento.

La stessa cosa avviene nei mouse laser: un diodo emette un laser che rimbalza sulla superficie d'appoggio e, tramite uno specchio, viene ricondotto su di un sensore che traccia il movimento.

i2.png mouse6.jpg

La maggior parte dei mouse Logitech sono laser, con alcuni modelli IR. Steelseries produce sia mouse laser che ottici, la maggior parte basati sui discreti sensori Avago. Anche Razer opta per un listino misto.

Lo schema qui sopra fa riferimento ad un mouse ottico comune. Come vedete il tanto discusso sensore altro non è che un sensore CMOS, quello che troviamo, ovviamente in varianti molto più complesse e appositamente progettate per altri scopi, nelle webcam, nelle macchine fotografiche e così via. La tecnologia è la stessa, cambia l'approccio.

La foto a destra mostra invece il gruppo di lenti in plastica tipiche di ogni mouse ottico LED.


-5- Aumentare il polling rate (la frequenza di aggiornamento del puntatore) diminuisce la vita del controller USB.


FALSO: ebbene sì, c'è ancora gente che è convinta che questo mito sia realtà. Impostare il polling rate ad un valore di 1000 hz non accorcia la vita del mouse, del PC o del controller USB.

Ne approfitto per spiegare brevemente che cos'è il polling rate. Essenzialmente si tratta del valore che indica quante volte il mouse invia la posizione del puntatore al PC per ogni secondo. Su molti siti del settore viene chiamato Report Rate o RR.

Aumentando il polling rate diminuisce la latenza. Un polling rate di 1000 hz rappresenta una latenza di 1 ms, mentre il valore standard delle porte USB di 125 hz rappresenta ben 10 ms di latenza. Il polling rate elevato dei mouse da gaming migliora non poco la vita:

mouse-125vs500vs1000.jpg

Come potete vedere
nella foto qui sopra un polling rate basso causa micro stuttering negli spostamenti. Su un gioco FPS questo è molto grave, perchè ci impedisce di cogliere l'attimo giusto per lanciare l'headshot della nostra vita!

Inutile dire che il polling rate va sempre impostato al massimo disponibile, anche se i mouse moderni ne consentono il controllo via software con diversi valori disponibili.

Volete testare il polling rate medio del vostro mouse? Ecco a voi una comoda utility gratuita.



-6- Le tastiere da gaming sono tutte uguali.


FALSO: ma assolutamente no!!! Molti utenti sono convinti che una banale tastiera "gaming" a membrana sia la soluzione a tutti i problemi. I produttori di tastiere sempre più spesso rilasciano modelli a membrana caratterizzati da una qualità mediocre e da un prezzo folle.
L'unico vantaggio evidente di queste tastiere è l'anti ghosting implementato via software, ossia la possibilità di premere più di 3 tasti contemporaneamente. Per il resto questo tipo di tastiera è puro marketing, e va evitato. Parlo di quasi tutta la serie G Logitech, Trust e così via. Tutto fumo, niente arrosto.

g510s-gaming-keyboard-images.png 0023835_0.jpeg

A sinistra un concentrato di marketing costruito su misura per i gamers polli. Chapeau a progettista: LED ovunque, display tamarro, coloro esaltanti e... Tanta inutilità... Qeusta tastiera, al lancio venduta ad un prezzo di quasi 100 euro, altro non è che la vostra banale Logitech K120 da 12 euro, ricolorata e con qualche funzione anti ghosting e macro implementata via software. Insomma, una buona tastiera illuminata da 30 euro.

A destra
una tastiera meccanica basata su switch CheryMX black di Steelseries, modello 6GV2. Molto più sobria e robusta, e molto più funzionale.

A proposito di tastiere meccaniche: l'utente del forum @Thai 90 ha scritto questa ottima GUIDA ALLE TASTIERE E AGLI SWITCH MECCANICI.

Ora che sapete che razza di bidone del marketing avete sulla scrivania andate a leggerla e comprate la vostra prima, vera tastiera meccanica da gaming. :asd:


-7- Le tastiere meccaniche sono uno spreco di soldi.



FALSO: una tastiera meccanica migliora il feeling durante il gioco e durante la digitazione, soprattutto se dotata di switch blue o brown. Certo, se giocate ai giochi di ritmo una tastiera meccanica sarà di sicuro un obbligo, mentre per un player di FPS sarà solo un comodo accessorio.

Giocare ad un gioco di ritmo (mi vengono in mente OSU, Stepmania e così via) senza una tastiera meccanica è semplicemente impossibile. Anche il miglior player coreano fallirebbe di fronte ad una tastiera a membrana da quattro soldi.

Da giocatore di FPS posso solo dire che una tastiera meccanica, per quanto non essenziale, migliori il feeling generale e il piacere di premere i tasti rapidamente. Anche la digitazione risulta fluida e piacevole.

general-mech-pic.jpg 18pqclgxws7eejpg.jpg

Qui sopra un paio di tastiere meccaniche, in questo caso con switch CherryMX Brown (basta togliere il tasto e guardare il colore dello switch stesso per capire che tastiera state usando).


-8- L'ergonomia è solo un fattore secondario.


FALSO: molti gamers, soprattutto i più giovani, tendono a scegliere un prodotto solo in base all'aspetto estetico, ai led e ai numeroni sparati dai produttori. Bene, vi assicuro che utilizzare un mouse poco ergonomico sarà il primo impulso a lanciarlo contro il muro alla prima sconfitta.

Una tastiera scomoda può diventare frustrante, così come un mouse che fa sudare eccessivamente la mano. L'estetica è un fattore secondario, questo tipo di periferiche vengono usate molte ore al giorno, quindi è necessario pensare prima di tutto al benessere delle proprie mani e polsi.

Vi lascio un po' di preferenze personali per le tastiere, tanto per darvi un'idea:

SteelSeries 6GV2 - Gaming FPS

Razer BlackWidow Blue - Videoscrittura, giochi di ritmo

Zalman ZM-K500 (recensita da me, link in firma) - FPS, casual gaming, pochi giochi di ritmo

Sull'argomento tastiere meccaniche ci sarebbe da dibattere per anni interi, ma il forum (e non solo) è pieno di utenti molto più informati e competenti di me in questo campo. Vi ricordo solo che l'ergonomia di una tastiera meccanica dipende in grande misura dal tipo di switch che scegliete di acquistare.



-9- Il monitor non è importante nel gaming.

FALSO: vedo spesso preparare configurazioni da 1500 euro e oltre, abbinate poi a monitor da 2 soldi. Bene, evitate di fare queste cavolate. Il monitor è un componente fondamentale: per il casual gaming la resa dei colori e l'assenza di scie fanno la differenza tra un'esperienza solo fluida e una del tutto appagante. Nel pro gaming la faccenda si complica: giocare a livello agonistico con un monitor a 60 hz è quasi impossibile, quindi evitate pure di investire due stipendi nel vostro nuovo mouse da gaming se poi lo usate per spostare la visuale su uno splendido pannello made in china da 60 hz.


51cS-a0xZJL.jpg

Il fattore principale in un monitor da gaming professionistico è la FREQUENZA DI AGGIORNAMENTO. Ma che cos'è? Semplice: è il numero di immagini che il monitor può visualizzare ogni secondo. Il monitor che avete sulla scrivania sarà quasi sicuramente a 60 hz. Per il gaming un buon pannello IPS da 60 HZ è un'ottima scelta, ma no per il pro gaming. Giocare a Quake o a Counter Strike su un monitor a 60 Hz è un'esperienza alquanto devastante: provate un monitor 120 o 144 hz e non tornerete indietro, ovviamente a patto che la vostra scheda grafica riesca a riprodurre più di 144 frame al secondo.

Consiglio spassionato generale:
il supermercato potete usarlo per acquistare il vostro secondo monitor, utile giusto giusto a guardare qualche pagina web piuttosto che qualche film. Prima di acquistare il vostro monitor da gaming leggete recensioni, guide, opinioni di esperti... Ma lasciate perdere i supermarket, che certa roba non la vendono a prescindere.

-10- La scelta della sensibilità è solo una questione di abitudine.



FALSO: la mira dipende esclusivamente dalla coordinazione mano occhio, che varia da individuo individuo. Un individuo che propende per movimenti brevi del polso associati ad un grande spostamento visivo a schermo proverà frustrazione se obbligato a giocare con un setup low sense.

Il gioco non è sparare numeri a caso e poi abituarsi, ma capire quale sensibilità è più adatta a noi. Questo condizionerà molto anche la scelta delle nostre periferiche da gaming e la nostra impugnatura.

Se vi dicono "una sens vale un'altra, basta abituarsi" significa che non hanno capito proprio niente. Non chiedete a questi individui di allenarvi sul vostro FPS preferito, i risultati saranno disastrosi. E qui torniamo al mondo dell'automobile...

Prima di mettersi a guidare bisogna scegliere un'auto con un tuning adatto alle nostre esigenze, altrimenti non avremo mai quella soddisfazione che la guida dovrebbe farci provare. Prima di acquistare una periferica da gaming, dunque, chiediamo ad un amico di prestarci la sua e cerchiamo di capire che sensibilità è adatta a noi, così come che impugnatura si addice di più al nostro modo di giocare.

Da buon genovese, non mi stuferò mai di ripeterlo, buttare via i soldi è da coglioni, sia per i ricchi che per i poveri.



-11- Se c'è scritto "Gaming" il prezzo raddoppia (grazie a @_bombo_ per l'idea)


VERO E FALSO: prendiamo l'esempio del classico gamer che ha bisogno di un mouse nuovo per il suo PC: si veste, si alza, prende la macchinetta scassata del nonno e si reca al grande store di elettronica locale più vicino. Qui troverà un'infinita serie di mouse da gaming dal prezzo superiore ai 60-70 euro.

Quanto si parla di prezzo delle periferiche da gaming si aprono sempre le danze dei flamer, dei finti analisti, dei tizi che "mio zio lavora alla Windows, quindi sa che vi stanno fregando". Ma chi ha ragione? E' vero che i prezzi sono alti perchè il target di riferimento non è poi così sveglio, e quindi ottimo da spennare a dovere?

waited-an-hour-xcrl3a.jpg

No. Se pensate che il negozietto di paese o il grande store propongano prezzi onesti vi sbagliate di grosso: quasi sicuramente vi trovate davanti ad un ricarico esagerato. I direttori / proprietari di queste attività, infatti, vivono spesso nella più totale ignoranza: nel loro immaginario il gamer medio è un bambino di 11 anni accompagnato dalla mamma, totalmente ignaro del mercato e dei prezzi.

Il ricarico imposto è spesso semplicemente FOLLE: qualche giorno fa, girando all'Eur.... Eh va beh, fa niente, non lo dico, mi è capitato di trovare in vendita un banale tappetino da gaming oZone alla modica cifra di 29,99 euro. QUI potete trovare LO STESSO IDENTICO PRODOTTO.

Come dite, costa la metà?

Ebbene sì. In questo caso non è oZone a proporre prezzi alti per i suoi prodotti, ma lo store ad essere totalmente disonesto con i clienti.

Abbiamo dunque capito che spesso sono i negozi ad essere disonesti. Ma è sempre così? No, assolutamente no.

Le aziende sono spesso molto più discutibili, nei loro atteggiamenti commerciali, rispetto ai negozianti stessi.

Non è raro trovare tappetini per mouse di dimensioni modeste a circa 35-40 euro. Un prezzo simile non è accettabile per un prodotto simile, soggetto ad usura e semplice da costruire e da progettare. Quando un amico mi regalò un tappettino in plastica rigida Logitech (misure circa 25x20 cm) ne controllai subito il prezzo: 29,99 euro dallo shop più economico secondo trovaprezzi. Dopo 2 mesi di utilizzo con un mouse logitech la plastica era completamente consumata e il mouse non scivolava più. Facendo un rapido conto, 30 euro per 3 mesi significano quasi 10 euro di tappetino al mese, 120 euro all'anno.

Al modico prezzo di 16 euro, il mio attuale tappetino QPad da 30 cm sta durando da quasi 1 anno e mezzo e inizia a mostrare solo ora qualche segno di cedimento nella colla tra la stoffa e la gommatura. Tutto risolvibile con una mano di colla per tessuti o per suole.

Questo è chiaro esempio, di come sia facile, per un gamer inesperto, cadere nelle trappole del marketing.

E' assurdo vedere semplici mouse da 5-6 tasti come il RoG Gladius a quasi 80 euro.

E' altrettanto assurdo che i produttori propongano poche tastiere meccaniche, tutte carissime... Ma c'è forse qualche legge che impone a tutti i gamers di usare macro, retroilluminazione e via dicendo? No, dunque, perchè ostinarsi a proporre 3 modelli identici, costosi e con migliaia di funzioni che solo l'1% della popolazione mondiale troverà mai utili?

Il brutto vizio dei produttori di hardware da gaming è l'esagerazione: bisogna sempre strafare, inserire più funzioni possibili, anche se non servono a tutti (anzi, anche se non servono quasi a nessuno).

Spesso, per trovare prodotti con un rapporto qualità prezzo decente, è necessario rivolgersi a produttori minori, ad esempio Zalman nel caso delle tastiere meccaniche. L'azienda riesce a proporre una banale meccanica Plug And Play a poco più di 40 euro, un prezzo onesto per chi non vuole fronzoli, come il sottoscritto.

Purtroppo questo comportamento sta lentamente andando a scomparire, in un mercato dove il marketing è spesso sovrano (e lo è anche grazie alla stupidità di chi compra, ad essere onesti).

Il mio invito alla popolazione del gaming che leggerà queste poche righe è dunque il seguente: NON SIATE POLLI. Cercate, leggete guide, abbiate fame di informazioni e di recensioni. Controllate gli shop online, non fate acquisti avventati dettati dall'aspetto estetico di un prodotto.

Occhio all'ergonomia, occhio alla qualità, occhio al prezzo e occhio alle fregature ;)


-12- Se il mouse ha un sensore funziona, la posizione non importa (Grazie a _Gra_ per l'idea)


FALSO: molti mouse da gaming dispongono di un sensore posizionato sul lato, non al centro della base.

corsair-raptor-m45-gaming-mouse-underside_640-Wide.jpg 350x700px-LL-3db8d779_logitech-gaming-mice-g300s.png

A sinistra potete vedere un mouse progettato come si deve, a destra uno progettato dai criceti.

Ebbene si, il sensore posizionato sui un lato è quanto di più scomodo possa esistere su un mouse, soprattutto se raggiungete spesso i bordi del tappetino. Il mouse deve essere utilizzato nello stesso modo sia se mosso verso destra che verso sinistra.

Fortunatamente sono pochi i produttori che ancora fanno queste porcherie. Anzi, ultimamente hanno imparato tutti la lezione. Se il vostro mouse ha il sensore spostato verso il lato, sappiate che la colpa è del progettista, che probabilmente (si spera) sta già servendo piatti caldi dal King.


-12- Esistono cuffie "da gaming"


FALSO: FALSO, FALSO, FALSO, FALSO, FALSO, FALSO. Tutte le volte che sento la frase "cuffie da gaming" il mio fegato subisce un'esplosione di qualche ora.

Strix-7.1-True-7.1-channel-Surround-Gaming-Headset-980x807.jpg New-Arrival-Sades-vibration-earphones-usb-game-headphone-7-1-Sound-Channel-computer-gaming-heads.jpg img_Hd681EVO_BW_XL-1024x890.jpg

Bene, amici miei. Fate vedere le 3 immagini sopra a tutti i vostri amici. Secondo voi, quale sarà per loro la migliore cuffia da gaming? Ma è ovvio, le prime due da sinistra? Perchè? Ah boh, perchè hanno i LED, e c'è scritto gaming, quindi sono belle.

Scherzi a parte: non esiste una cuffia da gaming. Una cuffia altro non è che un altoparlante, non esiste un altoparlante per la musica e uno per il gaming, ma esiste un'altoparlante di qualità e un'altro di merd@.

Bene, sappiate che il 99% delle cuffie da gaming montano componenti da 2 soldi e abbinano una struttura spesso robusta a un sonoro veramente pessimo. Il tutto farcito, ovviamente, da un prezzo superiore ai 100 euro. Altrimenti che cuffie sono? Da poveri?

Bene, sappiate che un paio di Superlux HD681 EVO, con o senza scheda audio dedicata, con o senza amplificatore, distruggono in tutto e per tutto il vostro paio di cuffie da gaming a due zeri. E' una questione di qualità: le cuffie da gaming sono il peggior concentrato di marketing che l'industria videoludica abbia partorito negli ultimi anni.

State lontani da cuffie 5.1 e 7.1. Perchè? Semplice: lo spazio presente all'interno di un padiglione auricolare non è tecnicamente sufficiente a creare un suono 7.1 di qualità. O fa schifo o l'effetto non si nota.

Per ottenere un suono 3D in cuffia bisogna ricorrere ad una cuffia di qualità abbinata ad un a scheda audio in grado di gestire un surround virtuale Dolby.

Anche qui vale l'esempio che ho fatto sopra: un paio di SuperLux HD681 EVO, abbinate ad una scheda audio di fascia media da una 50ina di euro, permettono risultati nettamente superiori a qualunque cuffia da gaming da 100-150 euro.

Abilitando il surround virtuale l'effetto è ottimo, paragonabile a quello delle costose cuffie 7.1 native. Segno che, anche qui, si parla dell'ennesima trovata markettara.
 
Ultima modifica:

Thai

Lord of the Apes
Utente Èlite
13,849
4,576
Hardware Utente
CPU
Intel I7 4820K / AMD Phenom II X6 1090T
Dissipatore
CM Hyper 412S / SpinQ VT
Scheda Madre
Asus Sabertooth x79 / Asus Crosshair IV Formula
Hard Disk
Raid 0 2x Crucial m500 240gb / 1Tb WD Caviar Black
RAM
Avexir Mpower Red 4x4Gb 1600mhz cl9 / Geil Enhance Corsa 2x4GB 1600mhz cl9
Scheda Video
XFX R9 290 Black OC edition / Palit Gt 730
Scheda Audio
ASUS Xonar Essence STX + AKG K 240 MKII + ONKYO HTX-22HDX
Monitor
SAMSUNG SyncMaster T27A950 / SyncMaster 943nw
Alimentatore
Superflower Leadex Platinum 1000W / LC Power Arkangel 850W
Case
Dimastech Hard / NZXT Phantom
Periferiche
Tesoro Durandal esport + R.A.T. 9 (RIP 6/9/16) / Logitech G502
Sistema Operativo
Windows 10 64bit / Windows 7 64bit
Ciao, ho letto il tuo articoletto, posso consigliarti di rivedere il punto 2? ho capito il senso che vorresti dargli x via della piccola conoscenza che ho del settore mouse, ma un profano (nemmeno troppo) a cui ho fatto leggere ha trovato difficile capire lo scopo finale che volevi raggiungere.

Poi consiglierei di approfondire un pó di piú i punti che tratti se vuoi passarla come guida, attualmente lo definirei un vademecum rapido, lavorandoci un pó potrebbe uscirne un bel lavoretto ;).
 

fakerone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,165
3,897
Hardware Utente
CPU
i7 6700k
Dissipatore
Full custom!
Scheda Madre
gigabyte z170x g1
Hard Disk
240gb ssd kingston (sigh)1tb hdd segate con migliaia di ore alle spalle (38k)
RAM
16 gb ram ddr4
Scheda Video
gtx 980ti xtreme by gigabyte
Scheda Audio
creative Sound Blaster ZxRi
Monitor
lg 34um95-p
Alimentatore
Be quiet! Pure power 10 600w
Case
Phanteks enthoo pro m acrylic window
Periferiche
Troppe!
Sistema Operativo
windows 10
Già, sono d'accordo in tutto, se metti esempi (link a video, immagini) che esplicitano meglio più uscire una bella guido ;)
 
  • Mi piace
Reactions: Shakingm_

kevin.costa

Utente Èlite
15,737
4,501
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4770k
Dissipatore
Noctua L9i
Scheda Madre
MSI H97-E35
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250 GB | WD Green 2 TB
RAM
16 GB (2x4GB Kingston HyperX DDR3-1600 CL10)
Scheda Video
Gainward GeFroce GTX 1060 3 GB
Monitor
HP Pavilion 22cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Bitfenix Phantom M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ciao, ho letto il tuo articoletto, posso consigliarti di rivedere il punto 2? ho capito il senso che vorresti dargli x via della piccola conoscenza che ho del settore mouse, ma un profano (nemmeno troppo) a cui ho fatto leggere ha trovato difficile capire lo scopo finale che volevi raggiungere.

Poi consiglierei di approfondire un pó di piú i punti che tratti se vuoi passarla come guida, attualmente lo definirei un vademecum rapido, lavorandoci un pó potrebbe uscirne un bel lavoretto ;).

Grazie del consiglio, faccio subito :)

- - - Updated - - -

Già, sono d'accordo in tutto, se metti esempi (link a video, immagini) che esplicitano meglio più uscire una bella guido ;)
Eh si la parte estetica bisogna curarla ancora un po' :D
 

elvan2

Utente Èlite
6,520
1,988
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4590
Dissipatore
CM Hyper T4
Scheda Madre
H97 PLUS Asus
Hard Disk
vari
RAM
HyperX (2X4GB) DDR3 1600MHz
Scheda Video
Sapphire TOXIC R9 270X 2GB
Alimentatore
Antec Neo Eco 520c
Case
Zalman z3
E mettiamola in rilievo sta guida :luxhello:
 
  • Mi piace
Reactions: kevin.costa

fakerone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
15,165
3,897
Hardware Utente
CPU
i7 6700k
Dissipatore
Full custom!
Scheda Madre
gigabyte z170x g1
Hard Disk
240gb ssd kingston (sigh)1tb hdd segate con migliaia di ore alle spalle (38k)
RAM
16 gb ram ddr4
Scheda Video
gtx 980ti xtreme by gigabyte
Scheda Audio
creative Sound Blaster ZxRi
Monitor
lg 34um95-p
Alimentatore
Be quiet! Pure power 10 600w
Case
Phanteks enthoo pro m acrylic window
Periferiche
Troppe!
Sistema Operativo
windows 10
Se ti serve una mano per la ricerca di inmagini ci sono :p ;)
 

NuKe0919

Utente Èlite
1,755
358
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4670 3.40 ghz
Scheda Madre
Msi Z87 G45 Gaming
Hard Disk
Msata 250gb Samsung 850Evo/500 gb HITACHI/300gb Wd blue
RAM
8GB Corsair Vengeance RED 1600 mhz
Scheda Audio
Audio Boost MOBO/Sound Blaster Cinema
Monitor
Asus Z249H x2
Alimentatore
XFX TS 550w
Case
Master Case 5
Periferiche
Razer Man O' War , PS4 Slim
Sistema Operativo
Win7 ultimate
Ehm scusi signor tfx ma certi errori proprio non li sopporto , guardi che paragrafo riguardante il polling rate ha fatto un errore madornale : ...

...
..
ha scritto moPlti al posto di MOLTI :asd::lol::lol::lol:




Hahahah grande kAvin bella infarinata , dacci un po di carattere :sisilui::bevuta:
 

kevin.costa

Utente Èlite
15,737
4,501
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4770k
Dissipatore
Noctua L9i
Scheda Madre
MSI H97-E35
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250 GB | WD Green 2 TB
RAM
16 GB (2x4GB Kingston HyperX DDR3-1600 CL10)
Scheda Video
Gainward GeFroce GTX 1060 3 GB
Monitor
HP Pavilion 22cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Bitfenix Phantom M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ehm scusi signor tfx ma certi errori proprio non li sopporto , guardi che paragrafo riguardante il polling rate ha fatto un errore madornale : ...

...
..
ha scritto moPlti al posto di MOLTI :asd::lol::lol::lol:




Hahahah grande kAvin bella infarinata , dacci un po di carattere :sisilui::bevuta:
Ahahaha corretto :D
 

AnOtherGamer

Nuovo Utente
Hey ciao, vorrei chiederti un consiglio per un tappetino da gaming. Mi serve qualcosa di sottile che sta fermo sulla scrivania per un corsair m65...Qualcosa di qualità (prezzo amazon grazie :D ) spendici anche 30 euro (massimo 35...ne spendo gia 2280 per il pc LOL )
 

NuKe0919

Utente Èlite
1,755
358
Hardware Utente
CPU
Intel i5 4670 3.40 ghz
Scheda Madre
Msi Z87 G45 Gaming
Hard Disk
Msata 250gb Samsung 850Evo/500 gb HITACHI/300gb Wd blue
RAM
8GB Corsair Vengeance RED 1600 mhz
Scheda Audio
Audio Boost MOBO/Sound Blaster Cinema
Monitor
Asus Z249H x2
Alimentatore
XFX TS 550w
Case
Master Case 5
Periferiche
Razer Man O' War , PS4 Slim
Sistema Operativo
Win7 ultimate
Logitech G240 (sottile in tela ) 20€

cm storm swift Rx M (grosso in tela con bordi) 30€ circa , di questo ci sono varie misure
 

JohnnyKing94

Utente Attivo
254
26
Hardware Utente
CPU
Intel Core I7-4790k 4.00 GHz
Scheda Madre
MSI Z97A GAMING 7 USB 3.1
Hard Disk
Samsung SSD 840 Pro (256GB) + 2 x HARD DISK 3,5'' Seagate 1TB SATA 7200 32mb
RAM
Corsair 6GB (3x2GB) DDR3 1600MHz XMS3 Dominator Memory CL8(8-8-8--24)
Scheda Video
Gigabyte GV-N770OC - 4GD NVIDIA GeForce GTX 770 4GB
Scheda Audio
Realtek High Definition Audio
Monitor
LG 21,5" IPS226V-PN
Alimentatore
CoolerMaster Silent Pro 850W Modulare Sli Ready
Case
Corsair Carbide Series Black 300R Windowed
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64bit
Scusate ma devo farlo.. un attimo che mi alzo dalla sedia...



Se il mio nuovo guru dell'informatica, maestro voglio essere il tuo padawan :P E mettiamola in rilievo questa guida
 
  • Mi piace
Reactions: Nemoloser182

kevin.costa

Utente Èlite
15,737
4,501
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4770k
Dissipatore
Noctua L9i
Scheda Madre
MSI H97-E35
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250 GB | WD Green 2 TB
RAM
16 GB (2x4GB Kingston HyperX DDR3-1600 CL10)
Scheda Video
Gainward GeFroce GTX 1060 3 GB
Monitor
HP Pavilion 22cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Bitfenix Phantom M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Scusate ma devo farlo.. un attimo che mi alzo dalla sedia...



Se il mio nuovo guru dell'informatica, maestro voglio essere il tuo padawan :P E mettiamola in rilievo questa guida
Ahahaha grazie :D

- - - Updated - - -

Logitech G240 (sottile in tela ) 20€

cm storm swift Rx M (grosso in tela con bordi) 30€ circa , di questo ci sono varie misure
Quoto :)
 

_bombo_

Utente Attivo
227
19
Hardware Utente
CPU
I5-4690K/Enermax ets-t40 white
Scheda Madre
Msi Z97 Krait Edition
Hard Disk
WD Blue 1TB
RAM
Vengenace LP 8gb white
Scheda Video
Gigabyte gtx 970 g1
Alimentatore
xfx xtr 650w
Case
NZXT Noctis 450 White
Sistema Operativo
Windows 8.1 PRO
Io aggiungerei anche : se c'è scritto GAMING il prezzo raddoppia ;)
 
  • Mi piace
Reactions: kevin.costa

kevin.costa

Utente Èlite
15,737
4,501
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4770k
Dissipatore
Noctua L9i
Scheda Madre
MSI H97-E35
Hard Disk
Samsung 850 EVO 250 GB | WD Green 2 TB
RAM
16 GB (2x4GB Kingston HyperX DDR3-1600 CL10)
Scheda Video
Gainward GeFroce GTX 1060 3 GB
Monitor
HP Pavilion 22cw
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Bitfenix Phantom M
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Io aggiungerei anche : se c'è scritto GAMING il prezzo raddoppia ;)
Questo è vero, ma non sempre :)

Comunque mi hai dato uno spunto epr una nuova voce della guida, grazie :D
 

_bombo_

Utente Attivo
227
19
Hardware Utente
CPU
I5-4690K/Enermax ets-t40 white
Scheda Madre
Msi Z97 Krait Edition
Hard Disk
WD Blue 1TB
RAM
Vengenace LP 8gb white
Scheda Video
Gigabyte gtx 970 g1
Alimentatore
xfx xtr 650w
Case
NZXT Noctis 450 White
Sistema Operativo
Windows 8.1 PRO
Di nulla ;) ne approfitto per chiederti una cosa... Il mio cm storm speed rx si sta '' spellando'' ovvero la tela si sta staccando dalla gomma, l'ho trattato benissimo ma sembra essere successo anche ad altri, acquistato su Amazon, posso farmi rimborsare / farmelo sostituire?
 

Entra

oppure Accedi utilizzando