Giornata Mondiale del Rifugiato

TheLodu

Utente Attivo
Oggi è la "Giornata Mondiale del Rifugiato". Frequentando quotidianamente Youtube, sono capitato nel video che il sito web propone tramite il suo logo: #MoreThanARefugee:


Senza aggiungere per il momento, la mia oppinione personale, la cosa che ha attirato molto la mia attenzione sono i like e dislike attuali mentre scrivo questo post:



E voi che dite?...
 
  • Mi piace
Reactions: EasyMan QV

Loller790

Utente Attivo
128
56
Hardware Utente
CPU
Intel I7-8700
Dissipatore
Scythe Big Shuriken 2 w/ Noctua F12
Scheda Madre
Asus H370-I
Hard Disk
SSD Drevo X1 Pro 128GB
RAM
8GB Kingstone 2666MHz DDR4
Scheda Video
NVIDIA Geforce GTX 1070
Monitor
Samsung SyncMaster 932GW
Alimentatore
Corsair SF450
Case
Silverstone Sugo SG13
Sistema Operativo
Windows 10
Perchè hanno sbagliato totalmente tempo e contesto, far uscire un video simile dopo tutti gli attentati che ci son stati (anche recentemente) è una sorta di presa per il culo per buona parte della popolazione europea.

E' ovvio che la gente si incazzi e ti riempia di dislike.

Non è certo l'approccio che va utilizzato al momento per trattare la delicatissima questione immigrazione/terrorismo/razzismo, chi si è occupato di quel video dovrebbe essere direttamente licenziato.
 

x Jason x l7l

Utente Attivo
657
104
Hardware Utente
CPU
AMD FX 8320E Black Edition
Scheda Madre
Gigabyte Mod SoAM3+ GBT GA-78LMT-USB3
Hard Disk
Western Digital WD10EZEX 1 TB
RAM
HyperX Savage Kit 3 x 4 GB, 1600MHz, DDR3
Scheda Video
AMD SVGA HIS R9 270X Mini IceQ X2 B.Cl. 2GB Boost Clock
Monitor
Samsung LCD
Alimentatore
Thermaltake Hamburg Alimentatore 530W
Case
iTek Zeero Gaming Midi Tower
Sistema Operativo
Windows 10
Oggi è la "Giornata Mondiale del Rifugiato". Frequentando quotidianamente Youtube, sono capitato nel video che il sito web propone tramite il suo logo: #MoreThanARefugee:


Senza aggiungere per il momento, la mia oppinione personale, la cosa che ha attirato molto la mia attenzione sono i like e dislike attuali mentre scrivo questo post:



E voi che dite?...
Premessa: il mio pensiero politico non è certamente di sinistra; tanto meno di estrema sinistra.

Parto dal presupposto che, come in ogni paese, città, comune, ceto sociale, contesto ecc.. esistono persone di due tipi:
- Persone Buone;
- Persone Cattive.
Concetto molto semplicistico ma che aiuta a comprendere che il problema NON è il colore della pelle, la fede per una religione e/o qualsiasi gruppo di appartenenza ma la cultura e l'intelligenza del singolo.

Bisogna tenere conto che, in primo luogo, non c'è nessuna guerra mondiale in atto tale da giustificare questi flussi migratori.


Perchè mettere un "pollice in giù" al video?
Semplice; parlo per gli italiani:
1. Facciamo parte di un popolo che ha subito diversi tipi di dominazioni ma che ha sempre reagito e combattuto per i propri diritti. Abbiamo anche affrontato ben 2 guerre mondiali (e non come gli americani; la guerra in casa nostra c'è stata sia da parte nemica sia alleata: i Tedeschi, in seguito allo sbarco degli USA in sud Italia, iniziarono ad arretrare distruggendo vie di comunicazione come strade, ponti ecc..) ma non siamo sicuramente un paese del terzo mondo.
2. Il rifugiato ormai si sta confondendo con l'Immigrato Clandestino. L'opinione pubblica, la sinistra italiana e massimi esponenti politici, letterari, della televisione ecc.. stanno amalgamando le due tipologie ben distinte. La prima è una categoria che ha diritto a ricevere asilo ed assistenza. La seconda categoria è semplicemente un irregolare che sta infrangendo la legge su suolo Italiano.
3. Il collasso della previdenza sociale e dell'assistenza statale. In questi periodi di vera e propria difficoltà economica per molti concittadini italiani, vedere che lo stato propone interventi, riforme e fondi per la tutela di persone che, hanno ugual diritto alla vita, ma che non hanno mai versato 1€ nelle casse del "Bel paese" fa arrabbiare.
4. La presenza di terroristi tra i rifugiati. Abbiamo diverse testimonianze, recenti ed affermate, di "rifugiati" che passano per il nostro paese per poi andare a "fare festa" in Germania, Francia ecc..)
5. Piani di integrazione: In Italia non esistono piani di integrazione. In Italia non è presente un reale sostegno degli stranieri se non da parte di piccole associazioni di volenterosi.
Le cooperative e parecchi privati stanno cavalcando l'onda per lucrare su queste persone che non ricevono nessun servizio se non il minimo indispensabile per poter assicurare un buon margine di guadagno all'ospitante.
6. La cultura del rifugiato. Noi siamo Italiani. Deteniamo una enorme fetta del patrimonio storico, artistico e culturale mondiale. Non siamo certo degli zotici. Considerando però i paesi di appartenenza dei rifugiati e dei "rifugiati" si deve ammettere che (spesso perchè non bisogna fare di tutta l'erba un fascio) abbiamo a che fare con persone che:
1. Arrivano da paesi sottosviluppati;
2. Detengono usanze e credenze che non sono in linea con i nostri usi e costumi portando a scenari grotteschi e fuori luogo: in Africa non è difficile trovare popolazioni che trovino saggio e normale massacrare un albino perchè simbolo del "demonio". E' anche normale che bambini assistano a linciaggi pubblici dove il malcapitato viene lapidato e dato alle fiamme;
3. Non hanno la nostra cultura dell'igiene;
4. Sono veicolo di malattie alcune delle quali debellate da tempo nel nostro paese;

Purtroppo, nella visione realistica e cruda della situazione, bisogna ammettere che spesso il rifugiato, in Italia, porta una serie di ripercussioni negative sulla società: SIA per colpa di quanto sopradescritto e, RISOTTOLINEO, sia per colpa del nostro stato NON in grado di gestire queste persone.

Ora chiamatemi pure razzista, come farebbe il solito Radical Chic del 2017, ma:
- La situazione di disagio è oggettivamente dimostrata tutti i giorni;
- I miei idoli sono John Wall e "Money" Mayweather (rispettivamente un giocatore NBA ed un Pugile entrambi Afroamericani) quindi probabilmente ho degli scompensi cerebrali.
 

jedy48

Bannato a Vita
2,530
707
Hardware Utente
CPU
i7 7820X
Dissipatore
Noctua D15
Scheda Madre
Asus X299-Deluxe
RAM
32 GB
Scheda Video
Nvidia 1060
Monitor
Dell U2410
Case
Termaltake Level 10
Sistema Operativo
Windows 8.1
hai descritto chiaramente e con estrema lucidità la realtà del paese
 

Entra

oppure Accedi utilizzando