Giocare fa bene

davee12

Nuovo Utente
Ciao a tutti,
Ho trovato questo testo riassuntivo sui vantaggi che possono avere i videogiochi e lo vorrei sottoporre all'attenzione di altri nerd oltre il sottoscritto. Buona lettura :)

Gli studi che hanno dimostrato che i videogiochi possono incrementare le capacità celebrali in diverse direzioni sono innumerevoli. C’è stato un grosso incremento degli studi in merito principalmente per la diffusione esponenziale che il videoludico ha avuto negli ultimi anni: parliamo di circa 2,5miliardi di videogiocatori attivi regolamente, per per un business complessivo di 152 miliardi (con un aumento del 9,6% ogni anno) source

Si è diffuso di pari passo interesse da parte della ricerca scientifica, anche qui su più piani: da antropologico e morale, a economico, a medico e psicologico.

Restando nell’ambito scientifico, che è il core della tua domanda, i risultati ottenuti riguardo la positività al cervello sono stati ottenuti da veri studi sperimentali, che hanno seguito metodi sperimentali, le cui prove quindi hanno valenza scientifica. (esempio: si analizza un gruppo di soggetti non videogiocatori tramite alcuni test. Successivamente metà di loro viene sottoposta a una routine ludica per un periodo di tempo abbastanza lungo da poterne valutare gli effetti. Ci sono infine altri test tramite i quali valutare le differenze maturate tra i due gruppi).

In generale i risultati riscontrati sono stati un incremento delle abilità cognitive e percettive. Perché?

Quando si videogioca il nostro cervello viene coinvolto a più livelli: restiamo concentrati su piani diversi nello stesso momento.

Su questa base è stato dimostrato un incremento dell’operatività del cervello e della sua capacità di gestire due operazioni anche difficilmente conciliabili. Questo si unisce anche ai miglioramenti apportati alla flessibilità mentale, ovvero la capacità di passare da un’operazione all’altra senza commettere errori e restando concentrati, anche se queste hanno richieste diverse hanno richieste molto diverse

È stato dimostrato che i videogiochi incrementano l’attenzione spaziale, ovvero la capacità di individuare in un campo pieno di distrazioni il bersaglio e concentrarvisi con velocità (utile nel migliorare la capacità di guida).

Spesso, all’interno di un videogioco, sono sottoposto a forte stress, stress che devo saper gestire e nonostante il quale devo prendere decisioni in fretta in base ai dati che ho a disposizione. Ecco un altro improvement che i videogiochi sembrano apportare è proprio questo: capacità di restare concentrati anche in situazioni di forte stress, diminuita l’impulsività.

Quindi riassumendo: miglioramenti nella capacità di concentrarsi in generale, di gestire diverse operazioni contemporaneamente e di decidere in fretta in base alla valutazione di dati a disposizione: tutte caratteristiche che possono tornare molto utili in ambito lavorativo no? In merito da non trascurare anche i molti studi che hanno messo in relazione videogiochi cooperativi e team working.

Riguardo l’ambito medico in sé è interessante il caso della chirurgia robotica, dove ai fini di limitare al minimo l’invasività dell’operazione, il danno postoperatorio e agire con maggiore precisione, si usa “un robot” controllato dal chirurgo tramite un joystick. All’atto pratico sono stati dimostrati i benefici di far “riscaldare” il chirurgo ad un videogioco prima di farlo operare. La chirurgia non è un gioco, ma alcuni studi hanno evidenziato i benefici che un chirurgo può trarre dal suo essere un nerd videogiocatore incallito.

Nell’ambito dell’applicazione medica i videogiochi sono stati utilizzati con successo poi in svariati altri ambiti anche in senso terapeutico:

  • Nella terapia della dislessia: la correlazione tra videogiochi e dislessia è dovuta al fatto che essa può in alcuni casi essere dovuta a problemi di attenzione visiva: alcuni videogames mirati sono stati in grado di migliorare le capacità di lettura e quindi di fonologia. source
  • Rallentamento del declino cognitivo con invecchiamento e quindi incremento della qualità della vita negli anziani. source
  • Trattamento dell’occhio pigro. source
Questi sono solo alcuni dei benefici dimostrati. La lista potrebbe continuare davvero ancora molto.
 

Dark Phoenix

Utente Attivo
1,464
316
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Wraith Spire
Scheda Madre
Asus prime x370-pro
Hard Disk
SSD: WD Blue 250 gb | HDD: Seagate barracuda 2 tb, 7200 rpm
RAM
2x8gb G.SKILL Trident Z
Scheda Video
AMD RX Vega 56
Monitor
AOC Q3279VWF
Alimentatore
Seasonic focus + Gold
Case
Phanteks enthoo pro
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Non giriamoci intorno, per esperienza fanno anche male provocano nervosismo e ipertensione.

Poi dipende dal gioco.
Più che dal gioco dipende da come la persona si interfaccia ad esso e quanto cancerogena è la community.
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
6,980
2,766
Hardware Utente
CPU
Intel i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
16 Gb DDR4 2666 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 1070 ti mini 8gb
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG ultrawilde @75hz
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Non giriamoci intorno, per esperienza fanno anche male provocano nervosismo e ipertensione.

Poi dipende dal gioco.
Forse a persone poco mature, a me il gioco a salvato la vita, il punto è che dipende da persona a persone, alcuni reagiscono in un modo, altri in modo diverso.

Personalmente se non esistesse il gaming credo che nella mia particolare situazione sarei morto da un pezzo
 

LucaBORIS

Utente Attivo
703
114
Hardware Utente
Forse a persone poco mature, a me il gioco a salvato la vita, il punto è che dipende da persona a persone, alcuni reagiscono in un modo, altri in modo diverso.

Personalmente se non esistesse il gaming credo che nella mia particolare situazione sarei morto da un pezzo
Che abbia aspetti positivi certamente ma, ha anche aspetti negativi.

Certo ad alcune persone crea maggiori problemi che ad altri perchè dipende molto dalla persona nella sua soggettività ma, comunque li crea ed è giusto dirlo per me.
Io ad esempio molto spesso ho attacchi di nervosismo e ipertensione su alcuni giochi, soprattutto quelli online in cui devi uccidere altri giocatori.
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
6,980
2,766
Hardware Utente
CPU
Intel i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
16 Gb DDR4 2666 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 1070 ti mini 8gb
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG ultrawilde @75hz
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Che abbia aspetti positivi certamente, ma non possiamo negare gli aspetti negativi.

Certo ad alcune persone crea maggiori problemi che ad altri perchè dipende molto dalla persona nella sua soggettività ma, comunque li crea ed è giusto dirlo per me.
Io ad esempio molto spesso ho attacchi di nervosismo e ipertensione su alcuni giochi, soprattutto quelli online in cui devi uccidere altri giocatori.
Dipende dalle persone, il gioco c'entra poco, ovvero in realtà il gioco simula una stuazione, se una persona è in ansia in una certa situazione lo sarà anche in quel gioco, il che è comunque una situazione particolare è risaputo che le luci intermittenti causano ad alcuni attacchi epilettici, ovviamente alle persone più sensibili o sensibili a questo tipo di disturbo sarebberoi da evitare, ma il punto non è andare a spulciare i casi particolri, ma le linee generali.

C'è una certa informazione che è contro i videogiochi, da anni escono in maniera ridondante fake news di cui alcune volte ho anhe contribuito a smontare, c'era un articolo arrivato nella magior parte dei giornaloni italiani che diceva " ammazza il padre perchè non gli compra la play"!
Storia successa all'estero in un paese del medio oriente.

Tutti a criticare i giochi e quanto siano "malati" i videogames, quando invece sono le persona malate!
Di fatto se si andava a cercare per bene si scopre che sì ci fu un omicidio e la play era solo un qualcosa che fece traboccare il vaso, di fatto il rgazzo era vittima di anni di abusi, da parte del padre, e quando ilo padre, furioso e ubriaco rientrò a casa prese la playation del figlio e la tirò contro la sorella, l fratello reagì impugnando un coltello e dandogli 36 coltellate.......
Ma per i giornali occidentali era colpa della play
 
  • Mi piace
Reactions: Robertob89

LucaBORIS

Utente Attivo
703
114
Hardware Utente
Dipende dalle persone, il gioco c'entra poco, ovvero in realtà il gioco simula una stuazione, se una persona è in ansia in una certa situazione lo sarà anche in quel gioco, il che è comunque una situazione particolare è risaputo che le luci intermittenti causano ad alcuni attacchi epilettici, ovviamente alle persone più sensibili o sensibili a questo tipo di disturbo sarebberoi da evitare, ma il punto non è andare a spulciare i casi particolri, ma le linee generali.

C'è una certa informazione che è contro i videogiochi, da anni escono in maniera ridondante fake news di cui alcune volte ho anhe contribuito a smontare, c'era un articolo arrivato nella magior parte dei giornaloni italiani che diceva " ammazza il padre perchè non gli compra la play"!
Storia successa all'estero in un paese del medio oriente.

Tutti a criticare i giochi e quanto siano "malati" i videogames, quando invece sono le persona malate!
Di fatto se si andava a cercare per bene si scopre che sì ci fu un omicidio e la play era solo un qualcosa che fece traboccare il vaso, di fatto il rgazzo era vittima di anni di abusi, da parte del padre, e quando ilo padre, furioso e ubriaco rientrò a casa prese la playation del figlio e la tirò contro la sorella, l fratello reagì impugnando un coltello e dandogli 36 coltellate.......
Ma per i giornali occidentali era colpa della play
Ovviamente non intendo assolutamente le notizie secondo cui i giochi creano bullismo, violenza ecc... su questo sono completamente d'accordo se una persona è bulla lo è sempre stata, se una persona è violenta lo è sempre stata, il gioco c'entra poco.
Io intendevo problemi fisici e psicosomatici che ovviamente dipendono in parte dalla persona.
 

Dark Phoenix

Utente Attivo
1,464
316
Hardware Utente
CPU
Ryzen 5 1600
Dissipatore
Wraith Spire
Scheda Madre
Asus prime x370-pro
Hard Disk
SSD: WD Blue 250 gb | HDD: Seagate barracuda 2 tb, 7200 rpm
RAM
2x8gb G.SKILL Trident Z
Scheda Video
AMD RX Vega 56
Monitor
AOC Q3279VWF
Alimentatore
Seasonic focus + Gold
Case
Phanteks enthoo pro
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
A me gli unici giochi che provocano seriamente nervoso e mi fan perdere la calma sono quei giochi per telefono con gli omini dall'alto, tipo clash royal e simili. Li reputo giochi estremamente stupidi e solo vederli mi fa scattare l'ira.

Un po' anche con fortnite perchè il solo vederlo e pensare alla fan base composta in maggior parte da bimbetti viziati di 10 anni o pure meno, unito al fatto che la grafica è ridicola, mi fa quasi deprimere.

Per il resto, i giochi fps in particolare mi fanno rilassare (gli anni passati con Crysis 3 son stati impagabili), ma quando, tipo in Apex, mi capita in squadra un elemento cancerogeno che grida come una scimmia e insulta perchè è un idiota e/o non sa giocare, mi parte lo scatto di nervoso che quasi lancierei il monitor dallo schermo (diretto alla sua faccia, magari).
Per non parlare di quando ti fai il mazzo per prendere il loot di entrambi i compagni, ti fai mezza mappa per portarli in vita, e quando sei quasi arrivato quittano. Certi elementi sono davvero insostenibili e gli andrebbe bannato l'intero account steam/origin a vita.
 

Gamer115

Utente Attivo
Dipende dalle persone, il gioco c'entra poco, ovvero in realtà il gioco simula una stuazione, se una persona è in ansia in una certa situazione lo sarà anche in quel gioco, il che è comunque una situazione particolare è risaputo che le luci intermittenti causano ad alcuni attacchi epilettici, ovviamente alle persone più sensibili o sensibili a questo tipo di disturbo sarebberoi da evitare, ma il punto non è andare a spulciare i casi particolri, ma le linee generali.

C'è una certa informazione che è contro i videogiochi, da anni escono in maniera ridondante fake news di cui alcune volte ho anhe contribuito a smontare, c'era un articolo arrivato nella magior parte dei giornaloni italiani che diceva " ammazza il padre perchè non gli compra la play"!
Storia successa all'estero in un paese del medio oriente.

Tutti a criticare i giochi e quanto siano "malati" i videogames, quando invece sono le persona malate!
Di fatto se si andava a cercare per bene si scopre che sì ci fu un omicidio e la play era solo un qualcosa che fece traboccare il vaso, di fatto il rgazzo era vittima di anni di abusi, da parte del padre, e quando ilo padre, furioso e ubriaco rientrò a casa prese la playation del figlio e la tirò contro la sorella, l fratello reagì impugnando un coltello e dandogli 36 coltellate.......
Ma per i giornali occidentali era colpa della play
I videogiochi sono una delle nuove forme d'arte che sono nate con il miglioramento della tecnologia, se uno ha problemi di nervosismo la colpa è sua.
Ovvio che se sei nervoso perchè hai avuto la giornata storta è meglio se eviti di giocare giochi competitivi come Cod o altri, perchè potrebbero farti incazzare di più.
 
  • Mi piace
Reactions: davee12

tremoire

Utente Èlite
2,741
2,736
Hardware Utente
CPU
Tutto work in progress, bro!
Dissipatore
Tutto work in progress, bro!
Scheda Madre
Tutto work in progress, bro!
Hard Disk
Tutto work in progress, bro!
RAM
G.Skill Trident Z RGB 3200mhz C14
Scheda Video
Tutto work in progress, bro!
Scheda Audio
Denon 3400H/Triangle Elara LN07+Espirit Tituz Ez+ Triangle Voce +Triangle Tales 340/Sound BlasterZxR
Monitor
Benq GW2765HT
Alimentatore
Tutto work in progress, bro!
Case
Fractal Design Define R6
Periferiche
Mouse: Scimitar Pro RGB-Steel Series Daiblo III- Keybord: CM Storm QuickFire Ultimate - Aereocool Templarius Gladiator
Sistema Operativo
Windows 7- Linux Mint 17.3
Puoi citare la fonte?
Grazie.
 

Indovino

Utente Attivo
1,426
462
Hardware Utente
CPU
PC 1 i7 7820X PC 2 Ryzen 2700X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus X299 Deluxe e Asus ROG CROSSHAIR VII HERO
Hard Disk
SSD Samsung 860 Evo e 2 HDD Western Digital 1 Tb su entrambi
RAM
GSkill F4-3200C16D su entrambi 32 gb ciascuno
Scheda Video
Nvidia GTX 750 Ti e Nvidia 1070 Ti
Monitor
Dell 24/10
Alimentatore
Evga 850 Gold
Case
Termaltake Lewel 10 e Corsair Graphite 760T v2 Case da Gaming, Full-Tower ATX
Periferiche
tutte
Internet
fibra Tim 100mb
Sistema Operativo
Windows 10 e Windows 8.1
possono causare molti problemi a certe persone da attacchi epilettici a crisi di labirintite ecc....dire che facciano bene è una cagata gigantesca come diceva Fantozzi
 

Indovino

Utente Attivo
1,426
462
Hardware Utente
CPU
PC 1 i7 7820X PC 2 Ryzen 2700X
Dissipatore
Noctua NH-D15
Scheda Madre
Asus X299 Deluxe e Asus ROG CROSSHAIR VII HERO
Hard Disk
SSD Samsung 860 Evo e 2 HDD Western Digital 1 Tb su entrambi
RAM
GSkill F4-3200C16D su entrambi 32 gb ciascuno
Scheda Video
Nvidia GTX 750 Ti e Nvidia 1070 Ti
Monitor
Dell 24/10
Alimentatore
Evga 850 Gold
Case
Termaltake Lewel 10 e Corsair Graphite 760T v2 Case da Gaming, Full-Tower ATX
Periferiche
tutte
Internet
fibra Tim 100mb
Sistema Operativo
Windows 10 e Windows 8.1
Si forse ho sbagliato col titolo, avrei dovuto specificare "con moderazione" =D Non voglio certo fare finta che i risvolti negativi dovuti ad un abuso non esistano
il figlio di quello che sta sotto al mio appartamento gli è venuto un attacco di labirintite fortissimo e poi ne ha sofferto per dei mesi
 

Gamer115

Utente Attivo
il figlio di quello che sta sotto al mio appartamento gli è venuto un attacco di labirintite fortissimo e poi ne ha sofferto per dei mesi
Quando si dice che i videogiochi non fanno male si intende a persone "sane" ovvio che se soffri di epilessia oppure tendi ad innervosirti per nulla allora per te possono fare più danni che altro, ma nella condizione di un individuo sano i problemi dovrebbero non esserci.
 
  • Mi piace
Reactions: davee12

Entra

oppure Accedi utilizzando