PROBLEMA [FTTH] Installatore (azienda terzi) TIM Superfibra (FTTH)

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

utentequalsiasi1401

Nuovo Utente
120
18
Buongiorno,
illustro quanto più brevemente la problematica:
Ho recentemente richiesto, a seguito di un'offerta online di TIM, l'attivazione della fibra FTTH in casa.
Venuto il tecnico ad effettuare il sopralluogo mi informa che a parer suo era impossibile far passare il cavo della fibra ottica dal cabinet (dist. ca. 100m) a casa mia, dice che essendoci le vecchie canaline angolari della SIP sarebbe stato un lavoro immenso poi doverle richiudere, mi sono quindi offerto di aiutarli senza problemi. A questo punto ha iniziato ad insistere sul fatto che vi fossero troppi cavi nelle canaline per poter far passare anche quello della fibra, visionata la situazione (che a me sembra più che semplice, insomma c'è un abbondate spazio per far passare più di un cavo) gli ho quindi chiesto se al massimo si poteva far passare una canalina esterna per il transito del cavo da poi adibire ad utilizzo del condominio intero e/o renderla privata per la mia famiglia, ho ovviamente specificato che avrei sostenuto io i costi di realizzazione sia per una canalina interna al palazzo oppure per una esterna, egli mi ha risposto che essendoci la facciata in rifacimento non sarebbe stato possibile, ma in realtà la parte che interessa a noi per il passaggio della canalina è già stata realizzata e quindi priva di qual si voglia impedimento, è poi andato via dicendo: "La vedo una situazione impossibile, ti conviene ripiegare su FTTC, mi hai già capito!" (In puro dialetto napoletano ahahahah)
Ieri è passato un altro installatore della stessa ditta che ha invece affermato che è possibile far passare il cavo, ma che sarebbe stato un lavoro immenso e mi ha anche egli consigliato di ripiegare su FTTC.
Spiego ovviamente che a me andrebbe bene anche l'FTTC, ma avendo la possibilità di una connessione (molto) più veloce allo stesso costo non vorrei farmi "inculare" semplicemente per la svogliatezza di determinate persone.
La mia domanda quindi è: potrebbe essere realmente non realizzabile l'opera? O è semplice questione di mancanza di volontà? Come si può risolvere questo problema?
 
  • Mi piace
Reactions: BWD87

r3dl4nce

Utente Èlite
5,144
2,031
Ma se hai FTTH dovresti avere il ROE vicino all'edificio. Comunque devono portare loro il vano fibra dal ROE dentro casa tua, non c'è molto altro da fare
 

utentequalsiasi1401

Nuovo Utente
120
18
Ma se hai FTTH dovresti avere il ROE vicino all'edificio. Comunque devono portare loro il vano fibra dal ROE dentro casa tua, non c'è molto altro da fare
Questa era una fase già superata, per loro il problema ora è far passare il cavo nelle canaline angolari della (ex) SIP, non volendo accettare soluzioni alternative
 
  • Mi piace
Reactions: BWD87

pappagone2000

Utente Attivo
55
10
Io ho fibra Unidata 1000/300 ed il tecnico quando è venuto, considera che il mio palazzo ha circa 45 anni, s'è sforzato in tutti i modi per far passare il cavo fibra nelle canaline di casa. Basta solo un pò di buona volontà......Anche io avevo le canaline angolari..
 
  • Mi piace
Reactions: BWD87

utentequalsiasi1401

Nuovo Utente
120
18
Io ho fibra Unidata 1000/300 ed il tecnico quando è venuto, considera che il mio palazzo ha circa 45 anni, s'è sforzato in tutti i modi per far passare il cavo fibra nelle canaline di casa. Basta solo un pò di buona volontà......Anche io avevo le canaline angolari..
Alla fine ho dovuto optare per FTTC, comunque validissima soluzione.
Ma mi rimarrà il "pallino" di poter avere l'FTTH a casa.
Penso si possa chiudere
Post automaticamente unito:

 
  • Mi piace
Reactions: BWD87
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento