DOMANDA FTTH che non arriva a velocità effettiva.

Salve. A gennaio ho fatto l'attivazione per la FTTH di OpenFiber con Infostrada (precisamente il 14 gennaio). Subito dopo l'attivazione ho potuto notare che, facendo vari SpeedTests, la velocità del download variava dai 400 ai 700 mbps. Ora non mi aspetto di vedere 1000 mbps di dowload perchè so che la velocità dichiarata dall'operatore non è mai quella che si riceve, però mi aspettavo di avere almeno 800/900 mbps stabili. L'upload invece (100mbps) è sempre intorno ai 90 mbps. Solo il dowload varia molto. Ho anche aspettato mesi per vedere se la linea avesse bisogno di stabilizzarsi o cosa. Ho provato a collegare il pc direttamente al modem, collegare il modem con il cavetto in fibra ottica incluso nella scatola (il modem lo tengo in camera ed è collegato alla borchia tramite una prolunga in fibra ottica da 20 metri) ma niente. Ora ho configurato il modem dell'operatore per essere in modalità bridge ed uso un mio router per gestire il tutto, non credo che questo influisca sulla velocità della connessione. Le mie apparecchiature (switch, router, scheda rete pc, cavi ethernet, etc) possono supportare la velocità gigabit, quindi sono più che sicuro che non siano esse a far da collo di bottiglia. Non riesco ad avere più di 700 mbps per colpa mia o è un problema dell'operatore?


Modulo SFP: Huawei MA5671A (fornito da Infostrada)
Modem: Zyxel 8825 Home&Life Hub
Router: Edgerouter ErPoe-5
PC: i3 6100, GTX 1050 Mini, MSI H170M PRO-VDH, Windows 10 Home su ssd Toshiba 250GB, realtek PCIe Gbe Family controller
CAT cavi ethernet: 6

Allego foto impianto di rete:
 

Dawking

Utente Attivo
307
108
Hardware Utente
CPU
Ryzen 3 1200
Scheda Madre
ASROCK AB350M
Hard Disk
1 TB, 7200 RPM, SATA 6 GB/s, 64 MB Cache 3.5 " + SSD S3+ 240GB
RAM
16GB (2 x 8GB) DDR4, 3000MHz G.Skill Aegis
Scheda Video
RX 570 4gb
Monitor
HP 22fw
Alimentatore
Power SupplyBe Quiet System Power B9 450W
Case
Noua Noob X1 RGB
Internet
TP-LINK – WIRELESS USB 300MBPS
Sistema Operativo
Windows 10 PRO
Dipende quanto disti dall'armadio. Calcola che le compagnie dichiarano una velocità ma non è mai quella effettiva. Sai per caso quando è stata posata la fibra nella tua zona?
 

Ottoore

Utente Èlite
16,011
7,512
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Open fiber usa l' architettura gpon: per farla semplice è un albero che si suddivide in rami. L' albero è la connettività esterna, i rami sono la suddivisione della banda totale verso tutte le utenze collegate ad un determinato armadio ( più propriamente OLT, l' ubicazione varia).
La connettività è di 2.5gbps ( o 10 gbps - onestamente non so quale stia usando OF) in download, suddivisa tra gli utilizzatori , ed il risultato potrà variare a seconda del fattore di splitting ( numero di terminazioni ONT, numero di utenze). Con questo tipo di tecnologia ( punto to multipunto) la tua banda è fortemente influenzata dalle utenze che la condividono: ciò è diverso dal vecchio concetto di fibra p2p ( point to point) che è sempre stata usata dai provider in passato ( vedi fastweb).
Prendi un server italiano, fai 2 speedtest alle 8 di sera ed alle 4 mattina ed avrai risultati completamente differenti.

Ovviamente si fa uso di questa tecnologia perché ha costi infrastrutturali molto inferiori e compatibili con quelle necessità di copertura ad ampio raggio di Open fiber. Tutto sommato è anche facilmente aggiornabile.
Dipende quanto disti dall'armadio. Calcola che le compagnie dichiarano una velocità ma non è mai quella effettiva. Sai per caso quando è stata posata la fibra nella tua zona?
La distanza, essendo tutta la filiera in fibra, non conta nulla. Ftth != fttc.
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Cibachrome

Cibachrome

Utente Èlite
10,379
3,835
Hardware Utente
Dipende quanto disti dall'armadio. Calcola che le compagnie dichiarano una velocità ma non è mai quella effettiva. Sai per caso quando è stata posata la fibra nella tua zona?
Nella FTTH non c'è nessun armadio. Stai facendo confusione con la FTTC. Poi in più lui stapure sulla rete/infrastruttura di EnelOpenFiber.
Ogni offerta commercial ha una velocità minima contrattuale ed una velocità nomimale. Quest' ultima è molto maggiore rispetto a quella minima.

La fibra è stata posata da Agosto in poi e ancora tutt'oggi la stanno posando ad altri appartamenti/villette. L'armadio è vicinissimo a casa mia (meno di 50 metri)
Per quanto riguarda l' armadio leggi sopra. Anche se fosse a 2,5 km di distanza, fai finta che non ci sia.

Una linea non si deve stabilizzare. O va bene subito oppure no.
I cavi cat6 sono UTP? Spero che non passano nello stesso currugato dove ci sono i fili elettrici.

Zyxel 8825 è in realtà un modem router. Però nella FTTH la parte modem è inutizzata.

I limite massimo delle porte 1 gbit ethernet è di 950/960 mbit. Però non c' entra con il problema che hai.

Hai provato a fare un test tramite cavo di rete scaricando ad es. una distro di Ubuntu?

Quoto quello che ha scritto: Ottoore.
Se poi un operatore telefonico in una zona attiva più clienti rispetto alla sua banda totale disponibile allora la velocità di ogni utente sarà inferiore.
 
Open fiber usa l' architettura gpon: per farla semplice è un albero che si suddivide in rami. L' albero è la connettività esterna, i rami sono la suddivisione della banda totale verso tutte le utenze collegate ad un determinato armadio ( più propriamente OLT, l' ubicazione varia).
La connettività è di 10gbps che va suddivisa tra gli utilizzatori. Con questo tipo di tecnologia ( punto to multipunto) la tua banda è fortemente influenzata dalle utenze che la condividono: ciò è diverso a differenza dal vecchio concetto di fibra p2p ( point to point) che è sempre stata usata dai provider in passato ( vedi fastweb).
Prendi un server italiano, fai 2 speedtest alle 8 di sera ed alle 4 mattina ed avrai risultati completamente differenti.

Ovviamente si fa uso di questa tecnologia perché ha costi infrastrutturali molto inferiori e compatibili con quelle necessità ci copertura ad ampio raggio di Open fiber. Tutto sommato è anche facilmente aggiornabile.


La distanza, essendo tutta la filiera in fibra, non conta nulla. Ftth != fttc.

A vedere l'interno dell'armadio non mi sembrava così tanto pieno ( ) (io ho visto che il tecnico ha collegato il mio cavo nella parte in alto dell'armadio, quella con i connettori verdi col tappino nero. Suppongo che la parte sotto sia per non lasciare i cavi inutilizzati tutti penzolanti). E' possibile quindi che io non riesca a superare i 700 mbps perchè ci sono già troppe persone collegate? A me sembra una cavolata collegare questi armadi col PFP a monte con un link da 10 gbps. Li dentro ci staranno più di 200 persone ad armadio pieno...
Post automaticamente unito:

Nella FTTH non c'è nessun armadio. Stai facendo confusione con la FTTC. Poi in più lui stapure sulla rete/infrastruttura di EnelOpenFiber.
Ogni offerta commercial ha una velocità minima contrattuale ed una velocità nomimale. Quest' ultima è molto maggiore rispetto a quella minima.



Per quanto riguarda l' armadio leggi sopra. Anche se fosse a 2,5 km di distanza, fai finta che non ci sia.

Una linea non si deve stabilizzare. O va bene subito oppure no.
I cavi cat6 sono UTP? Spero che non passano nello stesso currugato dove ci sono i fili elettrici.

Zyxel 8825 è in realtà un modem router. Però nella FTTH la parte modem è inutizzata.

I limite massimo delle porte 1 gbit ethernet è di 950/960 mbit. Però non c' entra con il problema che hai.

Hai provato a fare un test tramite cavo di rete scaricando ad es. una distro di Ubuntu?

Quoto quello che ha scritto: Ottoore.
Se poi un operatore telefonico in una zona attiva più clienti rispetto alla sua banda totale disponibile allora la velocità di ogni utente sarà inferiore.
i cavi sono UTP e NON passano nelle canaline dei corrugati elettrici (la distanza della presa ethernet del mio pc e il pannello di permutazione è di ca. 2,5 Mt, i cavi passano in una canalina solo per loro). Per modem io intendevo la parte che converte il segnale SFP in segnale ethernet. Scaricando un ISO di ubuntu, Chrome mi da un valore tra i 45 e i 64 MB/s, toccando anche i 70 per un secondo. Se converto il tutto in mbps ottengo circa 560 mbps. Preciso che tutti i dispositivi in casa mia sono collegati tramite cavi di rete (tranne telefoni e tablet).
 
Ultima modifica:

Ottoore

Utente Èlite
16,011
7,512
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Il fattore di splitting di norma è 1/64 anche se potenzialmente arriva a 1/128. Il problema, su questo ho aggiornato il mio messaggio precedente, è che la connettività gpon base prevede 2.5 gbps down e 1.25 gbps upload: nel caso sia utilizzato in questa configurazione è facile capire perché la velocità massima sia così limitata. I 10 gbps di cui parlavo son già un " aggiornamento" , il cosiddetto 10g-pon o XG-pon.
 
Il fattore di splitting di norma è 1/64 anche se potenzialmente arriva a 1/128. Il problema, su questo ho aggiornato il mio messaggio precedente, è che la connettività gpon base prevede 2.5 gbps down e 1.25 gbps upload: nel caso sia utilizzato in questa configurazione è facile capire perché la velocità massima sia così limitata. I 10 gbps di cui parlavo son già un " aggiornamento" , il cosiddetto 10g-pon o XG-pon.

Non ho ben capito cosa sia questo fattore di splitting e perchè se la tecnologia GPON offre una velocità massima per utente di 2.5 gbps in dowload e 1.25 gbps questa non viene raggiunta. Sempre per il fatto del numero di utenti che utilizzano lo stesso armadio? (il mio contratto prevede 1 gbps in download e 100 mbps in upload, quindi ora come ora so di non arrivare a 2.5/1.25 gbps).
 

Ottoore

Utente Èlite
16,011
7,512
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Non ho ben capito cosa sia questo fattore di splitting e perchè se la tecnologia GPON offre una velocità massima per utente di 2.5 gbps in dowload e 1.25 gbps questa non viene raggiunta. Sempre per il fatto del numero di utenti che utilizzano lo stesso armadio? (il mio contratto prevede 1 gbps in download e 100 mbps in upload, quindi ora come ora so di non arrivare a 2.5/1.25 gbps).
2.5/1.25 gbps è la banda totale condivisa, rispettivamente download ed upload. Il fattore di splitting indica la suddivisione dell' albero g-pon: nel caso di specie 32 o 64 utenze.
La tua connettività max è di 1 gbps in down e 100 mbps in up. Quando 3 persone usano contemporaneamente tutta la banda a loro dedicata si crea una situazione tale per cui dei 3 gbps richiesti ce ne sono solo 2.5 disponibili: ogni utenza avrà una banda limitata. Ora immagina il mio esempio in grande, 64 utenze, e capisci perché il tuo speedtest non raggiunge la velocità massima: l' architettura g-pon basa la propria esistenza sul fatto che raramente tutte le utenze utilizzano tutta la banda ad esse dedicata. Quindi con 64 utenze attive ce ne potranno essere x non utilizzate, y utilizzate in parte ( es: navigazione) e z saturate ad esempio da un download di molti GB. Più chiaro ora?
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: Robertob89
2.5/1.25 gbps è la banda totale condivisa, rispettivamente download ed upload. Il fattore di splitting indica la suddivisone dell' albero g-pon: nel caso di specie 32 o 64 utenze.
La tua connettività max è di 1 gbps in down e 100 mbps in up. Quando 3 persone usano contemporaneamente tutta la banda a loro dedicata si crea una situazione tale per cui dei 3 gbps richiesti ce ne sono solo 2.5 disponibili: ogni utenza avrà una banda limitata. Ora immagina il mio esempio in grande, 64 utenze, e capisci perché il tuo speedtest non raggiunge la velocità massima: l' architettura g-pon basa la propria esistenza sul fatto che raramente tutte le utenze utilizzano tutta la banda ad esse dedicata. Quindi con 64 utenze attive ce ne potranno essere x non utilizzate, y utilizzate in parte ( es: navigazione) e z saturate ad esempio da un download di molti GB. Più chiaro ora?
Si, grazie della spiegazione. Questa condivisione di banda mi sembra una fesseria. Visto che la fibra ottica non ha un reale limite di velocità che può supportare, ma dipende tutto da che cosa si mette ai capi della fibra, capisco il costo che un'opera del genere può comportare ma avrebbero potuto certamente trovare un modo migliore per garantire 1 gbps stabile a tutti i clienti.
 
  • Mi piace
Reactions: Ottoore

Ottoore

Utente Èlite
16,011
7,512
Hardware Utente
CPU
I7 2700K @4.7
Dissipatore
Noctua NH-D14
Scheda Madre
GA-Z77X-UD5H
Hard Disk
Samsung 840 Pro 256 Gb+ Raid 0 WD RE4 500gb
RAM
Crucial Ballistix Tactical 2133 @9-9-9-27
Scheda Video
Gtx 1060
Scheda Audio
Asus Essence ST+ Beyerdynamic 990pro
Alimentatore
Evga g2 750w
Case
Cooler Master Haf XM
Periferiche
Varmilo Va87m + Razer DA
Internet
Vdsl 200 Mbps
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Si, grazie della spiegazione. Questa condivisione di banda mi sembra una fesseria. Visto che la fibra ottica non ha un reale limite di velocità che può supportare, ma dipende tutto da che cosa si mette ai capi della fibra, capisco il costo che un'opera del genere può comportare ma avrebbero potuto certamente trovare un modo migliore per garantire 1 gbps stabile a tutti i clienti.
Quando si arriva in ritardo ( uno dei peggiori 5 paesi europei) e con finanziamenti statali si fa di necessità virtù.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando