Frequenza Cavo Ethernet

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

CaptainObvius2406

Nuovo Utente
6
0
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cooler Master Seidon 120v2
Scheda Madre
ASrock Z170 Fatal1ty Gaming k4
HDD
SSD Samsung 850 Evo 256 GB & Western Digital blue 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 2133 MHz DDR4 (2x4 GB)
GPU
Gigabyte GTX 1060 Gaming G1
Monitor
Samsung SyncMaster 2243 (da cambiare al volo)
PSU
Corsair RM650X
Case
NZXT S340
OS
Windows 10
salve,
mi stanno per attivare una connessione in fibra ottica con vodafone 100 mbit, e in dotazione con il modem router, che mi hanno già dato in sede alla firma del contratto, vi è un cavo ethernet cat5e il quale so essere perfettamente in grado di gestire la banda che mi arriverà all'attivazione della linea. Poichè cat6 o ca7 operano a frequenze più alte del cat5e, mi chiedevo se questa differenza di frequenza può portare dei benefici di qualche tipo.
So bene,invece, che la maggior banda passante non mi cambierà per nulla la vita
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,314
7,988
Con la 5e gestisci fino alla gigabit lan. Quindi con la vodafone station evolution no problem...
 

CaptainObvius2406

Nuovo Utente
6
0
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cooler Master Seidon 120v2
Scheda Madre
ASrock Z170 Fatal1ty Gaming k4
HDD
SSD Samsung 850 Evo 256 GB & Western Digital blue 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 2133 MHz DDR4 (2x4 GB)
GPU
Gigabyte GTX 1060 Gaming G1
Monitor
Samsung SyncMaster 2243 (da cambiare al volo)
PSU
Corsair RM650X
Case
NZXT S340
OS
Windows 10
ma io mi chiedevo se un cavo di categoria più alta (con maggiore frequenza) poteva darmi qualche beneficio
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,314
7,988
Guarda già il cablaggio con un cat 6 al giorno d'oggi non dà significativi vantaggi rispetto al cat 5e. Magari per successive evoluzioni si potranno avere schede di rete ed applicazioni che richiedano e sfruttino la banda disponibile di 250 MHz del cat 6...
Col cat 7 con velocità di 10 Gbps e quasi nessuna interferenza grazie ad una larghezza di banda da 600 MHz siamo nel futuribile per un'abitazione...
 
I

il velo di Maya

Ospite
salve,
mi stanno per attivare una connessione in fibra ottica con vodafone 100 mbit, e in dotazione con il modem router, che mi hanno già dato in sede alla firma del contratto, vi è un cavo ethernet cat5e il quale so essere perfettamente in grado di gestire la banda che mi arriverà all'attivazione della linea. Poichè cat6 o ca7 operano a frequenze più alte del cat5e, mi chiedevo se questa differenza di frequenza può portare dei benefici di qualche tipo.
So bene,invece, che la maggior banda passante non mi cambierà per nulla la vita

Ciao :)


Fibra ottica vuol dire tutto e nulla.

C'è la FTTC, dove la fibra ottica arriva fino all' armadio telefonico presente sulla strada. Poi da questo armadio si utilizza il doppino telefonico preesistente che arriva fin dentro casa tua.

C'è la FTTH dove la fibra ottica arriva fin dentro casa tua.


Te hai la FTTC.
Poi non esiste Vodafone 100 mbit dato che le connessione ad internet nel mondo (Italia comprese) sono sempre Fino a.

Quindi te hai attivato un offerta per la FTTC in VDSL2 che Può arrivare Fino a 100 megabit in download e Fino a 20 megabit in upload.

Un cavo di rete di categoria maggiore supporta una connessione frequenza maggiore e quindi una una velocità maggiore.

Il cat 7 ed il cat 74 non sono assolutamente compatibile visto che non hanno i connettori rj45 ma quelli GG45 ed infatti vengono utilizzati in ambito enterprise quando non si decide di usare la fibra ottica all' interno di una grande azienda o di un datacenter. Tra l' altro i cavi i cat 7 e cat7a sono solo schermati

Poi c'è il cavo cat 6, poi il cavo cat 6a ed il cavo cat 8 che invece hanno i connettori rj45.


Un cavo di rete cat 6 supporta una banda dati fino a 10 gbit per una distanza che arriva ai 37/55 metri.
Un cavo di rete cat 6a supporta una banda dati fino a 10 gbit fino a max 100 metri.

Un cavo di rete cat 7 (non hai i connettori rj45) supporta una banda dati fino a 10 gbit per una distanza oltre i 100 metri.
Un cavo di rete cat 7a (non ha i connettori rj45) supporta una banda dati fino a 40 gbit per una distanza fino a max 50 metri circa e supporta una banda dati fino a 100 gbit per una distanza fino a max 15 metri circa.
Un cavo di rete cat 8 (ha i connettori rj45) supporta una banda dati di 40 gbit per una distanza che va oltre i 50 metri circa ed una banda dati di 100 gbit per una distanza che va oltre i 15 metri circa.
 
  • Like
Reactions: CaptainObvius2406

CaptainObvius2406

Nuovo Utente
6
0
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cooler Master Seidon 120v2
Scheda Madre
ASrock Z170 Fatal1ty Gaming k4
HDD
SSD Samsung 850 Evo 256 GB & Western Digital blue 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 2133 MHz DDR4 (2x4 GB)
GPU
Gigabyte GTX 1060 Gaming G1
Monitor
Samsung SyncMaster 2243 (da cambiare al volo)
PSU
Corsair RM650X
Case
NZXT S340
OS
Windows 10
ma allora che differenza c'è tra i 100 MHz del cat5e, i 250 del cat6 e i 600 del cat7 ? anche se ho letto ora, quest'ultimo non è compatibile
questo mi interessa capire
comunque si, ho attivato una fttc fino a 100 mega e prego che mi arrivi il più possibile
 
Ultima modifica:
I

il velo di Maya

Ospite
Guarda già il cablaggio con un cat 6 al giorno d'oggi non dà significativi vantaggi rispetto al cat 5e. Magari per successive evoluzioni si potranno avere schede di rete ed applicazioni che richiedano e sfruttino la banda disponibile di 250 MHz del cat 6...
Col cat 7 con velocità di 10 Gbps e quasi nessuna interferenza grazie ad una larghezza di banda da 600 MHz siamo nel futuribile per un'abitazione...

Ho letto che alcuni persone in Italia con la FTTH di Vodafone Fino a 300 mbit in download e Fino a 20 mbit in upload la velocità in download (sullo speed test) era un po' castrata con il cavo cat 5e dato in dotazione. Mettendo un cavo cat 6 (no 6a) non avevano più questo limite e la velocità in download era maggiore (sempre tramite lo speedtest). Ovviamente anche con il cavo cat 6 non raggiungevano la velocità massima perchè è proprio il limite che c'è con la FTTH.

Un cavo cat 6 ci può stare. Un cavo cat 6a o successivi non serve a nulla.


Poi hanno approvato ufficialmente due standard che permettono di supportare velocità maggiori su cavi cat5e e cat6. Anche le schede di rete e gli apparati devono supportano questi nuovi standard.

Trovi l' articolo qui:

http://pro.hwupgrade.it/news/scienz...ionale-approvato-il-nuovo-standard_64871.html
 
I

il velo di Maya

Ospite
ma allora che differenza c'è tra i 100 MHz del cat5e, i 250 del cat6 e i 600 del cat ?
questo mi interessa capire

Te l' ho scritto sopra.
Una frequenza maggior permette di supportare una velocità maggiore.

Se per es. sei un' azienda ed ha bisogno di una connessione ad internet Fino ai 10 gbit a seconda della distanza avrai bisogno del cat 6 oppure del cat 6a, delle schede di rete e degli apparati di rete che supportano una connessione Fino ai 10 gbit.

1 gbit = 1000 mbit
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
25,314
7,988
Cambia il rapporto segnale rumore. Quindi l'efficienza di trasmissione e il numero di errori indotti dalle caratteristiche intrinseche del cavo....
 
  • Like
Reactions: il velo di Maya

CaptainObvius2406

Nuovo Utente
6
0
CPU
i5 6600k
Dissipatore
Cooler Master Seidon 120v2
Scheda Madre
ASrock Z170 Fatal1ty Gaming k4
HDD
SSD Samsung 850 Evo 256 GB & Western Digital blue 1 TB
RAM
Corsair Vengeance LPX 2133 MHz DDR4 (2x4 GB)
GPU
Gigabyte GTX 1060 Gaming G1
Monitor
Samsung SyncMaster 2243 (da cambiare al volo)
PSU
Corsair RM650X
Case
NZXT S340
OS
Windows 10
quindi, in teoria, una categoria più alta di cavo, con frequenze più alte potrebbe portare a una connessione più "stabile", per così dire, tra router e pc ?
oppure non noterei assolutamente differenze ?
 
Ultima modifica:
I

il velo di Maya

Ospite
quindi, in teoria, una categoria più alta di cavo, con frequenze più alte potrebbe portare a una connessione più "stabile", per così dire, tra router e pc ?
oppure non noterei assolutamente differenze ?

Connessione più stabile per raggiungere quelle velocità che ho indicato.
Con un cat6 non si può raggiungere una velocità fino ai 10 gbit oltre una distanza di 35/55 metri (non cm)
Il cavo cat6a supporta frequenza più alte, ha un rapporto segnale/rumore migliore quindi più efficienza e meno errori e permette di raggiungere una velocità fino ai 10 gbit oltre una distanza di 35/55 metri (non cm).

Con una connessione FTTH residenziale es. Fino ad 1 gbit (1000 mbit) in download e 200 megabit in upload andrà benissimo il cavo cat6. Invece il cavo cat6a è sprecato.

Invece tu hai la FTTC fino a 100 mbit in download e fino a 20 mbit in upload.

Poi se utilizzi la rete locale in maniera intensa per trasferire file e cartelle da un dispositivo all' altro della rete allora puoi prendere un cavo cat 6 (non il cat6a perchè non ti serve).
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 594 64.0%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 334 36.0%

Discussioni Simili