Fornire servizio al pubblico gratuito wifi

Master78

Utente Attivo
53
0
CPU
AMD Athlon 64 X2 6000
Scheda Madre
Asus M3A78 Pro
HDD
Maxtor Sata2 500 Gb - iomega esterno USB 360 Gb
RAM
Kingston 2x2Gb DDRII PC800
GPU
Radeon HD 4670 1 Gb
Audio
Integrato 5+1
Monitor
Acer V193HQ 19"
PSU
500 W
Case
CA101B-B
OS
Windows XP sp3
Cari amici,
faccio parte di un associazione di volontariato che ha sede a Genova. Come ben sapete, dalle nostre parti la parola "gratis" ha un fascino particolare.
Per aggraziare il vicinato, avrei intenzione di fornire un servizio di connessione WiFi gratuito, o meglio, dietro una piccolissima quota una-tantum, magari versabile direttamente online.

Mi sorgono però due questioni:


  1. consiglio sulla scelta di quale router basso costo/buona area copertura (cambiare antenne può aiutare?)
  2. come posso dare l'accesso solo a chi ha pagato? Se do la password ai primi, quelli se la passano con i vicini di casa e diventa una farsa.
Questa operazione potrebbe anche ammortizzare le nostre spese telefoniche, in fondo usiamo molto poco la linea ma siamo obbligati ad averla.

E' fattibile a vostro parere?
 

appena_iscritto

Utente Attivo
505
2
CPU
t7600
HDD
200GB
RAM
2GB
GPU
Nvidia
OS
Vista Hp
Con un sistema "casalingo" non progettato appositamente, chiunque sia un minimo esperto riesce ad accedere al sistema, anche bloccando i mac. Questo porta ad un grave problema di sicurezza, in quanto di fronte alla legge l' unico responsabile delle azioni legate all' ip pubblico è l' intestatario del contratto di fornitura.
 

Master78

Utente Attivo
53
0
CPU
AMD Athlon 64 X2 6000
Scheda Madre
Asus M3A78 Pro
HDD
Maxtor Sata2 500 Gb - iomega esterno USB 360 Gb
RAM
Kingston 2x2Gb DDRII PC800
GPU
Radeon HD 4670 1 Gb
Audio
Integrato 5+1
Monitor
Acer V193HQ 19"
PSU
500 W
Case
CA101B-B
OS
Windows XP sp3
Con un sistema "casalingo" non progettato appositamente, chiunque sia un minimo esperto riesce ad accedere al sistema, anche bloccando i mac. Questo porta ad un grave problema di sicurezza, in quanto di fronte alla legge l' unico responsabile delle azioni legate all' ip pubblico è l' intestatario del contratto di fornitura.

Cavolo... mi sembra di capire quindi che me lo sconsigli...

Eventualmente il tuo "progettato appositamente" cosa comporterebbe?
 

appena_iscritto

Utente Attivo
505
2
CPU
t7600
HDD
200GB
RAM
2GB
GPU
Nvidia
OS
Vista Hp
Si te lo sconglio, se non effettuato con hardware e software in grado di garantire il logging di tutti gli utenti autenticati e connessioni in transito.
 

Master78

Utente Attivo
53
0
CPU
AMD Athlon 64 X2 6000
Scheda Madre
Asus M3A78 Pro
HDD
Maxtor Sata2 500 Gb - iomega esterno USB 360 Gb
RAM
Kingston 2x2Gb DDRII PC800
GPU
Radeon HD 4670 1 Gb
Audio
Integrato 5+1
Monitor
Acer V193HQ 19"
PSU
500 W
Case
CA101B-B
OS
Windows XP sp3
Eppure mi sembrava così una bella idea... :(
 

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 28 21.5%
  • Gearbox

    Voti: 2 1.5%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 84 64.6%
  • Square Enix

    Voti: 10 7.7%
  • Capcom

    Voti: 6 4.6%
  • Nintendo

    Voti: 18 13.8%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 11 8.5%

Discussioni Simili