RISOLTO Formattare un HDD partizionato

Phabio

Nuovo Utente
53
2
CPU
AMD Ryzen5 3600X
Scheda Madre
Asrock B450M pro 4
HDD
Crucial P2
RAM
G.Skill 3000
GPU
Nvidia Gtx 1660ti
Monitor
Acer + Acer + Xp-pen Artist 12
Net
Tp-link 300Mbits
OS
Windows 10 home
Ho un HDD stock da 1TB di un mio computer pre-assemblato "Hp pavilion 550".
Sin da quando ho comprato questo pc il disco è sempre stato e nato con questa partizione, chiamata "Recovery image", pesa 13,2 solo la partizione.
Pochi giorni fa avevo effettuato la formattazione veloce di entrambe le partizioni, quindi all'interno non c'è più nulla ormai.
(Ps: dentro questo disco da 1TB era montato il sistema operativo, perchè a quel tempo l'ssd non l'avevo ancora inserito).

Quindi è possibile dopo averle formattate, far si che le due partizioni si unifichino, in modo tale da utilizzare l'HDD come unico disco?
 
Soluzione
Ragazzi, solo felice di dirvi che ho combinato, il fatto che andasse questo hdd in conflitto di boot con l'ssd dove c'è l'OS, era solo perchè nella sezione di boot option del bios era appunto come prima opzione l'hdd maledetto, al che non ho fatto altro che selezionare come prima opzione l'ssd e il gioco è fatto. Alla fine confermo riguardo alla partizione Recovery image, si non penso proprio si possa risolvere nessun modo, quei 13,25 GB mi staranno sempre un po sull'anima, ma al meno posso lavorarci adesso.

grazie a tutti del supporto e per i consigli molto allettanti e formativi.

Maniac145

Utente Attivo
642
232
CPU
Ryzen 3800X
Dissipatore
NOCTUA NH-D14
Scheda Madre
Gigabyte X570 AORUS ELITE
HDD
Samsung 950 Pro 256 GB + 4TB vari
RAM
16 gb
GPU
Gigabyte GeForce RTX 3070 GAMING OC
Audio
integrata+ casse Edifier R1280T
Monitor
Philips Monitor Gaming 275E1S 27" IPS
PSU
EVGA SuperNOVA P2 PSU 750W
Case
CORSAIR Mid-Tower Carbide 300R
Net
fibra ftth 1 Gigabit
OS
WINDOWS 10 pro 64bit
Ho un HDD stock da 1TB di un mio computer pre-assemblato "Hp pavilion 550".
Sin da quando ho comprato questo pc il disco è sempre stato e nato con questa partizione, chiamata "Recovery image", pesa 13,2 solo la partizione.
Pochi giorni fa avevo effettuato la formattazione veloce di entrambe le partizioni, quindi all'interno non c'è più nulla ormai.
(Ps: dentro questo disco da 1TB era montato il sistema operativo, perchè a quel tempo l'ssd non l'avevo ancora inserito).

Quindi è possibile dopo averle formattate, far si che le due partizioni si unifichino, in modo tale da utilizzare l'HDD come unico disco?
Certo che si vai in gestione disco ed unisci le partizioni poi formatta tutto
 

Phabio

Nuovo Utente
53
2
CPU
AMD Ryzen5 3600X
Scheda Madre
Asrock B450M pro 4
HDD
Crucial P2
RAM
G.Skill 3000
GPU
Nvidia Gtx 1660ti
Monitor
Acer + Acer + Xp-pen Artist 12
Net
Tp-link 300Mbits
OS
Windows 10 home
purtroppo non mi permette di cliccare estendi volume, si può formattare la partizione principale, eliminarla o ridurre il volume.
Post automatically merged:

Elimini la partizione in modo che rimanga spazio non partizionato ed estendi l'altra
Il D dovrebbe essere quello principale, da cui poi c'è la partizione, però oltre ad essere l'unico in cui facendo tasto destro mi mostra questo, non viene cliccabile la scritta estendi volume, che sarebbe quella che interessa
 

Allegati

  • Screenshot (1).png
    Screenshot (1).png
    273.3 KB · Visualizzazioni: 23
Ultima modifica:

giulore

Utente Attivo
832
146
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Un'immagine senza il menù che copre sarebbe meglio, ma penso che dei usare un software esterno da avviare da USB casomai o cd/dvd.
Se vuoi aggiungere lo spazio dell'ultima partizione a destra alla D non puoi farlo in nessun caso non essendo spazio confinante, in mezzo c'è qualcosa coperto dal menù che sembra un altra partizione.
Da gestione disco di windows puoi espandere se hai spazio non allocato confinante a destra della partizione da espandere.
Con i softwares di gestione dischi, neanche è possibile direttamente ma mettiamo che hai una sequenza partizione-spazio-partizione -spazio puoi dalla interfaccia grafica del software spostare la partizione tra i due spazi liberi a destra (alla fine) così da creare un unico spazio libero tra le due partizioni e poi puoi estendere la prima partizione di tutto lo spazio disponibile ( somma dei due liberi in precedenza ) oppure estendere di una quantità e poi creare un'altra partizione con il restante oppure fare una nuova partizione con tutto lo spazio libero ricavato .

.
Post automatically merged:

Oppure se vuoi utilizzare lo spazio delle due partizioni a destra della D ( se sono vuote ) devi eliminarle poi ti resterà un unico rettangolo con la riga in nero non in blu, in questa situazione puoi estendere il volume D con lo spazio non allocato confinante alla sua destra .

.
 
Ultima modifica:

Phabio

Nuovo Utente
53
2
CPU
AMD Ryzen5 3600X
Scheda Madre
Asrock B450M pro 4
HDD
Crucial P2
RAM
G.Skill 3000
GPU
Nvidia Gtx 1660ti
Monitor
Acer + Acer + Xp-pen Artist 12
Net
Tp-link 300Mbits
OS
Windows 10 home
Un'immagine senza il menù che copre sarebbe meglio, ma penso che dei usare un software esterno da avviare da USB casomai o cd/dvd.
Se vuoi aggiungere lo spazio dell'ultima partizione a destra alla D non puoi farlo in nessun caso non essendo spazio confinante, in mezzo c'è qualcosa coperto dal menù che sembra un altra partizione.
Da gestione disco di windows puoi espandere se hai spazio non allocato confinante a destra della partizione da espandere.
Con i softwares di gestione dischi, neanche è possibile direttamente ma mettiamo che hai una sequenza partizione-spazio-partizione -spazio puoi dalla interfaccia grafica del software spostare la partizione tra i due spazi liberi a destra (alla fine) così da creare un unico spazio libero tra le due partizioni e poi puoi estendere la prima partizione di tutto lo spazio disponibile ( somma dei due liberi in precedenza ) oppure estendere di una quantità e poi creare un'altra partizione con il restante oppure fare una nuova partizione con tutto lo spazio libero ricavato .

.
Post automatically merged:

Oppure se vuoi utilizzare lo spazio delle due partizioni a destra della D ( se sono vuote ) devi eliminarle poi ti resterà un unico rettangolo con la riga in nero non in blu, in questa situazione puoi estendere il volume D con lo spazio non allocato confinante alla sua destra .

.
vorrei poterlo fare, ma mi sa che appunto mi servirà un tool, perchè infatti le piccole partizioni col tasto destro mi mostrano solo un punto di domanda
 

Phabio

Nuovo Utente
53
2
CPU
AMD Ryzen5 3600X
Scheda Madre
Asrock B450M pro 4
HDD
Crucial P2
RAM
G.Skill 3000
GPU
Nvidia Gtx 1660ti
Monitor
Acer + Acer + Xp-pen Artist 12
Net
Tp-link 300Mbits
OS
Windows 10 home
Ma sei sicuro che il boot sia sul disco c?. Prova a togliere il disco e vedi se il PC boota
sisi, anche perchè le prime volte lo tenevo staccato, però se lo attacco da spento va in conflitto con quello del boot, così pensavo appunto di formattarlo, così non aveva memoria del vecchio sistema operativo
 

Dumah Brazorf

Utente Attivo
2,139
688
Ma quindi sul quel disco vuoi ranzare tutto e fare un'unica partizione? Nessun dato da salvare?
E allora elimina tutti i volumi finchè rimane tabula rasa.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
24,559
7,746
Apri il prompt come amministratore e dai il comando
diskpart
Poi dai il comando
list disk
Controlli il numero del disco da partizionare e mettiamo che sia il disk 0 dai il comando
select disk 0
Una volta che sei sul disco 0 dai il comando
clean
Questo comando cancellerà tutte le partizioni presenti in un colpo solo ed avrai a disposizione spazio non allocato. Fai attenzione perché la procedura è senza ritorno
sisi, anche perchè le prime volte lo tenevo staccato, però se lo attacco da spento va in conflitto con quello del boot, così pensavo appunto di formattarlo, così non aveva memoria del vecchio sistema operativo
 

giulore

Utente Attivo
832
146
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Se il problema è il boot, può invertire i cavi sata tra i due dischi, così il ssd diventa Disco0 ed il disco diventa Disco1 e non deve fare nulla nel bios .
Per il disco non è detto che il clean risolva il problema, potrebbe dare errore che equivarrebbe a quanto capita da gestione dischi , ma vale la pena provare il clean tanto si tratta di pochi comandi e meno di un minuto di tempo .

.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
24,559
7,746
Se il prompt lo apre come amministratore non dovrebbero esserci problemi
Se il problema è il boot, può invertire i cavi sata tra i due dischi, così il ssd diventa Disco0 ed il disco diventa Disco1 e non deve fare nulla nel bios .
Per il disco non è detto che il clean risolva il problema, potrebbe dare errore che equivarrebbe a quanto capita da gestione dischi , ma vale la pena provare il clean tanto si tratta di pochi comandi e meno di un minuto di tempo .

.
 

giulore

Utente Attivo
832
146
CPU
i5-6600k
Dissipatore
H75i
Scheda Madre
Asrock Z170 Pro Gaming I7
HDD
SSD Crucial M550
RAM
16GB ddr4-3000
GPU
Intel HD530
Audio
Intel
Monitor
Philips 23IT
PSU
CoolMaster GX650W
Case
Sharkoon
Periferiche
Ricoh SP277SNwX
Net
ADSL-HoMobile-Vodafone
OS
Win7- Win10
Non è questione di amministartore o no, se non gli è consentito eliminare delle partizioni da gestione dischi per qualche motivo potrebbe avere lo stesso risultato utilizzando il clean.
Per esempio, dopo aver cancellato una pendrive con clean e creata una nuova partizione sempre da diskpart, non si riusciva a formattarla con un errore che non ricordo ne da gestione dischi ne da diskpart, qualcosa del tipo che non riusciva a trovare un file o percorso che apparentemente non aveva neanche senso, dovetti usare disk director per poi formattarla.
Ma come ho detto vale la pena provare il clean .

.
 

Phabio

Nuovo Utente
53
2
CPU
AMD Ryzen5 3600X
Scheda Madre
Asrock B450M pro 4
HDD
Crucial P2
RAM
G.Skill 3000
GPU
Nvidia Gtx 1660ti
Monitor
Acer + Acer + Xp-pen Artist 12
Net
Tp-link 300Mbits
OS
Windows 10 home
Ragazzi, solo felice di dirvi che ho combinato, il fatto che andasse questo hdd in conflitto di boot con l'ssd dove c'è l'OS, era solo perchè nella sezione di boot option del bios era appunto come prima opzione l'hdd maledetto, al che non ho fatto altro che selezionare come prima opzione l'ssd e il gioco è fatto. Alla fine confermo riguardo alla partizione Recovery image, si non penso proprio si possa risolvere nessun modo, quei 13,25 GB mi staranno sempre un po sull'anima, ma al meno posso lavorarci adesso.

grazie a tutti del supporto e per i consigli molto allettanti e formativi.
 
Soluzione

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 456 63.3%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 264 36.7%