DOMANDA Flusso d'aria case NZXT H210i

Daentalion

Nuovo Utente
38
1
Vorrei realizzare una build micro ATX questo case con un i7-10700k (vi prego non consigliatemi AMD) e una Asus DUAL RTX 2070S 8G SUPER EVO, ma vista la potenza del processore e le piccole dimensioni del case ho paura che il flusso d'aria all'interno del case non risulti sufficiente, anche se non ho intenzione di overclockare.
Il case è in grado di supportare un radiatore fino a 240mm nella parte frontale ed uno fino a 120mm nel retro, oltre ad una ventola

Le uniche possibili configurazioni credo quindi siano le seguenti:
  1. Due ventole nel front del case in ingresso, un'altra nella parte superiore del case ed un radiatore da 120mm nel retro. Questa configurazione mi sembra decente se non fosse che un radiatore da 120mm mi sembra troppo poco per un i7-10700k.
  2. Due ventole in ingresso, una nel retro e l'altra sulla parte superiore del case ed un radiatore da 240mm montato nel front. In questo modo riuscirei ad utilizzare un radiatore più grande che immagino sia sufficiente, però non vedo in giro molte build in cui l'aria in ingresso non viene prelevata dalla parte frontale, quindi non so se nel case entrerebbe abbastanza aria.
Entrambe le soluzioni mi sembrano inadeguate, visto anche che il case è chiuso sulla parte frontale salvo due feritoie ai lati. Voi cosa ne pensate? Avete qualche consiglio?
 

lucatambu

Utente Attivo
433
145
CPU
i7-9900k
Dissipatore
Custom Loop
Scheda Madre
Asus Maximus XI Hero
Hard Disk
27 TB
RAM
32 GB DDR4 Trident Z RGB
Scheda Video
MSI 2080 Sea Hawk ek X
Scheda Audio
Yamaha YAS-101
Monitor
Samsung C34F791
Alimentatore
Seasonic Prime Platinum 1000
Case
Phanteks Evolv X
Periferiche
Asus ROG Strix Flare + ROG Spatha
Internet
Tim FTTC
Sistema Operativo
Win 10 pro
Osserva bene le foto nella pagina di presentazione del case che hai linkato ...lo devi fare così.
2 ventole sul frontale in immissione, poi c'è il rad 240
Una ventola 120 sul top e una sul retro, tutte e due in espulsione.
In teoria non c'è modo migliore, e infatti loro hanno fatto così.
In alcuni casi si ottengono risultati leggermente migliori mettendo la ventola sul top in immissione anzichè in espulsione,
ma non lo puoi sapere in anticipo (troppe variabili) l'unica è provare.
Occhio che è una configurazione mini-itx, non Micro Atx come hai scritto tu.
 

lucatambu

Utente Attivo
433
145
CPU
i7-9900k
Dissipatore
Custom Loop
Scheda Madre
Asus Maximus XI Hero
Hard Disk
27 TB
RAM
32 GB DDR4 Trident Z RGB
Scheda Video
MSI 2080 Sea Hawk ek X
Scheda Audio
Yamaha YAS-101
Monitor
Samsung C34F791
Alimentatore
Seasonic Prime Platinum 1000
Case
Phanteks Evolv X
Periferiche
Asus ROG Strix Flare + ROG Spatha
Internet
Tim FTTC
Sistema Operativo
Win 10 pro
Ventola >Radiatore >interno del case
...come in foto!
large_ab31ac85346c0c82.png
 

lucatambu

Utente Attivo
433
145
CPU
i7-9900k
Dissipatore
Custom Loop
Scheda Madre
Asus Maximus XI Hero
Hard Disk
27 TB
RAM
32 GB DDR4 Trident Z RGB
Scheda Video
MSI 2080 Sea Hawk ek X
Scheda Audio
Yamaha YAS-101
Monitor
Samsung C34F791
Alimentatore
Seasonic Prime Platinum 1000
Case
Phanteks Evolv X
Periferiche
Asus ROG Strix Flare + ROG Spatha
Internet
Tim FTTC
Sistema Operativo
Win 10 pro
" Sì ho capito, ma le ventole del radiatore non servono a buttare fuori l'aria calda? "
si, quando è possibile.
In quel case, puoi mettere un radiatore sul top? no.
Puoi metterlo sul retro ? Si, ma devi accontentarti di un 120.
Allora lo piazzi davanti ...bene.
Qui hai due strade:
1) Quella già detta, l'aria entra da davanti, attraversa il radiatore ed esce dal top e dal retro
(variante da testare: entra da davanti e dal top, esce dal retro)
2) l'aria entra da dietro e dal top, esce da davanti attraverso il radiatore.
In pratica realizzi un sistema a flusso inverso.
E' una soluzione interessante, può darsi che funzioni bene, prova e poi facci sapere come è andata.
...nel caso non l'avessi capito, non è una scienza esatta, ci sono mille variabili in gioco.
Il bello è proprio questo, "costruisci" un sistema secondo una certa teoria, verifichi i risultati,
poi modifichi qualche elemento - per esempio giri alcune o tutte le ventole - e rifai la verifica ...è cambiato qualcosa?
 

BWD87

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
31,240
19,374
CPU
Core I/ 4790K @4,9GHz 1.39v delidded
Dissipatore
Corsair Hydro h100x (2x ml120pro white led push + 2x ml120 pull)
Scheda Madre
msi Z97S SLI Krait Edition
Hard Disk
ADATA XPG SX6000 128GB (SO) + Crucial MX500 1TB (giochi) + Seagate Barracuda 1TB (storage vario)
RAM
32Gb Corsair Dominator Platinum 2400 @2666 cl12-14-14-34
Scheda Video
MSI GeForce GTX 1070Ti AERO + kraken g12/kraken x31 @2114core/4554vram + 2x sp120 pwm
Monitor
AOC AG271QX
Alimentatore
Corsair TX550M
Case
Corsair Carbide 400R moddato
Periferiche
Ventole case: 3x silent wings 2 in, 2x sp140 led in, 1x sp140 led out
Sistema Operativo
Windows 10
Sì ho capito, ma le ventole del radiatore non servono a buttare fuori l'aria calda? Quindi perchè dici in immissione? In questo modo non spingono in dentro l'aria calda?
Non credo proprio. Se metti le ventole in espulsione in quel punto avrai problemi ancora più gravi di temperatura!

Le ventole rear e top DEVONO essere messe entrambe in estrazione; dato che l'airflow del case di base è pessimo e per non avere problemi di temp anche sulla scheda video, le 2 ventole devono essere top di gamma!!!!
 

Daentalion

Nuovo Utente
38
1
" Sì ho capito, ma le ventole del radiatore non servono a buttare fuori l'aria calda? "
si, quando è possibile.
In quel case, puoi mettere un radiatore sul top? no.
Puoi metterlo sul retro ? Si, ma devi accontentarti di un 120.
Allora lo piazzi davanti ...bene.
Qui hai due strade:
1) Quella già detta, l'aria entra da davanti, attraversa il radiatore ed esce dal top e dal retro
(variante da testare: entra da davanti e dal top, esce dal retro)
2) l'aria entra da dietro e dal top, esce da davanti attraverso il radiatore.
In pratica realizzi un sistema a flusso inverso.
E' una soluzione interessante, può darsi che funzioni bene, prova e poi facci sapere come è andata.
...nel caso non l'avessi capito, non è una scienza esatta, ci sono mille variabili in gioco.
Il bello è proprio questo, "costruisci" un sistema secondo una certa teoria, verifichi i risultati,
poi modifichi qualche elemento - per esempio giri alcune o tutte le ventole - e rifai la verifica ...è cambiato qualcosa?
Il punto è che non sono affatto un esperto e non ho la manualità e la conoscenza per fare prove del genere.
Chiedevo appunto per capire se ad occhio una delle soluzioni possibili fosse praticabile, altrimenti punto su un altro case.
 

lucatambu

Utente Attivo
433
145
CPU
i7-9900k
Dissipatore
Custom Loop
Scheda Madre
Asus Maximus XI Hero
Hard Disk
27 TB
RAM
32 GB DDR4 Trident Z RGB
Scheda Video
MSI 2080 Sea Hawk ek X
Scheda Audio
Yamaha YAS-101
Monitor
Samsung C34F791
Alimentatore
Seasonic Prime Platinum 1000
Case
Phanteks Evolv X
Periferiche
Asus ROG Strix Flare + ROG Spatha
Internet
Tim FTTC
Sistema Operativo
Win 10 pro
beh non buttarti giù, se sei capace a montare 2 ventole in un verso sei anche capace a girarle, no? 😉
 

paolomn

Nuovo Utente
45
7
Salve

Visto com'e' fatto il case e rispettando la fisica.....(aria calda più leggera dell'aria fredda e quindi sale verso l'alto) io propenderei per fronte immissione e retro/sopra espulsione con deli componenti robusti (rgb a parte) in immissione (tipo ek waterblock 120x120 3000 rpm dual bal bearing a velocita' costante non pilotati cosi' da garantire sempre un flusso d'aria costante e si e' "tutelati" dai filtri sul frontale provato personalmente che cacciandogli dentro il 12V vanno subito a 3000 giri 30 giri in più o in meno) e in espulsione un liquido per la cpu retro o top e sullo spazio che rimane (dietro se il dissi liquido e' sul top o top se dissi liquido e' sul retro) un 120X120 noctua 3000 giri (che tanto non li fa neanche se piangi provato su 10 modelli tutti uguali) di tipo industriale pero' pilotato che aumenta la portata d'aria calda in espulsione man mano che la temperatura sale. Per il liquido AIO sempre rgb a parte sostiutirei il fan in stock con l'AIO e monterei un noctua uguale al fan di prima cioe' di tipo industriale. Personalmente preferisco il fresco per i componenti che il carnevale dei colori rgb, ma la mia e' solo un' opinione derivante dall' esperienza del settore dove lavoro (armadi con server industriali raffreddati con condizionatori dedicati). PS di solito dove c'e' la raggera che tiene sul il motore butta fuori aria mentre il lato libero dove ci sono le paletira aspira aria. Comunque sul telaio di norma ci sono le frecce del senso di rotazione della ventola e della direzione dell'aria. Sarebbe interessante da provare, se fosse possibile realizzare, un sistema a liquido spezzato sigillato senza sebatoio/vaso d'espansione top retro cioe' 2 radiatori in serie o addirittura due radiatori in parallelo con relative ventole e verificare quale dei due "raffresca" meglio (se il sistema serie o il sistema parallelo). Ma le mie sono solo elucubrazioni :-).
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili