Fedora 31 su Virtualbox 6.1 e Windows 10 - errore Guestaddons

bilanciamist

Utente Attivo
36
6
Hardware Utente
CPU
i7 - 740q
Hard Disk
ssd Samsung 840 pro
RAM
8 GB
Scheda Video
Nvidia geforce gt 330m
Sistema Operativo
windows 10
Salve a tutti,

ho una domanda per qualcuno ferrato nell'uso di Fedora.

Sto cercato di installare Fedora 31(workstation) su Oracle Virtualbox 6.1 (entrambe ultime versioni) su Windows 10.

Spiego un attimo l'iter che sto seguendo:

Installare Oracle virtual box
installare Oracle extension pack
installare Fedora da Disco avviabile 4096mb ram 4 processori schermo vboxsvga o vboxvga memoria video 32Mb

aggiornare Fedora

Codice:
sudo dnf update
installare componenti aggiuntivi

Codice:
sudo dnf -y install gcc automake make kernel-headers kernel-devel perl
installare guestaddons da disco dopo averlo inserito tramite interfaccia oppure da terminale

Codice:
sudo /run/media/nomeutente/posizionedisco/VBoxLinuxAdditions.run
il problema arriva a questo punto, perchè l'istallazione si avvia, ma credo che guestaddons non venga installato correttamente. Fedora funziona, ma non funzionano le cartelle condivise e il drag&drop bidirezionale (già attivato in virtualbox). Questo è l'errore (?) che ottengo:


Secondo la guida che ho seguito dovrei ottenere una risposta diversa.

Ho provato più volte, anche ad usare la stringa consigliata

Codice:
sudo /sbin/rcvboxadd quicksetup all
ma non ottengo risposta.

Cosa dovrei fare?

edit: ho provato a usare il comando

Codice:
sudo dnf install virtualbox-guest-additions
e
Codice:
sudo lsmod | grep vbox
sembrerebbe che le guestaddons siano installate, ma il drag&drop continua a non funzionare.


forse dovrei usare VMware workstation player oppure cambiare distro...

Grazie
 
Ultima modifica:

bilanciamist

Utente Attivo
36
6
Hardware Utente
CPU
i7 - 740q
Hard Disk
ssd Samsung 840 pro
RAM
8 GB
Scheda Video
Nvidia geforce gt 330m
Sistema Operativo
windows 10
Al momento ho "risolto" passando a VMware workstation player, in questo modo il drag&drop windows 10 >Fedora funziona mentre il tragitto inverso richiede copia e incolla. Avrei preferito usare Virtualbox, perchè ha più funzioni ed è open, ma non sono riuscito a farlo funzionare bene ne con Fedora, ne con Ubuntu. VMware ha comunque il pregio di non andare in confitto con la Sandbox di Windows, che invece va disattivata con Virtualbox.
Se comunque qualcuno ha qualche idea su come risolvere il problema sono disposto a reinstallare Virtualbox, altrimenti riproverò quando uscirà una nuova versione.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando