errore nei dati controllo di ridondanza ciclico

Max90

Utente Attivo
202
2
Ciao a tutti,
oggi ho fatto un consueto backup al mio hd esterno su un altro hd esterno ma non sono riuscito a trasferire 3 file per un errore di "errore nei dati controllo di ridondanza ciclico".
Ho fatto una scansione con crystaldiskinfo e mi esce questo risultato non buono che vi metto in allegato.

Di questi 3 file, uno è un video di cui non mi interessa e posso anche cancellare volendo.. mentre altri due sono dei driver per un pc vecchio che tenevo come backup.. anche se li perdo non è un problema. Ma se apro i file sembrano andare senza alcun problema, ma non me li fa trasferire.

La cosa che mi preoccupa, più del trasferimento dei file, è il fatto che mi dice che il disco non è in buono stato.. ci posso fare qualcosa? si possono riparare i settori danneggiati? se si, come fare?

Grazie
 

Allegati

  • Immagine.png
    Immagine.png
    82.1 KB · Visualizzazioni: 103

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,734
9,849
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
ciao a te, servirebbe una formattazione a basso livello con il software della casa madre.
il che significa che perdi tutti i dati li dentro.
in oltre lo devi collegare all'interno del pc perchè tramite usb non se ne esce più è un operazione lunga
e anche in questo caso non hai la certezza che quei settori non vengano più usati per evitare corruzione di dati
in pratica il disco è da cambiare.
in questi casi io comunque tento sempre di isolare la parte corrotta tramite partizionamento, tramite il software repartition bad driver, se il disco non è troppo messo male lo si puo' usare per un ennesima copia buckup o dati non importanti.
perchè si possono corrompere altri settori che il disco non riuscirà più a sostituire.
 

Max90

Utente Attivo
202
2
ciao a te, servirebbe una formattazione a basso livello con il software della casa madre.
il che significa che perdi tutti i dati li dentro.
in oltre lo devi collegare all'interno del pc perchè tramite usb non se ne esce più è un operazione lunga
e anche in questo caso non hai la certezza che quei settori non vengano più usati per evitare corruzione di dati
in pratica il disco è da cambiare.
in questi casi io comunque tento sempre di isolare la parte corrotta tramite partizionamento, tramite il software repartition bad driver, se il disco non è troppo messo male lo si puo' usare per un ennesima copia buckup o dati non importanti.
perchè si possono corrompere altri settori che il disco non riuscirà più a sostituire.
Ho aperto la scatola dell'hd esterno e faccio il cambio disco per sicurezza con un altro a questo punto, tanto li ho gia in casa.
Ho un dubbio ora:
L'hard disk da cambiare è un Seagate Barracuda 7200.11 da 500gb e sull'hard disk leggo, tra le altre, le sigle +5V 0.65A e +12V 0.42A, P/N 9BX134-511

Ora, visto che devo cambiarlo, ho altri dischi a casa sia da 2.5' e da 3.5' e volevo capire sia qual'è migliore rispetto a questo rotto e sia quale è compatibile con l'alloggio per HD riferito ai volt (non vorrei che poi desse problemi per la tensione, sbaglio?):
- Samsung da 2.5' 1000GB model ST1000LM024 DC+5V -... 0.85A (questo solo perchè ha piu memoria ma mi pare sia peggio di specifiche, eventualmente lo terrei come ho sempre fatto di backup).
- Seagate Barracuda da 3.5' 500GB P/N 1BD142-021 +5V 0.72A , +12V 0.52 A (secondo me la scelta migliore, ma non capisco se è meglio di questo rotto o no).
- Western Digital Caviar Green da 3.5' 500GB, 32MB Cache, WD5000AADS-00M2B0, 5VDC: 0.70 A, 12VDC: 055.A
poi ho questi da 2.5' ma anche se sembrano buoni di specifiche li eviterei e punterei più su uno da 3,5' da che è un hd da tenere sulla scrivania o su quell'altro da 2.5' perchè ha 1TB di spazio (comunque vorrei un consiglio):
- HGST da 2.5' 500GB 7200RPM, SATA 6.0Gb/s, P/N 0J43925
- Western Digital Black da 2.5' 500GB, 7200RPM, MDL WD5000LPLX-08ZNTT0, 5VDC: 0.56A
- Toshiba 2.5' 500GB, 5400RPM HDD2L33

Qual'è il più performante e affidabile? ovviamente compatibile.
Sull'alimentatore dell'alloggio per l'hd esterno ci sono questi dati:
INPUT: 100-240V - 50-60HZ 0.8A
OUTPUT: 12V -.. 2A
 
Ultima modifica:

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,734
9,849
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
sono tutti compatibili
 

Max90

Utente Attivo
202
2
sono tutti compatibili
Sai dirmi qual'è il migliore in termini di prestazioni e affidabilità? io opterei per l'altro Seagate Barracuda, dato che se no i dischi da 3.5'' non so quando li userei ancora..
Anche se mi sembra di aver capito facendo qualche ricerca delle specifiche che quelli da 2.5' sono piu prestazionali..soprattuto il WD Black..
 

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,734
9,849
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
che box è? usb 2.0 o 3.0?
io su un box preferisco i 5400rmp, sono più lenti ma scaldano meno (quindi un po più affidabili) i segate non brillano in affidabilità.
è perchè anche vero che un 2.5 messo su un box da 3.5 ci devi fare qualche modifica per fermarlo al suo interno.
per le prestazioni puoi provare a fare una ricerca e un confronto con i modelli al sito userbench

1585827624370.png
tra i 3 da 3.5 il più veloce è il segate barracuda 7200.12 (P/N 1BD142-021 )
Samsung da 2.5' 1000GB model ST1000LM024 DC+5V questo il sito lo segna come momentus 2.5 1tb
 
Ultima modifica:

Max90

Utente Attivo
202
2
che box è? usb 2.0 o 3.0?
io su un box preferisco i 5400rmp, sono più lenti ma scaldano meno (quindi un po più affidabili) i segate non brillano in affidabilità.
è perchè anche vero che un 2.5 messo su un box da 3.5 ci devi fare qualche modifica per fermarlo al suo interno.
per le prestazioni puoi provare a fare una ricerca e un confronto con i modelli al sito userbench

Visualizza allegato 365671
tra i 4 da 3.5 il più veloce è il segate barracuda 7200.12
Purtroppo è un box 2.0, ce l'ho da parecchi anni..
Si bè se metto un 2.5 lo fermo in qualche modo..tanto è fisso sulla scrivania e non si muove manco di un 1 cm, quindi non sballotta..non sarebbe un problema.
il WD green lo scarterei a priori perchè anche se silenzioso pare lento..

Sono orientato con il Seagate.
Anche perchè farei poi una cosa di questo tipo:
Box 3.5'' da scrivania dove metto su documenti e tutto il resto.
Il WD black o HGST lo lascio nell'altro box da 2.5'' usb3.0 cosi sfrutto a pieno la velocità e magari lo uso per film e robe simili..
E poi all'occorrenza backuppo entrambi su quello da 1TB..

p.s. ho visto inoltre che per il disco che si sta rompendo è disponibile un aggiornamento firmware importante..
 
Ultima modifica:

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,734
9,849
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
salva tutto sul disco che si sta rompendo, aggiorna il firmware e poi formattalo a basso livello
non sono sicuro che quell'aggiornamento sia più recente di quello installato
qui parla di SD1A applicabile alla versione SD16 del tuo modello, ma il tuo disco ha un SD36

usa comunque il loro software seatools https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/ (funziona sia su windows che con boot da chiavetta usb)
ti consiglio comunque di eseguire queste operazioni collegato all'interno del pc, perchè con la UBS non se ne esce più
puoi usare prima della formattazione a basso livello il software HDTUNE è free ed eseguire una scansione approfondita del controllo dei settori.
 

michael chiklis

Utente Èlite
5,357
1,869
CPU
Intel i7-3770 @ 3,4 GHz
Dissipatore
CRYORIG M9i
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
HDD
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX16C9T3K2/16X 32 GB (4x8GB)
GPU
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
PSU
Antec EA650G Pro 650W
Case
Montech Air900 Mesh-Nero
OS
Win7 x64
E' tutto tempo perso, i settori fisicamente danneggiati non si possono riparare.
Anche se li isoli creando una partizione, il fw comunque tenterà continuamente di riallocare i settori pendenti rendendo il disco instabile.
Inoltre i continui tentativi di riallocare i pendenti stressa notevolmente la meccanica del disco, causando la rottura delle testine.

Questo hdd è come minimo inaffidabile quindi non lo userei più, l'aggiornamento del fw non risolverà il problema.
 

Max90

Utente Attivo
202
2
salva tutto sul disco che si sta rompendo, aggiorna il firmware e poi formattalo a basso livello
non sono sicuro che quell'aggiornamento sia più recente di quello installato
qui parla di SD1A applicabile alla versione SD16 del tuo modello, ma il tuo disco ha un SD36

usa comunque il loro software seatools https://www.seagate.com/it/it/support/downloads/seatools/ (funziona sia su windows che con boot da chiavetta usb)
ti consiglio comunque di eseguire queste operazioni collegato all'interno del pc, perchè con la UBS non se ne esce più
puoi usare prima della formattazione a basso livello il software HDTUNE è free ed eseguire una scansione approfondita del controllo dei settori.
E' tutto tempo perso, i settori fisicamente danneggiati non si possono riparare.
Anche se li isoli creando una partizione, il fw comunque tenterà continuamente di riallocare i settori pendenti rendendo il disco instabile.
Inoltre i continui tentativi di riallocare i pendenti stressa notevolmente la meccanica del disco, causando la rottura delle testine.

Questo hdd è come minimo inaffidabile quindi non lo userei più, l'aggiornamento del fw non risolverà il problema.
Allora per quel disco lo lascio cosi come è e lo tengo di scorta nel cassetto.. si sa mai che un giorno potranno servirmi i dati nel caso mi si rompano i nuovi hd..
Ora sto trasferendo tutti i file sul nuovo disco Seagate..

Ho dei problemi a trasferire una decina di file.. ci mette un tempo infinito e il trasferimento scende a kb/s e dopo un pò rimane li cosi..sapete come mai?
Sto anche provando a trasferire dal backup che avevo fatto (il disco da 1TB) ma è uguale.. anche trasferendo prima sul pc e poi sul nuovo disco.. mi si impianta la copia sul mio pc
Post automatically merged:

Dopo un mi da errore 0x800701b1..ho notato che me lo fa sul disco di backuo da 1TB negli altri sembra di no.. effettivamente quando collego l'HD mi dice che ci sono da correggere alcuni errori.. anche se crystal disk info mi dice che è buono come disco.
Se faccio ripara ne esco vivo? essendo un disco da 1TB ho paura sia una cosa infinita.. come fare in sti casi?
 
Ultima modifica:

SiRiO

Il Dragone
Staff Forum
Utente Èlite
19,734
9,849
CPU
Ryzen 5 1600AF@4100mhz
Scheda Madre
MSi B450 A-PRO
HDD
SSD Samsung 850/860 evo 120/240GB
RAM
2x8GB Ballistix Tactical V2 3000cl15@3466cl14
Monitor
24 FHD
OS
win 7/win10 x64
ma stiamo parlando sempre dello stesso disco da 1tb?
quando fa in quel modo è corrotto il dato presente sul settore danneggia, e in base alla gravità /stato di salute del disco, il disco puo' mandare nel pallone windows perchè la testina cerca di leggere un dato ormai corrotto.
segnati i file che non riesci a trasferire e saltali o cancellali direttamente, tanto ormai sono corrotti.
 

Max90

Utente Attivo
202
2
ma stiamo parlando sempre dello stesso disco da 1tb?
quando fa in quel modo è corrotto il dato presente sul settore danneggia, e in base alla gravità /stato di salute del disco, il disco puo' mandare nel pallone windows perchè la testina cerca di leggere un dato ormai corrotto.
segnati i file che non riesci a trasferire e saltali o cancellali direttamente, tanto ormai sono corrotti.
No, il disco che ho sostituito era da 500 GB.. Quello da 1TB è quello su cui facevo il backup ma mi dice che è integro.. ho fatto la riparazione del disco (quella che ti chiede quando lo inserisci e Windows dice che cè qualcosa che non va).
Nel dubbio ho copiato i file (pochi) che non riuscivo a copiare dal disco "rotto" da 500GB sul nuovo da 500GB.

Ora non ho provato a vedere se, dopo che ho "riparato" il disco, mi da ancora il problema visto che ho gia trasferito i file..
 

Entra

oppure Accedi utilizzando