Epson dx4400 incrostata

tomjoe

Nuovo Utente
41
3
Ciao a tutti,
sono alle prese con la vecchia multifunzione in oggetto, dismessa perché otturata, l'ho presa in consegna e sto cercando di sistemarla.

L'altro giorno ho provato a collegarla al PC e ad accenderla (era spenta da mesi in uno scatolone in un ripostiglio).
Sul mio PC uso linux e ho visto che la stampante è gestibile anche con un driver "open" chiamato guteprint. Effettivamente dall'interfaccia CUPS via browser, sono riuscito ad aggiungere la stampante e a gestirla con quel driver, nel senso che si possono impostare modalità di stampa, a colori scala di grigi ecc, risoluzione e così via.
Insomma, alla fine provo a lanciare una stampa di prova, giusto per vedere se il sistema è in grado almeno di pilotare la stampante.
Con grande stupore i fogli vengono effettivamente fatti passare dal vassoio di alimentazione in alto ed escono dal vassoio alla base della stampante.
Problema prevedibile e atteso: i fogli in ingresso bianchi sono usciti altrettanto candidi. Evidentemente colpa degli ugelli intasati da inchiostro secco.

A quel punto ho preceduto ad eseguire un po' di pulizia.
Purtroppo non ho a portata di mano né possibiltà di acquistare in tempi brevi un kit apposito.
Comunque ho visto alcuni video che mostrano soluzioni abbastanza fai da te.
Allora ho utilizzato detergente Quasar Vetri. Una siringa, ma non sono riuscito a procurarmi un tubetto adeguato.
Ho comunque fatto una prova direttamente premendo con la siringa senza ago contro l'ugello e cercando di iniettarvi dentro un po' di detergente. Siccome l'uscita della siringa è troppo piccola non riesce a contenere l'ugello, per cui un po' di detergente sarà entrato e un po' è uscito all'interno della testina. Ho comunque insistito un po' e alla fine ho asciugato il vano testina.
Ho anche "allagato" il tampone di deposito inchiostro sempre col detergente in questione.
La striscia di carta assorbente che avevo posizionato sotto la testina si è effettivamente sporcata un po', segno che qualcosa è sgocciolato attraverso l'ugello.

Fatto tutto questo ho riposizionato le cartucce dopo aver verificato che dalle stesse fuoriuscisse regolarmente l'inchiostro e in effetti sporcano la carta assorbente, non sembrano secche insomma.

Ho poi acceso la stampante e dopo qualche macinamento, si zittisce con la spia dell'inchiostro accesa, doverebbe indicare cartuccia esaurita in teoria.
Premo il pulsante di stop come spiega il manuale, la testina si sposta e va a fermarsi in corrispondenza di una freccia posta centralmente, quando si ferma la freccia indica la cartuccia che risulterebbe esaurita: nel mio caso si tratta del cyan.

Premendo ancora il tasto di stop, se ho ben capito la testina dovrebbe spostarsi in modo che la freccia indichi un'altra eventuale cartuccia esaurita. Invece nel mio caso la testina torna a posizionarsi nel suo alloggiamento di riposo all'estremità destra per capirci.

Seguendo quindi la logica questo comportamento dovrebbe indicare che:
- la cartuccia del cyan è esaurita
- le altre cartucce contengono ancora inchiostro

Ora, ricollegandola al PC e accendendola ho provato a rifare un tentativo di stampa come prima della pulizia (è trascorso un giorno, in cui anche il detergente iniettato dovrebbe aver lavorato e disincrostato un po' gli ugelli).
Accendendo la stampante si ottiene sempre la spia di inchiostro esaurito.
Provando a lanciare una stampa dal PC, non accade granché (ricordo che prima della pulizia invece i fogli entravano e uscivano). Ora invece si mette a lampeggiare la spia di accensione. Ma la stampante non tenta neppure di stampare nulla, né muove alcun meccanismo.

O anche provato ad impostare la stampa in scala di grigi, sempre dall'interfaccia CUPS, sperando che se il problema è veramente limitato alla cartuccia del cyan, magari in nero potesse comunque stampare. Evidentemente non è così, poi leggendo in giro ho visto che è un comportamento risaputo delle epson (forse non di tutti i modelli non so...), ovvero basta che una sola cartuccia sia rilevata come esaurita che tutto si blocca e non si riesce a stampare nulla anche se le altre sono ancora piene.

Ho anche provato a spegnerla e ad eseguire la procedura per stampare il selftest, tenendo premuto il tasto stop, quindi premendo anche il tanto di accensione e continuando a tenerli entrambi premuti per 10 secondi. Rilasciandoli dovrebbe stampare la pagina di prova. Invece nel frattempo si accende la spia dell'inchiostro e resta tutto bloccato.
Questa prova dovrebbe anche escludere possibili problemi software a livello di driver ecc. Dovrebbe fuznionare anche senza che la stampante sia collegata al PC.

Quindi in pratica stando alla spia dell'inchiostro dovrebbe bastare un cambio di cartucce. O almeno quella del cyan.
Volevo quasi prendere un intero set di cartucce, poi ho dato un'occhiata ai prezzi delle originali e direi che non è il caso! Costano 50 euro!
Non è il caso perché al di la del prezzo, se poi il problema non fosse solo la cartuccia esaurita... Quella spesa sarebbe stata inutile.

Chiedo a voi se per caso qui ci fosse qualcuno un po' esperto.
Io ho trovato in rete varie potenziali soluzioni, dal rifare la procedura di pulizia, magari facendola megilo e dotandomi almeno di un tubetto per far defluire bene con un po' più di pressione dentro l'ugello il detergente. Altra idea sarebbe quella di dotarsi di un aggeggio che promette di resettare la cartuccia segnalata come esaurita. O ancora acquistare cartucce compatibili sperando che poi se il problema resta non sia imputabile al loro mancato riconoscimento.

Insomma cosa fareste?

Grazie in anticipo! :)

PS.
So che ho scritto tanto, ma spero che vogliate comunque leggere tutto prima di rispondere perché credo di aver descritto nel dettaglio, cosa ho provato e cosa no. Grazie di nuovo.
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,393
3,266
Tutte le Epson con testine con inchiostro secco che via via ci hanno portato, bene o male hanno preso la via dell'isola ecologica. Poi si parla comunque di prodotti economici, 50 euro nuovi. Fai prima a comprare stampante nuova. Non si puliranno mai bene gli ugelli e dovrai anche acquistare le cartucce finite
 

tomjoe

Nuovo Utente
41
3
Grazie della risposta, sì il prezzo della stampante è basso, ma per principio mi spiace buttare una cosa probabilmente usata pochissimo.

Una domanda, che tu sappia, per il modello in questione la spia dell'inchiostro esaurito potrebbe essere causata dall'otturamento degli ugelli?
Oppure se le cartucce fossero piene allora la spia sarebbe spenta in ogni caso? Poi magari la stampante non stamperebbe bene ma comunque farebbe passare i fogli e un po' stamperebbe?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
7,393
3,266
Abbiamo smesso da un po' di vendere epson proprio per i problemi di inchiostro secco negli ugelli, non saprei dirti
 

tomjoe

Nuovo Utente
41
3
Vorrei fare il punto su come è andata a finire...

Sono stato fortunato, evidentemente gli ugelli non erano troppo incrostati.
Ricapitolo:

Stato di partenza:
la stampante stampa pagine bianche, quindi funziona, non è bloccata, ma l'inchiostro, secco, non arriva sulla carta causa otturamento ugelli appunto incrostati. È stata lasciata ferma per quasi un anno praticamente.

Procedura effettuata:
con una siringa ho fatto passare del detergente per vetri Quasar "originale" negli ugelli, sarebbe meglio usare la siringa con un tubetto che la collega bene agli ugelli, ma non ne avevo per cui un po' di detergente finisce all'interno della testina, che comunque è tutta plastica, per cui basta poi asciugarla subito e non si danneggia nulla.
Sotto la testina ho predisposto della carta assorbente in modo che l'eventuale detergente che passa attraverso gli ugelli no vada a finire in giro ma resti assorbito sulla carta.
La testina si sblocca agevolmente premendo con un cacciavite o similari su una levetta che altrimenti la blocca nella posizione di riposo.
Ho anche imbevuto con qualche goccia dello stesso detergente il tampone in spugna posto proprio sotto la testina nella posizione di riposo.
Ho lasciato così la stampante per diversi giorni, forse bastava anche meno. Il detergente sembra aver agito bene e le incrostazioni si sono sciolte. Infatti ecco cosa è successo dopo...

Test della stampante dopo la procedura:
provando il test di stampa, senza neanche attaccarla al PC subito segnalava l'assenza di inchiostro, rimando al manuale come capire quale cartuccia è vuota. Nel mio caso segnalava solo la mancanza della cartuccia cyan.
Allora ho acquistato per 15 euro spedite un set di cartucce compatibili contenenti 4 x nero, 2 x altri colori, in totale 10 cartucce quindi.
Ho sostituito il cyan, e tentata la prima stampa, in effetti sembrava funzionare, ma alcuni colori non saltavano fuori e infatti al secondo tentativo, la stampante segnalava la mancanza di inchiostro nero, e quindi magenta.
Sostituite le cartucce ecco che il test di stampa ha funzionato. Ho provato da pc, prima alla qualità massima, esageratamente lenta, alla fine ho interrotto la stampa, poi ho provato a qualità economica, molto rarefatta, anche con alcune piccole righe bianche...
Comunque la stampa ha funzionato.
Dopo una settimana ho fatto un altro test di stampa a qualità ragionevole, 720*360 dpi.
Bene devo ammettere che la stampa è uscita fuori buona.

Per il momento non ho quindi rilevato problemi di stampa e ne concludo che la procedura effettuata sopra ha sortito i suoi effetti positivi, sbloccando la stampante incrostata. Anche le cartucce compatibili sembrano funzionare bene, poi vedremo quanto durano, anche se quel modello di cartucce ha parecchi feedback positivi in termini di durata e qualità comparabile all'originale. In ogni caso con questa stampante non credo che si possano ottenere risultati perfetti al pari di una stampa fotografica, per quelli servirebbe una stampante ben più accurata e costosa a prescindere dalle cartucce compatibili o meno!
Post unito automaticamente:

Ah aggiungo che da PC l'ho provata su Linux, funziona senza problemi con il driver open via CUPS:

Epson Stylus DX4400 - CUPS+Gutenprint v5.2.11 (color)

Ho visto che epson in realtà rilascia anche un driver proprietario, ma non ho trovato il pacchetto per la mia distribuzione quindi mi sono accontentato del gutenprint. Eventualmente se proverò ad installarlo faccio sapere se rilevo miglioramenti evidenti, magari in termini di velocità di stampa a qualità massima.

Aggiungo anche che installare il driver dello scanner invece è un po' più complesso e non l'ho ancora fatto, ma credo sia comunque possibile senza troppi problemi.
 
Ultima modifica:

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: PS5 VS XBOX X/S?

  • Playstation 5

    Voti: 303 63.4%
  • XBOX Series X/S

    Voti: 175 36.6%