DOMANDA Entrare nel mondo della programmazione di game engine.

RasTaFi

DIO DEI MONITOR
Utente Èlite
5,532
3,662
PRIMA CHE CHIUDIATE LA PAGINA: Questa NON è la solita domanda “Meglio informatica o ingegneria informatica?” La questione è un’altra (scusate l’incipit rocambolesco, semplicemente non vorrei che -pensando alla solita e banale questione- ve ne andaste senza leggere :sisi:) .

Salve gente di Tom’s, sono un utente lettore da anni e iscritto al forum da qualche mese, da quando cioè ho iniziato ad informarmi incessantemente riguardo computer, componentistica e hardware. Più recentemente ho cominciato ad interessarmi anche al software, in particolare alla programmazione (sono agli inizi) e mi ero fatto un’ idea sul poter in futuro diventare un programmatore, nello specifico un programmatore di game engine, ma andiamo con calma.
Sono al terzo anno di liceo classico :look:, ma in fisica e matematica (nonostante non facciamo molte ore alla settimana) vado bene e mi piacciono pure. Mi piacciono anche le altre materie, quelle d’indirizzo del classico, per questo non sono minimamente pentito della mia scelta: anche perché grazie al classico vedo il mondo in maniera diversa da prima e credo di essere grado di poter dare il massimo in molti più settori rispetto a quelli strettamente legati all'ambito umanistico. Ho però dei dubbi riguardo la preparazione di uno studente del classico in ambito matematico. Semplicemente la prima domanda che mi sorge è questa: “Per affrontare una facoltà come informatica/ingegneria informatica quanta matematica devo recuperare dopo il liceo?”. Sicuramente mi servirà algebra lineare ( vettori, matrici...), ma anche qualcos'altro? Magari se potete darmi qualche materia o suggerimento per prepararmi ad esami come Analisi 1 :sisilui:.
Ditemi pure tutto ciò che dovrò recuperare, se ci sono effettivamente argomenti non trattati rispetto ad un liceo scientifico ad esempio, ve ne sarei grato!

Dopo il liceo occorre andare all’università e siccome ho detto che non voglio che questo sia il solito topic-duello tra ingegneri e informatici, metto il link al programma di informatica internazionale ad Udine (l’università più comoda per me). Informatica internazionale segue il corso di informatica per la laurea e poi per la magistrale aggiunge la double degree in gemellaggio con l’università di Klagenfurt. Anche in questo caso, se ci sono parti di programma non ben svolte o addirittura per nulla, ditemi pure. Magari consigliatemi qualche altra università se conoscete quella di Udine e non me la consigliereste.
Link ( a destra trovate il piano di studi e le valutazioni degli studenti ): Informatica Internazionale ? Uniud IT

Dopo l’università pensavo di frequentare un master in computer developement, tenuto a Verona. Metto il link al programma, anche in questo caso, ditemi se va bene o meno. Da quanto mi è sembrato, pare buono e tocca tutti gli argomenti utili alla realizzazione di un engine in fin dei conti. Ad esempio ho letto una tesi di laurea che ho trovato su internet di uno studente dell’Università Padova che aveva creato un proprio game engine e gli argomenti trattati erano proprio gli stessi. E in più fanno uno stage aziendale da 250 ore, mica male no? A voi eventuali consigli!
Struttura :: Master Computer Game Development

Veniamo al succo del discorso: il post-studio! Come forse avrete già capito il mio obiettivo lavorativo è quello di lavorare ad un game engine. Per me non sarebbe affatto un problema spostarmi dall’Italia. Non ho certo la vanagloriosa ambizione di creare una nuova software house da zero, sfornando titoli AAA e facendo i miliardi da subito:P.
Il mio piano, se così possiamo dire, è quello di mandare, dopo aver terminato gli studi, il mio CV a tutte le software house presenti sul mercato tentando di superare più colloqui possibili e così forse un posticino me lo prendo. Con qualche anno di esperienza poi, potrò tentare - se non ce l’ho fatta la prima volta - di entrare nei “colossi” come Frostbite, Unreal o Crytek.
Anche in questo settore non sono impreparato e così leggendo nella sezione “career” di Frostbite noto qualcosa che ritorna anche in siti di altri engine e software che mi fa venire degli atroci dubbi. E’ qui che entrate in gioco voi (daltr’onde è anche a questo che servono i forum :asd:): prima di tutto, quando si legge “Software engineer” o “C++ engineer” si intende l’ingegnere come lo pensiamo noi, ovvero il laureato in ingegneria informatica, o semplicemente il laureato in “computer science degree” ? Credo sia il secondo caso sennò i poveri informatici vengono esclusi :patpat:, ma non essendone sicuro chiedo a voi che ne sapete più di me. Seconda (e ultima) domanda: in certi casi è specificato che vogliono gente con “professional experience” , quindi persone qualificate che hanno esperienza lavorativa di 3, 5 o più anni. In altri non viene scritto nulla, mentre in altri ancora si richiede “experience”: in questi ultimi due casi la semplice esperienza può essere intesa come conoscenza, pratica e utilizzo di un determinato programma o linguaggio per conto proprio, con (ovviamente) una dimostrazione di ciò che sai fare, oppure anche in questo caso vogliono esperienza professionale? Spero proprio la prima, anche perché non saprei altrimenti spiegarmi la differenza tra “experience” e “professional experience”.
Lascio il link alla sezione career di Frostbite in caso vi servisse per la risposta: Work with us in Stockholm - Frostbite

Detto questo, se siete arrivati fino alla fine senza addormentarvi:lol:, vi ringrazio moltissimo e spero nel vostro aiuto: nonostante manchino due anni all’esame voglio prendermi avanti così da decidere presto la mia strada e negli ultimi due anni di liceo prendermi avanti e approfondire negli anni di università, così da potermi inserire nel mondo del lavoro al meglio. Per questo i vostri consigli sarebbero graditissimi.
Per aiutarvi un po’ nel rispondere al groviglio di domande che vi ho posto ve le riformulo più chiaramente a punti:

TL;DR:
1- dato il programma di matematica e fisica del liceo classico, per affrontare informatica/ingegneria quali argomenti devo approfondire/recuperare/fare da zero per non arrivare impreparato o restare indietro?
2- informatica internazionale a Udine è una buona facoltà? C’è qualcosa che non viene trattato che sarebbe importante? (link al programma di studi più su nella domanda)
3- il master in computer developement che fanno a Verona è buono? (link più su nella domanda)
4- in Europa per “computer engineer” o “C++ engineer” intendono ingegnere informatico o anche informatico normale? (link alla sezione “career” di Frostbite più su nella domanda)
5- se per “professional experience” in Europa intendono esperienza professionale con lavori passati in altre aziende, per “experience” e basta intendono semplice esperienza personale coniugata ad una (ovvia) dimostrazione delle conoscenze?

Erano questi i 5 punti focali. Grazie infinite a chi avrà l’umanità di rispondermi, queste sono davvero gli unici argomenti alla quale non ho trovato risposta negli altri 10'000 topic letti su internet e con una risposta ad essi sarei libero di darmi alla programmazione... o di cambiare percorso di studi :lol:. Detto questo, grazie in anticipo per le (spero) numerose risposte:help::thanks:.
 

BAT

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
11,397
5,044
CPU
Neurone solitario
Dissipatore
Ventaglio azionato a mano
Scheda Madre
Casalinga
RAM
Molto molto volatile
GPU
Binoculare integrata nel cranio
PSU
Pastasciutta, pollo e patatine al forno
Net
Segnali di fumo e/o tamburi
OS
Windows 10000 BUG
Per la prima domanda posso risponderti:
è vero che al classico di matematica se ne fa pochina rispetto allo Scientifico, tuttavia nulla che non si possa recuperare studiando duro all'università;
se proprio vuoi fare un po' più di matematica chiedi consigli al tuo professore.
In linea di massima ti tornerà utile sapere fare almeno gli esercizi su
- equazioni e disequazioni di 1° e 2° grado, equazioni biquadratiche
- progressioni aritmetiche e geometriche
- bene potenze, radicali, logaritmi, esponenziali
- di conseguenza equazioni logaritmiche ed esponenziali
non so se fin qui è già programma del Classico ma i prossimi 2 argomenti non lo sono:
- calcolo trigonometrico(seni, coseni, tangenti) con annesse equazioni trigonometriche
- elementi basilari di calcolo differenziale (senza esagerare, all'università lo farai in modo più approfondito).

Tutto questo è da fare nell'arco dei 2,5 anni che ti mancano per la maturità. Nulla è obbligatorio comunque, come dicevo puoi tranquillamente goderti l'adolescenza e studiare duro dopo.
 
  • Mi piace
Reazioni: RasTaFi

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
La domanda è molto generica, seppure articolata.
Fino a un decennio fa, parlare di game engine significava parlare di blocchi monolotici di codice che assolvenano a tutte le esigenze "primarie": rendering, audio, input.
Al giorno d'oggi gli engine sono qualcosa di molto più complesso e articolato tanto che si individuano diversi gruppi di sviluppatori al loro interno: chi si occupa, appunto, del rendering, delle ottimizzazioni, dell'audio, del networking, dell'IA, dell'interfacciamento... e ognuno di questi argomenti richiede competenze talvolta diverse.
La matematica è un comune denominatore ma è la base, ci sono tante competenze che devi sviluppare con studi specifici.
Per quanto riguarda il master... non lo conosco, probabilmente da una buona infarinatura di base ma non penso che sia strettamente necessario.
 
  • Mi piace
Reazioni: RasTaFi

RasTaFi

DIO DEI MONITOR
Utente Èlite
5,532
3,662
Salve BAT00cent,
Grazie per la risposta. A parte il calcolo differenziale (mai sentito:grat:) gli argomenti da te citati sono compresi nel programma del classico quindi fortunatamente non dovrò approfondire moltissimo. Al più inizierò a vedermi anche le basi dell'algebra lineare.
Intanto grazie per l'aiuto!

- - - Updated - - -

Salve 1nd33d,
Grazie per la risposta. In effetti è vero: non ho specificato l'ambito particolare in cui vorrei programmare un game engine. Sinceramente credo di non saperlo ancora con certezza: mi piacciono sia la fisica che la grafica (un po' meno). Non mi dispiacerebbe nemmeno lavorare alle interfacce a dirla tutta, quindi per ora non mi orienterei di preciso. Col tempo e la pratica nella programmazione potrò decidere meglio.
Per ora volevo solo sapere come orientarmi riguardo le specifiche che gran parte delle software house richiedono, quindi sapere se vogliono un ingegnere vero e proprio quando scrivono "c++ engineer" e così via... col tempo deciderò anche il settore specifico.
 

1nd33d

Utente Attivo
653
279
CPU
Intel i5 3570K @ 4,5Ghz
Dissipatore
Scythe Mugen 2
Scheda Madre
Gigabyte Z77X-UD3H
HDD
Samsung 840 PRO 256GB + Sandisk Ultra 250GB + Sandisk Plus 960GB
RAM
2x8GB Crucial Ballistix Tactical @2000Mhz CL9
GPU
XFX RX480 GTR Black Edition
Audio
Auzentech X-Fi Forte
Monitor
AOC i2369VW
PSU
Seasonic P660
Case
eh?
Periferiche
Razer Naga HEX v2
OS
Windows 10 64bit - Linux Mint 18
All'estero non c'è reale differenza tra ingegneria e scienze informatiche. Anche se l'ingegnere nel senso stretto della parola è una cosa un po' "italiana", orientata più agli aspetti organizzativi/gestionali piuttosto che alla programmazione. All'estero un "C++ engineer" è semplicemente un tenico specializzato in programmazione C++, "engineer" non implica necessariamente nemmeno una laurea, anche se ovviamente la laurea è il tuo "biglietto da visita". Se il fine ultimo è programmare, orientati verso scienze informatiche.
 

RasTaFi

DIO DEI MONITOR
Utente Èlite
5,532
3,662
All'estero non c'è reale differenza tra ingegneria e scienze informatiche. Anche se l'ingegnere nel senso stretto della parola è una cosa un po' "italiana", orientata più agli aspetti organizzativi/gestionali piuttosto che alla programmazione. All'estero un "C++ engineer" è semplicemente un tenico specializzato in programmazione C++, "engineer" non implica necessariamente nemmeno una laurea, anche se ovviamente la laurea è il tuo "biglietto da visita". Se il fine ultimo è programmare, orientati verso scienze informatiche.

Era proprio quello che mi serviva per le ultime 2 domande. Grazie mille! Per l'università e il master chiederò a dei miei conoscenti che li hanno frequentati.
 

Ci sono discussioni simili a riguardo, dai un'occhiata!

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili