Editing e Gaming - OC FHD [1000€] - monitor e periferiche escluse - BlackFriday stress test

  • La sezione "Build Gaming" è soggetto a regolamento interno. Chiediamo di prendere visione prima di aprire una discussione.

TylerDurdrn80

Nuovo Utente
1
0
IL TEST

Dopo diversi anni senza un PC desktop, ho preso la decisione di tornare alle origini provando ad assemblare un buon PC da gaming con la limitazione di un budget da 1.000 euro per il case completo (periferiche escluse) ma con la possibilità di poter sfruttare gli sconti del Black Friday per poter ottenere componenti di qualità superiore al mio budget (che diversamente non mi avrebbero permesso di rientrare nel tetto di spesa prefissato).

Per un progetto del genere bisogna essere prima di tutto preparati: non c’è spazio e tempo per errori, perché molte offerte durante il Black Friday sono “a tempo” o “fino ad esaurimento scorte”, per cui un solo acquisto errato potrebbe far saltare il banco.

Nelle settimane antecedenti mi sono documentato sulle possibili alternative a disposizione leggendo recensioni, guardando video e tutorial su YouTube, studiando con Camelizer l’andamento dei prezzi negli ultimi mesi, ecc… in modo da poter avere le idee più chiare e stilare un piano di azione diviso in tre fasi:
- fase 1: stilare un elenco più o meno accurato che prevedesse per ogni componente, in relazione al budget, la miglior scelta qualità/prezzo, oltre ad una di qualità leggermente superiore ed una leggermente inferiore;
- fase 2: mettersi a caccia di offerte dando la priorità assoluta ai compomenti per il case, ma con un occhio vigile anche sulle periferiche e altri prodotti accessori (dopotutto, tornando da MAC a PC, dovevo assemblare partendo da 0);
- fase 3: inventarsi qualcosa da veri “malati di risparmio” per i componenti (nell’ordine scheda grafica, processore e RAM) sui quali avevo previsto in anticipo la possibilità di non trovare sconti accettabili o degni di nota (per i noti problemi derivanti dai bitcoin miners)

Com’è andata? All’inizio bene, è stata divertente soprattutto la fase 1. Per quanto riguarda la fase 2, avevo appositamente chiesto un giorno di ferie dal lavoro da dedicare alla caccia delle migliori offerte che più o meno su tutti i siti sarebbero partite allo scoccare del Venerdì, purtroppo il giorno di ferie mi è stato revocato Giovedì per un’emergenza dell’ultimo minuto. A causa di questo evento non previsto ho iniziato subito ad avere forti sulla buona riuscita del piano poiché mi sarei dovuto arrangiare con un tempo disponibile praticamente dimezzato. Per quanto riguarda la fase 3, la prima idea messa in pratica è stata quella di riscattare i cuopon di sconto mai riscossi su loyalty programs e di ottenere quelli derivanti da offerte promozionali di banche online.
Nel complesso, a posteriori, devo ammettere che è stato quasi un incubo. Diciamo che per almeno qualche anno non ho intenzione di ripetere l’esperienza.

N.B.: Tutti i prezzi e gli acquisti si riferiscono a oggetti nuovi e imballati (no usato, no ricondizionato). I prezzi di listino sono stati reperiti dai siti dei produttori ove possibile, diversamente è stato considerato il prezzo medio applicato dai principali siti di e-commerce. I prezzi pagati includono le spese di spedizione (ove applicate dal venditore).

SETTIMANA DEL BLACK FRIDAY

Nonostante il poco tempo a disposizione durante la settimana, nei giorni antecedenti il grande evento, ho sbirciato in cerca di qualche offerta interessante. L’idea era quella di effettuare un primo acquisto (possibilmente riguardante uno dei componenti più “cheap”) prima del Venerdi, per iniziare a prendere confidenza con il piano di azione. L’unico acquisto effettuato ha riguardato l’hard-disk, su cui ho potuto sfruttare di un piccolo scontro extra in quanto era l’ultimo pezzo disponibile sullo store del venditore:

hard disk WD Caviar Blu da 1 TB, 7200 RPM, SATA 6 GB/s, 64 MB Cache, 3.5"
prezzo di listino: 69 euro circa – prezzo pagato: 43,55 euro – sconto: -37% circa

BLACK FRIDAY

Allo scoccare della mezzanotte cominicio a scandagliare le offerte, senza trovare nulla di eclatante o con i forti ribassi che mi sarei atteso sui componenti della mia lista. Vado a dormire con un misto di delusione/preoccupazione, confidando di poter trovare qualcosa nei ritagli di tempo della giornata di lavoro. Il momento clou scatta durante la pausa pranzo, controllo le offerte dal cellulare, piazzo qualche colpo notevole e i dubbi cominciano a calare. Chiudo l’accoppiata scheda madre-discoSSD in pochi minuti.

scheda madre MSI Z270 Gaming M5
prezzo di listino: 250 euro circa – prezzo pagato: 154,90 euro – sconto: -39% circa
disco a stato solido Sandisk SSD PLUS da 240 GB
prezzo di listino: 109 euro circa – prezzo pagato: 69,99 euro – sconto: -36% circa

Tranquillizzato dai primi acquisti “importanti”, do una rapida occhiata alle periferiche e nel giro di pochissimi minuti compro tutto quello che mi serve con uno sconto medio applicato superiore al 40%! Premetto che nessuna di queste era la prima scelta nella mia lista, ma il forte sconto ha giustificato tutti gli acquisti.

monitor HP 24ES Full HD da 23.8", IPS, Retroilluminazione a LED, Risoluzione 1920x1080 (2 PEZZI)
prezzo di listino: 180 euro circa – prezzo pagato: 99,99 euro – sconto -44%
tastiera meccanica Logitech Orion Spectrum RGB
prezzo di listino: 209 euro circa – prezzo pagato: 117,90 – sconto: -44%
mouse wireless Logitech G910 Chaos Spectrum
prezzo di listino: 185 euro circa – prezzo pagato: 97,90 – sconto: -47%

Dopo il buon inizio di giornata e galvanizzato dal risparmio complessivo insperato sui 2 monitor (quasi un prendi 2 paghi 1), appena rientrato a casa da lavoro mi rimetto in cerca ma non trovo più nulla di quello che ancora manca all’appello.

Resto molto deluso dal fatto che alcuni marchi del settore per l’arco dell’intera giornata non hanno scontato nessuno o quasi dei prodotti papabili di sconto, mi aspettavo perlomeno qualcosa su dissipatori CPU, case e alimentatori ma niente da fare. piazzo un paio di acquisti “minori” e inizio seriamente a pensare di dovermi inventare qualcosa per poter rientrare nel budget senza uscire dalla mia lista di preferenze.

Rampow cavo USB C a USB a 3.0, 2mt.
prezzo di listino: 33 euro circa – prezzo pagato: 8,99 euro – sconto: -73% circa
sedia gaming HJH Office 621710 RACER SPORT similpelle nero/grigio
prezzo di listino – 160 euro circa – prezzo pagato: 90,94 euro – sconto: -43% circa

IL POST BLACK FRIDAY


In attesa del CyberMonday, durante il weekend preparo il piano nel caso in cui fra le offerte di Lunedi non ci fosse stato nulla che riguardasse processore, scheda video e RAM. Girovagando su vari siti, trovo un processore i5-7600 a meno di 200 euro (perfetto da overcloccare con la scheda madre che ho acquistato). Il piano originale prevedeva un i5-7500 ma per soli 20 euro in più mi porterei a casa un processore che potrebbe essere sfruttato la massimo del suo potenziale. Il buono acquisto da 120 euro viene quindi immediatamente destinato a lui.

processore Intel i5-7600k (-120 euro di buono acquisto)
prezzo di listino 220 euro circa – prezzo pagato 76,90 – sconto: -65% circa

Su un altro sito trovo invece un ottimo prezzo per il pacchetto scheda video + case + dissipatoreCPU + alimentatore, con la possibilità di ulteriore sconto in caso di pagamento con bonifico e di ridurre le spese di spedizione combinando tutti i prodotti. Non nutrendo particolare fiducia nelle offerte che sarebbero arrivate il Lunedì, procedo pertanto con l’acquisto.

dissipatore CPU arctic freezer 33 esports

prezzo di listino: 56 euro circa – prezzo pagato: 42,78 euro – sconto: -23% circa
case Corsair Spec-Alpha
prezzo di listino: 85 euro circa – prezzo pagato: 76,30 euro – sconto: -10% circa
scheda video Gigabyte GeforceGTX 1060 Windforce OC 6GB
prezzo di listino: 347 euro circa – prezzo pagato: 288,08 euro – sconto: -17% circa
alimentatore Corsair CX600 600W
prezzo di listino: 88 euro circa – prezzo pagato: 74,05 euro – sconto: -16% circa

Mi stavo completamente dimenticando che serve una soluzione audio dedicata in quanto i monitor li ho scelti senza altoparlanti integrati. Procedo pertanto ad un ultimo acquisto in attesa del Lunedì.

gaming headset EasySMX stereo surround HiFi LED
prezzo di listino: 50 euro – prezzo pagato: 14,99 euro – sconto: -70% circa

CYBER MONDAY

Arriva il tanto atteso Lunedì e sulla lista della spesa ci sono ancora da spuntare le voci RAM e possibili sfizi (supporto da scrivania per doppio monitor, scheda di rete wireless). Con l’eventuale possibilità di chiudere il cerchio con la tamarrata finale (NZXT Hue+).

Sulla RAM mi accontento: mi porto a casa quello che mi serve a un prezzo buono ma in ogni caso superiore al prezzo minimo storico rilevato da Camelizer. Ottimi invece gli sconti su scheda di rete e supporto per doppio monitor. A causa del mancato sconto sulla RAM, salta l’opzione Hue+.

ram Ballistix Sport LT 16GB kit (2x8GB) DDR4 2400Mt/s single rank

prezzo di listino: 205 euro circa – prezzo pagato 157,19 euro – sconto: -23% circa
scheda di rete wireless ASUS PCE-AC88
prezzo di listino: 120 euro circa – prezzo pagato: 89,99 euro – sconto: -33% circa
supporto per 2 monitor Arctic Z2
prezzo di listino: 80 euro circa – prezzo pagato: 60,96 euro – sconto: -24% circa
tappetino mouse EETCK 90x40cm.
prezzo di listino: 17 euro circa – prezzo pagato: 10,39 euro – sconto: -39% circa

RIEPILOGO FINALE

Il budget di 1.000 euro per il case finito è stato sforato di meno di 4 euro. Dettaglio componenti:

case Corsair Spec-Alpha – alimentatore Corsair CX-600 – scheda madre MSI Z270 M5 – processore Intel i5-7600k – ram Ballistix Sport LT 16GB kit (2x8GB) DDR4 2400Mt/s single rank - hard disk WD Caviar Blu da 1 TB, 7200 RPM - disco a stato solido Sandisk SSD PLUS da 240 GB - dissipatore CPU arctic freezer 33 esports - scheda video Gigabyte GeforceGTX 1060 WindforceOC 6GB - scheda video Gigabyte GeforceGTX 1060 Windforce OC 6GB
prezzo di listino totale: 1.455 euro circa – prezzo pagato totale: 1.003,71 euro – risparmio totale: -31%

Le periferiche, a conti fatti, sono la categoria su cui è stato possibile ottenere gli sconti migliori. Dettaglio periferiche:

monitor HP 24ES Full HD da 23.8", IPS, Retroilluminazione a LED, Risoluzione 1920x1080 (2 PEZZI) - tastiera meccanica Logitech Orion Spectrum RGB - mouse wireless Logitech G910 Chaos Spectrum - gaming headset EasySMX stereo surround HiFi LED
prezzo di listino totale: 804 euro circa – prezzo pagato totale: 430,77 euro – risparmio totale: -46%

Nel complesso, anche sugli accessori è stato possibile ottenere dei buoni sconti. Dettaglio accessori:

scheda di rete wireless ASUS PCE-AC88 – tappetino mouse EETCK 90x40cm. – Rampow cavo USB-C a USB 3.0 – HJH Office sedia da gaming girevole RACER SPORT – supporto per doppio monitor Arctic Z2
prezzo di listino totale: 410 euro circa – prezzo pagato totale: 261,27 euro – risparmio totale: -36%

Spero che questo esperimento (che mi ha causato più di qualche mal di testa) possa essere utile a chi si chiede se e quanto è veramente possibile risparmiare durante il periodo del BlackFriday.

Chiedo inoltre agli esperti un parere sul rapporto qualità/prezzo della configurazione e di segnalare in quest’ottica eventuali possibili miglioramenti.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Hot: E3 2021, chi ti è piaciuto di più?

  • Ubisoft

    Voti: 4 19.0%
  • Gearbox

    Voti: 0 0.0%
  • Xbox & Bethesda

    Voti: 17 81.0%
  • Square Enix

    Voti: 0 0.0%
  • Capcom

    Voti: 0 0.0%
  • Nintendo

    Voti: 3 14.3%
  • Altro (Specificare)

    Voti: 0 0.0%