Edifier S730

giochignolo

Utente Attivo
544
173
CPU
Intel I5-9600K
Dissipatore
EK-Velocity RGB + EK-CoolStream SE 140 + EK-CoolStream CE 280 + Laing DDC 1T Plus
Scheda Madre
ASUS TUF Z390M-Pro Gaming
Hard Disk
Samsung 970 EVO Plus [500GB] + Samsung 860 EVO [1TB] + Samsung 830 [256GB]
RAM
16GB - G.Skill Trident Z RGB [3200MHz]
Scheda Video
EVGA RTX 2070 Super XC Ultra Gaming + EK Vector RTX RE RGB
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 P2, 80+ Platinum 650Watt
Case
Thermaltake Level 20 VT
Sistema Operativo
Windows 10
Vista la neve che mi ha fatto saltare il lavoro oggi, come promesso, ho redatto questa piccola recensione sul sistema audio della Edifier.
Premetto che non sono un esperto audiofilo, ma sopratutto è la prima recensione che faccio, quindi siate clementi se non verrà uno spettacolo e ci saranno sfrondoni!! :rolleyes: Fatta la premessa passiamo al dunque.

1) INTRODUZIONE:

Il sistema audio che sto' per recensireè l'S730 di Edifier, casa Cinese, con sede ingegneristica e disviluppo negli USA, che si occupa di sistemi audio per computer. E'un impianto 2.1 amplificato, ha detta di molti fra i migliori se nonil migliore disponibile sul mercato dei compatti da pc. Di seguito riporto le specifichedettate dal produttore:

Total power output: RMS 75W x 2+ 150W x 1 THD + N (testing level): 10%
Signal to noise ratio: 85dBA
Frequency response: Satellites:160Hz - 20kHz | Subwoofer: 20Hz - 130Hz
Distortion: 0.5%
Input sensitivity: Satellites:650mV ± 50mV (PC) / 1,200mV ± 50mV (CD) Subwoofer: 250mV ± 50mV (PC) / 450mV ± 50mV (CD)
Input impedance: 10KO
Audio Input Type: 3.5mmstereo line-in, optical and coaxial audio inputs, PC to PC and CDto CD/AUX digital inputs
Adjustment: Mastervolume control, bass/treble trimmer, left/right balance
Subwoofer / bass unit: 10inch, magnetically shielded, 8O
Midrange / high unit: 3½inch, Magnetically shielded, 4O
Tweeter unit: 25mmsilk dome tweeter, Magnetically shielded, 6O
Remote control: Wireless: Standby/on, Mute, Volume, Balance, Bass/treble trimmer, Subwoofer adjustment, Input selection, LCD light control, Digital input recognition Wired: LCD Display, Full Function EQ adjustment knob, Standby/on, Input selection, Headphone output
Control panel: Power
Dimension: Satellite: 116mm x 203mm x 160mm | Subwoofer: 367mm x 397mm x489mm (WxHxD)
Weight: ˜28.00Kg (Net) / ˜30.00Kg (Gross)

Il prezzo si aggira attorno a 350€ /400€, ma dopo la ricerca che ho fatto, non ho trovato tantissimishop che lo vendano. Personalmente l'ho acquistato per 349,90€ piùspedizione presso un noto shop on-line.

2) PACKAGE:

Iniziamo a dargli uno sguardo davicino. Appena arrivato, mi sono subito impressionato guardando ledimensioni e il peso della confezione, pesa 31.5 Kg ed è lungo quasi80cm. Ho dovuto ribaltare i sedili della macchina per andarlo aprendere!! :D




A prima vista si presenta come unnormale scatolone “spartano”, con il nome della ditta ed altreinformazioni, però una volta aperto, all'interno ne ho trovatoun'altro con il disegno dell'impianto e tutte le caratteriste.Diciamo più piacevole all'occhio. Aprendolo si vede subito che ilsistema è protetto molto bene contro le classiche botte da trasport.



Quindi devo dire che sono rimasto abbastanza soddisfatto di come si èpresentato... adesso iniziamo a sballare tutto!

3) BUNDLE:

Iniziando a guardare la dotazione devodire di averla trovata esauriente. Eccetto la classica guidacartacea, erano presenti un cavo RCA/RCA per il collegamento di unasorgente esterna, il cavo RCA / Jack 3.5mm per il collegamento alcomputer e una cavo coassiale, due cavi di potenza per gli speaker eun cavo di alimentazione. Piccola nota dolente, secondo me, il coloredei cavi di potenza. Come fattezza non sembrano malvagi, però hannolo stesso colore e viene difficile trovare la polarità. Per quantoriguarda il controllo è presente un piccolo telecomando adinfrarosso con tutti i tasti per la regolazione delle casse e dellesorgenti ed il suo telecomando a filo con display LCD da 2,5”. Iltelecomando presenta due tasti inferiori e un poteziomentro centrale.


Su quest'ultimo ho avuto subito delleperplessità, dopo averlo scartato dalla plastica protettiva honotato che lo schermo sembra graffiato ed un po' opacizzato. Nientedi palesemente evidente e sopratutto che ne possa compromettere ilfunzionamento, però dopo i soldi che ho speso ci sono rimasto unpochino male!!

4) SATELLITI:

Dopo aver controllato la dotazione,visto che è la prima cosa accessibile una volta scartato il pacco,sono passato hai satelliti. Al tatto risultano molto robusti, sonofatti tutti in legno con una finitura lucida, veramente molto bellisecondo me, ma soprattutto molto più belli di quello che avevo vistoin foto.


Davanti, in protezione dei due diffusori, un tweeter ed unmidrange, hanno una mascherina in legno, ricoperta da una sottilerete ripara polvere. Il tutto è attaccato attraverso quattro pioliposizionati alle estremità, quindi anche lo smontaggio risulta molto semplice senza nessun ausilio di attrezzi, basta tirare indietro lamascherina e questa si sfilerà dai pioli senza problemi.


5) SUBWOOFER:

Dopo aver visionato anche i diffusori,rimane solamente il subwoofer, secondo me il pezzo fortedell'impianto. Appena posizionato in terra mi sono accorto subitodella sua fattezza.


Anche lui completamente in legno, ma a differenzadei diffusori è di un nero opaco, il classico nero diciamo.Guardandolo meglio si nota subito, che oltre allo speaker anteriore dalle considerevoli dimensioni, ce ne sono altri due hai lati chesembrano ricoperti da due membrane di gomma.


Questi sono identici aquello centrale, ma privi di magnete, ovvero vengono azionati dalmovimento di quello principale. Infatti, a differenza dellamaggioranza di quelli che troviamo nei vari sistemi, questo è unpassive radiator. Se volete una spiegazione più tecnica vi consigliodi andare su wikipedia inglese, io purtroppo non sono così espertoda potervelo spiegare. Invece il woofer centrale è protetto da unagriglia metallica molto fine.


La griglia è attaccata con deiadesivi, ho provato a vedere se veniva via, ma essendo un pochinoostica da togliere ho preferito rinviare questa prova a quando ilsistema sarà bello rodato, non mi va di rovinarlo subito. Descrittosuperficialmente il metodo di costruzione, passiamo alle connessioni,che come in ogni sistema 2.1 compatto sono posizionate dietro ilsubw. Girandolo per controllare le connessioni, la prima cosa chesalta subito all'occhio è il dissipatore passivo decentrato su di unlato.


Da quello che ho capito, il dissipatore dovrebbe tenere frescoil circuito di amplificazione, ma ad essere sincero, dopo un po' diutilizzo, non ho sentito neanche il minimo accenno di un aumentodella temperatura. Secondo me rimane più una cosa estetica cheprettamente funzionale. Parlando delle connessioni, l'S730 dispone didue ingressi analogici RCA che ci permettono il collegamento di duesorgenti differenti. Oltre agli ingressi analogici, sono presentianche un ingresso digitale / ottico e un secondo ingresso digitale /coassiale, questi però possono essere collegati solamente uno pervolta, ovvero non è possibile utilizzarli per due sorgentidifferenti. Sotto agli ingressi troviamo i classici canali dicollegamento per le casse, questi hanno un'attacco a baionetta ed aprima vista, sempre secondo me, non esprimono il massimo dellafiducia, però una volta collegati i due cavi devo dire di avercambiato idea, le saracinesche chiudono bene ed i cavi risultanoattaccati solidamente. Per finire invece troviamo il classicointerruttore generale di alimentazione con sotto l'ingresso per ilcavo della 220 Vac e un cavo sub-d a 9 pin per il collegamento deltelecomando di controllo. Alla fine devo dire che anche questocomponente mi ha colpito molto, anche se di una finitura diversarispetto alle casse, risulta molto bello e soprattutto con i suoi 28/ 30 Kg esprime molta fiducia in termini di fattezza e realizzazione.Avendo lavorato con subwoofer hi-end per sistemi home theatre devodire che non sfigura per niente nei confronti di apparati molto piùcostosi.

6) CONTROLLO:


Dopo aver scartato e visionato tutti icomponenti sono passato al collegamento per poterlo finalmente sentirsuonare. Una volta collegato il tutto ed alimentato, per poteraccendere l'impianto bisognerà premere il tasto sinistro del diplay.Parlando un'attimo del display, anche questo risulta di dimensionigenerose e di ottima fattura.


Una volta acceso sarà possibileregolare il volume dei alti, dei bassi e le altre classiche esemplici regolazioni di un sistema audio. Per navigare all'interno diquesto menu basterà premere la manopola centrale e ad ogni pressionea schermo comparirà il valore da regolare, diciamo niente dicomplicato. Oltre a queste regolazioni sarà possibile regolarel'intensità luminosa in sei diverse posizioni e con la pressione deltasto destro cambiare sorgente in ingresso. Apparte la nota descrittain precedenza, devo dire che il cavo di collegamento risulta unpochino corto, non che sia una cosa importantissima, ma questo cilimita nel posizionarlo entro un certo raggio dalla nostrapostazione, almeno se si vuole avere i comandi a portata di mano.

7) IMPIANTI DA TEST:

Non essendomi arrivato il nuovohardware ho dovuto provare il sistema attaccato al mio vecchioportatile. Alla fine niente di trascendentale visto anche il periododi rodaggio che si deve fare. La casa costruttrice indica comerodaggio 200 ore, in altri siti avevo letto comunque che già dopo uncentinaio di ore si inizia ad apprezzare a pieno del potenzialitàdel sistema. Fatta questa premessa passiamo alla prova di ascolto.

8) PROVE DI ASCOLTO:

Come brani musicali di ascolto hoscelto i seguenti, purtroppo di qualità bassa, sono normali MP3 concampionamento a 22Khz :

  • Rhianna: Man Down
  • Bob Marley: Bad Boys
  • Dire Straits: Tunnel of love
  • Enigma & Enia: Adiemus

Premesso che non sono un audiofilo enon ho un'orecchio allenato, ho trovato che con tutte le canzoni ilsistema si sia comportato molto bene. Al mio orecchio il suono èrisultato molto pulito ai alti anche a volume abbastanza elevato,mentre i bassi risultano un po' troppo cupi, specialmente in canzonicome “Man Down”, ma questo ho letto che all'inizio è normaleperché il subwoofer si deve rodare per cambiare suono. Comunque anche se cupi, i bassi ti avvolgono molto, pensate che andando in cucina ancora si sentono e non si riesce a capire da dove provengano. Detto questo però, perun giudizio più veritiero sulla riproduzione musicale, vi rimandoall'aggiornamento che farò dopo l'istallazione di una scheda audio(Asus Xonar D2/PM), il rodaggio dei diffusori e l'acquisto di musicaregistrata in modo migliore.
Per l'ambito gaming e film ancora nonho fatto nessuna prova, purtroppo di giochi nel portatile non ho e lascheda audio non mi gestisce grandi standar da home theatre, quindianche per queste prove dovrò rimandare al prossimo aggiornamento.

9) CONSIDERAZIONI PERSONALI:

In conclusione di questa piccolarecensione posso dire di essere rimasto pienamente soddisfatto daquesto sistema, anche se l'ho testato ancora in maniera superficialee con musica non eccellente, venendo da un 2.1 della Trust con sopraquasi sei anni, il salto è stato molto netto. Ovviamente il prezzorisulta essere molto alto rispetto ai classici sistemi audio 2.1 dimarca consumer, ma posso dire che secondo me è giustificato daun'eccellente suono e da una fattezza costruttiva che non ha nienteda invidiare a sistemi di diffusione più costosi da home theatre.Certo se si cerca un sistema per un ascolto alla “basti che sisenta” non è una scelta da fare, ma se si tiene un po' allariproduzione del suono credo sia un'ottima spesa.

Spero possiate trovare utile queste righe e se qualcuno ha delle prove particolari basta chiedere. :ok:

---------- Post added at 11:43 ---------- Previous post was at 11:42 ----------

Riservato 1
 
Ultima modifica:

skynet81

Utente Èlite
8,613
1,377
CPU
Intel Core i5 9600K
Dissipatore
Cryorig H5
Scheda Madre
Asus Prime Z370M-PLUS
Hard Disk
Samsung 970 EVO Plus
RAM
Crucial Ballistix Sport 2x8GB
Scheda Audio
Creative Sound BlasterX AE-5
Monitor
LG 24MK600
Alimentatore
Seasonic Focus Gold 450
Case
NZXT H400
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Complimenti per la recensione, molto interessante e fatta bene :)
Un piccolo appunto.. si dice tweeter non twitter :D
 

Merluz

Utente Èlite
4,785
1,816
CPU
i7 3930K @4.7ghz 1.32V HT ON
Dissipatore
EK Supremacy Plexy+Nickel
Scheda Madre
Asus Rampage IV Extreme EK RIVE KIT
Hard Disk
Sam 840 Pro 256gb + 850 Pro 1tb + Barracuda 2Tb 7200.14
RAM
AVEXIR Core 8x4gb 2133mhz MPower Red
Scheda Video
EVGA 1080 FTW 8Gb + GTX TITAN 6Gb
Scheda Audio
Edifier Luna 2.1 + Creative ZX
Monitor
LG 55EC930V + Asus PG278Q 144hz GSync + Samsung S27A950
Alimentatore
Seasonic PLATINUM 1000 (SS1000XP)
Case
GUREN Knightmare HAF X Liquid cooled
Periferiche
Corsair Strafe RGB, Sabre RGB 10.000dpi Optical
Sistema Operativo
Windows 10 Pro 64bit
Buona recensinoe, grazie per il contributo :)
 

giochignolo

Utente Attivo
544
173
CPU
Intel I5-9600K
Dissipatore
EK-Velocity RGB + EK-CoolStream SE 140 + EK-CoolStream CE 280 + Laing DDC 1T Plus
Scheda Madre
ASUS TUF Z390M-Pro Gaming
Hard Disk
Samsung 970 EVO Plus [500GB] + Samsung 860 EVO [1TB] + Samsung 830 [256GB]
RAM
16GB - G.Skill Trident Z RGB [3200MHz]
Scheda Video
EVGA RTX 2070 Super XC Ultra Gaming + EK Vector RTX RE RGB
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 P2, 80+ Platinum 650Watt
Case
Thermaltake Level 20 VT
Sistema Operativo
Windows 10
Grazie a tutti!

Spero che possa essere d'aiuto a chi dovrà scegliere questo sistema!!

@Skynet81 grazie per l'appunto, ho coretto subito! :D
 

turo91

Utente Èlite
2,052
339
CPU
I5-750 @ 3.6 GHz
Hard Disk
OCZ Vertex 2
RAM
4 GB DDR3 1333 mhz
Scheda Video
PowerColor 6790
Scheda Audio
Schiit Modi
Case
CM Storm Scout
Sistema Operativo
Windows 7
Con 75 Watt per satellite e quel basso puoi demolire le case.
Già con i miei 22 Watt per satellite non supero mai un quarto della potenza.
 

BuBi_

Utente Attivo
126
1
CPU
i5 2500k
Scheda Madre
P8P67-EVO
RAM
Corsair Vengeance 4Gbx2 1600MHz
Scheda Video
CLUB 3D HD 6970 :D
Case
Cooler Master HAF X
Ti ringrazio vivamente xD
Ero proprio intenzionato a comprare questo sistema 2.1, ora mi hai proprio convinto, lo prenderò ;)
 

Rick

Utente Attivo
1,183
69
CPU
i7-4790k
Scheda Madre
AsRock z97 extreme 4
Hard Disk
SSD evo 256 gb + 3 tb wd green
RAM
Corsair Vengaence 16gb 1600mhz cl9
Scheda Video
kfa2 gtx 1080 exoc
Scheda Audio
EMU 0404 USB
Monitor
Samsung 27" va 144hz
Alimentatore
EVGA Supernova G2 750W
Case
Cooler Master CM690 II
Sistema Operativo
Windows 10 pro 64 bit
Molto interessante, ma non puoi testarlo con scheda audio di un portatile e soprattutto con MP3 campionati a 22 khz !?
Attendiamo la prova con la scheda audio e possibbilmente con audio non compresso, Flac wav o simili :)
 

giochignolo

Utente Attivo
544
173
CPU
Intel I5-9600K
Dissipatore
EK-Velocity RGB + EK-CoolStream SE 140 + EK-CoolStream CE 280 + Laing DDC 1T Plus
Scheda Madre
ASUS TUF Z390M-Pro Gaming
Hard Disk
Samsung 970 EVO Plus [500GB] + Samsung 860 EVO [1TB] + Samsung 830 [256GB]
RAM
16GB - G.Skill Trident Z RGB [3200MHz]
Scheda Video
EVGA RTX 2070 Super XC Ultra Gaming + EK Vector RTX RE RGB
Alimentatore
EVGA SuperNOVA 650 P2, 80+ Platinum 650Watt
Case
Thermaltake Level 20 VT
Sistema Operativo
Windows 10
Eheh lo so Rick, pero' diciamo che adesso le sto' facendo suonare per rodaggio.. :D poi quando smetterà di nevicare :look: e riuscirò ad andare a prendere il computer aggiornerò la recensione! :)
 

Smith

Utente Èlite
8,366
747
Case
ASUS X53S
Sistema Operativo
Windows 7 64 bit
Per ora grazie, devo ancora leggere la Recensione, prometto di farlo presto.
 

enes

Nuovo Utente
1
0
ciao ankio sono interessato all'acquisto di questo impianto..puoi dirmi dove lo ai acquistato a quel prezzo??grazie
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento