Dubbio sul passaggio da Nikon D5600 a Fujifilm X-T30 II

dott.milo

Nuovo Utente
2
0
Ciao a tutti,
Scrivo questo post perché non ho molte conoscenze in ambito fotografico, e vorrei che mi aiutaste a risolvere un dubbio che mi tormenta da qualche settimana.

A dicembre 2020 ho acquistato la mia prima reflex, la Nikon D5600 con l’obiettivo kit 18-140mm; sono partito senza pretese e mi sono divertito moltissimo a sperimentare e spaziare tra un sacco di generi fotografici, arrivando poi a prediligere la street photography, fotografia di viaggio e paesaggistica.

A distanza di circa un anno e mezzo dall’acquisto, mi sono recato in un negozio di fotografia della mia città per qualche consiglio e ho colto l’occasione per chiedere una valutazione della mia reflex: sorprendentemente mi hanno offerto 550€, ossia gli stessi soldi che ho speso per acquistarla.

Piccola digressione: è da un po’ di tempo che faccio il filo e continuo a pensare alle mirrorless perché da quando ne ho provata una mi ha lasciato sorpreso; ho apprezzato molto il mirino elettronico che ti fa vedere tutto anche quando il sole te lo impedisce, ad esempio quando scatto con la Nikon e ho il sole in faccia, ho difficoltà nel visualizzare l’esposimetro sul mirino, così come tutti i valori di scatto. Su una mirrorless non succede, anzi si ha addirittura una “preview” di come uscirà la foto, cosa che penso mi aiuterebbe molto.

Tornando al topic e premettendo che non mi interessa l’ambito video ma solo quello fotografico, la sorpresa nello scoprire il valore attuale della mia reflex ha fatto sì che iniziassi a informarmi sui vari modelli di mirrorless presenti sul mercato, arrivando a prediligere la Fujifilm X-T30 II per il rapporto qualità-prezzo.
La domanda a questo punto è: resto con la mia reflex e compro delle ottiche aggiuntive oppure passo al mondo mirrorless X-T30 II?

Nel primo caso, venderei il mio 18-140mm per prendere 3 obiettivi, spendendo circa 1000€
- NIKKOR AF-P 10-20/4,5-5,6 G VR DX
- SIGMA 17-50/2,8 EX DC OS HSM NIKON
- NIKKOR AF-P 70-300/4,5-6,3 G VR DX ED

Nel secondo caso venderei la mia D5600 e comprerei una Fujifilm X-T30 II con l’obiettivo kit 18-55/2,8-4 R LM OIS, e completerei (momentaneamente) il parco ottiche con il FUJINON XC 50-230/4,5-6,7 OIS II; anche qui andrei a spendere circa 1000€.

Confrontando i due scenari, spenderei più o meno la stessa cifra, ma da una parte avrei la reflex D5600 (più datata e teoricamente meno performante) con 3 ottiche e dall’altra avrei la mirrorless X-T30 con due obiettivi.

Per concludere, vendo la mia D5600 e penso di volere una mirrorless perché:
- Voglio una macchina fotografica “definitiva” che mi duri parecchi anni;
- Reputo il mirino elettronico un pro e penso che la X-T30 II abbia caratteristiche migliori della mia attuale D5600 (es. autofocus, penso?);
- Vorrei fare più foto al buio senza problemi, anche se penso sia un discorso legato alle ottiche più che al corpo macchina;
- Temo che non sia un investimento sensato spendere in ottiche reflex Nikon;
- Ora la D5600 ha un valore di mercato alto e ho paura che un domani non valga più questi soldi.

Allo stesso tempo però sono restio nel fare questa scelta perché:
- Tuttavia con la D5600 mi trovo bene, se non per la questione dell’autofocus che non è il top, ma probabilmente sono io ancora inesperto. Vorrei solo fare un investimento sensato per cui possa valerne la pena un domani.
- Magari comprando le ottiche per la D5600 elencate poc’anzi scopro cose nuove ed escludo l’idea di passare alla X-T30 II;
- Temo che il mondo mirrorless sia ancora acerbo (stando a quello che mi dicono gli altri) e quindi di fare un passo indietro anziché progredire.

La verità è che non lo so nemmeno io, sto pensando a voce alta e vi sto elencando tutti i miei dubbi sperando di capirci qualcosa in più.

Voi cosa ne pensate? Vi voglio senza filtri e il più sinceri possibili, grazie in anticipo per il vostro aiuto!
 

Andretti60

Utente Èlite
5,792
4,384
Guarda, se ti trovi bene con la tua reflex ti direi di NON cambiare, specialmente per una fotocamera che è sostanzialmente diversa, ossia una mirrorless, però è vero che la xt30 è ottima, tra le migliori che trovi sul mercato, ed è anche quella che molti fotografi professionisti tengono nel loro sacco.
Non è vero nulla che il mondo mirrorless sia ancora acerbo, lo era anni fa. Io stesso ne ho una, la Olympus Omd m10 mkiii, che amo (ma comunque la Fujifilm è migliore, siamo su una altra categoria)
 
  • Mi piace
Reazioni: dott.milo

dott.milo

Nuovo Utente
2
0
Ciao, grazie mille per la risposta!

Volevo aggiornarvi sulla questione; alla fine non mi sono sentito di vendere la mia D5600 provando in negozio la X-T30II non mi ha convinto appieno (anche se in un negozio con il commesso che ti fissa è impossibile provare una macchina come si deve), ho seguito l'istinto e non l'ho comprata.

Poco dopo ho trovato un annuncio di una Nikon Z50 + lente kit 16-50 a 740€ e l'ho presa per entrare nel mondo mirrorless e capirci di più. Devo dire che mi sto trovato parecchio bene, amo il mirino elettronico e la funzione "orizzonte virtuale", ossia una bolla che visualizza le informazioni su rotazione e inclinazione in alto/basso in modo da ottenere una foto simmetricamente perfetta senza doverci spendere troppo tempo in post-produzione e rischiando anche di abbassare la qualità del prodotto finale.

Tutto bellissimo tranne per una cosa; la qualità delle foto. Mi accorgo che quando torno a casa e guardo sul computer zoommando la maggior parte delle foto che ho scattato, i dettagli si perdono parecchio (scattando in RAW). Ciò non avviene se riprendo un soggetto a distanza ravvicinata, ad esempio ritratti o “still life”; se invece faccio street photography la qualità delle foto è molto peggio rispetto a quando scatto con D5600 + 18-140mm, e ciò non mi invoglia a scattare con la Z50 se non per i pregi elencati prima.

Scusate se presso ma sono ancora inesperto; il fatto di aver acquistato qualcosa che a volte mi sembra “inferiore” di ciò che avevo prima non mi fa stare sereno, perché il mio intento è quello di investire per migliorare (e non di peggiorare). Ovvio, anche l’esperienza si paga e di questo sono contento, però ora mi è tornata la voglia della X-T30II: vorrei provarla per bene e vedere come si comporta, e come mi trovo. Magari chiedo una valutazione della Z50 così ho sia la reflex Nikon che la mirrorless Fuji.

Un vostro parere mi fa sempre piacere, grazie in anticipo per ascoltarmi e in caso rispondermi!
 

Entra

oppure Accedi utilizzando