DOMANDA Dual-boot Linux-Win10 su Acer Spin 5

Simone.ss

Utente Attivo
98
2
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4790
Dissipatore
Arctic Freezer 13
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty H97 Killer
Hard Disk
Samsung 850 evo 240 + WD 1TB
RAM
8GB Crucial Ballistix 1866 mHz
Scheda Video
Asus Strix GTX 970 DC2OC
Scheda Audio
Integrato 7.1
Monitor
Samsung Full HD 21"
Alimentatore
Thermaltake Berlin 630w
Case
NZXT H440
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + Ubuntu 17.04
Salve ragazzi, da 2 giorni ho a casa il nuovo Spin 5 e devo dire che sono abbastanza soddisfatto, ora ritornando noi, ho la necessità di installare Ubuntu in dual-boot ma mi ritrovo con il seguente schema partizioni:

di conseguenza mi ritrovo impossibilitato a creare una partizione per Ubuntu.
La mia intenzione, se possibile, consiste nell'eliminare tutte queste partizioni (anche quella di ripristino) e crearne esclusivamente due (windows/ubuntu) facendo prima un'installazione e pulita di Windows e poi di Ubuntu.
Fatemi sapere se questo è realmente fattibile e se non si rischia di combinare danni o se queste modifiche vanno ad intaccare in qualche modo la garanzia.


P.S. perdonatemi se ho sbagliato sezione.
 

Zar Marco

Utente Attivo
390
73
Hardware Utente
CPU
Intel I7 7700HQ
Hard Disk
Samsung M2 960 EVO NVMe 500GB, SSD Samsung 860 evo 1 Tb
RAM
24 Gb DDR4 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1050
Sistema Operativo
Arch Linux--Gentoo--Void--Windows
Perché eliminare la partizione di ripristino? Vedo che hai due hard disk, io a questo punto li smezzerei, andando a ridurre la partizione di C e quella sul secondo hdd, poi installerei Ubuntu, se il primo disco è un ssd, ci metterei la Root, con la home sul hdd

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
 

Simone.ss

Utente Attivo
98
2
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4790
Dissipatore
Arctic Freezer 13
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty H97 Killer
Hard Disk
Samsung 850 evo 240 + WD 1TB
RAM
8GB Crucial Ballistix 1866 mHz
Scheda Video
Asus Strix GTX 970 DC2OC
Scheda Audio
Integrato 7.1
Monitor
Samsung Full HD 21"
Alimentatore
Thermaltake Berlin 630w
Case
NZXT H440
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + Ubuntu 17.04
Perché eliminare la partizione di ripristino? Vedo che hai due hard disk, io a questo punto li smezzerei, andando a ridurre la partizione di C e quella sul secondo hdd, poi installerei Ubuntu, se il primo disco è un ssd, ci metterei la Root, con la home sul hdd

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
Quei 2 sono hard disk esterni che erano collegati al momento dello screen
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,364
1,585
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
guarda che non sei affatto impossibilitato a crearne altre..
 

Simone.ss

Utente Attivo
98
2
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4790
Dissipatore
Arctic Freezer 13
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty H97 Killer
Hard Disk
Samsung 850 evo 240 + WD 1TB
RAM
8GB Crucial Ballistix 1866 mHz
Scheda Video
Asus Strix GTX 970 DC2OC
Scheda Audio
Integrato 7.1
Monitor
Samsung Full HD 21"
Alimentatore
Thermaltake Berlin 630w
Case
NZXT H440
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + Ubuntu 17.04

Zar Marco

Utente Attivo
390
73
Hardware Utente
CPU
Intel I7 7700HQ
Hard Disk
Samsung M2 960 EVO NVMe 500GB, SSD Samsung 860 evo 1 Tb
RAM
24 Gb DDR4 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1050
Sistema Operativo
Arch Linux--Gentoo--Void--Windows
Fallo con la live di Ubuntu

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
 

Simone.ss

Utente Attivo
98
2
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4790
Dissipatore
Arctic Freezer 13
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty H97 Killer
Hard Disk
Samsung 850 evo 240 + WD 1TB
RAM
8GB Crucial Ballistix 1866 mHz
Scheda Video
Asus Strix GTX 970 DC2OC
Scheda Audio
Integrato 7.1
Monitor
Samsung Full HD 21"
Alimentatore
Thermaltake Berlin 630w
Case
NZXT H440
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + Ubuntu 17.04
Fallo con la live di Ubuntu
Ci avevo pensato, ma non vorrei che rovinasse la partizione di Windows, anche se lo ripeto la mia intenzione è quella di cancellare tutte queste partizioni (inutili), non vorrei però che in questo modo poi il pc non funzioni a dovere o che peggio ancora si invalidi la garanzia (parlo totalmente da inesperto)
 

Zar Marco

Utente Attivo
390
73
Hardware Utente
CPU
Intel I7 7700HQ
Hard Disk
Samsung M2 960 EVO NVMe 500GB, SSD Samsung 860 evo 1 Tb
RAM
24 Gb DDR4 2400 Mhz
Scheda Video
Nvidia GTX 1050
Sistema Operativo
Arch Linux--Gentoo--Void--Windows
Non dovrebbe, ma chiaramente, per essere sicuro, non eliminate la partizione di ripristino, così se devi mandarlo in garanzia lo ripristini. Ma non ti faranno problemi di garanzia.
Riguardo al rovinare, il procedimento, fatto con la live di Ubuntu, è lo stesso

Inviato dal mio VKY-L09 utilizzando Tapatalk
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,364
1,585
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
ecco cosa fare per essere totalmente fail proof :

scarica media creation tool da microsoft, crea una usb o un dvd avviabile di windows , metti il supporto da parte .

avvia linux , NON CREARE A MANO PARTIZIONI PRIMA, NON SERVE , segui le istruzioni e seleziona quando richiesto " installa accanto a windows " seleziona la quantità di spazio che vuoi assegnare alla schermata successiva e procedi, metti nome utente e password e lascialo finire

ecco fatto il dual boot , se qualcosa va storto hai la chiavetta windows per ripristinarlo.

prima ancora che tu chieda :

-no, non invalidi la garanzia in nessun modo

-no, non ti serve il product key di windows, ci sono 2 possibilità nello specifico:
caso a: ti richiede il codice in fase di installazione, seleziona " non dispongo di un codice" , verrai reindirizzato ad una finestra che ti chiede che edizione di windows usare , scegli quella giusta e si attiverà da se appena si connette ad internet
casol b: lo rileva fin da subito e non chiede nulla

-no, non hai sbagliato qualcosa de dopo un riavvio di windows parte solo lui, disabilita l'avvio rapido di windows solo e se windows sposta il bootloader di linux in seconda posizione
 
  • Mi piace
Reactions: Simone.ss

Simone.ss

Utente Attivo
98
2
Hardware Utente
CPU
Intel Core i7 4790
Dissipatore
Arctic Freezer 13
Scheda Madre
Asrock Fatal1ty H97 Killer
Hard Disk
Samsung 850 evo 240 + WD 1TB
RAM
8GB Crucial Ballistix 1866 mHz
Scheda Video
Asus Strix GTX 970 DC2OC
Scheda Audio
Integrato 7.1
Monitor
Samsung Full HD 21"
Alimentatore
Thermaltake Berlin 630w
Case
NZXT H440
Sistema Operativo
Windows 10 Pro + Ubuntu 17.04
ecco cosa fare per essere totalmente fail proof :

scarica media creation tool da microsoft, crea una usb o un dvd avviabile di windows , metti il supporto da parte .

avvia linux , NON CREARE A MANO PARTIZIONI PRIMA, NON SERVE , segui le istruzioni e seleziona quando richiesto " installa accanto a windows " seleziona la quantità di spazio che vuoi assegnare alla schermata successiva e procedi, metti nome utente e password e lascialo finire

ecco fatto il dual boot , se qualcosa va storto hai la chiavetta windows per ripristinarlo.

prima ancora che tu chieda :

-no, non invalidi la garanzia in nessun modo

-no, non ti serve il product key di windows, ci sono 2 possibilità nello specifico:
caso a: ti richiede il codice in fase di installazione, seleziona " non dispongo di un codice" , verrai reindirizzato ad una finestra che ti chiede che edizione di windows usare , scegli quella giusta e si attiverà da se appena si connette ad internet
casol b: lo rileva fin da subito e non chiede nulla

-no, non hai sbagliato qualcosa de dopo un riavvio di windows parte solo lui, disabilita l'avvio rapido di windows solo e se windows sposta il bootloader di linux in seconda posizione
Tutto andato liscio come l'olio, grazie del "mini tutorial" :rock:
 

martebo

Nuovo Utente
ecco cosa fare per essere totalmente fail proof :

scarica media creation tool da microsoft, crea una usb o un dvd avviabile di windows , metti il supporto da parte .

avvia linux , NON CREARE A MANO PARTIZIONI PRIMA, NON SERVE , segui le istruzioni e seleziona quando richiesto " installa accanto a windows " seleziona la quantità di spazio che vuoi assegnare alla schermata successiva e procedi, metti nome utente e password e lascialo finire

ecco fatto il dual boot , se qualcosa va storto hai la chiavetta windows per ripristinarlo.
Siccome dovrei fare la stessa cosa (cioè, installare in dual boot Ubuntu a fianco di Windows, sullo stesso tipo di notebook), mi puoi chiarire alcuni punti?

1. per l'installazione di Ubuntu, devo partire da una chiavetta USB con Ubuntu avviabile? E quindi modificare nel BIOS l'ordine del boot?
2. quanto spazio mi consigli di lasciare per Ubuntu?
3. non ho capito se devo modificare l'avvio rapido di Windows, e soprattutto se devo farlo prima di installare Ubuntu.

Grazie!
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,364
1,585
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
1: si, chiavetta avviabile di ubuntu è un requisito fondamentale, non serve modificare l'irdine d'avvio , il 99% delle mainboard ha un tasto da premere al boot per scegliere un dispositivo temporaneo*
2: Ubuntu potrebbe anche stare in 20 GB , questo è il minimo, più ne dai più cose puoi fare/tenere
3: windows, su alcune piattaforme, sposta il suo bootloader come primo dispositivo ad ogni avvio , se lo fa disabiliti l'avvio rapido di windows, altrimeni no*

*: solo su uefi
 

centoventicinque

Moderatore
Staff Forum
Utente Èlite
5,364
1,585
Hardware Utente
CPU
Intel core I5 4950/ i5 3550
Dissipatore
coolermaster Mod Anonima sequestri
Scheda Madre
anonima sequestri/ p8z77le
Hard Disk
crucial bx500 480GB+raid0 wd blue 500GB / 8Xwd red 2TB[9420I+4X seagate 2TB [intel] 2x850 pro 256GB
RAM
16GB ddr3 1600 / 16 GB ddr3 hyperx
Scheda Video
gtx660TI 3GB / gtx 1080 TI
Scheda Audio
Azila
Monitor
40" 4k LG / asus 27"
Alimentatore
cm masterwatt 650 / microstar 750W
Case
anonimo itek/rack 2U
Sistema Operativo
archlinux X68_66
classico, se vuoi ubuntu da un bel programmino che si chiama " gnome disk" ( o dischi in italiano ..)

aprilo, fai con lui un immagine della usb con windows , avrai una immagine ripristinabile a piacimento da qualsiasi piattaforma
 

Entra

oppure Accedi utilizzando