DOMANDA Domotica, da dove iniziare? Info e consigli pls

HSH

Utente Èlite
1,959
248
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Dissipatore
Noctua NH-U9S
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 16G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Periferiche
Nas DS918+
Internet
Wifi4all Hyperlan 30/3 FTTW
Sistema Operativo
Win10
Ciao a tutti, come primo step per rendere la mia casa più tecnologica volevo partire dal riscaldamento, al momento ho un termostato normale con rotellina (temperatura con i gradi settabili e sensore che quando ha raggiunto tale TEMP si stacca) collegato ad una caldaia a condensazione e impianto a pavimento su 2 piani.

Qualche consiglio su hardware da valutare? Ho ottime conoscenze informatiche ma zero di riscaldamento e poco di elettronica, posso farlo da solo questo lavoro?
grazie a chi vorrà aiutarmi
 

HSH

Utente Èlite
1,959
248
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Dissipatore
Noctua NH-U9S
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 16G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Periferiche
Nas DS918+
Internet
Wifi4all Hyperlan 30/3 FTTW
Sistema Operativo
Win10
troppo!!! non c'è qualcosa a meno? dai 250€ sono esagerati!
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Allora prima di tutto ti serve un dispositivo che abbia un hub per la casa intelligente come ECHO PLUS e questo è ilminimo.

L'echo plus ha già diverse cose integrate, come la funzione di temperatura, ed un hub per smart home integrato.

Poi dipende dal tipo di impianto che hai, ma non esiste "spendo poco"

Se si tratta solo di accendere e spegnere la caldaia è un conto ma quando si parla di qualcosa di serio partono minimo 400 euro


Con echo show e degli switch shelly oppure son-off puoi già fare qualcosa, tipo fare accendere e spegnere al caldaia a secondo della temperatura a secondo di dove è collocato l'hub
 
Ultima modifica:

HSH

Utente Èlite
1,959
248
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Dissipatore
Noctua NH-U9S
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 16G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Periferiche
Nas DS918+
Internet
Wifi4all Hyperlan 30/3 FTTW
Sistema Operativo
Win10
echo non è solo il sistema per dire "alexa accendimi le candele sulla torta"? :lol:
No quello verrà in futuro per ora non mi serve
 

marcok625

Nuovo Utente
75
37
Ciao a tutti, come primo step per rendere la mia casa più tecnologica volevo partire dal riscaldamento, al momento ho un termostato normale con rotellina (temperatura con i gradi settabili e sensore che quando ha raggiunto tale TEMP si stacca) collegato ad una caldaia a condensazione e impianto a pavimento su 2 piani.
Ciao,
di che tipo di avanzamento tecnologico avevi in mente per il riscaldamento? Perchè anche io sono nella medesima condizione e ritengo che con impianto a pavimento non siano necessarie grandi impostazioni, se non decidere che temperatura avere, poi l'impianto fa il resto, siccome per avere una resa adeguata non necessita di accendere e spegnere durante la notte o le ore in cui non si è a casa.
Altra cosa, il tuo impianto è dotato di sensore esterno? e di centralina per la gestione della temperatura dell'acqua nei vari piani? o disponi solo del termostato per piano?
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
echo non è solo il sistema per dire "alexa accendimi le candele sulla torta"? :lol:
No quello verrà in futuro per ora non mi serve
Beh no è molto di più se vuoi un qualcosa di centralizzato devi avere per forza uno hub per la casa intelligente di cui l'echo appunto ne ha uno integrato.

In ogni caso spendi e devi avere un dispositivo in cui dici "abbassa le tapparelle" e queste si abbassano!

Vuoi sapere la minima spesa?
Bene
Echo + shelly o son off

Hai chiesto da "dove inizare"
Da echo e o google home devi iniziare sennò che domotica è?

Con Echo plus + uno shelly fai esattamente quello che hai chiesto, ovvero settare la temp della caldaia che si accende e si spegne ad una certa condizione ambientale (echo plus ha già un sensore di temperatura ambientale), con un sonoff accendi e spegnio la caldata a tot tempertaura! Più semplice di così non si può, con meno spesa ti tieni il termostato di casa che già fa questo

Spesa 150 euro di echo plus + dispositivi son off spesa totale 160 euro

Vedrai che non si può spendere meno

Ed ovvio si tratta di una soluzione "rudimentale" anzi al più "rudimentale possibile" perchè per fare qualcosa di davvero efficace ci vuole quello indicato sopra, + dispositivi echo diversi (uno per ogni stanza e almeno uno con funzione di smart hub)

Ah con la soluzione che ti ho indicato spegni e accendi la caldaia con la voce, crei delle routine personalizzate in base a condizioni diverse (es il meteo) o direttamente dal sensore di temperatura di cui dispone l'hub, il tutto naturalmente controllabile attraverso lo smartophone anche da fuori casa
 
Ultima modifica:

marcok625

Nuovo Utente
75
37
Ciao @crimescene secondo me non è conveniente automatizzare lo spegnimento della caldaia in un impianto con
caldaia a condensazione e impianto a pavimento su 2 piani
perchè si perderebbe il senso di avere una caldaia a condensazione, solitamente gli impianti del genere hanno una sonda di temperatura esterna che gestisce il riscaldamento dell'acqua in modo da massimizzare l'efficienza dell'impianto, il tutto gestito da una centrale.(detto in parole povere)
@HSH valuta bene la cosa. Io partirei dall'esempio fatto
"abbassa le tapparelle"
Saluti
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ciao @crimescene secondo me non è conveniente automatizzare lo spegnimento della caldaia in un impianto con

perchè si perderebbe il senso di avere una caldaia a condensazione, solitamente gli impianti del genere hanno una sonda di temperatura esterna che gestisce il riscaldamento dell'acqua in modo da massimizzare l'efficienza dell'impianto, il tutto gestito da una centrale.(detto in parole povere)
@HSH valuta bene la cosa. Io partirei dall'esempio fatto

Saluti
Sempre da un dispositivo echo devi partire.
Se vuoi una cosa fgatta bene devi usare QUESTO o NEST oppure QUESTO

Questo tipo di dispositivi vanno comunque abbinati a dispositivi echo e ne sono compatibili.
Se un dice vuoi spender e "il meno possibile" devi arrangiarti, ma per l'impianto a paveimento non servono questo tipo di cose, o almeno basta il termostato centralizzato.
 

HSH

Utente Èlite
1,959
248
CPU
Intel I5 4670k@4ghz
Dissipatore
Noctua NH-U9S
Scheda Madre
Asrock Z87 Extreme6
Hard Disk
Samsung Evo850+Crucial MX300
RAM
Corsair 16G@1600Mhz
Scheda Video
Ati HD 7950 (R9 280)
Monitor
Asus ML239H
Alimentatore
Enermax Modu 87+ 500W
Case
Thermaltake Chaser MKI
Periferiche
Nas DS918+
Internet
Wifi4all Hyperlan 30/3 FTTW
Sistema Operativo
Win10
Intanto grazie a tutti dei consigli.

Il comando vocale non lo voglio, mi basta un termostato intelligente per comandare la temperatura da remoto col telefono o che possa settarla in fasce orarie. Esempio, adesso la temperatura la alzo solo quando arrivo a casa e come è noto, ci mette un po di tempo ad adeguarsi essendo a pavimento. Ecco perchè sarebbe comodo alzarla 1 ora prima dell'arrivo a casa da tel, o settare che alle ore X lui alzi la temp. di x gradi.
La caldaia la gradirei sempre accesa perchè deve fornirmi acqua sanitaria calda se voglio farmi la doccia, inoltre non saprei mettere mano all'impianto elettrico

dei tre proposti sopra proverei prima uno in prime, in modo che lo provo e se non fa quello che voglio lo rimando in dietro.
purtroppo tutti e 3 hanno problemi.
Il Netatmo dice spedito in 2 mesi LOL
Il Tado v3+ si porta dietro un fastidioso abbonamento
e il NEst costa troppo :)
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Ultima modifica da un moderatore:

Manuel Ferrari

Utente Èlite
37,325
10,409
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
Allora prima di tutto ti serve un dispositivo che abbia un hub per la casa intelligente come ECHO PLUS e questo è ilminimo.

L'echo plus ha già diverse cose integrate, come la funzione di temperatura, ed un hub per smart home integrato.

Poi dipende dal tipo di impianto che hai, ma non esiste "spendo poco"

Se si tratta solo di accendere e spegnere la caldaia è un conto ma quando si parla di qualcosa di serio partono minimo 400 euro


Con echo show e degli switch shelly oppure son-off puoi già fare qualcosa, tipo fare accendere e spegnere al caldaia a secondo della temperatura a secondo di dove è collocato l'hub
Tutto questo non gli serve per la caldaia lol :asd:

Con echo show e degli switch shelly oppure son-off puoi già fare qualcosa, tipo fare accendere e spegnere al caldaia a secondo della temperatura a secondo di dove è collocato l'hub
Questo anche diventa piuttosto macchinoso e fine a se stesso

Ecco, io andrei con questo che hai suggerito, la Netatmo ha un'ottima base di partenza ed un'ecosistema già ben sviluppato, dove poi successivamente puoi abbinarci moltissime cosa, sensori meteo, telecamere, sensori allarmi ed una cosa che hanno in pochissimi, e se vuoi ottenere il massimo dal tuo impianto di riscaldamento potrebbe tornarti utile, la valvola Termostatica Intelligente, da collegare direttamente alla vecchia sul termosifone

Altrimenti vai su un bel classico bticino come questo e via
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Questo anche diventa piuttosto macchinoso e fine a se stesso
A chiesto di spendere il meno possibile, come ho detto sopra è rudimentale, ma funziona.
 

Manuel Ferrari

Utente Èlite
37,325
10,409
CPU
Intel® Core™ i7-4712HQ
Scheda Madre
Intel HM87
Hard Disk
Samsung SSD SM841 512GB
RAM
16 GB Dual-channel DDR3L 1600 MHz
Scheda Video
NVIDIA GeForce GT 750M - 2 GB GDDR5
Scheda Audio
Intel Lynx Point PCH
Monitor
15.6 pollici 3200x1800 pixel IZGO Led
Alimentatore
130 Watt AC 100-240V, 50-60Hz; DC 19,5V
Case
Dell XPS 15
Sistema Operativo
Windows 10
A chiesto di spendere il meno possibile, come ho detto sopra è rudimentale, ma funziona
Si però comporta lo spegnimento della caldaia, non può usare l'acqua calda sanitaria poi
Che poi tanto tra echo plus e relè sempre 170 euro va a spendere, tanto vale che va sul netatmo che è già bello e pronto ed ha tutto un suo ecosistema
 

crimescene

Moderatore
Staff Forum
18,179
7,378
CPU
Intel Core i5 9600k
Dissipatore
Be Quiet Shadow Rock slim
Scheda Madre
MSI z390i Gaming Edge AC
Hard Disk
SSD 128 Gb SHDD 2TB HDD 3TB
RAM
32GB DDR4 @ 3000 Corsair Vengeance lpx
Scheda Video
Zotac 2070 Super
Scheda Audio
Realtek Hd Audio
Monitor
LG Ultragear 27GL850 QHD 144
Alimentatore
Seasonic Foìcus+ 550W Platinum
Case
Sharkoon TG5 RGB
Internet
TIm 100Mega
Sistema Operativo
Windows 10 Pro
Si però comporta lo spegnimento della caldaia, non può usare l'acqua calda sanitaria poi
Che poi tanto tra echo plus e relè sempre 170 euro va a spendere, tanto vale che va sul netatmo che è già bello e pronto ed ha tutto un suo ecosistema
Infatti io gli ho detto di adottare una soluzione così, ma se uno vuole fare una smart home ed intanto "sperimentare" prima di prendere il termostato centralizzato ...
 

Entra

oppure Accedi utilizzando