Domandoni da 1 milione di dollari (antivirus consigliati, procedure di pulizia, ecc...)

AriesMu

Utente Attivo
113
5
Hardware Utente
CPU
Intel Pentium E2200
Scheda Madre
ECS G31T-M7 - socket 775
Hard Disk
Disco1: Maxtor STM3160215A 160 GB (OS + dati) *** Disco2: Maxtor STM3250310AS - 250 GB (Backup)
RAM
2x1 GB DDR2 PC2-6400 400 MHz (DDR2 800)
Scheda Video
NVidia GeForce 8400 GS 512 MB
Scheda Audio
Via High Definition Audio
Monitor
Asus VW196
Alimentatore
?
Case
Midtower
Sistema Operativo
Windows XP Professional 32 bit
Ciao a tutti, vediamo chi riesce a trovarmi una risposta potenzialmente definitiva ai seguenti domandoni da 1 milione di dollari:

Pulizia PC:
Ogni volta che vedo sul forum le richieste di aiuto di persone col PC infetto, vi sono sempre molte procedure complicate da fare per riuscire a scovare i virus e i malware che si "nascondono" attivamente...
La modalità provvisoria risolve alcuni di tali "nascondimenti", ma non tutti.
Perciò mi domandavo da tempo:
Perché fare tutte quelle procedure anziché usare i rescue CD? Con un rescue CD di un antivirus, il sistema operativo (e quindi tutti gli eventuali servizi-minaccia, rootkits e compagnia bella) non viene proprio caricato! Alla fine anche i peggiori virus e malware devono comunque essere dei file depositati da qualche parte sull'HDD. Non sono mica degli ectoplasmi rilevabili solo con stringhe assurde del Combofix!
Ebbene, se si parte da un CD, l'hard disk del PC è TOTALMENTE PASSIVO.
Quindi, alla fine, anche i peggiori virus (o migliori, a seconda del lato da cui li si definisce), sono sempre degli inerti file vulnerabili, in attesa di essere eliminati... O sbaglio?
Quindi, domandone numero 1:

I rescueCD degli antivirus, funzionano per una vera pulizia TOTALE del PC si o no? Perché non li usate/consigliate mai? Dov'è la fregatura di tali CD (sempre se c'è)?
 
Ultima modifica:

marcos86

Utente Attivo
1,162
128
Hardware Utente
CPU
Intel Core i5 4440
Scheda Madre
AsRock H87M Pro4
Hard Disk
Crucial M500 120GB + WD Green 2TB
RAM
16GB Corsair Vengeance PC3-12800
Scheda Video
Sapphire R9 270X 2GB
Scheda Audio
Realtek HD integrata
Alimentatore
Thermaltake Smart 630W
Case
Zalmann Z3 Plus
Sistema Operativo
Windows 8.1 64bit
Se il cd trova qualcosa lo rinomina/quarantena/elimina.
Se si tratta di un falso positivo, e magari si tratta di file importanti, il pc non si avvierà più.

Inoltre alcuni cd sono lenti, e cmq non è detto che trovino tutto, magari bisogna usarne 2-3, e ci perdi molto tempo.
Ci sono invece strumenti come hitmanpro che ad esempio fanno una scansione con più motori contemporaneamente, il vantaggio mi sembra evidente.

Ciò non toglie l'utilità dei rescue cd ovviamente, ma sono più per casi dove il pc proprio non si avvia
 
  • Mi piace
Reactions: AriesMu

Entra

oppure Accedi utilizzando