PROBLEMA Disturbi e problemi su Asus f550ldv con nuova ram kingston 4gb

Salvatore Daluiso

Nuovo Utente
3
0
Salve a tutti ,
ho da qualche mese acquistato un nuovo slot ram da 4gb della kingston ddr3l cl11 1600Mhz kvr16ls11/4
che ho montato sul mio Asus f550ldv-xx849h con 4gb di ram stock. Ho anche usato cpu-z per vedere se è stata riconosciuta e fin qui tutto bene.

Purtroppo in seguito al montaggio dopo un periodo di utilizzo anche mettendo il computer sotto sforzo, ho riscontrato più problemi che vantaggi.


  • Ho notato che spesso alcuni tasti smettono di funzionare tipo : il tasto delete, alcuni tasti numerici (della fila in orizzontale in alto) al riavvio riprendono a funzionare.

  • Altro problema è nel touchpad che quando scorro una pagina con due dita, il puntatore non riesce a stare fermo e la pagina si muove su e giù freneticamente quasi come se abbia un disturbo nel recepire la posizione delle dita.

  • Quando accendo il pc, spesso alcune funzionalità del touch sembra che non vengano caricate per esempio non riesco a cliccare nulla e sono costretto a riavviare.
  • A volte anche alcune icone nella barra delle applicazioni tipo il volume o l'indicatore della batteria non vengono caricate e solo il riavvio mi permette di visualizzarle.:help:


Ho deciso così di provare a togliere lo slot che ho inserito e come prevedevo, non ho più problemi.


Insomma sembra quasi che il pc vada in conflitto con questa memoria ma mi seccherebbe molto non doverla sfruttare dato che utilizzo software di progettazione e grafica e so che il computer ne gioverebbe.

Avendo acquistato la RAM nuova e avendo scelto caratteristiche compatibili con il pc, mi chiedo se il problema stia nell'installazione della suddetta memoria o nella latenza della ram scelta o nel fatto che questo pc avendo l'instant on, abbia alcuni programmi di avvio in background sulla ram stock e quindi l'inserimento di una ram sul secondo canale crei problemi ma mi sembra assurdo visto che la casa costruttrice stessa permette di espandere la ram ai clienti stessi.

Ragion per cui mi chiedo se oltre all'installazione fisica, ci sono procedure particolari da effettuare successivamente tipo: impostazioni di frequenze limite di lavoro della ram, impostazioni del sistema, partizioni ?:grat:

Ringrazio tutti anticipatamente,
buona giornata!


Salvatore
:thanks:
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,570
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Ciao e benvenuto nel forum. :)
Quando si espande la ram non occorre fare nulla di particolare; inoltre, i programmi non possono in alcun modo essere realizzati in modo da essere fatti girare su di una porzione specifica della ram. Certamente, se si lascia la sola ram originale, è ovvio che tutto quanto, per forza di cose, giri in questa ram; ma una volta che si espande con un modulo, tutta la ram diventa disponibile al sistema, il quale non può compiere scelte. Il modulo di ram da te aggiunto è il tipo di ram giusta: DDR3L 1600 CL11, è un modulo che personalmente ho consigliato diverse volte, agli utenti di questo forum, per l'installazione in notebook simili al tuo, e non mi risulta che nessuno abbia mai avuto problemi. La conclusione più semplice a cui si può giungere è che il modulo da te acquistato sia difettoso, prova a fartelo sostituire.
 
  • Mi piace
Reactions: Salvatore Daluiso

Salvatore Daluiso

Nuovo Utente
3
0
grazie mille per la celere risposta

poichè la ram l'ho acquistata da un paio di mesi e non credo me la sostituiscano, esiste un programma per la diagnostica delle ram per capire se è in buone condizioni? se si cosa dovrei controllare per capire se è difettosa o no ?

grazie ancora! ;)
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,570
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
Sì, esiste Memtest86+

Memtest86+ - Advanced Memory Diagnostic Tool

Si deve avviare il pc dal supporto contenente il test (CD o penna usb), poi lasciare che faccia almeno un paio di cicli completi di test (ci mette ore). Purtroppo non è possibile togliere la ram originale, perché se fosse possibile potresti testare il modulo aggiuntivo da solo.
 

serassone

UTENTE LEGGENDARIO
Utente Èlite
29,198
8,570
CPU
Core i5 3570K
Dissipatore
Noctua NH-U9B SE2
Scheda Madre
Gigabyte GA-Z77X-UD3H
Hard Disk
Crucial MX500 500 GB | Crucial MX500 1 TB | WD Blue 1 TB | 2 x WD Green 3 TB
RAM
2 x 8 GB DDR3 1866 Corsair Vengeance
Scheda Video
nVidia GT 1030
Scheda Audio
VIA integrata
Monitor
Asus VW246H 24" 1920x1080
Alimentatore
Enermax MODU87+ 500W
Case
CoolerMaster Stacker
Sistema Operativo
Windows 10 Pro x64
a ma quindi non è possibile usarlo nel mio caso memtest86+ non potendo escludere la ram incorporata?
Certo che è possibile usarlo, ti testerà però tutta la ram installata. Se ci fossero due moduli distinti, si potrebbero provare uno alla volta, nel tuo caso non è possibile fare così, ma esegui lo stesso il test.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento