PROBLEMA Disconnessioni ripetute, non rilevate o parziali

Zachiel

Nuovo Utente
12
0
Sistema Operativo
Windows 8
Buongiorno a tutti

Sto avendo esperienza (da anni, direi, ma ho notato qualche nuovo dettaglio che potrebbe portar luce sui veri motivi di questa faccenda) di disconnessioni sporadiche e talvolta ripetute, nel senso che la linea cade di nuovo non appena mi riconnetto.

Ecco un elenco di cose che succedono, tutte con una certa frequenza.

  1. La connessione cade e me ne accorgo perché sto giocando a un videogioco online, perché sto partecipando a una conversazione audio, perché sto scrivendo messaggi su Telegram, Skype o Discord e non compare la spunta di inviato, perché cerco di aprire una pagina internet e non carica. L'icona nella taskbar di windows 10 ci mette un po' ad accorgersene. Entro nella configurazione del modem e riavvio la connessione da lì, riparte tutto.
  2. Come sopra, ma la schermata del modem continua a dirmi che sono connesso. Premo "disconnetti" e il tempo di durata connessione scende a 0, ma risulto ancora connesso. Premo "disconnetti" di nuovo, solo a questo punto il modem si riconnette (rare volte devo disconnettermi addirittura tre volte prima che lo capisca). Spesso non subito, nel senso che il pulsante è disponibile, lo clicco ma il pulsante torna subito attivo. Devo aspettare un po', poi a un certo punto sembra funzionare e invece torna di nuovo attivo il pulsante connetti, solo dopo un altro po' di tempo la connessione riparte.
  3. Come sopra (con o senza difficoltà di riconnessione) ma la connessione cade dopo circa un minuto / un minuto e mezzo dopo che ho l'ho riavviata. In questo caso mi ritrovo sempre nella condizione di dovermi disconnettere 2 volte.
  4. Se continuo a riconnettermi e a cadere subito dopo, qualche volta spegnere il modem e riaccenderlo dopo aver atteso una decina di secondi funziona.
  5. Qualche volta mi è capitato che Skype e Discord continuassero a cercare di caricare, le pagine internet (tranne una su server mjzone) non coaricassero, ma il cellulare connesso alla stesa wifi era tranquillamente in videoconferenza e Telegram sul mio PC funzionava correttamente (messaggi inviati immediatamente, vedevo subito le risposte)
  6. La stessa cosa è successa anche a cellulare non presente in rete e con l'altro PC di casa spento, quindi non credo sia stato un problema di troppa banda occupata.
La rete è configurata in questo modo:
Un router/modem/wi-fi Netgear DG834G v5 con l'ultimo FW ufficiale reso disponibile da Netgear trasmette via cavo a un PC e via Wi-Fi al mio PC, a uno smartphone e credo anche a una smart TV, anche se credo di averla disabilitata.
Ho recentemente impostato il server DNS di google (prima usavo "scegli automaticamente server DNS) e ho fatto partire il DHCP da un indirizzo x.x.x.4 impostando i due PC su x.x.x.2 e x.x.x.3 (gateway x.x.x.1) ma continuo ad avere disconnessioni.

Il modem lo vedo sempre quindi non dovrebbe essere un problema del wi-fi.

Cosa posso fare, a livello di software diagnostici gratuiti, per ridurre ulteriormente il campo di ricerca e individuare con sicurezza la causa del mio problema?

Nota: ho provato a sostituire il modem con un altro preso a prestito il Kraun di un amico, anche con quello ho problemi di connessione (ma chiaramente essendo diversa l'interfaccia del router le dinamiche di connessione e disconnessione da interfaccia router sono diverse).

Ho un contratto ADSL 30 Mega (o meglio, le pubblicità dicono che è 30 mega per chi fa il contratto adesso, io ho ricevuto un upgrade gratuito a un contratto esistente che era 7 mega di partenza), non so se sia prudente dichiarare pubblicamente di cosa si tratta quindi aspetto il vostro OK per dichiararlo.
Il gestore dice che ci sono problemi sul cavo, ma che non può aprire la strada per ripararlo per bene per motivi indipendenti dalla sua volontà, inoltre la centralina è lontana. Giudicate da voi stessi:
Ecco un'istantanea dei miei dati di linea:
Link ADSL​
Downstream​
Upstream​
Velocità connessione​
8611 kbps​
907 kbps​
Attenuazione di Linea​
37.0 db​
13.0 db​
Margini di Rumore​
-51.00 db​
11.0 db​
Ecco i risultati di un Ookla Speedtest:
PING ms: 32
DOWNLOAD Mbps: 7.98
UPLOAD Mbps: 0.74
 

Zachiel

Nuovo Utente
12
0
Sistema Operativo
Windows 8
Mi piacerebbe sapere... è davvero un problema così incredibile che nessuno mi sa dire da dove iniziare a diagnosticarlo?
 

r3dl4nce

Utente Èlite
5,545
2,241
Presupposto: non hai possibilità di passare in FTTC / FTTH nella tua zona?
Detto ciò, io darei la colpa al modem, ha qualche registro errori?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,378
6,604
Quel modem router è veramente insufficiente per un utilizzo moderno sia della rete wireless che del carico di dispositivi che può sopportare. Ha wireless solo di tipo G a 54Mbps. Sostituiscilo con qualcosa di più moderno. Per quanto riguarda il collegamento alle prese telefoniche devi controllare che il modem router sia collegato alla prima presa telefonica presente nell'appartamento con presa RJ11 e non tripolare. Le altre prese devono essere ugualmente RJ11 tutte con filtro ADSL.
 
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

Zachiel

Nuovo Utente
12
0
Sistema Operativo
Windows 8
Presupposto: non hai possibilità di passare in FTTC / FTTH nella tua zona?
Nella mia zona sì... nella mia casa no, dato che non gestisco io l'abbonamento.
Detto ciò, io darei la colpa al modem, ha qualche registro errori?
Non che io veda. Ha una scheda "diagnostica" ma ci son dentro ping, ricerca VPN e tabella di routing e basta...

Quel modem router è veramente insufficiente per un utilizzo moderno sia della rete wireless che del carico di dispositivi che può sopportare. Ha wireless solo di tipo G a 54Mbps. Sostituiscilo con qualcosa di più moderno. Per quanto riguarda il collegamento alle prese telefoniche devi controllare che il modem router sia collegato alla prima presa telefonica presente nell'appartamento con presa RJ11 e non tripolare. Le altre prese devono essere ugualmente RJ11 tutte con filtro ADSL.
Ok per il modem (prego solo di non comprarne uno nuovo e di ottenere la fibra poco dopo) e la situazione della linea è che mi entra il doppino di rame in una tripolare (SIP con condensatore rimosso), la tripolare entra in una tripolare in/out con filtro e uscita RJ11 per l'ADSL che va al modem e nella tripolare è innestata una spina tripolare da cui esce la RJ11 che va al telefono.
Insomma la prima e unica presa dell'impianto è una tripolare, dovrei toglierla e crimparci una RJ11?
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,378
6,604
Nella mia zona sì... nella mia casa no, dato che non gestisco io l'abbonamento.

Non che io veda. Ha una scheda "diagnostica" ma ci son dentro ping, ricerca VPN e tabella di routing e basta...


Ok per il modem (prego solo di non comprarne uno nuovo e di ottenere la fibra poco dopo) e la situazione della linea è che mi entra il doppino di rame in una tripolare (SIP con condensatore rimosso), la tripolare entra in una tripolare in/out con filtro e uscita RJ11 per l'ADSL che va al modem e nella tripolare è innestata una spina tripolare da cui esce la RJ11 che va al telefono.
Insomma la prima e unica presa dell'impianto è una tripolare, dovrei toglierla e crimparci una RJ11?
Togli tutto e metti una RJ11 attaccata direttamente al doppino. Controlla anche che prima della presa telefonica nell'appartamento non ci sia fuori dell'appartamento una scatolina grigia con fusibili che sarebbero da rimuovere e collegare il doppino diretto sul doppino esterno che ha i fli più spessi. Procurati una di queste che non devi crimpare nulla:
Per il modem router ne prendi uno buono che gestisce sia ADSL che FTTC e sei a posto:
https://www.amazon.it/dp/B07HNRTZY6/?tag=tomsforum-21&linkCode=ogi
 
Ultima modifica:
  • Mi piace
Reactions: r3dl4nce

Zachiel

Nuovo Utente
12
0
Sistema Operativo
Windows 8
Togli tutto e metti una RJ11 attaccata direttamente al doppino. Controlla anche che prima della presa telefonica nell'appartamento non ci sia fuori dell'appartamento una scatolina grigia con fusibili che sarebbero da rimuovere e collegare il doppino diretto sul doppino esterno che ha i fli più spessi.
Devo pensare a come attaccare poi il telefono alla presa visto che il filtro ADSL è anche quello su tripolare ma dovrei avere un filtrino RJ11.
Rimane da capire come crimpare i due cavetti che escono dal muro.
La scatolina coi fusibili c'è ma mi pare che l'ultimo tecnico che è venuto abbia tolto o bypassato qualcosa. La scatolina è in altezza... e non so, abbiamo il permesso di ricollegare fili lì dentro o bisogna parlarne con TIM? Magari al posto dei due filetti da citofonia anni 70 che arrivano da quella scatola alla tripolare ci sarebbe da metterci pure un bel cavetto schermato con la sezione un po' più grossetta ma... a saperlo, dove passa quel cavo. Probabilmente è murato.
 

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,378
6,604
Devo pensare a come attaccare poi il telefono alla presa visto che il filtro ADSL è anche quello su tripolare ma dovrei avere un filtrino RJ11.
Rimane da capire come crimpare i due cavetti che escono dal muro.
La scatolina coi fusibili c'è ma mi pare che l'ultimo tecnico che è venuto abbia tolto o bypassato qualcosa. La scatolina è in altezza... e non so, abbiamo il permesso di ricollegare fili lì dentro o bisogna parlarne con TIM? Magari al posto dei due filetti da citofonia anni 70 che arrivano da quella scatola alla tripolare ci sarebbe da metterci pure un bel cavetto schermato con la sezione un po' più grossetta ma... a saperlo, dove passa quel cavo. Probabilmente è murato.
Probabilmente allora il tecnico avrà già proveduto a togliere i fusibili esterni. Il doppino che arriva nell'appartamento è rosso e bianco. Solo due fili e va bene in quel modo. Non dovrai sostituire nulla. La presa ha l'indicazione del verso di inserzione del filo.
Il doppino va sul connettore linea col filo rosso nell'innesto più interno in basso e quello bianco in quello più esterno in alto.
 
Ultima modifica:

Zachiel

Nuovo Utente
12
0
Sistema Operativo
Windows 8
Ok, confermo rosso e bianco, solo che adesso va direttamente dentro la tripolare e invece io devo metterci una RJ11.
Ma per curiosità, perché la tripolare dà problemi, una volta tolti i condensatori dal suo interno? Il materiale degli spinotti conduce male il segnale? Si tratta dell'interfaccia metallo/metallo tra due metalli diversi che dà problemi col segnale?

In ogni caso grazie a tutti delle dritte
 
Ultima modifica:

Kelion

Quid est veritas?
Utente Èlite
21,378
6,604
Ok, confermo rosso e bianco, solo che adesso va direttamente dentro la tripolare e invece io devo metterci una RJ11.
Ma per curiosità, perché la tripolare dà problemi, una volta tolti i condensatori dal suo interno? Il materiale degli spinotti conduce male il segnale? Si tratta dell'interfaccia metallo/metallo tra due metalli diversi che dà problemi col segnale?
Tutti fattori di perdita del segnale quelli indicati da te. Ogni giunzione introduce disturbo e perdite.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando

Discussioni Simili

Hot del momento