Disco non parte (nessun rumore).

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Ciao, hai un multimetro?
Se si, comincerei verificando l'integrità dei due diodi tvs che si trovano all'ingresso delle linee dei +5V e +12V e i due fusibili.

Qual è il numero della pcb?
Lo trovi scritto sul lato opposto della pcb.
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Hai un hdd abbastanza recente che contiene elio, purtroppo ancora sappiamo molto poco riguardo questo tipo di hdd, spero quindi che si tratti solo di un guasto elettronico (così sembra visto che non si accende e non produce alcun suono), se ci fosse anche un problema a livello firmware non ci sarebbe nulla da fare al momento in quanto gli strumenti di data recovery non supportano ancora tali dischi.

Secondo la tavola dei marking code per i diodi di piccoli segnali, il diodo col marking code Z4 dovrebbe essere uno Zener da 3,6V con sigla PDZ3.6B.
Per quanto riguarda il diodo col marking "74" (ne ho individuati 3 sulla tua pcb) risulta essere un bat74s ma chiaramente non è corretto perchè se si va a cerare il datasheet risulta essere un doppio diodo schottky, cosa che non può essere visto che quelli sulla tua pcb hanno solo due piedini.
Purtroppo quando si ha a che fare con componenti smd spesso è difficile trovare la reale sigla corrispondente al marking code, sicuramente esistono dei diodi smd marchiati 74 che sono dei bat74s ma evidentemente nel caso tuo sono stati prodotti altri tipi di diodi serigrafando sopra il marking 74. I produttori di semiconduttori fanno un pò come vogliono!

A questo punto mi viene seriamente il dubbio che anche per quanto riguardo lo Z4 la corrispondenza sia errata, perchè risiede all'ingresso della linea dei 12V e in quel punto dovrebbe starci un diodo tvs. Per qui quello a mio avviso dovrebbe essere un diodo tvs da 12V.
Il SUAGP 830 di ST Microelectronics invece dovrebbe essere il tvs sulla linea dei 5V (almeno lui ha stampato sopra la sigla direttamente) ma non riesco a trovare alcun datasheet comunque.

Dovresti misurare col prova diodi se per caso i diodi risultano in corto (ovviamente la pcb non deve essere sotto alimentazione).
Se risultano in corto allora dovresti cambiare il relativo diodo, se invece risultano buoni allora il problema è da cercare da qualche altra parte.
Puoi anche provare a misurare la tensione sui diodi Z4 e SUAGP 830 col multimetro in modalità di voltmetro (quindi con la pcb sotto alimentazione), su ZA dovresti leggere 12V e sul SUAGP 830 5V. Se leggi zero allora vuol dire che sono in corto oppure che i fusibili sono saltati (o entrambe le cose).
I fusibili se sono ancora buoni risultano essere in corto se usi il test di continuità (oppure danno 0 ohm usando la portata più bassa del ohmetro), se invece risultano aperti allora sono bruciati. I fusibili vanno testati senza alimentazione.
Verifica allo stesso modo anche la resistenza 0 ohm, è sostanzialmente un altro fusibile.
punti di test.jpg

fusibili.jpg

In genere sulle pcb degli hdd, quando i diodi tvs e i fusibili risultano buoni è perchè non sono riusciti ad intervenire per proteggere la circuitazione a valle, quindi in questi casi il guasto risulta essere quasi sempre a carico del controller VCM.
 
Ultima modifica:

Kikko2000

Utente Attivo
10
0
Grazie per il tempo che hai perso. Se ho capito bene come deve essere il risultato del test per decidere che un componente è KO (i diodi bippano, i fusibili non bippano) il risultato è questo:


Due diodi e un fusibile sarebbero KO
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Grazie per il tempo che hai perso. Se ho capito bene come deve essere il risultato del test per decidere che un componente è KO (i diodi bippano, i fusibili non bippano) il risultato è questo:
Esatto!

Se hai fatto tutto correttamente e quindi sei certo delle misure fatte, dovresti sostituire quei componenti.
Bisogna trovare degli equivalenti perchè non trovo alcun datasheet per i diodi tvs, quindi non saprei con quale sigla cercarli, comunque di solito sono tutti molto simili.
La cosa migliore da fare in questi casi sarebbe procurarsi una pcb simile funzionante (non per forza uguale) che abbia gli stessi componenti da usare come donatori.
Comunque se mi dai un pò di tempo faccio qualche ricerca per vedere se trovo dei rivenditori di componentistica che abbiano degli equivalenti.

Ce l'hai un saldatore adatto per componenti smd?
Io comincerei col tirar fuori il fusibile e il diodo "Z4", poi ripeterei la misura sul diodo "74"; se risulta essere ancora in corto (beep del multimetro o rilevazione di resistenza molto vicino ai zero ohm in entrambi i versi di polarizzazione) allora dovresti tirar fuori anche il "74", se invece ti da la normale lettura della caduta di tensione in polarizzazione diretta allora vuol dire che è ok.

P.S.
Ho appena trovato in casa una scheda guasta simile alla tua (ma non una identica a quella tua) che però ha gli stessi componenti sopra.
Sulla pcb che ho appena trovato il guasto sta sul controller VCM, i diodi e i fusibili dovrebbero essere ok, appena posso faccio delle misure.
 
Ultima modifica:

Kikko2000

Utente Attivo
10
0
Grazie. Ho un saldatore ma non cedo sia adatto per componenti. In ogni caso dubito che sarei in grado di saldare un componente. E' possibile che rimuovendo diodo e fusibile il disco vada seppur non protetto?
 

michael chiklis

Utente Èlite
4,939
1,574
CPU
Intel i5-3550 @ 3,3 GHz
Scheda Madre
ASROCK Z77 Pro3
Hard Disk
Samsung 860 Evo
RAM
DDR3-1600 Kingston KHX1600C9AD3/2G 8 GB (4x2GB)
Scheda Video
NVIDIA GeForce GTX 550 Ti
Monitor
Samsung SyncMaster T200
Alimentatore
Tecno 1000 W modulare
Sistema Operativo
Win7 x64
Se il guasto fosse dovuto solo al diodo in corto basterebbe toglierlo per far ripartire il disco, nel tuo caso però sembra che ci sia anche il fusibile aperto quindi dovresti creare un ponticello su di lui (essendo il fusibile un componente molto piccolo dovresti riuscirci ricoprendolo con una goccia di stagno).
Io non ti consiglio di fare questo, se a valle ci dovesse essere qualche altro componente guasto la pcb non sarebbe più protetta e potresti creare seri danni, spesso chi se la rischia in questo modo si ritrova in una situazione molto spiacevole perchè il più delle volte si brucia il preamp delle testine. Se succede questo bisognerà andare in camera bianca per sostituire l'intero gruppo testine, con costi molto elevati.
Sostituire il gruppo testine su un hdd del genere significa che in laboratorio dovranno procurarsi un hdd donatore identico al tuo da cui prelevare le testine che costa qualcosa tipo 300 euro, aggiungi poi il costo dell'intervento e del hdd di backup e puoi facilmente capire che supereresti i 1000 euro di spesa.
 

Entra

oppure Accedi utilizzando